cultura barocca
 
NEWS!!!!!, NEWS!!!!!, NEWS!!!!!
" MACCHINE DI METAFORE - METAFORE DI MACCHINE: LA BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA E LE "MACCHINE DI PAROLE""
I - BORDIGHERA CITTA' D'ARTE: DA MONET E POMPEO MARIANI ALLE ESPERIENZE DEL '900 ED AI FERMENTI CONTEMPORANEI... - II - "DALLA FRANCIA ALL'ITALIA, DALLA COSTA AZZURRA AL PONENTE DI LIGURIA UNO STRAORDINARIO VIAGGIO D'ARTE E DI ARTISTI..." - III - UNA STRADA PER L'ETERNITA': VERSO L'ALMA MATER ATTRAVERSANDO DOLCEACQUA UN BORGO, UN CASTELLO, UN PONTE LEGGENDARI SOSPESI SUL TEMPO, TRA STORIA, SPIRITUALITA' ED ARTE... - IV - ...E DA NIZZA A GENOVA A "LUNI" UN VIAGGIO OTTOCENTESCO PER LA LIGURIA, LA REGIONE DEL GRAND TOUR, PATRIMONIO DI TUTTI PER STORIA, CIVILTA' ED ARTE... - V - ARTE, PITTURA, SCULTURA, LETTERATURA NELLA MONUMENTALE OPERA QUI DIGITALIZZATA DI G. B. SPOTORNO - VI - L'ANTICHISSIMA "ARTE DI LEGGERE LE STELLE": DALL'ANTICA SCIENZA AL DIBATTITO SUI "MASSIMI SISTEMI" = TRA ASTROLOGIA E ASTRONOMIA - LIGURIA TERRA DI ASTRONOMI - VII - ARCHIVIO LETTERARIO DI GENOVA E DELLA LIGURIA - VIII -ALTRE OPERE QUI DIGITALIZZATE E SISTEMATE CON INDICI MODERNI E NOTE (COLONNA DI DESTRA DELLA "HOME PAGE")

...ED ANCORA...:
1 - ARTE, ANTIQUARIATO, COLLEZIONISMO - 2 - ARTI FIGURATIVE, PITTURA, SCULTURA TRA XVI E XXI SECOLO - 3 - MISTERO, CRITTOGRAFIE, SIMBOLOGIA, EMBLEMATICA, MESSAGGISTICA SEGRETA ECC. ECC. - 4 - UNA CULTURA ANTIQUARIA STRAORDINARIA: DA A. APROSIO AL "MAGO WORMIUS" AL DANESE T. BARTHOLIN ED ALTRI ANCORA = LE RICERCHE SU "RUNE, UNICORNO E SUA POTENZA, CORNI D'ORO DEI RE DANESI, INVESTIGAZIONE SUI RELITTI CULTUALI PAGANI ANCHE IN ITALIA, TRA LIGURIA E PROVENZA" - 5 - "DALLA FRANCIA ALL'ITALIA, DALLA COSTA AZZURRA AL PONENTE DI LIGURIA UNO STRAODINARIO VIAGGIO D'ARTE E DI ARTISTI..." - 6 - MACCHINE DI PAROLE - ALCHIMIA DI PAROLE = "LE PAROLE POTENTI DEGLI ANTICHI: DALL' INCUBATIO ALL' ARETALOGIA DEI PAGANI ALLE "PAROLE PROIBITE DELL'APPRENDISTA STREGONE - MACCHINE DI PAROLE - ALCHIMIA DI PAROLE = MACCHINA DI PAROLE SEGRETE - MACCHINA DI PAROLE ERUDITE - MACCHINA DI PAROLE MAGICHE - MACCHINA DI MAGIE D'ARTE CROMATICA = LINGUAGGI E FIGURE, EMBLEMATICA ED ICONOLOGIA, ICONA ED EMBLEMA DELLA BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA, "PAROLE ED IMMAGINI CHE ARRESTANO IL TEMPO"
 
 
 

cultura-barocca digitalizza ricerche documenti volumi rari di biblioteconomia, letteratura, storia, diritto, sociologia, esoterismo, archeologia, antiquariato, ecc.
"CULTURA BAROCCA": PRESENTAZIONE - FINALITA' - REFERENZE"
REFERENZE DEL DIRETTORE SCIENTIFICO ED UNICO TITOLARE DI CULTURA-BAROCCA BARTOLOMEO EZIO DURANTE
Indice alfabetico delle voci
Secoli XVI - XVIII: "Viaggio multimediale interattivo attraverso cultura, civiltà, storia, costume, arte, spiritualità...."
Visualizza la "Home Page" - Go to "Home Page"
 

*********Banda Tematica e Propedeutica*********
Inquadramento storico e geografico
*
DALLA CHIESA DI SAN SIMEONE AL CONVENTO DI N. SIGNORA DELLA CONSOLAZIONE, POI DETTO DI S. AGOSTINO, IN VENTIMIGLIA ALLA BIBLIOTECA APROSIANA = BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA, PRIMA BIBLIOTECA PUBBLICA LIGURE ( ANALIZZA NON STEMMA, EMBLEMA, IMPRESA MA ICONA DELLA "LIBRARIA" E PURE LE RAGIONI STORICHE DI UN'ICONA) [ VEDI QUI UNA BIBLIOTECA COME UNA CAMERA DELLE MERAVIGLIE O WUNDERKAMMER, NON ORIGINARIAMENTE FRATESCA E PERSEGUITA DAI PIU' ACCESI CONSERVATORI E OPPOSITORI ]Vedi, anche, qui la SIGNIFICANZA CULTURALE DI APROSIO CHE MOLTO AFFRONTO E RISCHIO' DA AUTENTICO BIBLIOTECARIO PER LA CURA, LA SALVAGUARDIA, IL POTENZIAMENTO E L'AGGIORNAMENTO DELLA SUA "LIBRARIA" IN VENTIMIGLIA (in dettaglio vedi qui le ragioni per l'erezione come pubblica della Biblioteca contro l'opposizione di tanti, specie del frate detto "Tragopogono" = Cosimo Bartoli, ma anche Domenichini, Varchi, Davanzati, Anselmo Tanzo, nell'interpretazione di Angelico Aprosio quali autori di versioni volgari di testi classici o scientifici redatti in latino a pro anche degli umili e perché a "Ventimiglia i poeti non fanno numero" e del pari i diversi aspetti polemici, non solo in campo letterario ma anche sociale e di pubblica amministrazione e di manutenzine ambientale, di un carattere peculiare come quello di Angelico Aprosio = ed infatti mutatis mutandis se Mons.Bonifacio con il dire ad A. Aprosio Nusquam bene nisi in Patria convincense l'erudito frate a sistemare definitivamente la sua Biblioteca in Ventimiglia, passando il tempo, Aprosio s'accorse, e lo scrisse, d'"essersi ingannato" dando in fondo ragione all'altra contrastante opinione e cioè che "Nessuno è Profeta in Patria" specie se ha raggiunto, come nel suo caso, una certa celebrità sì da poter vantare una posizione egemonica e conseguentemente suscitare invidia e gelosie )
**********************************************
Leggi inoltre qui sotto approfondimenti settoriali =
Nel XVII sec. come si legge in questo celebre
repertorio biblioteconomico a "VENTIMIGLIA URBS ANTIQUISSIMA" (già detta dal geografo greco Strabone "grande città" in forza anche dei Suburbi : occidentale, orientale e ramificantesi verso l'interno) ormai CITTA' FORTE (CARTA DIGITALIZZATA CON DIDASCALIE AL FONDO) del Dominio della SERENISSIMA REPUBBLICA DI GENOVA ( in un areale destinato ad una funzione vitale nella storia europea, tra Italia e Francia, cioè ai Baluardi del Dominio che già a metà '500 eran stati "toccati" a causa dell'Assedio di Nizza e delle Scorrerie Turchesche ma anche per le mire espansionistiche di Andrea Doria a favore dei Doria e quindi per il conflitto tra i Doria di Dolceacqua e i Grimaldi di Monaco dopo un delitto politico a danno di questi ultimi in un periodo, tra '600 e '700, in cui, anche a scapito di Genova il Ducato Sabaudo sarebbe diventato una potenza militare di portata europea) viene istituita una gran BIBLIOTECA BAROCCA che dal fondatore prese nome di APROSIANA = ANGELICO APROSIO, UNA VITA AL LIMITE DI ERUDIZIONE, BIBLIOTECONOMIA E ANTIQUARIATO (ma da studiare nella COMPLETEZZA DELLE OPERE EDITE ED INEDITE PER FORGIARNE UN VERO ESAUSTIVO QUADRO) che eresse la BIBLIOTECA DA LUI DETTA APROSIANA strutturata per esser ricordato pure qual "TROMBA DELLE ALTRUI GLORIE" ma anche in un certo modo, secondo un'erudita variante d'una fantastica ambizione non solo alchemica dell'epoca, "INGANNARE LA MORTE E CON LA MORTE L'OBLIO CHE IN GENERE NE DERIVA". In dettaglio poi analizza qui alcuni aspetti della sua GRANDE FORMAZIONE LIBRESCA e la passione per ANTIQUARIATO, COLLEZIONISMO ANTIQUARIO ma anche per la PROTOARCHEOLOGIA = SPECIE - MA NON SOLTANTO - A RIGUARDO DELLA NATIA VENTIMIGLIA E DEL MUNICIPIO ROMANO DA CUI DERIVO' LA CITTA' MEDIEVALE: vedi altresì i 12 interrogativi connessi alle trasformazioni di varie postazioni ideologiche e della sua produzione nel tempo = la poliedrica esperienza culturale ma anche TUTTE LE OPERE EDITE ED INEDITE con grande attenzione all'importante suo repertorio biblioteconomico intitolato "LA BIBLIOTECA APROSIANA PASSATEMPO AUTUNNALE DI CORNELIO ASPASIO ANTIVIGILMI..." oltre che alle più significative sue pubblicazioni di seguito digitalizzate e ipertestualizzate (in dettaglio sulla scia delle discussioni in merito ad un fiore del "Giardino del Piacere" in Cipro di Venere la Passiflora, Fior della passione e/o Granadiglia fiore e pianta del "Nuovo Mondo" = vedi qui ora con gli aspetti, con altri elementi di vita americana, la querelle Stigliani-Marino in merito al poema Adone anche attraverso gli scritti antistiglianei e filomarinisti di Angelico Aprosio) = analizza quindi per parte sua l' erezione della Biblioteca a lui intitolata in Ventimiglia: la scelta aprosiana della pseudonimia, la peculiarità della pubblicazione dell'opera base sotto pseudonimo di Cornelio Aspasio Antivigilmi e la fruttuosa collaborazione del discepolo e II bibliotecario Domenico Antonio Gandolfo = ad integrazione documentaria clicca qui per alcune crrezioni sulla figura di Domenico Antonio Gandolfo che fu pastore arcade con il nome di Arcanio Caraceo e non di Arcanio Gentile e che non dedusse a Ventimiglia alcuna "colonia arcadica" e tantomeno vi istituì l'"Accademia degli Oscuri" come ritenuto da G. Rossi[ in dettaglio visualizza l'estremizzazione della pseudonimia e dello "scrivere in maschera" anche per leggere ma pure detenere "Libri Proibiti" nell'ideazione dello pseudonimo aprosiano di CORNELIO ASPASIO ANTIVIGILMI e la contestuale EVOLUZIONE IN LINEA CON UNA TORMENTATA MODERNIZZAZIONE DEL PENSIERO MORALE, SOCIALE ED ANCHE LETTERARIO DI ANGELICO APROSIO ALIAS CORNELIO ASPASIO ANTIVIGILMI = approfondisci ancora qui anche le voci : Pseudonimia, crittografia, scritture cifrate: lo "scrivere in maschera" tra "Censura della Chiesa" e "Censura dello Stato" ed ancora -dopo i tempi oscuri fra '700 e '800 che segnarono il degrado della Biblioteca sì che lo Spotorno la definì in pratica memoria del perduto antico splendore ( convento e biblioteca trasformati in fortezza durante la guerra di successione al Trono Imperiale d'Austria per il controllo dell'area tra Roia e Nervia e del Ponte del Nervia quindi i saccheggi della "Battaglia nel Convento" nel 1748 sempre durante la Guerra di Successione Trono Imperiale d'Austria e poi ancora l'invasione di Napoleone I, la soppressione del Convento, la parziale dispersione di altro materiale della Biblioteca)- esamina della Biblioteca = la Filoteca, i Cataloghi e i Faldoni aprosiani = Corrispondenti e Fautori della Libraria = le problematiche dei Cataloghi e quindi ancora = Scipione primo conservatore laico della "Libraria" guida lo scrittore Giacomo Navone a visitarla e gli comunica come essa non sia stata impoverita solo dall' " Operazione detta Prospero Semino/-i " ma anche da un fervente mercato antiquario -attesa la scarsa sorveglianza napoleonica e postnapoleonica- ad acquisire per poco danaro prima dai monaci in piena crisi economica, e poi addirittura furtivamente profittando di avvunterieri locali e non, libri preziosi e reperti antiquari oltre a quadri: analizza in toto le vicissitudini -con relativa compensazione della pregressa decadenza, e pur attraverso i pericoli della storia, il parziale recupero, affermantesi gradualmente dal XX secolo- per giungere finalmente ai tempi moderni : ma vedi anche qui = Dalle celebrazioni del 1981 a quelle del 2007: pubblicazioni dell'Aprosiana ed "appuntamenti di cultura", potenziabili recuperando a pro d'una cittadella universitaria quanto asportato con l'"Operazione Semino/-i"]
*****
*****
LA SEDE STORICA DELLA BIBLIOTECA APROSIANA "IL CONVENTO AGOSTINIANO DI N. SIGNORA DELLA CONSOLAZIONE" IN VENTIMIGLIA DETTO ANCHE "CONVENTO DI S. AGOSTINO DI VENTIMIGLIA"

*****
* - ANGELICO APROSIO E LA VITA DI UN RELIGIOSO ERUDITO RICCA DI AFFASCINANTI INTERROGATIVI = IL PERICOLOSO APPELLATIVO DI "POETA" COME SINONIMO DI "STRAVAGANTE" (IN EFFETTI ERA SOPRATTUTTO INTELLETTUALMENTE PIU' CURIOSO DI QUANTO DETTASSERO REGOLA E CONVENZIONI = MA CIO' COSTITUIVA ALL'EPOCA UN RISCHIO) = ALLA FORMULAZIONE DI QUESTO GIUDIZIO SU DI LUI CONCORREVANO ANCHE LA SUA IRREQUIETEZZA DISCIPLINARE, CON RICHIESTA DI SPOSTAMENTI CONTINUI DI SEDE E RELATIVI VIAGGI, L'INTERESSE MALCELATO PER I LIBRI PROIBITI QUANTO PURE QUESTI SUOI DIBATTITI POLEMICI A RISCHIO DI INTERVENTO DELLA INQUISIZIONE NON ESCLUSA LA QUERELLE SU FEMMINISMO/ANTIFEMMINISMO CON ELENA CASSANDRA TARABOTTI = VEDI QUI I DODICI INTERROGATIVI DELLA SUA VITA ED IL LIBRO CHE POSSEDEVA MA CHE DICHIARAVA DI NON POSSEDERE, IL "LIBRO CH'ERA FOLLIA PORTAR IN QUALSIASI LIBRARIA, LO ZODIACUS VITAE DI MARCELLO PALINGENIO STELLATO


*****
Ventimiglia ed Angelico Aprosio : dopo le speranze le delusioni de "il Filosofo" come era detto da ragazzo, divenuto celebre nella Repubblica delle lettere e ritornato in Patria con il nuovo soprannome del "il Ventimiglia" oltre che di fama letteraria ornato di cariche ecclesastiche, stemmi e titoli sia nobiliari che cavallereschi = proprio quelli che per primi gli crearono problemi specie per lo stemma araldico della Biblioteca Aprosiana che si intese volesse onorificamente celebrare l'erudito ma in qualche modo anche il suo Casato approfittando dell'ottenuta titolatura di Conte Palatino e Cavaliere della Milizia Aurata = Mons. B. Bonifacio disse ad A. Aprosio Nusquam bene nisi in Patria convincendolo a sistemare definitivamente la sua Biblioteca in Ventimiglia = ma Aprosio s'accorse e lo scrisse d'"essersi ingannato" dando in fondo ragione all'altra contrastante opinione e cioè che "Nessuno è Profeta in Patria" specie se ha raggiunto una posizione egemonica oltre che invidiabile fuori della stessa e possiede un carattere non accomodante e piuttosto polemico, specie verso i potenti locali

*****
LA CONTROVERSA EREZIONE IN VENTIMIGLIA DI UNA GRANDE BIBLIOTECA BAROCCA L'APROSIANA = "LA QUERELLE TRAGOPOGONO - APROSIO" CASO PERALTRO RESO DRAMMATICO ANCHE DA UNA NECESSARIA MA SPESSO CONTESTATA RIFORMA DELLA VITA CONVENTUALE PROFONDAMENTE SEGNATA DALL'INEVITABILE SOPPRESSIONE DI VARI CONVENTI, CON LORO CONSEGUENTE RIORDINO


*****
ANGELICO APROSIO "IL VENTIMIGLIA" E CON LO SCORRERE DEGLI ANNI LA SUA CRESCENTE SENSIBILITA' E DISPONIBILITA' A FAVORE DEI CETI SUBALTERNI, MARINARI E FIGLIUOLI DELLA TERRA TESTIMONIATO ANCHE DA QUANTO DA LUI ADDOTTO PER GIUSTIFICARE L'EREZIONE DI UNA BIBLIOTECA PUBBLICA VALE A DIRE: LE FINALITA' DI NATURA FILANTROPICA (CULTURALE MA NON SOLO) INSITE IN UNA BIBLIOTECA PUBBLICA FRUIBILE ANCHE DAI CETI MENO ABBIENTI E QUINDI A LORO VANTAGGIO = ONDE PER ES. "AVERE A DISPOSIZIONE LIBRI UTILI PER DIFENDERE LE PROPRIE RAGIONI LEGALI CONTRO I BENESTANTI" MA VEDI ANCHE QUI = " LE PLAUSIBILI MOTIVAZIONI STORICHE ALLA RADICE DELLE POSTULAZIONI APROSIANE "

*****
ANGELICO APROSIO E L'EREZIONE DELLA SUA BIBLIOTECA visualiza altrimenti qui A. APROSIO IL VENTIMIGLIA CREATORE DI UNA GRANDE BIBLIOTECA LIGURE DELL'ORDINE AGOSTINIANO ("DEGLI AGOSTINIANI") vedi ancora qui i meccanismi di difesa della biblioteca contro furti e manomissioni e le possibili azioni giudiziarie - sanzioni penali e soprattutto le sanzioni spirituali
*****
L' IMPORTANZA DEL SOGGIORNO APROSIANO IN TOSCANA SPECIE A SIENA E L'AMICIZIA CON PIER FRANCESCO MINOZZI DI MONTE SN SAVINO = autore di questo CANZONIERE CELEBRATIVO PER L'EREZIONE DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA" un canzionere che decrittato e decifrato rivela il senso ultimo della BIBLIOTECA APROSIANA COME "TROMBA DELL'ALTRUI GLORIE E SUBLIME CONTENITORE CHE TRAMANDA ALL'ETERNITA'" [ Aprosio e Minozzi molto avevano in comune anche i tormenti per un graduale incupimento di fronte alla scoperta precarietà della vita resa eclatante da tanti drammi epocali e non a caso Pier Francesco Minozzi fu autore accademico di questo sarcastico commento -salvato dalla dispersione proprio grazie al "Ventimiglia"- sulla fragile condizione della vita nel tempo anche dei ceti dominanti e abbienti del '600 nonostante i grandi ed ingiusti privilegi di cui godevano Scrisse dunque Pier Francesco Minozzi: ...Per mutar all'oggidì l'arguta domanda della feroce Tebana Sfinge (che giammai Edipo, sapendo il Fato, l' avrebbe però disvelata al prezzo che sborsar gli fu d'uopo) dell' homo di gran rango dir si puote: "Che nasce a fatica e rischio per esser custodito da prezzolate fantesche e dipoi, crescendo in forze e con fortuna tollerando gli strali di sorte avversa, andar per via in seggetta da vivi a custodia di mercenari servi, e al fin del tutto, che tutto dura il balenio d'un lampo o d'un fortunale, col suon ch'accompagna la seggetta dei morti giunger all'ultima dimora per via di mascherati oranti che sol pensan a testamenti, legati, lasciti od oboli ...Fato triste anche questo, il nulla mai far senza Cerberi guardiani che per soldo fan loro Domino chi talor nell'Averno iscaccierebbero ... e per finir quindi niun fra Voi, miei Signori, dimentichi di fidar in carte ed arte, per serbarsi il nome dal tempo, che per ogni un fra noi sì frali, sanza fallo, altrimenti destin tristo e comune è l' oblivion Letea dacché da vero vana, a mio provato giudicio almen venendosi per malitia travisato il dire mio sì da perder quasi il buon nome a gran fatica tratto dal fango al sole, resta la Fe' che talor si pone in Fama e Onori del Mondo, li quai ratto il tempo sperde dei più dopo il compianto di men ch'una hora per qualchesiasi mortal fine: ch'Atropo crudelissima ben è lesta a tagliar le fila per via di gran sciagura, di letal morbo comanco per improvvida morte da ria man d' assassin di strada cagionata..."]
*****

APROSIANA UNA BIBLIOTECA IN MASCHERA = A SUO MODO IMPRESA DI UN'EPOCA SOSPESA TRA VERITA' E SIMULAZIONE OVVERO UNA MASCHERA PER GODERE...- UNA MASCHERA PER UCCIDERE...- UNA MASCHERA PER VIVERE...
*****

SCRIVERE IN MASCHERA PER EVITARE PERIGLI INQUISITORIALI = DA DA OVIDIO MONTALBANI AD ATHANASIUS KIRCHER = REPERTI EPIGRAFICI ANCHE DI GEROGLIFICI SCOPERTI IN ITALIA ALLA SPECIFICITA' DI CRITTOGRAFIE, CODICI SEGRETI DI COMUNICAZIONE, STEGANOGRAFIA DEL TRITEMIO ECC. CON OSSERVAZIONI COLLEZIONISTICHE SU RUNE, LAPIDI, EPIGRAFI, INCISIONI CIFRATE ECC. ECC..
*****
A -APROSIANI TEMPORIS GENERALIA
I - "L'INCOGNITA PERENNE D'UN'EPOCA DI SPLENDORI E MISERIE = LA VARIABILITA' DI FORTUNA ED UMANE SORTI BEN ESEMPLIFICATA DA APROSIO NEL CASO TRAGICO DI GIACOMO (JACOPO) GAUFRIDO DA IMMENSA GLORIA DECADUTO FIN A PERDER LA VITA SUL PATIBOLO TRA GLI INFAMI"
****************
II - " LA SANZIONE SOCIALE E GIURIDICA DELLA DIVERSITA' E DELLA DISEGUAGLIANZA ERETTA A SISTEMA DI VITA "
***
1 - Le Contraddizioni di un'epoca tra Splendori e Miserie - 2 - Un'esemplificazione drammatica degli opposti ideologici di un'epoca = superstizione e lotta alla superstizione - scienza antica e nuova scienza: l'uomo europeo di fronte al vecchio ed al nuovo = dalle "donne in ricolta" al "terrore e fascino della diversità" - 3 - Un'esemplificazione drammatica degli opposti esistenziali di un'epoca = dalla luminosa scoperta alle tenebre della conquista del Nuovo Mondo - 4 - ...Il crepuscolo degli Antichi Regimi e l'avvento di Tempi Nuovi...

B - APROSII ATQUE EIUS LIBRARIAE PARTICULARIA

5 - "Dall'eterna illusione" agli oscuri presagi dell'Apocalisse: vedi anche qui = "Alle radici dell'odio": in dettaglio vedi qui = "DA SESSUOFOBIA AD OMOFOFOBIA E MISOGINIA NALLE OSCURITA' DELL' ETA' INTERMEDIA"

******
SERVENDO IO DI TROMBA PER FAR CONOSCERE MOLTI, CHE NON SO SE IN ALTRE CARTE VENGAN CITATI CHE NELLE MIE

VIGINTIMILII, ANNO DOMINI MDCLXXXI: "RELIGIO MORTIS ATQUE RELIGIO LIBRORUM"=
6 - La Morte di un uomo dalla volontà d'acciaio: ancora poco prima della fine impegnato nottetempo a restaurare vecchi libri col solo concorso del discepolo D. A. Gandolfo - 7 - Per un erudito bibliotecario quale A. Aprosio sopravvivere alla morte fisica e salvarsi dall'oblio divenendo Tromba dell'altrui Glorie - 8 - ...Una "Biblioteca Eterna ed Eternatrice" con cui identificarsi...e da non lasciare nemmeno dopo la morte - 9 - Sulla scia della Lettera da Ventimiglia di Ugo Foscolo/Jacopo Ortis un viaggio nel tempo e nello spazio, da Genova alla città di Ventimiglia ove la "Biblioteca Aprosiana" era entrata in crisi come conseguenza delle violenze del tempo e soprattutto di uomini e guerre - 10 - La grande crisi della Biblioteca Aprosiana (I): la Guerra di Successione al Trono Imperiale e la fragilità del Dominio di Genova = in dettaglio vedi qui : il fronte di Ventimiglia, le devastazioni, la battaglia di S. Agostino del gennaio 1748 = la trasformazione della Libraria in parte di un avamposto fortificato di guerra- 11 - La grande crisi della Biblioteca Aprosiana (II): Le discusse scelte centraliste di Napoleone I e i suoi vari provvedimenti anche culturali = la parziale spoliazione della "Biblioteca Aprosiana di Ventimiglia" nota come operazione Prospero Semino/-i con altre consimili destinata all'istituzione di una Biblioteca Centrale di Genova, anche nell'auspicio della realizzazione di una futuribile Università degli Studi a Genova (in luogo del Collegio dei Gesuiti) [incredibili vicende connesse alla storia ma soprattutto all'Anticlericalismo in generale, poi a quello Sabaudo quindi a quello del Regno d'Italia con la Soppressione dell'Asse Ecclesiastico: analizza pure sotto forma pubblicistica lo scontro tra Chiesa e Stato, "i Fiori Cattolici", il "Quaresimale" del vescovo Daffra, la pubblicistica laica (Pizzoli e lo Stato Pontificio): dagli scontri alla riconciliazione coi "Patti Lateranensi" = vedi in dettaglio: da Convento e Sede della Libraria Aprosiana allo stato di Caserma dei Carabinieri e e quindi di "Carcere degli Espulsi dalla Francia" ... e per finire il discorso biblioteconomico vedi come "Questo originale ritratto di Aprosio custodito nel vecchio Catalogo Rolando ci guidi idealmente alla Storia Moderna della Biblioteca Aprosiana di Ventimiglia]
**********
* - [SUNTO DELLA VICENDA = La grande Biblioteca Aprosiana di Ventimiglia e le alchimie intellettuali con le combinazioni alfanumeriche e le crittografie organizzate per proteggerla o tutelarne i segreti elaborata dal suo creatore Angelico Aprosio l'uomo dai molteplici non solo con eruditi ed illustri personalità della Francia ma altresì ogni sorta di intellettuali, eruditi, scienziati, letterati ec. ecc. italiani e non (vedi qui l'elenco delle letterature cui si approcciarono i due studiosi): studiane poi il momento di sommo fulgore sotto i due massimi bibliotecari Angelico Aprosio e il discepolo Domenico Antonio Gandolfo e quindi da metà'700 il degrado della Bibiblioteca tra Guerra di Successione Imperiale e gesta e proclami napoleonici con l'operazione Semini: vedi qui poi la gestione laica e comunale della Biblioteca con la figura misconosciuta di Scipione o nome fittizio del primo Conservatore laico della Libraria che in compagnia dell' altro comune amico Torquato attende nel 1827 sulla riva occidentale del Nervia lo scrittore Giacomo Navone giunto sulla riva orientale per visitare Ventimiglia e i suoi tesori culturali = infine tra crisi e recuperi analizza da questo punto la rinascita della Biblioteca e l'opera, con altri naturalmente, di Nicola Orengo un suo moderno bibliotecario :
per concludere sunti ed appronfondimenti vedi qui = La diffusione delle opere scritte, poi della stampa e delle biblioteche ha una storia e spesso non facile ed anche poco nota che si intreccia tra grandezze ma anche "timore e tremore" = si veda qui la particolare significanza, nel contesto di crittoscritture o scritture segrete e cifrate di cui Aprosio ha peraltro lasciate tracce sorprendenti (finalizzate sia alla fruizione di comunicazioni e giudizi proibiti come pure ad assimilazione e conservazione di libri dannati dall'Indice all'interno della sua Biblioteca formalmente "Fratesca" ma di fatto "non solo Fratesca") quanto anche pseudonimia e pure iconologia-emblematica ed altresì alchimie architettoniche nel rapporto ideato tra contenuto (libri, quadri, reperti) - contenente (l'edificio della Libraria) - ed ambiente esterno, in modo che ai diversi visitatori venissero proposte in relazione alle diverse, personali qualità, competenze e sensibilita modalità distinte d'accesso al sapere della libraria ora come fruizione del singolo dettaglio ora -e su un piano diverso- del dettaglio (libro, oggetto antiquario, quadro ecc.) secondo una "comprensione trascendente" in grado di coinvolgere l'accesso al singolo particolare all'esistenza di questo in relazione all'insieme e alla sussistenza dell'insieme cioè della "Libraria" come contenuto e contenente in relazione all'esterno onde suggerire contestualmente l'informazione particolare e, per chi ne avesse le proprietà -mediamente i Fautori- la significanza globale quale contesto sia sapienziale che esistenziale Le tecniche aprosiane utilizzate erano per molteplici aspetti in consonanza con quelle di altri ma atteso che la loro sinergia aveva finalità più complesse, dal mero custodire libri proibiti, che per ricevervi e leggervi quanto ancora per produrre comunicazioni segrete decrittabili e del pari riceverle quanto e soprattutto per deprimere contro la nomea declassatoria della sua scelta per la biblioteca, onde erigerla in un'area culturalmente decentrata ai livelli di struttura polifunzionale atta a molteplici valenze, non ultima la conservazione della memoria del cratore in forza della sua capacità di conservare e tramandare oggetti sapienziali coi conseguenti produttori altrimenti destinati all'oblio sì da esse riconosciuto il frate alla maniera che scrisse Tromba delle altrui Glorie: cosa sottolineata con cura nella giustificazione non tanto di Ventimiglia quanto della sistemazione scelta quale sito ottimale per il classico Otium Negotiosum reso possibile dal Locus Amoenus isolato nel generale dalle intemperie della storia che nel particolare cioè il complesso demico di "Ventimiglia medievale" dalle confusioni socio-esistenziali. - Ad integrazione di tutto questo si visualizzi anche la vera significanza del nome fittizio da lui utilizzato o pseudonimo anagramma puro -vale a dire Cornelio Aspasio Antivigilmi- utilizzato per "firmare" il repertorio "La Biblioteca Aprosiana stampato nel 1673 facendo interagire pseudonimie, sfasature linguistiche, esposizione in terza persona quasi non fosse lui -pur riconoscibile da vari segnali- ma altri a comporre l'opera e tutto ciò anche per avallare vari aspetti della sua "Libraria in Ventimiglia" eretta fra diverse difficoltà e la stesura del Repertorio del 1673 non carente di osservazioni pepate a scapito dei potenti locali ma anche di certi esponenti del clero ed ancora in dettaglio esamina: ricerca dei libri nelle Biblioteche, salvaguardia di furti, regolamenti, " libri catenati o incatenatie finalmente ancora seguendo Scipione primo conservatore laico dell'Aprosiana e lo scrittore G. Navone scoprire come la stampa, le biblioteche e la diffusione del sapere abbiano contribuito a destabilizzare lentamente l'antico sistema attraverso vari dibattiti e polemiche non escluse quelle che vanno dai "Massimi Sistemi" sin al contesto sociale, non escluso il giudizio sui diversi e specie su meretrici e prostitute "]

****
1 - VEDI QUI LA CARTOGRAFIA DELLA VENTIMIGLIA SEICENTESCA DI A. APROSIO = VEDI LA COMPLESSITA' DI UN CAPITANATO DI FRONTIERA MA ANCHE DI UNA DIOCESI DI FRONTIERA O COME SCRISSE IL VALSECCHI "DIOCESI USBERGO"

[Volendo approfondire anche iconograficamente clicca qui per seguire le vicende sin al 1883 di VENTIMIGLIA "CITTADELLA E PIAZZAFORTE" E QUINDI "COMANDO DI FORTEZZA" = VEDI QUI INFINE LA "VENTIMIGLIA SABAUDA" E IL FORTE / RIDOTTA DELLA NUNZIATA (ANNUNZIATA)]
* - ["Erano tempi di turbolenze di soldatesche" ai "Baluardi del Dominio" dove Ventimiglia era importante piazzaforte ma con la necessità di stendere degli aggiornati "Ordinamenti Militari" onde render più disciplinate le truppe anche nei rapporti con la popolazione = vedi le guerre del XVII secolo tra Genova e Piemonte Sabaudo: 1672 "la battaglia di S. Pietro di Camporosso" = vedi qui la congiura filosabauda di Cesare Giulio Vachero (1628) = il suo arresto, la prigionia nella Torre della Grimaldina, la Colonna di Infamia, Colonna Infame]
** - [Ventimiglia Piazzaforte militare e l'Esercito della Serenissima Repubblica di Genova = leggi qui multimedializzati e ipertestualizzati I "Regolamenti Militari dell'Esercito di Genova del Colonnello L. Zignago (1722) con "la giunta delle gerarchie e dei reciproci doveri del Colonello Erchisia" (Indice delle voci) = per mera finalità pratica collaziona la seguente normativa con quella ulteriormente rinnovata dei "Regolamenti Nuovi" fatti redigere dal Re di Sardegna Carlo Felice dopo l'assorbimento della Repubblica di Genova nello Stato Sabaudo e l' istituzione della sabauda "Grande Liguria delle Otto Province" (leggi qui volume descrittivo della stessa digitalizzato e commentato) (Indice tematico e delle voci)]
*** - Le "Nuove Guerre" = Da Ventimiglia a Bordighera il fronte occidentale della Guerra di Successione al Trono Imperiale d'Austria = vedi anche le varie fasi del conflitto ed anche le fortificazioni e i trinceramenti fatti fare dal condottiero austro-piemontese Barone di Leutrum nella Piana di Nervia ed oltre: dai lavori l'involontaria comparsa ed esumazione di resti della romana Albintimilium
2 - VEDI QUI LA CARTOGRAFIA DELLA GENOVA SEICENTESCA OVE A. APROSIO PRESE I VOTI ED EBBE MOLTEPLICI ESPERIENZE COME RELIGIOSO E QUALE LETTERATO * - [La Rivoluzione Francese = la fine della "Repubblica di Genova" e la Repubblica Rivoluzionaria Ligure = la tormentata annessione della grande "Liguria delle Otto Province" al Regno sabaudo - importanza dei provvedimenti di Napoleone I: "la fine dell'Antico Regime": analizza qui in dettaglio la revisione delle forze armate in Europa sulla scia delle interpretazioni di Napoleone III (tutte le opere digitalizzate): in dettaglio vedi Nuove Forme di Reclutamento dell'Esercito ed anche Considerazioni Politiche e Militari sulla Svizzera e finalmente Del Passato e dell'Avvenire dell' Artiglieria - in conclusione analizza testi digitalizzati concernenti la Ristrutturazione sotto Vittorio Emanuele II dell'Esercito Italiano e, ad utile integrazione, i nuovi Statuti e Codici: anche quelli concernenti la navigazione, militare e commerciale]
********
ADDENDA
1 - Viaggiando attraverso l'Italia e L'Europa a metà dell' 800
2 - Dalla Rivoluzione Francese a Napoleone Bonaparte = il crollo dell'Antico Regime e i "Tempi Nuovi" [una situaione peculiare tra vecchio e nuovo = la Chiesa ed il suo comportamento ondivago tra tolleranza e irrigidimenti, a seconda dei periodi storici, a fronte delle novità = le mutevoli posizioni rispetto a scienza, ideologia, antichità, reperti, collezionismo ecc. ecc. (vedi anche le modalità nei periodi più oscuri per aggirare censura ed inquisizione)]
3 - Napoleone III Imperatore dei Francesi = digitalizzazione di tutte le sue opere a stampa
4 - L'immagine dell'Italia asservita in una rilettura critica moderna della "Lettera da Ventimiglia" dello Jacopo Ortis di Ugo Foscolo
5 - Ventimiglia, da "città forte" a "piazzaforte militare" dell'Italia Unita: documenti e testi digitalizzati
6 - Un romanzo d'amore e patriottismo, la scoperta inglese dell'Italia, della Liguria e soprattutto del Ponente, da Ventimiglia a Taggia
7 - Garibaldi: la vita complessa, avventurosa, idolatrata ma anche contestata dell'Eroe dei Due Mondi"
8 - Le Trasformazioni radicali, Ideali e i Patrioti che portarono all'Unità d'Italia
9 - L'Unità, Le Riforme, I Nuovi Codici
10 - Roma Capitale: la Città Leonina e la Breccia di Porta Pia (documenti rari digitalizzati)

Documenti e testi antiquari - Saggi
I
VEDI = ANGELICO APROSIO IL VENTIMIGLIA (Clicca qui per analizzare le ragioni con le relative inaspettate problematiche che indussero Aprosio ad erigere definitivamente in Ventimiglia la sua Biblioteca ed ancora da questo punto visualizza i Provvedimenti presi per tutelare la Biblioteca - dagli aspetti prossimi alla Wunderkammer - da furti di libri, reperti ed altro materiale) E DOMENICO ANTONIO GANDOLFO IL CONCIONATOR (clicca qui per analizzare il Gandolfo attraverso un indice tematico ed un saggio critico ipertestualizzato = sul personaggio visualizza un particolare approfondimento in merito all'attività accademica ed anche alcune incongruenze e dimensionamenti critici sul Gandolfo della critica letteraria ottocentesca non escluse quelle dello studioso ventimigliese Girolamo Rossi): illustri Letterati Predicatori - Oratori Sacri e soprattutto Custodi della "BIBLIOTECA APROSIANA" bibliografi, bibliotecari, bibliofili che furono anche poligrafi, critici d'arte e lettere, antiquari e "archeologi", instancabili catalogatori di dati altrimenti introvabili su una miriade di
AUTORI ITALIANI E STRANIERI (EUROPEI E NON SOLO)

Vedi qui in dettaglio gli INDICI:
1 - Letteratura italiana
letterati italiani

2 - [Uno dei tanti elenchi aprosiani di autori italiani minori]
3 - Letteratura tedesca
letterati tedeschi

4 - Letteratura belga e fiamminga
5 - Letteratura danese e olandese
6 - Vari aspetti dei contatti aprosiani con la letteratura del Nord Europa
7 - Letteratura francese
letterati francesi

8 - Letteratura spagnola
letterati spagnoli

9 - Letteratura inglese
letterati inglesi

10 - Contatti aprosiani con la altre letterature
europee e non

*****
I I
VEDI = "ANTICHITA' LIBRARIE": BIBLIOTECONOMIA, BIBLIOFILIA, LETTERATURA CON CORREDO DI TESTI RARI DIGITALIZZATI

[NOTA DOCUMENTARIA = L'ACCADEMISMO ITALIANO - GLI STRUTTURALI LIMITI DELL'ACCADEMISMO IN LIGURIA ANCHE PER L'ASSENZA DI UN POLO UNIVERSITARIO = LA FIGURA DI ANTON GIULIO BRIGNOLE SALE (QUI PROPOSTA CON LA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUA ISTORIA SPAGNOLA) QUALE CARTINA TORNASOLE DI QUESTO RETROTERRA CULTURALE LIGURE NONOSTANTE PALLIDE ESPERIENZE DI ACCADEMISMO E L'ESISTENZA IN GENOVA DELLA DISCRETA MA NON ECCELSA "ACCADEMIA DEGLI ADDORMENTATI" DI CUI EGLI FU "PRINCIPE"]
*******
CENSURA ECCLESIASTICA (IMPRIMATUR - INDICE DEI LIBRI PROIBITI) E SUE INTERAZIONI CON LA CENSURA DELLO STATO IN MERITO ALLA STAMPA E ALLA DIFFUSIONE DELLE PUBBLICAZIONI

[Congregazione dell'Indice dei Libri Proibiti, Maestro del Sacro Palazzo e Sant'Uffizio = il caso del Sintagma... del Porterus]

I LIBRI PROIBITI E L'IMPRIMATUR (CONTRASTI TRA LE AUTORITA' ECCLESIASTICHE DIVERSE PREPOSTE ALLA CONCESSIONE DELL'AUTORIZZAZIONE ALLA STAMPA) ANALIZZATI ATTRAVERSO LO STUDIO DI UN TESTO DI FRANCESCO PELLIZZARI VEROSIMILMENTE SALVATO DA UN ROGO SE NON DA UN INCENDIO

Vedi in dettaglio qui: * - INDICE DEI LIBRI PROIBITI INDEX LIBRORUM PROHIBITORUM = "LE 10 REGOLE E LE 3 CLASSI DEI LIBRI PROIBITI" VEDI PURE QUI = DALL'ISTITUZIONE TRIDENTINA ALL'ULTIMO INDICE DEL 1948

** - LIBRI ERETICALI E "PROPOSIZIONI DANNATE" = LA PROBLEMATICA DELLE AREE DI CONFINE: INFILTRAZIONI E CONTROLLI

***
A - L'interminabile, epocale, periglioso dibattito libresco su amore sensuale e spirituale: e in dettaglio sia sui giardini del piacere che sulla discussa sublimazione del piacere femminile

B - Discussioni sul teatro e sulla supposta necessità di moralizzare le arti sceniche e rappresentative

C - Il dibattito su pittura, scultura, arti figurative e loro moralizzazione attraverso la testimonianza di A. Aprosio

D - Su un rarissimo e controverso romanzo d'amore: da E. S. Piccolomini alias Papa Pio II a M. Sozzini alla Gens Lotichia: da Johann Peter Lotichius Tertius a Vito Canaldo l'edizione de la Historia Pii Papae De Duobus Amantibus divenuto Nobile amantium par: id est amores Euryali et Lucretiae Senensis e quindi evolutosi ne le Dolcezze Amare... con l'aggiunta delle postulazioni sulla vicenda connessa ad una storia amorosa di Caspar Sclick o Sclickius

*****
1 - libri leciti - libri illeciti - libri proibiti
*****
2 - libri dannati - libri maledetti - libri lussuriosi - scrittori dannati - scrittori maledetti
*****
[
Angelico Aprosio e la sua relazione epistolare con Kaspar Schoppe (Scjioppio - Scioppius) l'erudito tedesco che assistendovi descrisse l'esecuzione sul rogo del filosofo Giordano Bruno]
*****
3 - L'Accademia degli Incogniti di Venezia e i libri osceni in dettaglio il caso particolare de la Puttana Errante e della Zaffetta ovvero il collegamento sostanziale del "Trentone" alias "Trentuno" con l'orribile costumanza dello stupro di guerra - stupro etnico - stupro collettivo -stupro di gruppo
*****
4 - "libelli famosi", "pasquinate, cartelli di scherno e satira, lettere anonime pubblicamente divulgate pregne di offese e calunnie ecc." = vedi anche lettere orbe dell'urna lignea ( e/o Bocca della verità) = leggi qui in originale ed in trascrizione critica RIFLESSIONI DI PASQUINO FATTE SOPRA L'ELEZIONE DEL FUTURO PONTEFICE [da connettersi con il Conclave de 1676 per l'elezione di un nuovo Papa, che sarà Innocenzo XI, dopo la morte di Clemente X]
*****
5 - "I libri delle donne" = riflessioni sui libri adatti al sesso femminile, sulle scrittrici e sulle donne letterate
*****
6 - Riflessioni pro e contro un testo istituzionale seicentesco sulla formazione sociale, culturale e comportamentale delle Donne la GINIPEDIA OVERO AVVERTIMENTI CIVILI PER DONNA NOBILE opera di Vincenzo Nolfi
*****
7 - "I libri magici" = riflessioni su libri di magia, libri per praticare sortilegi di magia nera, libri di alchimia e altre scienze occulte
*****
8 - Una controversa opera alchemica connessa ai teoremi del magnetismo universale e della potenza dell'universo: il Theatrum Sympatheticum

9 - Alchimia, letteratura ed esoterismo "una scienza antica, le scoperte impreviste nel Nuovo Mondo, le aspettative dell'incredibile e finalmente i libri dell'impossibile o dell'improbabile" = vedi contestualmente qui il laboratorio dell'Alchimista ed ancora più pertinentemente Aprosio alchimista o meglio ancora gli interessi alchemici, esoterici, astrologici di Angelico Aprosio bibliofilo ma anche Vicario dell'Inquisizione

10 - "...TRE DONNE DIVERSE PER LUOGO, SPAZIO E COSTUMI, MA TRE MODI IDENTICI DI COMUNICARE IL PROPRIO PENSIERO SENZA RICORRERE A MASCHERAMENTI E FINZIONI (OVVERO "I PERICOLI DI SPONTANEITA' E ORIGINALITA')

10 - "...LA MASCHERA E IL VOLTO..." = LA PSEUDONIMIA, I LIBRI PROIBITI E I LIBRI LECITI ED IN MERITO IL VARIEGATO GIUDIZIO DI ANGELICO APROSIO SUI "LIBRI ADATTI A TUTTI, UOMINI E DONNE" IN DETTAGLIO VEDI POI QUI DUE DONNE CHE SFIDARONO GLI UOMINI PER LA DIFESA DEI DIRITTI DEL LORO SESSO CORAGGIOSAMENTE PRESCINDENDO DALL'USO DI PSEUDONIMI: SUOR ARCANGELA TARABOTTI E LA RELIGIOSA E POETESSA DI CITTA' DEL MESSICO JUANA DE ASBAJE Y RAMIREZ nome al secolo di Suor Juana Inés de la Cruz -in italiano "Suor Giovanna della Croce"- Le pericolose imprevedibili convergenze = - 1 - La Carta Atenagorica e le critiche al grande Antonio Vieira: le reprimende e l' appassionata quanto drammatica "Risposta" = l'inatteso "tradimento" di un "amico! = le difficoltà crescenti per una suora anticonformista nella sua appassionata difesa delle donne e dei loro diritti, culturali e non - 2 - La resa di rimpetto ai tradimenti, alle delusioni patite, all'isolamento di un ambiente divenuto retrivo e vieppiù nel suo maschilismo - 3 - Convergenze con la Suora veneziana Arcangela Tarabotti nel comune giudizio sull'arroganza degli "uomini padroni"
********************

ALTRESI' CONFRONTA LA POSTAZIONE DELLE DUE SUORE CON LE PUBBLICAMENTE ESPERITE SCELTE ALTERNATIVE DI MARIA CRISTINA EX REGINA DI SVEZIA UNA "DONNA AL LIMITE" PER LE SUE OPZIONI IN FATTO DI CULTURA QUANTO DI VITA SESSUALE ED ANCORA, DATA L'EPOCA, PER L'ASSOLUTA ORIGINALITA' ESISTENZIALE ANCHE VISTI I SUOI INTERESSI PER LA SCIENZA: NEMMENO ESCLUSE LE "SCIENZE PROIBITE" ED AL LIMITE PUR DI MODERNIZZARE IL TEATRO, ALTRA SUA PASSIONE GIUNGERE AL PUNTO ESTREMO DI APOSTROFARE UN PAPA CONSERVATORE CON L'EPITETO DI "MINCHION" SI' DA INCONTRARE PER QUESTO ED ALTRO DIFFICOLTA' E CRITICHE CRESCENTI NEGLI ULTIMI SUOI ANNI ED ALLA FINE FAR ALIMENTARE QUALCHE DICERIA SULLE RAGIONI VERE O PRESUNTE DELLA SUA MORTE CON UNA STRANA LETTERA CONTENENTE UNA SERIE DI STRANE RICHIESTE AL PASTORE ARCADE ED ERUDITISSIMO AGOSTINIANO DOMENICO ANTONIO GANDOLFO DA VENTIMIGLIA


**********

[ L' EDITORIA E IL PREGIORNALIMO DAI TEMPI DI ROMA ANTICA IN POI = LA PUBBLICAZIONE PERIODICA DEGLI ACTA DIURNA (L'ORIGINE DEGLI ACTA EQUIPARATI AI SERVIZI ROMANI DI COMUNICAZIONE PUBBLICA, PUBBLICITARIA, PROMOZIONALE E MEDIATICA = E VEDI QUINDI QUI DI SEGUITO LA LORO EVOLUZIONE E AFFERMAZIONE COME FORME DI PREGIORNALISMO VERO E PROPRIO) = APPROFONDISCI POI QUI : L'INIZIATIVA DEI PRIMI VERI EDITORI MOLTO EFFICIENTI PER QUANTO ISPIRATI AL PRINCIPIO GIURIDICO CHE DETTA " SUPERFICIES SOLO CEDIT: E VEDI ANCHE QUI, NELL'EVOLUZIONE , ASSIEME AL TRIONFO PURE LA FINE DI QUESTA FORMA DI PREGIORNALISMO "]

L'AVVENTO DEL VERO E PROPRIO PROTOGIORNALISMO E DELLA PROTOCRONACA

[ Cronisti di Guerra e Storiografi nel giudizio di Aprosio: influsso di Seneca su Aprosio in merito al valore guerresco e di E. Tesauro a riguardo degli errori di cronisti e storici che non sian testimoni oculari]

I - DAL '600 AL '700 LA NASCITA DEL GIORNALISMO DI CRONACA = "SBATTI IN PRIMA PAGINA L'ESECUZIONE DEL MOSTRO ALLA MANIERA CHE QUI SI LEGGE IN SIFFATTI FOGLI VOLANTI MA, A CONDIZIONE CERTO, CHE SIA UN FRA I DIVERSI, INFIMI BLASFEMI, REIETTI, EMARGINATI, CRIMINAL DA VIA E SIMIL GENTAGLIA SENZA ARTE NE' PARTE E GIAMMAI UN REO CHE PER CETO E CENSO POSSA GODERE D'UN'ESECUZIONE RISERVATA O ADDIRITTURA POSSA PER PREVILEGI VARI E SPECIE PER IL PREVILEGIO DEL FORO FRUIRE DI PENE DIVERSIFICATE SE NON ADDIRITTURA ANDAR LIBERO SALDATO IL DEBITO PER VIA DEL PRINCIPIO DELLA RESTITUTIO O RISARCIMENTO"

II - DAL SEICENTO VERSO L'AFFERMAZIONE D'UN NUOVO GENERE LETTERARIO VEDI QUI = DALLA VECCHIA "LETTERATURA" SU STREGHE ED ENTITA' DEMONIACHE E QUINDI SU MUMMIE EFFIMERE "CREATE" DA DIABOLICI MANGONES E VAMPIRI, SU LICANTROPI, SU SPETTRI E CIMITERI E SU MOSTRI E POI ANCORA DA QUESTE INCREDIBILI RELAZIONI DI VIAGGI ED ESPLORAZIONI DESTINATE SIN DAL '500 AD EVOCARE LA PASSIONE PER IL TEMA DEL MISTERO , ALLE SUCCESSIVE FORME DI PRIMITIVA CRONACA NERA DI QUESTI SETTECENTESCHI "RAGGUAGLI SU FOGLI VOLANTI", CRONACA INGIGANTITA, PER SCELTA OD EMOTIVITA' DEL NARRATORE, NELLE DESCRIZIONI IN SENSO TERRIFICO SIA ATTRAVERSO LA VISIONE DIRETTA DEL "PAUPERISMO PIU' DISPERATO (CHE TROVAVA SCAMPO -EVOLVENDOSI SPESSO IN FORME DELINQUENZIALI- ENTRO LE CORTI DEI MIRACOLI OVE FACILMENTE SI ANNIDAVANO I FEROCI MERCANTI DI MERAVIGLIE"), MA SOPRATTUTTO DELLA SPAVENTOSA OBBLIGATA OSSERVAZIONE DEI CADAVERI DELLE VITTIME ESPOSTI IN PUBBLICO PER SVELARE I LORO ASSASSINI ATTRAVERSO LA PROVA "INVESTIGATIVA" DEL "MAGNETISMO DEL SANGUE" E DELLA PARTECIPAZIONE SPESSO IMPOSTA A QUESTI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA" CON LA PUBBLICA OSTENTAZIONE A SCOPO D'AMMONIZIONE DI PARTI DEI CORPI DEI "GIUSTIZIATI", PRESE CORPO UNA GRADUALE MA POTENTE AFFERMAZIONE DI GIALLISTICA, LETTERATURA FANTASTICA E HORROR = LA PECULIARE STESURA DI UN ROMANZO DIVENUTO CLASSICO CINEMATOGRAFICO " KING KONG " DAL DE ANNALIBUS LUSITANIAE DEL CASTANEDA AL LOVELACE A WALLACE E COOPER

* - "FOGLI VOLANTI" ALLE ORIGINI DEL GIORNALISMO E NELLO SPECIFICO DI "CRONACA E CRONACA NERA"

** - "FOGLI VOLANTI" E LORO INFLUENZA SULLA GIALLISTICA E SULLA NARRATIVA ORRORIFICA

*** - LA RAGIONE PER CUI NELLA "CRONACA"DI QUESTI "FOGLI VOLANTI" PER QUALSIASI CRIMINALE (VEDI INDICE) LA DEFINIZIONE DI "INFAME" O "REO DI INFAMIA": INTESA SIA COME INFAMIA DI FATTO CHE DI DI DIRITTO HA CONSERVATO TANTA VALENZA CHE L'ESPRESSIONE TUTTORA GIUNGE AD OGNI LIVELLO ANCHE SE SENZA VALENZA GIURIDICA MA PUR SEMPRE COME ESPRESSIONE ESTREMAMENTE OFFENSIVA E DISONOREVOLE

CINQUE CASI EMBLEMATICI TRATTI DA "FOGLI VOLANTI" IN MERITO A GRANDI CASI CRIMINALI DEL DIRITTO INTERMEDIO CON UNA PREMESSA METODOLOGICA DI LETTURA

* - [PREMESSA = IN DUBIO PRO REO E IL DIRITTO INTERMEDIO = LA TORTURA UN MODO PER AGGIRARE LA QUESTIONE E PER ESTORCERE UNA "CONFESSIONE" ESSENZA SINE QUA NON PER QUALSIASI CONDANNA NEL DIRITTO INTERMEDIO: ECCO QUI PURE DAL GAMBIGLIONI A FLAMINIO CARTARI AL CONCIOLI: ATTRAVERSO I SECOLI "ESEMPLICAZIONE DI PROCEDURA DI INQUISIZIONE SOTTO TORTURA" ED ANCORA LE POSTULAZIONI CONTRO QUESTA ATROCITA' DEI GRANDI ILLUMINISTI ITALIANI ANALIZZATE ESEMPLARMENTE SIA IN MERITO AI PRIVILEGI DI CASTA E AI PRIVILEGI DEI FORI CON CONSEGUENTE DISPARITA' NEL TRATTAMENTO DEI CRIMINALI COME ANCHE SUL TEMA DELLA "CACCIA AGLI UNTORI" E PURE DELLA "CACCIA ALLE STREGHE", VALUTATA NEL DUPLICE ASPETTO DI "VECCHIA CACCIA" E "NUOVA CACCIA", QUINDI CON L'INTERPOSIZIONE TEMPORALE DELL' "INSTRUCTIO" E DELLA "CONGIURA CENTINI" CONTRO URBANO VIII"

A - [ 6 STREGONI VAMPIRI MANDATI AL ROGO IN BAVIERA NEL 1762 ]
B - [ DAL TEOREMA DEL "MOSTRO" A QUELLO DELL'"UOMO BESTIA" = IL CASO DI UNA CREATURA MOSTRUOSA NATA IN VALACCHIA ]
C - [ ESECUZIONE DI UN OMICIDA E DEI SUOI COMPLICI CON ESPOSIZIONE SUL PATIBOLO DEI RESTI TRONCATI DEI LORO CORPI PER PUBBLICO AMMONIMENTO ]
D - [ UN CASO DI STUPRO CON UCCISIONE DELLA VITTIMA PUNITO CON LA MORTE MA EMBLEMATICO DELLE DIFFERENZIAZIONI DI TRATTAMENTO TRA CETI NEL DIRITTO INTERMEDIO ]
E - [ UN MOSTRUOSO CASO DI INFANTICIDIO E CANNIBALISMO CON SUPPOSTA PUNIZIONE PRETERNATURALE ]
F - [ ESECUZIONE DEI MEMBRI DI UNA FAMIGLIA DI MANTICULARII (ASSASSINI DI STRADA) = SMEMBRAMENTO DEI CORPI ED ESPOSIZIONE DEI RESTI NEI LUOGHI SEDE DEI LORO DELITTI E DELLE TESTE TRONCATE SULLA TRAVE DEL PATIBOLO A VISTA, ED ESEMPIO DE' MALFATTORI]
G - [ DELITTO PASSIONALE DI FAMIGLIA = RINVENUTO NASCOSTO IL CADAVERE D' UN UOMO SI RISALE ALLA MOGLIE ADULTERA E ASSASSINA E AI SUOI COMPLICI = TUTTI SPAVENTOSAMENTE GIUSTIZIATI CON LA PUBBLICA ESPOSIZIONE DEI LORO RESTI]
I - STAMPE, INCISIONI, DISEGNI E "FUMETTI" COME PRIMIGENIE FORME DI INTEGRAZIONE DELLE RELAZIONI DEI "FOGLI VOLANTI" IN MERITO AGLI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA"
I - QUANDO LA "MACCHINA FOTOGRAFICA INTERVENNE AD INTEGRARE LE RELAZIONI DEI "FOGLI VOLANTI" IN MERITO AGLI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA" APRENDO ULTERIORI PERCORSI DI INFORMAZIONE ORRORIFICA ALLA "CRONACA NERA" E QUINDI ALLA LETTERATURA HORROR E GIALLISTICA

*** - TRA VAMPIRI, STREGHE ANTROPOFAGHE ED OSTETRICHE, MAGHI ED EFFERATI DELITTI I TORMENTI DI UN INQUISITORE CHE NE TRASSE SPUNTI PER RIFLESSIONI MA ANCHE FAR LETTERATURA

**** - [APPROFONDIMENTO =
Con le Americhe, in particolare, scoperta e descrizione di nuove frontiere ma pure di nuove dimensioni del pauroso: dai "Ragguagli" e "Fogli Volanti" fin ai ben più tardi = da "Moby Dick" o Balena Bianca a "King Kong" agli "Uomini Bestia" a "Licantropi e/o Lupi Mannari" a "Mostri, Demoni, Streghe di Panama, Vampiri" alla "Sorgente dell'Immortalità" ecc.: fantasia e superstizione nelle prime descrizioni dei paesi esotici - l' influenza esercitata su romanzi e creazioni letterarie]

***** - [FOGLI VOLANTI E RAGGUAGLI DI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA" = MEZZO PER AMMONIRE CONTRO IL CRIMINE MA ANCHE POSSIBILE "FORMA DI PUBBLICITA' E PROMOZIONE USABILE PER FAR FRODE"]

H - LA FRODE , IL PLAGIO E VARI CASI COMPRESO QUELLO DEL "GRAN PLAGIARIO DEL '600" = GUGLIEMO PLATI

********************
Vedi poi qui Girolamo Muzio il "Maglio degli Eretici" analizza qui lo "spettacolo di giustizia" caratterizzato dal Rogo dell'Eretico e dei "libri blasfemi" eventualmente legati al suo corpo sul patibolo e visualizza pure la persecuzione dei libri proibiti = vedi inoltre la ricerca de "Le Streghe Eretiche, la investigazione del Marchio della Strega o Stigma, Il segno Patto col Diavolo, l'invocazione / evocazione del Demonio durante il Sabba" ed ancora analizza poi la ragione per cui su un piano non dissimile dagli Eretici eran spesso collocati Bestemmiatori - Blasfemi - Sodomiti - Omosessuali - Ermafroditi. Vedi anche qui: "L' esemplare di un volume, censurato, di F. Pellizzari ed un cammino nella biblioteconomia" [Digitalizzazione integrale del "Tractatus de Monialibus"]
*****
Astrologia in Liguria = gli Arcani delle Stelle e gli interrogativi su Eclissi/Eclisse e soprattutto Cometa/Comete quali presagi di terremoti e in fine dell'Apocalissi: un giudizio sospeso e drammatico tra Astrologia ed Astronomia (nel dettaglio la cometa del 1652 e le eclissi del 1654 e la supposta correlazione astrale con la devastante Grande Peste a Genova del 1656 / '57) approfondisci e vedi, anche, qui i Presupposti e gli Avvertimenti Divini contro i Peccati degli Uomini e la Divisione tra Cattolici e Riformati = dalla visione apocalittica di Annio da Viterbo al Millenarismo e Goticismo di Maria Cristina di Svezia = la Cometa sulla Città Imperiale di Vienna del 1577 sintetizzati in un'espressione divenuta emblematica ovvero l'avvento dei "Quattro Cavalieri dell'Apocalisse" e/o "Quattro Cavalieri dell'Apocalissi" (di cui puoi qui vedere una descrizione prossima quanto diversa dal lato della disposizione dei documenti ed anche analizzare l'espressione apocalittica più temuta L' Apertura del Sesto Sigillo)
1 - I tormenti di un uomo di fronte al crollo delle certezze e alla fragilità della vita evidenziata dall'olocausto dei tempi: A. Aprosio emblema delle umane incertezze sospeso tra il nuovo e l'antico, tra Galileo, Copernico, Tolomeo ed Aristotelismo e più specificatamente tra Astronomia e Astrologia = un drammatico testamento spirituale in una lettera a Ippolito Marracci e l'estrema illusione di ingannare in qualche modo la morte
2 - Aprosio tra vecchia "Scienza Aristotelica" e "Scienza Nuova":
vedi in dettaglio Francesco Redi ed i suoi non semplici rapporti con Angelico Aprosio gli interrogativi sul "ritratto di Francesco Redi per la Pinacoteca della Biblioteca Aprosiana": la "settima lettera" del Redi all'Aprosio 3 - La "Scienza Nuova": la non facile arte di aggirare la censura ottenendo l' Imprimatur ed in particolare: "Tra Timore e Tremore la traduzione ad opera di A. Marchetti del De Rerum Natura di T. Lucrezio Caro"
*****
"Aprosio ed i suoi consigli di sicure, giovevoli e buone letture per i non addetti ai lavori" Letteratura d'evasione, poemi eroicomici, letteratura burlesca, scritti moralistici ed agiografici ecc."

***
Opere qui digitalizzate, anche in altri luoghi della sua produzione, variamente consigliate da Aprosio agli "honesti lettori":
1 - "Arcadio Liberato..." poema qui digitalizzato di Antonino Mirello (Merello) Mora, poeta messinese
- 2 - "L'Hore di ricreatione di M. Lodovico Guicciardini"- 3 - La Rosalinda... romanzo di Bernardo Morando - 4 - Pietra del Paragone Politico tratta dal Monte Parnaso dove si toccano i governi delle maggiori monarchie dell'Universo di Troiano Boccalini, Impresso in Cormopoli [Venezia], per Teler Zorzi, 1615 - 5 - Lorenza Strozzi, Hymni...
- 6 - Francisco Macedo, "Vita venerabilis P. Toribii Alfonsi Mogrovegii archiepiscopi Limensis, ex actis legitimis de mandato sacrae rituum Congregationis opera ordinarij confectis deprompta...- 7 - B. Giorgievitz, La miseria così; de prigioni... (testo del '500 integralmente digitalizzato, con indici moderni) - 8 - G. A. Menavino da Voltri, Costumi et vita dee Turchi... (testo del '500 integralmente digitalizzato, con indici moderni) [Vedi anche qui = i testi di Menavino e Giorgievits digitalizzati e multimedializzati] - 9 - N. Manerbi (Manerbio), "Leggendario delle Vite de' Santi..." (testo del '500 integralmente digitalizzato, con indici moderni) - 10 - Celso Quattrocase, Il Nume Tutelare della Liguria... - 11 - Raffaele Soprani, Li Scrittori della Liguria... - 12 - Floriano Dolfi, Tractatus de sepulturis, capellis, statuis, epitaphijs, & defunctorum munimentis... - 13 - Martin Antonio Del Rio, "Anacephalaeosis" o "Ricapitolazione" de "Disquisitionum Magicarum libri sex" - 14 - Paolo Richiedei, "Regola data dal Padre S. Agostino alle monache..." - 15 - Ansaldo Ceba', Lettere d'Ansaldo Ceba' scritte a Sarra Copia - 16 - Giano Nicio Eritreo (pseud. Gian Vittorio Rossi), Pinacotheca imaginum illustrium [...] virorum
******************
I I I
ANTROPOLOGIA CULTURALE - STORIA - SOCIETA' - ECONOMIA
[Una proposta di inquadramento = l'elemento base della scocità seicentesca ananalizzato attraverso l'elemento nucleare ma non egemonico della famiglia ed utilizzando come tracciante di tutte le voci cioè la figura della donna istituzionalmente ben accetta come madre e sposa = dalla fanciullezza al matrimonio alla postazione sociale rispetto alla casa, al marito e ai figli]
********
* - Tra i Municipia romani di Albingaunum ed Albintimilium la Mansio o "Stazione Stradale sulla Via Iulia Augusta di Costa Balena o Costa Beleni quale punto di riferimento per ricostruire esemplificativamente l'evoluzione storica in Liguria dal tempo dei Liguri Antichi, alla Romanità, al Medioevo passando sin ai tempi moderni e contemporanei [Approfondimento = attraverso i secoli la Mansio testimonia l'alternanza socio-economica-esistenziale a seconda dei periodi di pace e/o di guerra: il Limes di Costanzo, La Liguria Maritima Italorum, i Barbari, Giustiniano il Grande e la "Guerra Greco-Gotica", la dura difesa di "Bisanzio" e il forte di Campomarzio, la violenza delle truppe greche e dei Numeri in particolare a scapito della popolazione locale donde l'espressione xgw era meglio esser servi dei Goti che alleati dei Greci]

** - Dalla romana Iulia Augusta, dopo millenni, alla nuova litoranea ligure, la "Strada della Cornice" = scoperta, salvataggio ma anche rovina e trafugamento di reperti archeologici = la " Relazione " del Canonico Vincenzo Lotti per le scoperte archeologiche a Capo Don presso la Mansio romana nei lavori del 1839 (ma anche alcune riflessioni sulla lettera del ventimigliese canonico Giovanni Francesco Aprosio su quanto esisteva a Nervia e nell'Estremo Ponente Ligure prima dei lavori del 1836 sempre per la realizzazione della "Strada della Cornice")
*** - Viaggio di testi e immagini antiche attraverso la società e la storia
***
I - SECOLI XVI - XVIII = "LE AMBIGUITA' DI UN'EPOCA" Stato e Chiesa, le Istituzioni, l'Ordine costituito ma anche la Diversità, l'Emarginazione, la dura subordinazione della Donna
[Addenda = "Portare le Brache (Braghe) - portare i Pantaloni ("Metter le Brache in Capo") = sanzione proverbiale di vestiti diversi per uomini e donne, di "Brache" come simbolo dell'autoritarismo maschile e del patriarcato, di "metter le Brache in Capo" come azione di donne dominanti illecitamente nel contesto della famiglia]

II - LE TRASFORMAZIONI E L'INCUPIMENTO DI RIMPETTO AGLI EVENTI DELLA STORIA E DEL REALE, L'AMMONIZIONE MORALISTICA AL MEMENTO MORI O "RICORDATI CHE DEVI MORIRE"

III - IL SENSO DELLA VITA E DELLA MORTE E LA "TROMBA DELLA GLORIA"= TRA A. APROSIO, P.F. MINOZZI, IL BATTISTA ED IL GIUDICI, IPPOLITO MARRACCI, CARTESIO, ALESSANDRO VII, MARIA CRISTINA DI SVEZIA ECC. ECC. ... EMBLEMI DI UN'EPOCA SOSPESA TRA ILLUSIONI E REALTA'

IV - IL SENSO DELLA VITA / IL SIGNIFICATO DELLA VITA DA ANGELICO APROSIO A PAPA ALESSANDRO VII = VEDI IL SONETTO OROLOGIO SOLARE NEL MURO D'UN CACATOIO DAL LIBRO DI CANSONETTE, MADRIGALLI E SONETTI DELLA BIBLIOTECA GIROLAMO ROSSI PRESSO IST. iNTERNAZIONALE DI STUDI LIGURI = IN EFFETTI CHE AL TEMPO CORRUTTOR TUTTO E' SOGGETTO / E CH'AL TIRAR DELL'ULTIMA CORREGGIA / OGNI COSA MORTAL NON VALE UN PETTO (TERZINA FINALE) DAL VOLUME SEICENTESCO LA BOTTEGA DE' CHIRIBIZZI DI CESARE GIUDICI


V - "LE AMBIGUITA' DI UN'EPOCA TRA SPLENDORI E MISERIE" = IL BAROCCO E LA "CULTURA" DELLE FESTE SPETTACOLARI
***
In dettaglio puoi vedere qui le voci:
* - Il tempo, tempi di lavoro e di festa, la misurazione del tempo e i suoi strumenti = la valenza rivoluzionaria degli oroogi pubblici su campanili e torri campanarie = i "libri del tempo" dai "Libri d'Ore ai Leggendari"
[ADDENDA: Dal Dolce al Ferraris i calcoli del tempo nelle varie misurazioni dal medioevo al '700 (indice) = Vedi Libro d'Ore, strumenti di misurazione nei millenni, orologio pubblico, calendario, calendari dei vari popoli, computo degli Ebrei dalla nascita di Adamo, "Perpetuo Calendario" dell'ebreo "Ermanu Polito", il tempo ed il folklore dalla Legenda Aurea: leggi anche dalla "Bibliotheca, Canonica, Juridica, Moralis..." di L. Ferraris le sanzioni sui tempi di Festa e Lavoro secondo la Chiesa di Roma (indici) e dallo stesso ancora l' "Editto per l'Osservanza delle Feste" (1722: indici) e quindi dallo stesso "Editto" Quello che si tollera nelli giorni di Festa e poi il "Catalogo de' Vescovi e Diocesi che finora cioè fino all'anno 1748 hanno ricercata ed eseguita la Facoltà di sminuire le Feste di Precetto...per potere attendere alle opere servili" = vedi l'indice generale delle voci poi il tempo, la sua misurazione (con l'indicazione del succedersi delle ore) anche al fine di viandanti, pellegrini e mercanti, mnemotecnica): dai tempi classici e medievali [clessidra a meridiana e gnomone a Campana Ecclesiastica: qui analizzata nel caso di Vallecrosia Medievale) sin a quelli dell' orologio = con una considerazione sul memento mori di C. Giudici entro La bottega de' chiribizzi nel sonetto (anche manoscritto circolato) Orologio Solare in un muro d'un cacatoio ove ammonì tutti ( specie i potenti, gli altezzosi e i ricchi, convinti di ottener tutto o quasi sulla Terra, come -spendendo autentici patrimoni- sperò invano M. Cristina di Svezia che fece cercare la "Fonte dei Giovani" e la "Fonte dell'Eterna Giovinezza") poetando Che al Tempo corruttor tutto è soggetto, / E ch'al tirar de l'ultima Correggia, / Ogni Cosa mortal, non vale un Petto]
1 - Storia e politica
2 - Società ed economia in generale
3 - Governo, società ed economia nello specifico della Repubblica di Genova
4 - I ritmi della vita nel sistema sociale = "...nella Famiglia, nello Stato e nella Chiesa dalla nascita alla morte..."
5 - Legge, giustizia e diritto: l'uomo criminale
6 - Importanza spirituale, sociale ed economica della Chiesa di Roma
7 - Santa Inquisizione (Santo Ufficio)
8 - Santa Inquisizione (Santo Ufficio): I Grandi Inquisitori nella Repubblica di Genova nel XVII sec.
9 - Emarginazione: schiavi - schiave
10 - Ebrei - questione ebraica in generale e nella Repubblica di Genova
11 - Cristianità ed Islam = le Potenze d'Europa e l'Impero Turco
12 - Attività umane, alimentazione, enogastronomia, vita agronomica = in dettaglio vedi l'erudito buon mangiare e bere nel contesto dell'otium negotiosum: Aprosio tra il Moscatellino del Ponente Ligure e lo Champagne compresi i quesiti sulla sua ideazione (dello Scacchi o di Dom Perignon?)
[I Addenda al punto 12 = alle origini della ristorazione e della pubblicita' = un viaggio sino ad un ristorante romane, a leggerne il "Menu'" e osservare per via le varie insegne e pubblicità = vedi anche la grande tradizione della pesca -con attenzione anche alle peschiere e all'allevamento dei pesci- partendo dall'epoca romana e passando attraverso i secoli]
[II Addenda al punto 12 = allevamento, zootecnia, animali e loro utilità: il lento sviluppo della medicina veterinaria specie estesa dalla cura del cavallo, l'"animale per eccellenza", a quello di altri animali essenziali alla vita umana]
[III Addenda al punto 12 = olivo, olivi, olivicoltura una attività agronomica dalle molteplici valenze alimentari ma anche storiche e sociali = analizza il passaggio, previo donazioni alla Chiesa, dalle abbandonate fattorie romane/ville prediali, ville rustiche e pseudourbane al sistema monastico benedettino della Grangia ed ancora analizza qui i Benedettini come custodi dell'erboristeria romano imperiale e capaci di trasmettere il loro sapere sul tema alla fitoterapia del futuro non trascurando qui di analizzare la fitoterapia alimentatasi in ambito laico e rurale non trascurando di studiare l'opera di rizotomi, aromatari, savie donne, erboristi ecc. = in dettaglio di seguito vedi ancora i Benedettini e l'olivicoltura della grangia come forma di interazione tra apostolato e recupero agronomico dopo le devastazioni barbariche e saracene ma anche come elemento di grande significanza storica per comprendere varie scelte politico-economiche, militari e religiose e contestualmente segui la carta ipertestuale di una diramazione della Via Francigena dall'area pedemontana (Cenisio - Novalesa - Susa) sin al mare ligure: storico percorso dei Benedettini ma anche di Cavalieri, Crociati, Pellegrini della Fede]
[IV Addenda al punto 12 =Vino, viticoltura, enologia, una storia antichissima dalla Classicità ad oggi = vedi anche Lucrezia e Samuele Nicodemo piccoli, grandi esploratori nell'antichissima civiltà della "Grangia" e dei "Muri a Secco": ovvero la grande valenza didattica e culturale, oltre che ludica e turistica, che possono avere efficienti aziende di agriturismo = vedi poi qui la Lavanda, pianta di tanti nomi e dalla storia antichissima sin dai tempi del Marsus e del Medicus castrensis e degli Ospedali di Roma Antica, divenuta simbolo della Grangia e delle culturerurali successive ed ancora analizza con la Cultura della Lavanda, quelle del Mirto, dell'Alloro, del Vischio variamente interagenti con la cultura celtica e gallica, con le tradizioni dei Druidi, con la mitologia grego-romana e persino -oltre che con la fitoteterapia- in qualche caso con l'araldica onorifica militare]
* - Il timore avverso le piante esotiche e/o provenienti dal "Nuovo Mondo" od "America" = il caso della patata quindi quello del pomodoro (vedi il pomodoro nero di Seborga imparentato con il pomodoro nero di Crimea) ed in ultimo il la china donde il chinino= per un approfondimento leggi qui: Da una malintesa etimologia e da una errata postulazione scientifica del botanico Dodoens i tanti pregiudizi contro il Pomodoro. = vedi anche però come con la finalizzazione della litoranea "Strada della Cornice" e della "Ferrovia Ventimiglia-Genova" l'agricoltura si evolva in attività commerciale da esportazione e in industria
** - [Il TROFEO DELLA TURBIA eretto per celebrare i trionfi di OTTAVIANO AUGUSTO e la pace garantita non segnò solo la vittoria sulle ultime genti liguri ancora ribelli ma segnò la REALIZZAZIONE DI UN GRANDE ASSETTO VIARIO QUI SEGNATO DALLA VIA IULIA AUGUSTA = dopo la sua distruzione con la caduta dell'Impero occorsero millenni prima che si realizzasse una nuova LITORANEA TRANLIGURE O STRADA DELLA CORNICE facendo rifiorire come ai tempi di Roma la costa ligure e soprattutto riattivando i commerci stradali portando insperato benessere alle popolazioni = ANCORA APPROFONDISCI QUI ANALIZZANDO VARIE VOCI: Importanza dei PONTI PER UN EFFICIENTE ASSETTO VIARIO = Ponti dalla Romanità al Medioevo all'Età Intermedia ai secc. XVII-XVIII all'Ottocento sulle tracce superstiti della litoranea romana Iulia Augusta dall'Ingaunia al territorio intemelio (ma anche guadi e Barca del Traghettatore) in dettaglio analizza poi qui Fiumi, Torrenti, Strade, Ponti, Guadi nel Ponente italico (Ponte sul Roia, Ponti sul Nervia, Ponte di Camporosso, Ponte di Dolceacqua, Strada per Camporosso, Guado Romano ai Piani di Vallecrosia ecc. ecc. ma anche approfondisci qui per completezza di riflessioni : Pericoli di Ristagni e Tracimazioni sulla Costa Ligure e oltre a ciò di frequenti interruzioni, forzose e non, dei viaggi via terra, dopo migliaia di anni, resero necessaria la realizzazione in sostituzione della Romana Iulia Augusta della litorale Strada della Cornice realizzata però nel XIX secolo dopo l'ideazione di Napoleone I dal Regno Sabaudo padrone dela Liguria dopo il Congresso di Vienna ma con estrema lentezza rispetto alla progettazione, intrighi burocratici, risparmi nelle spese ecc. ecc. = vedi anche qui i pericoli correlati alle aree paludose, alle tracimazioni e ai ristagni = la Malaria ma anche i progressi della medicina dal '600 nonostante la strana superstiziosa resistenza all'uso del Chinino estratto da una pianta esotica la China = Analizza anche qui il Ponte (Ponti) e le sue molteplici valenze = pratiche ma anche spirituali ed esoteriche nell'ideale suo significato di congiungimento tra mondi, ere e religioni distinte entro il contesto della architettura e della cultura rustica, delle tradizioni, dei costumi, del folklore, della spiritualità non esclusi i segni della vita e della morte ]
13 - Medici, sanità, igiene, malattie, pandemie
*** - [ Vedi qui i progressi della Sanità Pubblica dal '600 sin al XIX sec: = Ospedali, Igiene, Profilassi, Pronto Soccorso, Ambulanza Volante, Libri di Farmacisti, Medi Pubblici ma anche i rimedi della tradizione agreste in sincretismo con le nuove medicine ]
**** - [ Dalla romana Militia Vigilum - dopo un lungo decadimento - alle "Truppe di Intervento" (Vantaggiato/-i - Avvantaggiato/-i) contro gli Incendi nella "Civiltà del Legname" ed altre Calamità = l'evoluzione verso le moderne forze di "Protezione Civile" ]
***** - [La storica civiltà rustica del legname, la sua tutela, Campari e Guardie Campestre = i danni dei tempi nuovi, l'appalto per il disboscamento a scopi di profitto ad industrie italiane e non, la preoccupata Relazione dell'Ispettorato alle foreste del 1870 della Provincia di Porto Maurizio sui danni derivanti da ciò]
14 - Navigazione - attività marinara - navi e vascelli - cantieri e porti - strutture - strumentazioni - cartografia
15 - Hic Sunt Leones...andando oltre i confini del Mondo Antico"
Alla ricerca di fortuna e di tesori = Navigazione - Viaggi - Esplorazioni - La Scoperta di Nuove Terre
16 - Testi antichi di relazione di viaggi qui digitalizzati
17 - Folklore, giochi, feste
* - [i "giuochi nuovi" importati dal "Mondo Nuovo" = la palla di caucciù, i giocatori del Pok-a-Tok, i funamboli amerindiani: fatti esibire alle Corti e poi nelle Fiere]
18 - Cultura - scolarizzazione = VEDI QUI INDICI VARI A SCORRIMENTO: QUI SOTTO INDICI TEMATICI
* - [in questo contesto analizza la peculiare questione della scolarizzazione e dell'istruzione nella Romanità quando leggere e scrivere data l'elevato numero di documenti scritti non solo nei monumenti o negli Atti ma anche nell'oggettistica e nella fruizione di pubblicistica e pubblicità divenne in prativa un'esigenza vitale venuta meno nei tempi oscuri del medioevo]
** - [in questo contesto analizza la peculiare e mai facile questione della scolarizzazione e dell'istruzione femminile: dalla discriminazione alla scuola paritaria e quindi come le femmine abbiano conquistato parità di diritto all'istruzione come i maschi (vedi anche qui la donna e la lettura con l'elenco ragionato dei libri consentiti e proibiti nell'età intermedia e l'avvento di tempi nuovi)]
*** - [in questo altro contesto sotto forma di epitalamio o "poesia per nozze" -scritta e fatta stampare da un anonimo Professore Precario ad un amico Professore Titolare coniugatosi con una Maestra- si analizza la peculiare questione della scarsa retribuzione degli insegnanti di maniera che pur se titolare e coniugato con una Maestra il docente precario all'amico, nel caso i figli, a venire lo inducano pensare di volersi dedicare all'insegnamento, in chiusa dell'epitalamio o "Scherzo Poetico" dice = "Fammi, in grazia, un tal piacere / Dagli un calcio nel sedere"]

19 - "Le superstizioni di un'epoca
20 - "La fine di un'epoca" = i provvedimenti di Napoleone Bonaparte
21 - Napoleone III = "l'ago di una bilancia per l'Europa e l'Italia"
22 - Dal Regno di Sardegna all'Italia Unita: i rapporti tra Stato e Chiesa

*******
*******
Addenda atque Generalia

IL COMPLESSO "MESTIERE" DI ESSER BAMBINI/BAMBINE NELL'ETA' INTERMEDIA (INDICI TEMATICI)
[Vedi anche qui bambino e bambina nell'età intermedia: il caso della "Ruota degli Esposti" ed i provvedimenti contro genitori abbienti od in grado ampiamente di provvedere ai loro figli che abbandonavano i neonati alla Carità Pubblica deponendoli sulla "Ruota"]

TRA SUPERSTIZIONE E LOTTA ALLE FALSE CREDENZE

L'APOCALISSE ED IL "SESTO SIGILLO" = IL TERREMOTO NEL MEDIOEVO COME SEGNALE E PRECOGNIZIONE DEL GIUDIZIO FINALE

UN TRAGICO APICE DELLA SUPERSTIZIONE UNTORI, UNZIONI MALEFICHE, STREGHE AVVELENATRICI, FACITORI DI UNGUENTI PER LA DIFFUSIONE DELLA MORTE NERA

...ED ANCORA: UNGUENTO DELLE STREGHE - UNGUENTO DELLE MALEFICHE - UNGUENTO DELLE MASCHE - UNGUENTO DELLE SAGANE

...E LA SUPERSTIZIONE FIGLIA DI IGNORANZA E PAURA GENERA SPESSO VIOLENZA GRATUITA SPECIE SU INERMI ED EMARGINATI

L'UOMO ANTICO ORA STUPEFATTO ORA VIOLENTO ORA TREMANTE ORA INCAPACE DI COMPRENDERE DI RIMPETTO AL MONDO DELLA DONNA SCOPERTA COME "UNA, NESSUNA, CENTOMILA..."

LA "SCIENZA ANTICA" E I MOSTRI: vedi qui in dettaglio la storia delle mutazioni genetiche e lo sfruttamento fatto dai "Mercanti di Meraviglie" di questa DRAMMATICA CONDIZIONE FISICA E MENTALE MA ANCHE ETNICA ED ANTROPICA DI DIVERSITA' (INDEX) posta alla radice di altre molteplici IDEAZIONI DI EMARGINAZIONE E RAZZISMO NEL TEOREMA DI PERSECUZIONE DELLA DIVERSITA' per effetto di una epocale, irriducibile SUPERSTIZIONE ritenuta in tutti i suoi aspetti segnale e premonizione dell'avvento del MALE DIABOLICO

* - MA NON SOLO SUPERSTIZIOSA PAURA.... SON MENO NOTE MA PIU' SOLIDE E MOTIVATE LE EPOCALI RAGIONI IDEOLOGICHE ED ISTITUZIONALI CONTRO DONNE RIBELLI, OMOSESSUALI, TRANSESSUALI...E COMUNQUE SUPPOSTI "ADULTERATORI DEL SISTEMA ESISTENZIALE IN ESSERE"

** - TRA FEDE E "SCIENZA ANTICA" - TRA TIMORE E TREMORE = il vacillare della ragione e gli interminabili dibattiti sull'incomprensibile caso della PAPESSA GIOVANNA caso antico, forse leggendario ma comunque eclatante d'un secolare interminabile dibattito su Donne omosessuali, saffiche, lesbiche, virago, tribadi, transessuali, ermafroditi, abbigliamenti leciti e non da indossare, acconciature lecite e non da ostentare ed ancora il caso limite del vestirsi

*** - LA MODA, L'ABBIGLIAMENTO, L'ELEGANZA, IL DIVERTIMENTO E.... IL PECCATO

**** - GIOCHI LECITI E GIOCHI PROIBITI

"GIUOCHI, BALLI E DANZE, DIVERTIMENTI, SPETTACOLI, BANCHETTI, LIBRI PERMESSI E NON...L'ETERNA DOMANDA SUI GIOCHI DEL SESSO"

***** - "IL GIOCO OSCENO DEL SESSO VIOLENTATO" PER FUGGIR LUSSURIOSE CANTANTI E MELODIE INCANTATRICI DI DONNE EVIRAR FANCIULLI ONDE AVER VOCI DA SOPRANO IN CORI E TEATRI

****** - TRA MORALE, RELIGIONE, CONVENZIONI SOCIALI E DIRITTO INTERMEDIO
" UOMINI E DONNE MAI TRAVESTITI E TRA LORO SEMPRE BEN RICONOSCIBILI PER ABITO, ACCONCIATURE, CALZARI ":
una sanzione religioso-moralistica sulla netta e pubblica distinzione sessuale che cela ben più sottili cautele giuridiche contro la mistificazione di stato, sesso, condizione e generalità donde gli epocali sospetti SULLA MASCHERA E SUL VOLTO (The face and the mask) = anche nel tempo abbastanza licenzioso del ************************CARNEVALE************************

******* - "MASCHERARSI DI DONNE NON PER LIETI SVAGHI DI CARNEVALE MA PER FAR PECCATI SPECIE DI LUSSURIA NELL'OMBRA" Da Angelico Aprosio a Clemente Barrera, col concorso di tanti altri autori, alcuni spunti di greve antifemminismo incentrato su storici luoghi comuni e basato sul tema abbastanza grossolano ma non privo di curiosità storiche che LE DONNE PER PARER SEMPRE PIU'BELLE E SEDURRE NULLA LESINANO: DA VESTI DI GRAN PREZZO A COSTOSA COSMESI E CAPRICCIOSA TINTURA DI CAPELLI, CON GIUNTE POSTICCE E FALLACI, DA AUDACE OSTENTAR DEL CORPO SIN AL SEGNO D'INDOSSARE VERE E PROPRIE "SCARPE INFERNALI"

******** - I VIZI CAPITALI CONIUGATI, ANCHE SOTTO IL LATO ICONOGRAFICO, PIU' ALLE DONNE CHE AGLI UOMINI CHE IN QUANTO PIU' VANITOSE E SENSUALI SAREBBERO ANCHE PIU' ESPOSTE AL RISCHIO DI STUPRO - VIOLENZA SESSUALE = ASPETTI ESTREMI DI DIBATTITO SU FEMMINIMO ED ANTIFEMMINISMO Donne che si travestano non per Carnovale e non per fascinatione ma onde far mestieri d'homini "il poco noto ma epocale confronto sulle" (GLADIATRICI) - SOLDATESSE O DONNE SOLDATO - GUERRIERE - AMAZZONI [APPROFONDIMENTO = Le ragioni storiche e non di fantasia per cui nel 1557, al ritorno da un viaggio in Brasile, l'esploratore André Thevet nel saggio Les singularitez de la France antarctique riprendendo il tema delle donne guerriere incontrate dagli Spagnoli scrisse che "ai tre tipi di Amazzoni (Amazzone) descritti nell'antichità (Amazzoni di Scizia, d'Asia e di Libia) si venivano ad aggiungere così le Amazzoni del "Nuovo Mondo" di maniera che ciascun continente aveva le sue Amazzoni"]

...MA ARRIVANO ANCHE SEGNI E MESSAGGI DI UN'EPOCA CHE FINALMENTE VA CAMBIANDO...

A = CONSULTA QUI PER ANALIZZARE LA POSIZIONE DI APROSIO SUL DIALOGO DEI MASSIMI SISTEMI, SU SCIENZA NUOVA E ARISTOTELICA, SU GALILEO, COPERNICO E MOLTI ALTRI ESPONENTI DELLA SCIENZA NUOVA INDICI COMPLETI (SCORRI INVECE QUI SOTTO PER ANALIZZARE ARGOMENTI SETTORIALI)

* - LA SCIENZA NUOVA = I "MASSIMI SISTEMI" E LE AMBIGUITA' APROSIANE: APROSIO NEL CAP. XXXXV DELLA GRILLAIA E' SCETTICO SULL' ELIOCENTRISMO NONOSTANTE LA CONSIDERAZIONE PALESATA IN ALTRA OPERA VERSO GIOVANNI CIAMPOLI SOSTENITORE DI GALILEO

** - A. APROSIO TRA "SCIENZA NUOVA" E "SCIENZA ARISTOTELICA": RAPPORTI CON ATHANASIUS KIRCHER E OVIDIO MONTALBANI - I SUOI RAPPORTI CON GIAN DOMENICO CASSINI DI PERINALDO "L'ASTRONOMO DEI RE DI FRANCIA" (E L'INFLUENZA SUL GIOVANE GENIO DI G. B. BALIANO / BALIANI E CESARE MALVASIA) - IL PARTICOLARE E COMPLESSO RAPPORTO CON FRANCESCO REDI: " GLI INTERVENTI DI JACOPO LAPI E L'OMBRA DI ANTONIO MAGLIABECHI " - LA POSIZIONE IN MERITO A VULCANOLOGIA E SISMOLOGIA NEL CONTESTO DELLA "TEORIA FUOCHISTA" DI A. KIRCHER


*** - APROSIO: LA GEOLOGIA, LA SISMOLOGIA E LA VULCANOLOGIA DI ATHANASIUS KIRCHER = VEDI LE CURIOSITA' APROSIANE SU TERREMOTI E SUI VULCANI (IL VULCANO DI MONTENERO)

**** - APROSIO: LA GEOLOGIA, LA SISMOLOGIA, LA VULCANOLOGIA E LA STRATIGRAFIA = LA SUA RELAZIONE, ANCHE EPISTOLARE, CON UNO DEI PADRI DELLA GEOLOGIA LO SCIENZIATO DANESE NIELS STEENSEN NOTO ANCHE COL NOME LATINIZZATO NICOLAUS STENO DONDE L'ITALIANO "NICOLA STENONE"

***** - APROSIO ED UN ALTRO ASPETTO DELLA SCIENZA NUOVA = DALL'ANTICA ALLA NUOVA MEDICINA
*******
*******
Addenda atque Localia (con elementi di vita di relazione connessi ai temi di cui sopra)

Società, Storia, Economia
Ventimiglia e la Magnifica Comunità degli Otto Luoghi
I V
DIRITTO DELL'ETA' INTERMEDIA (INDICE GENERALE)

********
I DUECENTESCHI STATUTI DI APRICALE QUALE PIU' ANTICO TERMINE DI PARAGONE IN LIGURIA PER STUDIARE IL PASSAGGIO DAL DIRITTO MEDIEVALE AL DIRITTO INTERMEDIO: VEDI 1 - DALL' ORDALIA O GIUDIZIO DI DIO E LE LEGGI DEI BARBARI AL DIRITTO INTERMEDIO = "...Sia tratto al patibolo il reo per le vie a coda d'una bestia..." (per un approfondimento a tutto tondo su ORDALIA, GIUDIZIO DI DIO ATTRAVERSO I SECOLI E LE SUE CONNESSIONI SIA CON LE FORME DI TORTURA CHE, POI, COI TEOREMI PROBATORI DELL'ACQUA E DEL GALLEGGIAMENTO STREGONESCO SIA IN AMBITO CATTOLICO CHE RIFORMATO CLICCA QUI)

I FIGLIASTRI DI DIO E GLI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA" [Possibili "tragiche discriminazioni" tra nobili, ricchi e popolani nell'esecuzione delle condanne a morte ]

USO DI CASE FORTIFICATE / VILLE FORTIFICATE GUARDATE DA UOMINI ARMATI O "SCAVEZZI", NON RISIEDENDO NELLE CITTA' MURATE, CONTRO CRIMINALITA' E AGGRESSIONI


2 - LA TORTURA E LA CAMERA DEL DOLORE "Il dolore fisico della tortura come mezzo ultimo ed estremo per conseguire, secondo le procedure del diritto intermedio, lo scopo di ogni procedura/inquisizione = la confessione di reità"


3 - AMBIGUITA' DEL DIRITTO INTERMEDIO: CRIMINALI, CONTUMACI ED ESILIATI PERSEGUITI DAI "CACCIATORI DI TAGLIE": L'AMBIGUITA' DEL PRINCIPIO DELLA RESTITUTIO E GLI ABUSI NELLA CONCESSIONE DEL "DIRITTO D'ASILO ECCLESIASTICO": LA NECESSITA' DI UNA RIFORMA CON LA "BOLLA DI SOPPRESSIONE DEI PICCOLI CONVENTI" E LE RESISTENZE IN MERITO (L'OPERA DI A. APROSIO)

4 - CARCERE E CARCERAZIONE, PRIGIONE, GALERA NEL DIRITTO INTERMEDIO = IL CARCERE INTESO COME LUOGO DI CUSTODIA E NON DI PENA NELL'INTERPRETAZIONE DEI GIURISTI: VEDI ANCHE DALL'INQUISIZIONE PER VIA DI TORTURA ALLA CRESCENTE IMPORTANZA ATTRIBUITA AL CORPO DEL REATO O CORPUS DELICTI.

5 - TRA SESSUOFOBIA E DEMONOMANIA = LA TRAGICA VICENDA - ACCANTO A QUELLA DI PEIRINETTA RAIBAUDO/RAIBAUDI DI CASTELAR CONDANNATA PER STREGONERIA - DEL RELIGIOSO PADRE LOUIS GAUFRIDY DI GRASSE ACCUSATO E CONDANNATO DAL PARLAMENTO DELLA PROVENZA PER ESPRESSO PATTO CON IL DIAVOLO QUAL STREGONE E/O MAGO NERO E QUELLO DI SUOR ANGELIQUE DE LA MOTTE RITENUTA ERMAFRODITA ( NOTA BENE = L'ERMAFRODITISMO - ANCHE IN FORZA DI VICENDE VARIE TRA CUI PRIMEGGIO' A LUNGO QUELLO DELLA "PAPESSA GIOVANNA" SENZA ESCLUDERE GLI INTERROGATIVI AVANZATI DALLA PUBBLICISTICA ANTIFRANCESE E POI ANTICATTOLICA SU "GIOVANNA D'ARCO" - ERA CONSIDERATO UNA DELLE PIU' GRAVI DEVIANZE SESSUALI E REPUTATO, IN QUANTO SUPPOSTO DESTABILIZZANTE DEL GIUDICATO DA STATO E CHIESA ASSOLUTAMENTE INTANGIBILE SISTEMA SOCIALE, (AL PARI DI ALTRE FORME ESISTENZIALI MA ANCHE FISICHE E SOCIALI CLASSIFICATE QUALI "DEVIANZE" O "DIVERSITA'" -LE CONDIZIONI DI QUANTI CIOE' SPREGIATIVAMENTE ERANO ANCHE DETTI FIGLIASTRI DI DIO- IN PERICOLOSO CONTRASTO CON IL FEROCE SISTEMA SOCIALE ASSOLUTAMENTE MASCHILISTA E MISOGINO RICONOSCIUTO DAI GRUPPI EGEMONICI COME INALTERABILE) COMPRESE LE VARIE FORME DI OMOSESSUALITA' MASCHILE E FEMMINILE, SODOMIA, LESBISMO, TRIBADISMO ECC. MA ANCHE DI COMPORTAMENTI PECULIARI NON NECESSARIAMENTE SESSUALI (MA LEGGI QUI LE AMBIGUITA' DEL DIRITTO INTERMEDIO A FRONTE DEL CRIMINE DI "STUPRO" SECONDO LA CONDIZIONE SOCIALE DI PERPETRATORE E DI VITTIMA) O VARIAMENTE CRIMINOSE/DELITTUOSE NEL SENSO OGGI RICONOSCIUTO -A TITOLO DI SORPRENDENTE MA EMBLEMATICO ESEMPIO I BESTEMMIATORI- MERITEVOLE DI PUNIZIONI FISICHE GRAVISSIME NON ESCLUSA L'ESECUZIONE CAPITALE PUBBLICA QUI PROPOSTA NELLE CASISTICHE PIU' COMUNI )

* - Altre Ambiguità del Diritto Intermedio: "dalla Delazione Segreta (Cassa di Delazione) al Banno"
** - Carcere e pene nel diritto intermedio: l'istituzionalizzazione della diversità quale ragione di privilegi o non: differenziazione di condanne per criminali di ceti privilegiati e/o di classi sociali inferiori
*** - "RISARCIMENTO" O RESTITUTIO = Forma estrema di discriminazione nel diritto intermedio tra "criminali poveri" e "criminali ricchi"
**** - Sostanze allucinogene e stupefacenti somministrate a condannati a morte
***** - Nell'inevitabilità del supplizio estremo morte non pubblica dietro accordo coi giudici e soprattutto rapida dietro compenso al Boia per i criminali dei ceti egemoni
****** - La Rivoluzione Francese e la revisione del diritto penale = la "Ghigliottina" ovvero la "Morte Democratica" o "Pena Capitale Senza Privilegi di Casta"

********
Diversità qual forma di emarginazione e fonte di scontri letterari e filosofici = il "timore e tremore" del diritto intermedio a riguardo dei "Diversi per condizione socio-economica, forme esistenziali, etnia, religione, scelte sessuali, ideologie (indice delle voci) e nello specifico vedi i casi di Donne ed Ebrei. Visualizza anche i sempre complessi problemi di inquisizione avverso stregoneria (witchcraft) ed eresia - apostasia

****
Il XVII secolo e la
Caccia alle streghe attraverso lo studio della Corrispondenza con i Grandi Inquisitori e della Instructio pro formandis processibus in causis strigum, sortilegiorum et maleficiorum ad opera d' Angelico Aprosio Vicario del Santo Ufficio impegnato sì tra streghe - demoni - posseduti - esorcismo - antica religione - pagani - - legge di attrazione tra animali e vegetali - magnetismo universale - cultura del sanguema ancor più occupato e tenuto ad investigare su Eretici ed Ebrei come anche su Libri Proibiti - "Teatro che corrompe" - "Pittura e Scultura che propongono immagini oscene"

ELEMENTI DIACRONICI E SINCRONICI DELLA CACCIA ALLE STREGHE = I - La "CACCIA ANTICA" e la "NUOVA CACCIA ALLE STREGHE" = due discriminanti storici: l'INSTRUCTIO e la magica "CONGIURA CENTINI" avverso Papa Urbano VIII

II - INDIZI DI STREGONERIA = vedi qui il dibattuto teorema della TRASFORMAZIONI DELLE STREGHE (e specialmente in GATTI) e quello del GALLEGGIAMENTO DELLE STREGHE NELL'ACQUA FREDDA = vedi anche "Rimedi Santi e Leciti" - "Rimedi Popolari e Illeciti" contro Magia e Stregoneria

III - La individuazione dello "Stigma" e "Marchio Demoniaco" alla radice di tutti gli "Indizi di Stregoneria": vedi anche lo "Stigma" come forma di rovesciamento cultuale dal "Marchio dei fedeli del Dio Pagano Mitra" a "Segno nella Carne del Patto Demoniaco"

VEDI QUI IL ROVESCIAMENTO DI ESOTERISMO ED OCCULTISMO DAL TEATRO CRITICO UNIVERSALE DI B. G. FEIJOOLEGGI I "RAGIONAMENTI" SU :ANIMALI FAVOLOSI E FALSITA' NATURALISTICHE - ARTI DIVINATORIE - PROFEZIE SUPPOSTE - MAGIA, MAGHI, STREGHE, USO DELLA MAGIA, DEMONI = SUPERSTIZIONI E CREDULITA' - SPIEGAZIONE DELLA STEGANOGRAFIA DI TRITEMIO

********
I FIGLIASTRI DI DIO = "L'UOMO CRIMINALE NEL DIRITTO INTERMEDIO" = in dettaglio analizza =
1 - "Leggi dello Stato"- 2 - "leggi della Chiesa" - 3 - Santa Inquisizione" e vedi qui =
* - Investigazioni e procedimenti che debbano passare dalla giustizia dello Stato a quella della Chiesa
** - Controversie di competenze tra Stato e Chiesa su questo ultimo argomento giuridico
e in particolare:
chi sia strega eretica o strega suprema (spettante alla giustizia ecclesiastica) e chi invece sia strega criminale: ad es. strega avvelenatrice (e quindi spettante alla legge statale) e comunque in sostanza chi debba inquisire, giudicare e nel caso punire una donna rea confessa di stregoneria"
[BASILARE INTEGRAZIONE DOCUMENTARIA = Precauzioni e cartelli contro forme di stregheria = analizza quindi: Albero della fertilità inteso in senso stregonesco: vedi poi qui Inquisizione cattolica - Inquisizione protestante = Inquisizione in area cattolica ma pure in area riformata e protestante = correlazioni = vedi qui: IL BOIA O ASSASSINO DI STATO E I SUOI SERVENTI = ESECUTORI DI TORTURE E CONDANNE]

******************
Consulta pure:
1 - Giustizia nel Diritto intermedio
Index verborum= il concetto dei "fori" - dell'"uno e dell'altro foro" - delle "prerogative e precedenze dei fori"
- - 2 - Giustizia dello Stato: organi - procedure - pene
- 3 -Giustizia ecclesiastica: procedure - pene - immunità - asilo
*************
* - "Un percorso interattivo attraverso l'inquisizione del XVII secolo al seguito di un erudito Vicario del Santo Ufficio, l'agostiniano Angelico Aprosio "il Ventimiglia" ** - La costumanza nel diritto intermedio dell'accusa segreta o delazione segreta - l'"urna lignea per le delazioni" *** - Il diritto intermedio e l'istituzionalizzazione dei privilegi di casta: differenziazione di condanne, pene e modalità di carcerazione per criminali di ceti privilegiati e/o di classi sociali inferiori ****La presunta decifrazione dell'uomo delinquente = da chirologia e chiromanzia a melotesia, metoposcopia e fisiognomica
*************
DAL SEICENTO VERSO L'AFFERMAZIONE D'UN NUOVO GENERE LETTERARIO VEDI QUI =
DALLA VECCHIA "LETTERATURA" SU STREGHE ED ENTITA' DEMONIACHE E QUINDI SU MUMMIE EFFIMERE "CREATE" DA DIABOLICI MANGONES E VAMPIRI, SU LICANTROPI, SU SPETTRI E CIMITERI E SU MOSTRI E POI ANCORA DA QUESTE INCREDIBILI RELAZIONI DI VIAGGI ED ESPLORAZIONI DESTINATE SIN DAL '500 AD EVOCARE LA PASSIONE PER IL TEMA DEL MISTERO , ALLE SUCCESSIVE FORME DI PRIMITIVA CRONACA NERA DI QUESTI SETTECENTESCHI "RAGGUAGLI SU FOGLI VOLANTI", INGIGANTITE IN SENSO TERRIFICO ATTRAVERSO LA VISIONE DIRETTA DELLE "CORTI DEI MIRACOLI DOMINATE DA FEROCI MERCANTI DI MERAVIGLIE", LA SPAVENTOSA OBBLIGATA OSSERVAZIONE DEI CADAVERI DELLE VITTIME ESPOSTI IN PUBBLICO PER SVELARE I LORO ASSASSINI ATTRAVERSO LA PROVA "INVESTIGATIVA" DEL "MAGNETISMO DEL SANGUE" E SOPRATTUTTO LA PARTECIPAZIONE SPESSO IMPOSTA A QUESTI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA" CON LA PUBBLICA OSTENTAZIONE A SCOPO D'AMMONIZIONE DI PARTI DEI CORPI DEI "GIUSTIZIATI", PRESE CORPO UNA GRADUALE MA POTENTE AFFERMAZIONE DI GIALLISTICA, LETTERATURA FANTASTICA E HORROR

* - "FOGLI VOLANTI" ALLE ORIGINI DEL GIORNALISMO E NELLO SPECIFICO DI "CRONACA E CRONACA NERA"

** - "FOGLI VOLANTI" E LA LORO INFLUENZA SULLA GIALLISTICA E SULLA NARRATIVA ORRORIFICA

CINQUE CASI EMBLEMATICI TRATTI DA "FOGLI VOLANTI" IN MERITO A GRANDI CASI CRIMINALI DEL DIRITTO INTERMEDIO CON UNA PREMESSA METODOLOGICA DI LETTURA

* - [PREMESSA = IN DUBIO PRO REO E IL DIRITTO INTERMEDIO = LA TORTURA UN MODO PER AGGIRARE LA QUESTIONE E PER ESTORCERE UNA "CONFESSIONE" ESSENZA SINE QUA NON PER QUALSIASI CONDANNA NEL DIRITTO INTERMEDIO: ECCO QUI PURE DAL GAMBIGLIONI A FLAMINIO CARTARI AL CONCIOLI: ATTRAVERSO I SECOLI "ESEMPLICAZIONE DI PROCEDURA DI INQUISIZIONE SOTTO TORTURA" ED ANCORA LE POSTULAZIONI CONTRO QUESTA ATROCITA' DEI GRANDI ILLUMINISTI ITALIANI ANALIZZATE ESEMPLARMENTE SIA IN MERITO AI PRIVILEGI DI CASTA E AI PRIVILEGI DEI FORI CON CONSEGUENTE DISPARITA' NEL TRATTAMENTO DEI CRIMINALI COME ANCHE SUL TEMA DELLA "CACCIA AGLI UNTORI" E PURE DELLA "CACCIA ALLE STREGHE", VALUTATA NEL DUPLICE ASPETTO DI "VECCHIA CACCIA" E "NUOVA CACCIA", QUINDI CON L'INTERPOSIZIONE TEMPORALE DELL' "INSTRUCTIO" E DELLA "CONGIURA CENTINI" CONTRO URBANO VIII"

A - [ 6 STREGONI VAMPIRI MANDATI AL ROGO IN BAVIERA NEL 1762 ]
B - [ DAL TEOREMA DEL "MOSTRO" A QUELLO DELL'"UOMO BESTIA" =IL CASO DI UNA CREATURA MOSTRUOSA NATA IN VALACCHIA ]
C - [ ESECUZIONE DI UN OMICIDA E DEI SUOI COMPLICI CON ESPOSIZIONE SUL PATIBOLO DEI RESTI TRONCATI DEI LORO CORPI PER PUBBLICO AMMONIMENTO ]
D - [ UN CASO DI STUPRO CON UCCISIONE DELLA VITTIMA PUNITO CON LA MORTE MA EMBLEMATICO DELLE DIFFERENZIAZIONI DI TRATTAMENTO TRA CETI NEL DIRITTO INTERMEDIO ]
E - [ UN MOSTRUOSO CASO DI INFANTICIDIO E CANNIBALISMO CON SUPPOSTA PUNIZIONE PRETERNATURALE ]
F - [ ESECUZIONE DEI MEMBRI DI UNA FAMIGLIA DI MANTICULARII (ASSASSINI DI STRADA) = SMEMBRAMENTO DEI CORPI ED ESPOSIZIONE DEI RESTI NEI LUOGHI SEDE DEI LORO DELITTI E DELLE TESTE TRONCATE SULLA TRAVE DEL PATIBOLO A VISTA, ED ESEMPIO DE' MALFATTORI]
G - [ DELITTO PASSIONALE DI FAMIGLIA = RINVENUTO NASCOSTO IL CADAVERE D' UN UOMO SI RISALE ALLA MOGLIE ADULTERA E ASSASSINA E AI SUOI COMPLICI = TUTTI SPAVENTOSAMENTE GIUSTIZIATI CON LA PUBBLICA ESPOSIZIONE DEI LORO RESTI]

*** - TRA VAMPIRI, STREGHE ANTROPOFAGHE ED OSTETRICHE, MAGHI ED EFFERATI DELITTI I TORMENTI DI UN INQUISITORE CHE NE TRASSE SPUNTI PER RIFLESSIONI MA ANCHE FAR LETTERATURA

**** - [FOGLI VOLANTI E RAGGUAGLI DI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA" = MEZZO PER AMMONIRE CONTRO IL CRIMINE MA ANCHE POSSIBILE "FORMA DI PUBBLICITA' E PROMOZIONE USABILE PER FAR FRODE"]
********************
I CASI LIMITE DEL DOPPIO DIRITTO NELL'ETA' INTERMEDIA: IL FALSO MESSIA ED I I FALSI SANTI (tra frenesia mentale, distorsione di misticismo e intenti truffaldini)

V
ESOTERISMO, STREGONERIA, DEMONOLOGIA, MAGIA, " ARTI PROIBITE", STREGHE, FATE, DEMONI, VAMPIRI LAMIE, POSSESSIONI ED ESORCISMI, ORDALIE, "GIUDIZIO DI DIO" "LOTTA CONTRO LA SUPERSTIZIONE"

[ Drammatico esorcismo, del Padre Becco di Savona, del "posseduto" abate di Genova B. Maggiolo (XVIII sec.): gli interrogativi = posseduto dal demonio o invasato da Dio per prevedere un futuro oscuro od altro ancora? ]

********
APROSIO TRA MARTIN DEL RIO, IL MALLEUS MALEFICARUM, B. PEREIRA, FLAMINIO CARTARI ECC.
1 - Angelico Aprosio quale Vicario per la Diocesi di Ventimiglia della Santa Inquisizione: analizza sessualità e seduzione reputate "deviate" anche in forza di supposti recuperi paganeggianti, specie alla radice della stregoneria eretica nello scontro tra Cattolici e Riformati = la lunga corrispondenza di A. Aprosio con i Grandi Inquisitori del Santo Uffizio di Genova, tra altre cose, autentica miniera di preziose informazioni bibliografiche
2 - Aprosio, Vicario dell'Inquisizione, e la tormentata questione dell'uso delle ARMI da parte dei religiosi in un'epoca caratterizzata da VIOLENZE E DUELLI
3 - [Martin Antonio Del Rio (Delrio): digitalizzazione dell' Anacephalaeosis o "Ricapitolazione" del de Disquisitionum Magicarum libri sex (vedi) = in dettaglio entro il testo digitalizzato una sua riflessione sui "Salutatores - Salmatores - Ensalmadores"]
4 - [Dal cinquecentesco Martin Antonio Del Rio a Lucio Ferraris, vissuto tra XVII e XVIII sec., qui vedi digitalizzate le riflessioni su SONNO - SOGNO - SOGNO NATURALE E DIABOLICO (NIGHTMARE - "EPHIALTES" - "INCUBUS" - "LA PESADILLA" - "LA COQUEMARE")]
5 - [Dal "conquistador" JUAN PONCE DE LEON a MARTIN ANTONIO DEL RIO: il TEMA FAUSTIANO DEL RINGIOVANIMENTO PER INTERVENTO DIABOLICO O PER GLI EFFETTI DI UNA FONTE STREGATA ]
6 - [Tra ANNIO DA VITERBO, MARTIN ANTONIO DEL RIO (DELRIO) e B. PEREIRA: l'enigma del NUMERO 666 CIFRA DELLA BESTIA O DELL'ANTICRISTO = vedi le possibili interpretazioni secondo i canoni dell'ISOPSEFIA o più in generale secondo le svariate LETTURE DI CIFRE, SIMBOLI ECC. DA GEMATRIA A STEGANOGRAFIA]
7 - COSMOGONIA, ASTRONOMIA, GEOGRAFIA, CREAZIONISMO = la posizione di Aprosio sul DIBATTITO SOPRA I GRANDI SISTEMI comporta anche attenzione alle affermazioni di BENITO PEREIRA ANALIZZATE DA GALILEO GALILEI IN UN BRANO DELLA SUA FAMOSA "LETTERA A CRISTINA DI LORENA GRANDUCHESSA DI TOSCANA" (1615)
8 - [ MARTIN ANTONIO DEL RIO (DELRIO) = vedi qui le SORTI ILLECITE]
9 - Da digitalizzazione delle "RESOLUTIONES CRIMINALES" di ANTONIO CONCIOLI vedi qui l'IMPORTANZA DELLA CONFESSIONE nel diritto intermedio e l'applicazione della TORTURA (Et cum nollet veritatem fateri, Dominus mandavit uno ictu quassari nel volume del giurista FLAMINIO CARTARI, FORMA CONSTITUENDI REOS CRIMINIS AD TORTURAE LOCUM (1600)
) in relazione ad INDIZI SIA IN MERITO A CRIMINI ORDINARI CHE STRAORDINARI (PRETERNATURALI, DI MALEFICIO, DI MAGIA E STREGONERIA ECC.)
10 - La SUPERSTIZIONE (VEDI INDICE TEMATICO A SCORRIMENTO) = dalle TABELLAE DEFIXIONUM DELL'ETA' CLASSICA ALLE MACCHINE DI PAROLE POTENTI DEL TRADIZIONE POST-PAGANA SINO ALL'ETA' INTERMEDIA = MALIE E RIMEDI SIA LECITI CHE ILLECITI IN CAMPO ESOTERICO: magia, magismo, divinzione esorcismi, scrilegi, idolatria ecc. ecc. nell'OPERA ESERCIZI DI MISSIONE (SEZIONE IV DELLA PARTE II) DI PADRE DOMENICO SERIO

********
UNA "DONNA AL LIMITE" MARIA CRISTINA EX REGINA DI SVEZIA ANCHE VISTI I SUOI INTERESSI PER LA SCIENZA, NEMMENO ESCLUSE LE "SCIENZE PROIBITE" LA SUA PASSIONE PER L"ALCHIMIA" NELLA CONTINUA RICERCA DELLA "VIA DELL'ILLUMINAZIONE" [...ma anche la ricerca dell'immortalità attesa la connaturata paura della fine terrena: gli interessi per la "Fonte della Giovinezza" e per le ricerche e gli scritti in merito da "G. De Mandavilla/Mandeville sin a Juan Ponçe De Leon e M. Del Rio]
********
-
SECOLI XVI E XVII: INTERAZIONI TRA REALI CALAMITA' E CREDENZE SUPERSTIZIOSE IN UNA BIBLICA "APOCALISSE"
********
ROVESCIAMENTI CULTUALI TRA PAGANESIMO E CRISTIANESIMO DALL'ARETALOGIA E DALL'INCUBATIO (TERAPIA DEL SONNO TAUMATURGICO) ALLA POSSESSIONE E AI DEMONI DI SONNO E SOGNO IN MERITO LEGGI QUI QUANTO DETTO SOTTO TORTURA DA UNA SAVIA DONNA O MEDICHESSA ACCUSTA DI STREGONERIA = " DA NINFA E FATA CH'ERO AI TEMPI DEGLI DEI ANTICHI FUI FATTA STREGA; COL TEMPO DIVENTAI LEGGENDA ASSASSINA E L'ALTRUI ODIO PER IL MIO SESSO VOLLE CRUDELE CHE VOLANDO ATTRAVERSO L'ARCOBALENO DA DONNA CH' ERO DIVENTASSI UOMO ED ORCO " [APPROFONDIMENTO = Dall'"Aretalogia" pagana di matrice ellenistica ai Santuari dell'Incubatio all'importante culto romano per Esculapio di cui si son trovate tracce anche in Ventimiglia Romana ai successivi e d'epoca cristiana Santuari della Tregua (o Santuari di una presunta, momentanea rinascita onde battezzare bambini morti senza esser stati liberati del Peccato Originale): analizza per approfondire la loro diffusione e la connessa credenza popolare ma anche la condanna della Chiesa come possibili cancelli per i ritorni di paganesimo e idolatria ]

********
vedi qui in particolare STREGA - STREGONERIA (WITCH - WITCHCRAFT) ed ancora gli indice ("indices") su voci varie: 1 - Strega - Witch - Sorcière
2 - Alle origini della stregoneria = la Grande Dea, Diana, le Compagne di Diana, persistenze cultuali pagane e rovesciamenti cristiani ilCanon Episcopi
3 - La Stregoneria e la Santa Inquisizione
********
vedi poi
Indici (Indices)
MAGIA - MAGISMO - STREGHERIA:
supposte forme di magia nera - malefici - venefici - piante benefiche/piante malefiche = ipotetici strumenti magici - conventicole magiche - demoni - creature della notte e del male - dall'aretalogia pagana alla mummia alla messa nera ecc. = artifici di magia - incantamenti - fascinazione - filtri e unguenti (white magic - black magic - magic spell - necromancy...)

UNA PERICOLOSA COINCIDENTIA SECONDO I PARAMETRI DI UNA SOCIETA' MASCHILISTA E PATRIARCALE
IN MERITO ALLA CONDIZIONE DELLA DONNA:
"DONNA PAGANA = DONNA STREGA = MALEFICA"

["DA ZOLFO E SANTITA', E LIBRI PROIBITISSIMI SUL SESSO PECCAMINOSO E SUGLI ABUSI POSSIBILI AVVERSO LE DONNE "FACILI" AL FASCINO AMBIGUO DI MESSALINA, CONCUBINE, ETERE, LUPE, ASELLAE"]

UN CASO EMBLEMATICO DI CACCIA ALLE STREGHE NEL XVII SECOLO = "La vicenda di Peirinetta Raibaudo di Castelar arsa sul rogo qual malefica"

Vedi ancora: 1 - DONNE - MEDICHESSE - SAVIE DONNE - DONNE RIMEDIANTI alla fine bandite quali STREGHE

2 - POSSIBILI INTERFERENZE DI SCONTRI CORPORATIVI TRA MEDICINA UFFICIALE E MEDICINE ALTERNATIVE - ALCHIMIA COMPRESA = "TRACCE IN PROCEDIMENTI PER STREGHERIA NON ESCLUSO IL CASO DELLE STREGHE DI TRIORA"

3 - in dettaglio analizza 1 - "Leggi dello Stato"
2 - "leggi della Chiesa"
4 - Santa Inquisizione"
* - Investigazioni e procedimenti che debbano passare dalla giustizia dello Stato a quella della Chiesa
** - Controversie di competenze tra Stato e Chiesa su questo ultimo argomento giuridico- e in particolare:
chi sia strega e chi debba inquisire, giudicare e nel caso punire- una donna- rea confessa- di -stregoneria"

4 - Il XVII secolo e la Caccia alle streghe attraverso lo studio della Corrispondenza con i Grandi Inquisitori -e della- Instructio pro formandis processibus in causis strigum, sortilegiorum et maleficiorum ad opera d' Angelico Aprosio Vicario del Santo Ufficio impegnato sì tra- streghe - demoni - posseduti - esorcismo - antica religione - pagani - legge di attrazione tra animali e vegetali - magnetismo universale - cultura del sangue-ma ancor più occupato e tenuto ad investigare su Eretici ed Ebrei come anche su Libri Proibiti - "Teatro che corrompe" - "Pittura e Scultura che propongono immagini oscene"

5 - Vedi poi qui Girolamo Muzio- il "Maglio degli Eretici" = la sua polemica avverso Bernardino Ochino e la sua opera le Mentite Ochiniane = analizza qui lo "spettacolo di giustizia" caratterizzato dal -Rogo dell'Eretico e dei "libri blasfemi" eventualmente legati al suo corpo sul patibolo e visualizza pure la -persecuzione dei libri proibiti = vedi inoltre la ricerca de "Le Streghe Eretiche, la investigazione del Marchio della Strega o Stigma, Il segno Patto col Diavolo, l'invocazione / evocazione del Demonio durante il Sabba" ed ancora analizza poi la ragione per cui su un piano non dissimile dagli Eretici eran spesso collocati Bestemmiatori - Blasfemi - Sodomiti - Omosessuali - Ermafroditi. 6 - Vedi qui digitalizzati- TESTI CANONICI E GIURIDICI AVVERSO ERESIA, PROPOSIZIONI ILLECITE, SOLLICITATIO AD TURPIA, SUPERSTIZIONE, STREGONERIA ECC. ECC.

7
- Vedi qui digitalizzati- INDICE DEI LIBRI PROIBITI, LIBRI MAGICI, LIBRI DANNNATI, LIBRI LUSSURIOSI, LIBRI MALEDETTI, LIBELLI ECC. ECC.

DEMONI = CLASSIFICAZIONI SECONDO VARIE SCUOLE

********
Visualizza anche: Anticristo (Antichrist) - Apocalisse (Apocalypses) "Numero 666 - number 666: magia - gematria - sopsefia ecc."
ed ancora
Personaggi variamente identificati con l'Anticristo
da Maometto a Tepez Vlad Dracul/Dracula



1 - Cimiteri - funerali - riti funebri - inumazione - imbalsamazione - mummificazione - pietrificazione segni della morte (in dettaglio si veda anche qui = sepoltura in terra consacrata negata con altri ai praticanti di magia nera)

[La morte e le sue onoranze una storia antica e complessa = sepoltura in terra consacrata negata anche ai suicidi: vedi quindi i provvedimenti contro siffatta postazione del Concilio Vaticano II]


2 - Cimiteri, Sepolcri e loro tipologia, il Dolfi ed il suo trattato avverso sacrilegi e opera di profanatori mediamente identificati in- maghi, streghe, vampiri, lupi mannari, licantropi mummie, fantasmi, larve, lemuri, spettri-ma anche in "personaggi" ben poco magici ... quanto avidi e senza scrupoli, i Mangones

3 - La "Mummia" = da forma di inumazione a medicamento a simbolo di potenze diaboliche: tra Egizi, Romani, Cavalieri Templari, Medici teorici dell' "Unguento Armario"

4 - Vampirismo, Catalessi, Morti Apparenti, Ritornanti- Tra storia, scienza, letteratura e superstizione- dalla Biblioteca di Ninive, al Bonfinio, al Davanzati, ad A. Calmet, da E. A. Poe a Wenzel, Galvagno ed A. Nobel


**********
1 - SACRILEGIO - SACRILEGI - SORTILEGIO - PROFANAZIONE = in dettaglio da opera digitalizzata vedi SACRILEGI SECONDO LA PARTE SECONDA- DELL'- EXAMEN ECCLESIASTICUM

2 - INVOCAZIONE DEL DEMONIO:- VEDI QUI= ESORCISMI POPOLARI ED ESORCISMI UFFICIALI CONTRO DEMONI - POSSESSIONI DIABOLICHE - MAGIA TEMPESTARIA ECC.

VEDI QUI IL ROVESCIAMENTO DI ESOTERISMO ED OCCULTISMO DAL -TEATRO CRITICO UNIVERSALE DI B. G. FEIJOO-LEGGI I "RAGIONAMENTI" SU :-ANIMALI FAVOLOSI E FALSITA' NATURALISTICHE - ARTI DIVINATORIE - PROFEZIE SUPPOSTE - MAGIA, MAGHI, STREGHE, USO DELLA MAGIA, DEMONI = SUPERSTIZIONI E CREDULITA' - SPIEGAZIONE DELLA STEGANOGRAFIA DI TRITEMIO

V I
L'ISLAM GLI ARABI - I SARACENI - I TURCHI- IL LORO DIVERSO ESPANSIONISMO - GLI "ORDINI MONASTICO-CAVALLERESCHI"- A GUARDIA DELLA CRISTIANITA'
********
[APPROFONDIMENTO = dalla caduta di Roma sotto le invasioni dei Barbari, alle gesta di Costanzo III, Giustiniano il Grande, Tiberio Maurizio, ai Longobardi ed ai Franchi per giungere alle invasioni dei Saraceni del Frassineto e quindi all'opera dei Cavalieri per la degli antichi percorsi di fede ma anche commerciali: in dettaglio si analizzi -con l'opera di Flavio Costanzo poi Costanzo III e la realizzazione del Limes coi ripari apportati alla Liguria dopo l'invasione e devastione gotica di primi del V secolo- l'impulso dato all'abbandono della linea costiera ed al riparo della popolazione dei centri costieri in siti arretrati e fortificati = vedi poi anche in una immagine antiquaria una fotografia delle Mura di Teodosio della città che da Bisanzio divenne la Nuova Roma e quindi Costantinopoli dal fondatore e poi di Istanbul sotto l'Impero Turco: una vicenda complessa sin all'avvento dell'Impero dei Turchi e del suo espansionismo ovvero i presupposti di una storia che riguardò l'Occidente e la Cristianità ma che nel Ponente Ligure già Provincia maritima Italorum raggiunse l' acme]
********
INTRODUZIONE = L'URAGANO VENNE DAL DESERTO LUOGO SPAVENTOSO (SEBEOS : DALL'ESPANSIONISMO DELL'ISLAM ALL'AFFERMAZIONE COME POTENZA MONDIALE DELL'IMPERO OTTOMANO) = VEDI POI QUI CROCIATE, CROCIATI, CAVALIERI, ORDINI CAVALLERESCHI RELIGIOSI

A -
BISANZIO - COSTANTINOPOLI = VEDI ANCHE LA TETRARCHIA (CARTOGRAFIA MULTIMEDIALE CON VOCI ATTIVE) ED ANCORA VEDI GIUSTINIANO IL GRANDE, LA GUERRA GRECO GOTICA E IL PROGETTO DI RIUNIFICAZIONE DELL'IMPERO ROMANO: LA RICONQUISTA DELL'ITALIA = L'ARMA DEL FUOCO GRECO CONTRO L'URAGANO CHE VENNE DAL DESERTO: LA LOTTA CONTRO L'ISLAM E GLI ARABI = ANALIZZA QUINDI LA CONQUISTA TURCA DI MAOMETTO II E LA METROPOLI DI ISTANBUL = VISUALIZZANDO LO SLENDORE DELLA SUBLIME PORTA DONDE DA SEMPRE- SI ACCEDE- ALL' ORIENTE E ALL'ASIA E PER CUI SEMPRE SI PUO' TORNARE ALL' OCCIDENTE ED ALL'EUROPA (VEDI ANCHE QUI RARE/RARI LIRICHE E TESTI SU BISANZIO, COSTANTINOPOLI, IMPERO ROMANO D'ORIENTE, ISTANBUL, SUBLIME PORTA ATTRAVERSO I SECOLI")

B - COSTANTINOPOLI (BISANZIO - ISTANBUL)- LA SPLENDIDA CAPITALE DI UN IMPERO- "CHE FECE TREMARE LA CRISTIANITA'" VEDI QUI ANCHE IL SERRAGLIO DEL GRAN SIGNORE

C - COSTANTINOPOLI (BISANZIO - ISTANBUL)- L'IMPERDIBILE AMBIGUO SPLENDORE DI UNA METROPOLI CHE STRAORDINARIA GOVERNO' DUE IMPERI ED A SUA VOLTA FU TALORA GOVERNATA DA POTERI CELATI NELL'OMBRA, BEN MASCHERATI- NEL FASCINO E NELLA GRANDEZZA MA ANCHE NELL'OSCURITA' E NELL'IGNORANZA

D - COSTANTINOPOLI (BISANZIO - ISTANBUL) ALCUNE PARTICOLARITA' DELLA METROPOLI NELLA NARRAZIONE DEL VISCONTE MARCELLUS MOSCHEE, MINARETI, CISTERNE, SERRAGLIO, HAREM, BAZAR DEGLI SCHIAVI - E - VEDI QUI ALCUNI APPROFONDIMENTI SULLO SCHIAVISMO- E PIU' SPECIFICATAMENTE SUL " MERCATO DEGLI SCHIAVI "- SIA NEL MONDO ORIENTALE CHE OCCIDENTALE E SUL MENO NOTO ASPETTO DELLA " TRATTA DELLE BIANCHE "- GEORGIANE, CIRCASSE, DONNE DELL'EUROPA DELL'EST

F - TESTI ED IMMAGINI RARE SU- BIASANZIO/COSTANTINOPOLI/ISTANBUL- CON L'AGGIUNTA DI RIFLESSIONI SU- TRE PARTICOLARISSIMI NEMICI DELL'IMPERO TURCO- DIVERSAMENTE SOSPESI TRA FEROCA ORRORE E GUERRA, MAGIA ED ASTROLOGIA:- - 1 - TEPEZ VLAD DRACUL DETTO L'IMPALATORE- - 2 - LA CONTESSA ERZBETH BATHORY E LA FOLLE LOTTA CONTRO L'INVECCHIAMENTO E LA SOLITUDINE PER UN MARITO SEMPRE LONTANO PER LA GUERRA COI TURCHI- - 3 - CRISTINA REGINA DI SVEZIA: E LE SUE INTERPRETAZIONI, ANCHE ASTROLOGICHE E MILLENARISTICHE, NEL SOGNO DELLA RINASCITA DI UN' EUROPA FINALMENTE UNITA A FRONTE DEL SECOLARE NEMICO TURCO - leggi anche qui sotto l'articolo:
Dracula e M. Cristina di Svezia due "strani" nemici della Sublime Porta tra guerre, magia ed astrologia: l'amicizia tra l'astronomo Cassini e la Regina di Svezia a conclusione di un contesto millenaristico e goticista della rigenerazione di una Nuova Europa ideato dalla svedese "Basilissa".

G -IGIENE ED IMPIANTI BALNEARI DALL'IMPERO ROMANO ALL'IMPERO TURCO
vedi qui:

Terme Romane - Hammam arabo - Hamam turco detto in ambito cristiano dapprima "Stufa / Stufe" e quindi "Bagno Turco / Bagni Turchi"

H - [Note e aggiunte - =
Rodi nella Cronaca di Norimberga e negli attuali reperti archeologici = l'Isola di Rodi = vedi qui Rodi "...la mia terra favorita..." e quindi La Pianura di Kremasti e finalmente La Fontana Rodini in una descrizione del primo '800 ed una carrellata di immagini preziose : la bella isola greca delle rose e del dio Apollo, dei canti d'amore e del ricordo dei cavalieri cristiani che la custodirono e difesero nell'appassionata interpretazione del Plenipotenziario Francese Visconte di Marcellus e quindi ancora Malta = altra roccaforte di difesa contro l'espansionismo dell'Impero Turco
********
- 1 - L'ISLAM E LA SUA ESPANSIONE - LA CONQUISTA DI GERUSALEMME

- 2 - L'AFFERMAZIONE DELL'IMPERO TURCO :

- 3 - ****PUBBLICAZIONI ED OPERE RARE DIGITALIZZATE****
SIA SULL'
ISLAM E SULLA SUA ESPANSIONE
CHE PARIMENTI SULLA
"SUBLIME PORTA" E SULL'IMPERO TURCO
(CON DISSERTAZIONI SUL TEMA DELL' EQUAZIONE MAOMETTO II - ANTICRISTO, DELLA SUA CONFUTAZIONE E DELLA "CIFRA O 666, OVVERO DEL SEGNO DELLA BESTIA CHE SI IDENTIFICA CON LE RADICI DELL'ODIO"


- 4 - [ADDENDA = Opere ulteriori di diversi esploratori sette-ottocenteschi su Costantinopoli/Istanbul, l'Impero e i suoi territori - Vedi altri scritti rari sull'argomento: in particolare l'opera di Baptistin Poujoulat collazionata con quella del Visconte di Marcellus - ed ancora vedi gli scritti sull'Oriente e l'Asia di Alessandro Burnes ("sulle tracce del viaggio di Alessandro Bicorne" e la ricerca di "Samarcanda") e finalmente pubblicazioni edite ed inedite di autori vari di epoche diverse]

********

* - FRANCESCO I, CARLO V, SOLIMANO IL MAGNIFICO = L'ASSEDIO DI NIZZA SABAUDA

1 - LA "SERENISSIMA REPUBBLICA DI GENOVA" e in dettaglio vedi qui un percorso multimediale tra le FORZE ARMATE che contrapponeva agli invasori tra XVII e XVIII secolo (analizza qui l'importanza della milizia nazionale non retribuita, dei " militi villani, scelti ed ordinari ", che spesso si rese più efficiente delle truppe mercenarie o stipendiate = vedi il caso esemplificativo di Vallebona)

2 - LA FLOTTA IMPERIALE TURCA D'OCCIDENTE, I BARBARESCHI, IL SISTEMA DIFENSIVO DELLE TORRI

3 - "INVASIONI BARBARESCHE IN LIGURIA"
(XVI SEC. invasioni da San Remo e Taggia sul litorale e non sino a San Lorenzo = cartografia interattiva)


4 - ANDREA DORIA "PADRE DELLA PATRIA" E L'AMMIRAGLIO TURCHESCO "BARBAROSSA" = LE "VIE DELLA GUERRA E DELLA DIPLOMAZIA IN MERITO AGLI ASSALTI TURCHESCHI AL PONENTE DI LIGURIA"
********
Vedi qui in particolare la trascrizione
di queste opere (XVI - XVII sec.):
1 - G. A. Menavino da Voltri, Costumi et vita dee Turchi... (con indici moderni)
2 - B. Giorgievitz, La miseria così; de prigioni... (con indici moderni)

[Vedi anche qui = i testi di Menavino e Giorgievits digitalizzati e multimedializzati]
3 - Rodriguez Didacus, Statuta Ordinis Domus Hospitalis Hierusalem... [1556]
4 - Pereira Benedictus, Liber Trium Viginti Disputationum. Adversus Ioannem Annium Viterbiensem... [con indici moderni]

*************
*************
V I I
MEDICINA - CHIRURGIA - STRUMENTAZIONE CHIRURGICA - SANITA' - MORBI

QUI DI SEGUITO CONSULTA L'INDICE GENERALE =
MEDICI, SISTEMA ASSISTENZIALE ATTRAVERSO I SECOLI, PATOLOGIE, PANDEMIE, PROPOSTE TERAPEUTICHE, MEDICAMENTI UFFICIALI, "MEDICINE ALTERNATIVE", TESTI ANTIQUARI DI MEDICINA DIGITALIZZATI ECC. ECC. = DATA LA SPECIFICITA' ED ESTREMA GRAVITA' DI SIFFATTO MORBO EPIDEMICO ANALIZZA QUI I MEDICI, LE LORO PRECAUZIONI NELL'ACCOSTARSI AI MALATI DI PESTE, LE VANE TERAPIE, LA LENTA SCOPERTA DI PREVENZIONE, PROFILASSI, RASTRELLI DI VIA, PATENTI DI SANITA', QUARANTENA E COLLABORAZIONE TRA UFFICIALI DI SANITA' DI STATI DIVERSI

[IL MITO PRIMA DELLA TRATTAZIONE UFFICILE E "SCIENTIFICA" = LA PANACEA, CHE CURA TUTTI I MALI, E LA FONTE DELL'ETERNA GIOVINEZZA E/O DELL'IMMORTALITA']

OSPEDALI - RICOVERI - NOSOCOMI - LAZZARETI - AMBULATORI DALLA CLASSICITA' AL XIX SECOLO [in dettaglio vedi qui l'Ospedale di Ventimiglia nel '600 e il dibattito di A. Aprosio e napoleone Icobi sulla "Sanità pubblica senza discriminazione, uguale per tutti, richi e poveri, nobili e plebei]

MEDICI MILITARI - MEDICI DI GUERRA - OSPEDALI - FARMACIE = PROCEDI DAL MEDICUS CASTRENSIS O PIU' ESTESAMENTE DALL'ASSISTENZA SANITARIA MILITARE ROMANA NELL'ETA' INTERMEDIA ALLA MEDICINA DI GUERRA SOSPESA TRA ARMI BIANCHE E ARMI DA FUOCO (MEDICUS VULNERARIUS) PER GIUNGERE ALLA SETTE-OTTOCENTESCA RISTRUTTURAZIONE DELLA MEDICINA MILITARE CON DIGITALIZZAZIONE DEI RELATIVI REGOLAMENTI

GLI INTERROGATIVI CONNESSI ALLA CHIRURGIA = DALLA MEDICINA DEL DOLORE ALL'USO DI PROFILASSI, ANTISEPSI, ANESTESIA = IL CONTRIBUTO DI ANDREA MAJOCCHI A COMPRENDERE COME E PERCHE' LA CHIRURGIA ABBIA PERDUTA L'AVVILENTE SUA STORICA POSTAZIONE DI UMILISSIMA ANCELLA DELLA MEDICINA

* - DALLA PESTE DEL DECAMERONE DEL BOCCACCIO" ALLE GRANDI PESTILENZE DI XVI E XVII SECOLO visualizza inoltre qui = LA GRANDE PESTE DEL 1348 e quindi vedi in dettaglio: GLI INTERROGATIVI SUL MORBO, L'INTERVENTO DI CLEMENTE VI A FAVORI DEGLI EBREI RITENUTI PROPAGATORI DI PESTE, I DATI DESUNTI DAL MARTIROLOGIO DI VENTIMIGLIA, LA DEVASTAZIONE DELL'ENTROTERRA, IL DRAMMA PESTILENZIALE A DOLCEACQUA, L'INTERDETTO AL BORGO E LA SUA SOPPRESSIONE

** -LA PESTE A GENOVA: ANNI 1579/80 E 1656/'57 ma vedi anche in dettaglio con corredo di fonti documentarie digitalizzate = FONDAMENTALE DIFFERENZA TRA LE DUE PESTILENZE ANCHE A RIGUARDO DEI CETI COLPITI E DELLA "GEOGRAFIA EPIDEMIOLOGICA" ed ancora vedi qui in merito all'epidemia seicentesca la composizione o poemetto del poeta dialettale di Genova GIULIANO ROSSI ALIAS TODARO CONCHETTA intitolata INVENTION DRA PESTE ("DESCRIZIONE DELLA PESTE") laddove si nega qualsiasi alternativa medica alla Misericordia di Dio compresa l'inefficacia della TRIACA / TERIACA

[INTEGRAZIONE DOCUMENTARIA = nella II Parte dello Scudo di Rinaldo -stesa da Aprosio sulla scorta delle pressioni di Giovanni Argoli e Lodovico Antinori- si citalo le eclissi di lun e sole dal 1654 per gli astrologi presagio dell'Apocalisse e dell'Olocausto della Peste nel Genovesato del 1656/'57]

*** - [VEDI QUI DIGITALIZZATO E INTEGRATO IL LIBRO "INTROVABILE" DEI TANTI SEGRETI SU SCIENZA, ASTROLOGIA, ANTIQUARIATO = OBSERVATIONES NOVAE DE UNICORNU DI THOMAS BARTHOLIN DELLA FAMIGLIA DI SCIENZIATI DANESI BARTHOLIN (ECCO TUTTI I PERSONAGGI ANCHE NELL'INTERPRETAZIONE DI APROSIO) = TRA VARI ARGOMENTI I PRESUNTI POTERI DELL'UNICORNO COME CONTRAVVELENO IN ALTERNATIVA ALLA TRIACA/TERIACA

**** -" SESTRI DI PONENTE " (GENOVA SESTRI PONENTE) E GLI OSCURI PRESAGI DEL 1656 = LA "GRANDE MORTE NERA", LA PESTE STUDIATA NEI DESTINI INCORCIATI DI PADRE ANTERO MARIA DI S. BONAVENTURA, DEL ROMANZIERE BERNARDO MORANDO E DI ANGELICO APROSIO "IL VENTIMIGLIA"


***** - LA GINECOLOGIA E L' OSTETRICIA, I TEMI DELL'ABORTO E DEL PARTO CESAREO, LA COMPLESSITA' DEL RUOLO DI MADRE = DALLA ROMANA "PILLOLA DEL GIORNO DOPO", ALLA STRUMENTAZIONE CHIRURGICA GINECOLOGICA, AI MANICHINI/BAMBOLE PER LE ESERCITAZIONI, AI TENTATIVI NEL PARTO CESAREO DI SALVARE CON IL FETO ANCHE LA MADRE (VEDI DIGITALIZZATA L'OPERA BASILARE SUL TEMA DEL MEDICO DI GIACOMO LEOPARDI, PROFESSOR F. PUCCINOTTI)

A - APROSIO ED UN ALTRO ASPETTO DELLA SCIENZA NUOVA = DALL'ANTICA ALLA NUOVA MEDICINA PASSANDO PER IL GIARDINO DEI SEMPLICI

B - APROSIO E I SUOI INTERVENTI SU ANTICA E NUOVA MEDICINA: VISUALIZZA QUI LE NUMEROSISSIME CONSIDERAZIONI SUL TEMA CON IL CONTRIBUTO DI CITAZIONI INNUMEREVOLI DI PROBLEMATICHE SANITARIE E DI MEDICI GRANDI E TUTTORA CELEBRI QUANTO DI ALTRI OGGI PRESSOCHE' IGNOTI

C - ALTRI ASPETTI DELLA MEDICINA TRA XVI E XIX SECOLO = DAI TERRORI ANCESTRALI DELL'"UOMO NERO" ALLE NUOVE CONSIDERAZIONI COMPRENSIVE DI OSSERVAZIONI SULLE PATOLOGIE E SUI I PROGRESSI TERAPEUTICI: TESTI DIGITALIZZATI ANCHE INEDITI SUL TEMA - NUOVE POSTULAZIONI SCIENTIFICHE, IMPORTANZA DELL'IGIENE RIVISITAZIONE DEGLI OSPEDALI CRIMINOLOGIA, MEDICINA LEGALE, ANTROPOLOGIA FRENOLOGIA, FISIOGNOMICA ECC. ECC.

D - OSSERVAZIONI DA NOSTRADAMUS A BOVIO E FIORAVANTI SU MEDICINA UFFICIALE, SULLA PERICOLOSA ATTIVITA' DI MEDICO, COMMARE OD OSTETRICA MA ANCHE SU MEDICINE ALTERNATIVE = SVILUPPATE ANCHE SULLA BASE DELLA CONGIURA CONTRO LEONE X O CONGIURA DEI TRE CARDINALI E DEL CHIRURGO BATTISTA DA VERCELLI E DELLA CONGIURA CONTRO URBANO VIII O CONGIURA CENTINI CON IL CONTRIBUTO DELL'ANALISI DELLA STORIA LETTERARIA DELLA LIGURIA (TOMO V) DI G. B. SPOTORNO E IN DETTAGLIO DEL GIUDIZIO DELLO SPOTORNO SUI MEDICI, SULLE MEDICINE ALTERNATIVE E IN DETTAGLIO SULL'ERUDITO, MEDICO E ASTROLOGO DI GENOVA TOMMASO ODERICO

ADDENDA
* -[ Il dibattito sull'astrologia applicata alla medicina nell'interpretazione del medico Felice Passera e di altri interpreti ed ancor più quello sulla medicina interagente con l'alchimia (vedi indici moderni) = in particolare l'urto delle scuole mediche ufficiali con l'alchimia e la sua condanna anche da parte della Chiesa: vedi i segnali di uno scontro tra scuole mediche diverse nell' episodio concernente entro il "processo alla Streghe di Triora" la confessione sotto tortura d'una inquisita e supposta strega d'aver avuto frequentazione con un giovane praticante d'alchimia = anche se sulla definizione bisogna procedere con estrema cautela attesa la frequente confusione epocale tra i non competenti a riguardo di rizotomi - aromatari - erboristi - astrologi - e persino "medici vulnerari o di guerra" usi per varie ragioni a far uso - spesso dietro consigli di quelle "donne savie" o "donne rimedianti" con il tempo trasformate dalla superstizione e da oscuri interessi in "streghe"- a far uso di piante curative (vedi indice) e di certo frequenti, al pari che nella piazzaforte di Ventimiglia, in un altro centro fortificato confinario quale era la base militare genovese di Triora nell'Alta Valle Argentina tra Dominio di Genova e possedimenti Sabaudi: senza calcolare poi che tra questi "medici militari" eran uso con la menzogna "vantar ascrizione" soldati ciarlatani, autodefinentesi e/o da alcuni reputati "maghi", facitori di pozioni o formule per guadagnare illecitamente ingannando il prossimo : e contro i quali con il tempo si dovette provvedere in forza di opportuni regolamenti a scopo di disciplina e dissuasione da perpetrar frodi]
** - [ Angelico Aprosio e il sistema pubblico assistenziale della Ventimiglia del suo tempo l'Ospedale della Comunità, il Medico Pubblico, il Barberio Pubblico: il problema di Caratteri, Simboli Significanti e Non Significanti, Sigilli nelle Ricette = ma vedi anche nel contesto della sua epoca (come del secolo prcedente e del successivo al suo) il
sistema sanitario profilattico attivato dai vari Stati contro le Pandemie fra cui in primis Peste e poi Colera]
*** - [ Angelico Aprosio e il sistema pubblico assistenziale della Ventimiglia del suo tempo = Aprosio critica (p. 244) soprattutto per la scarsa cura nell'aggiornamento e nella formazione culturale i medici comunali o "condotti" che vanno in condotta con il compito, quale "impiegati comunali" di curare gratuitamente i malati poveri e di svolgere altre attività sanitarie nell'interesse della generalità dei cittadini citando però con elogi il medico Giovanni Bartolomeo Aprosio (idem) che per testamento lasciò alla Biblioteca Aprosiana la sua ricca "Libraria"
**** - [ Angelico Aprosio e il sistema pubblico assistenziale della Ventimiglia del suo tempo = alle manchevolezze della Città scrisse Aprosio
"...potrebbero porger rimedio li Capitani, li Commissari, o Governatori, che si appellino: o li Sindici, o siano Consoli della Città, e lo farebbero, se fussero così zelanti del publico, quanto del proprio interesse: Ma mi perdonino se non l'intendono. E che forse nel comune non c'entra l'interesse particolare?"
ed implicitamente alludeva anche all'efficienza della
"Sanità, dell'Ospedale e soprattutto del Medico Condotto"
quanto ancora all'
attrezzatura e ai mezzi di trasporto di dui doveva valersi un buon
***********Medico Condotto***********


****************
1 - LO SPEZIALE O FARMACISTA NAPOLETANO FERRANTE IMPERATO QUALE SIMBOLO DELLO SCONTRO IDEOLOGICO FRA LE DIVERSE SCUOLE MEDICHE E I RIMEDI DA PROPORRE ANCHE IN CAMPO ERBORISTICO: LA SUA IMPORTANZA PER LA REALIZZAZIONE DI COLLEZIONI, MUSEI NATURALI, " CAMERA DELLE MERAVIGLIE "
WUNDERKAMMER


2 - ERBORISTERIA - FITOTERAPIA = Rizotomi, Aromatari, Erboristi, Savie Donne, Donne Rimedianti, Speziali, Farmacisti: tipologia e regolistica - vedi anche qui per ulteriore approfondimento = Alcune contraddizioni connesse ad
erboristeria, fitoterapia e peculiari colture


3 - MAGNETISMO UNIVERSALE, POSSANZA DELL'UNIVERSO, LEGGE DI ATTRAZIONE E REPULSIONE "LO ZODIACO" e l'influsso dei segni zodiacali sul corpo umano dalle postulazioni del Goclenius agli scritti di Felice Passera

***
1 - LA PESTE = OVVERO LA PANDEMIA PER ANTONOMASIA
2 - I TEMPI DELLE PANDEMIE E .... DELLE SUPERSTIZIONI = ...DIO CI SCAMPI DA PESTE, VAIOLO E COLERA...
3 = PANDEMIE E CONTROLLI VIARI = Ponte antico sull'Argentina presso Taggia (carte ipertestualizzate) = analizza la situazione della viabilità quando comparve il Colera o "Morte Algida" o "Morte Color Turchino" in Europa sulla base dei dati del Manoscritto Wenzel (qui digitalizzato) (con superstiziose connessioni a forme di esoterismo diabolico da untori a vampiri) ai primi del XIX sec.: il Colera da Tolone a Marsiglia e Nizza quindi a Genova ed in Liguria ed ancora da Genova a Savona, Diano, Porto Maurizio e Provincia di Sanremo (lo spostamento della pandemia verso il Piemonte ed altre contrade della Francia)

*****
Leggi pure qui sotto:
LA MEDICINA TRA '600 E '700 ANALIZZATA ATTRAVERSO UN CASO LIMITE = CARLO EMANUELE III DI SAVOIA CONTRAE A NIZZA DURANTE LA GUERRA DI SUCCESSIONE AL TRONO D'AUSTRIA IL VAIOLO: LE DIFFICILI CURE DELL'EPOCA STUDIATE CON L'AUSILIO DEL " MANOSCRITTO MEDICO WENZEL "

********
PANDEMIA/PANDEMIE
"The Black Death" - La "Morte Nera" = la Peste attraverso i secoli
e
"La Morte Azzurra" o "Morte color Turchino"


Il Colera o "Morte Azzurra" = vedi qui la grande pandemia del 1835 - dall'Asia il Colera raggiunge la Galizia e la Francia (1832) e penetra in Liguria e Piemonte (1835) quindi attacca mortalmente la città di Genova ed esaurisce la sua carica deflagrante spostandosi nel resto d'Italia = flagella quindi il Meridione alimentando antiche
superstizioni sugli "Untori Diabolici" che mascherano tuttavia interessi di oligarchi, latifondisti e capitalisti ostili alla monopolizzazione di febbrifughi importanti come il chinino venduti a prezzo calmierato e scopi igienico-terapeutici sociali


UNA SECOLARE CARENZA DI IGIENE PUBBLICA E PRIVATA
Le motivazioni varie dell'abbandono dall'epoca medievale della grande tradizione igienica romana e dalla cultura dei bagni termali

********
Vedi ancora qui:
1 - Tra
MEDICINA TRADIZIONALE e nascente MEDICINA LEGALE - analizza anche il "IL SECOLO DEI VELENI": Veleno - veleni - sintomi di avvelenamento - antidoti - terapie - triaca - teriaca - silfio - "avvelenamenti criminali" - "avvelenamenti magici"

2 - LA MEDICINA DELL'ETA' INTERMEDIA E LE MALATTIE MENTALI TRA SCIENZA, RELIGIOSITA' E SUPERSTIZIONE = Malinconia, Depressione, Ossessi, Indemoniati, Licantropi, Invasati, il teorema della imprevedibilità emozionale della donna - "le Lunatiche": dalla pagana religione curativa dell'Incubatio alle supposte interferenze dei "Demoni dei Sogni" e al limite provvedimenti d'esorcismo


3 - LA ZONA MORTA - ZONA CAVA - ZONA DEL CREPUSCOLO DELLA RAGIONE (analizza qui Donne nel crepuscolo: procedendo dalla fascinazione di Sibille e Pitonesse -attraverso una condizione estatica poi demotivata dalla condanna cristiana a seduzione degli occhi e poteri delle Streghe- all'illusionismo ed alla mesmerizzazione sin alla condanna scientifica ed ecclesiastica di quest'ultima) : vedi anche in dettaglio = "Marginalità della donna e centralità dell'uomo" e nello specifico antiche postulazioni mediche sull'inferiorità femminile di rimpetto al male, sia esso fisico che psichico o magico, recuperate ed alterate nel contesto di misoginia ed antifemminismo



********
Vedi poi qui la digitalizzazione di
1 - Opera Omnia di Zefiriele Tomaso Bovio (con indici moderni)
2 - Leonardo Fioravanti, La Cirugia... (con indici moderni)
3 - Medicinae liber manu scriptus dictus Wenzel aut Wenzelii (con indici moderni)

*************
*************
V I I I
[PREMESSA = "Amo appassionatamente i viaggi, sono la filosofia che cammina. I vostri m'hanno istruito e dilettato: come non seguirvi a traverso il mondo?" così scrisse il Lamartine = vedi qui VOLUMI DIGITALIZZATI DI TESTI ANTIQUARI DI VIAGGI IN TUTTO IL MONDO NON ESCLUSI A FINE ELENCO I VIAGGI DEGLI EMIGRANTI]

********
********
VIAGGI, NAVIGAZIONE, ESPLORAZIONI, COLONIZZAZIONI, EMIGRAZIONI, "DALL'EUROPA VERSO I MONDI NUOVI", LE "AMERICHE" O "MONDO NUOVO", L' AUSTRALIA = in dettaglio clicca qui di seguito per visualizzare nei suoi molteplici aspetti, anche culturali, il FENOMENO DELL'EMIGRAZIONE ITALIANA SIA IN EUROPA CHE, PER VIA TRANSOCEANICA, IN AMERICA SETTENTRIONALE, CENTRALE, MERIDIONALE, AUSTRALIA ECC. ECC. : vedi altresì altri aspetti dell'EMIGRAZIONE = DALL'ANTICIPO DEL'EMIGRAZIONE LIGURE IN SUD AMERICA LIBERATA DAL DOMINIO SPAGNOLO, I PADRI DELLA PATRIA, LA COLONIA MAZZINIANA, GLI ESULI POLITICI DA GARIBALDI IN POI ECC.

********
********
[UN VIAGGIO TRA I VIAGGI, DA NIZZA A GENOVA ALLE CINQUE TERRE E AI RESTI DELL'ANTICA CITTA' ROMANA DI LUNI: L'AVVENTO DEL TURISMO MODERNO E L'IMPORTANZA DELLO SCRITTORE GIOVANNI RUFFINI = UN PERCORSO ANTICHISSIMO QUANTO TORMENTATO POSSIBILE DOPO LA FINE DELLA ROMANA "IULIA AUGUSTA" E DELLE ALTRE GRANDI STRADE ROMANE CON LA REALIZZAZIONE DELLA "STRADA DELLA CORNICE" (OGGI IN PRATICA LA STATALE AURELIA) E IL RESTAURO DELLA RESTANTE VIABILITA' GRAZIE AD UN VIAGGIO NEL TEMPO IN COMPAGNIA DEGLI SCRITTORI D. BERTOLOTTI E DI GIOVANNI RUFFINI I CUI ROMANZI (IN PARTICOLARE IL DOTTOR ANTONIO) FECERO - INAUGURANDO LA TRADIZIONE DEL GRAN TOUR - SCOPRIRE AGLI STRANIERI E SPECIE AGLI INGLESI TUTTI (E NON PIU' SOLO AD RISTRETTO GRUPPO INTELLETTUALE COME DAL '600: VEDI) LA LIGURIA E CON QUESTA L'ITALIA FACENDO PRESTO DI BORDIGHERA LA CITTA' PIU' INGLESE D'ITALIA " DA NIZZA ALLA "TURBIA" E A QUELLA CHE SARA' LA FRONTIERA ITALO-FRANCESE E POI ANCORA DA VENTIMIGLIA A BORDIGHERA A SAN REMO (SANREMO) E TAGGIA CON TUTTI I RELATIVI AREALI QUINDI PROSEGUENDO ATTRAVERSO TUTTA LA LIGURIA OCCIDENTALE FIN OLTRE SAVONA FINO ALLE MERAVIGLIE DELLA SUPERBA PER ANTONOMASIA OVVERO DI GENOVA E FINALMENTE GIUNGERE DA RAPALLO E CHIAVARI ALLE CINQUE TERRE E A LA SPEZIA SENZA DIMENTICARE DI VISITARE LE GLORIOSE ROVINE DELLA ROMANA LUNI AI CONFINI CON LA TOSCANA"
********
********
"Il fascino dell'avventura e delle esplorazioni geografiche"
Un patrimonio culturale da salvaguardare e alimentare rileggendo pure antiche relazioni
e studianto vecchi dati sulle tecniche dei viaggi di terra o mare =
con l'auspicio di non portare mai come in passato distruzione ma di imparare gli uni dagli altri:
in cultura e scienze, in socio-politica, in tolleranza e comprensione, ecc. ecc.


********
LA CHIESA, I VIAGGI DELLA FEDE PER L'EVANGELIZZAZIONE, LE MISSIONI: ASPETTI VARI DI UN'IMPRESA SPESSO GRANDE MA SPESSO ANCHE BISOGNOSA DI INTERVENTI E CORRETTIVI (INDICI E OPERE DIGITALIZZATE)
********
"LA LOTTA CONTRO LA CONQUISTA BRUTALE, IL GENOCIDIO, LA SCHIAVIZZAZIONE
L'OPERA DI BARTOLOMEO DE LAS CASAS "L'APOSTOLO DELLE INDIE"
********
L'OPERA SEICENTESCA DEL PADRE GESUITA ANTONIO VIEIRA = DIFENSORE NON SOLO DEGLI INDIOS CHE LO CHIAMARONO PADRE GRANDE MA ANCHE DI EBREI, EBREI CONVERTITI, MARRANOS, "CRISTIANI VECCHI" [Del Vieira analizza anche qui la visione messianica e millenaristica reuperata da Bandarra e sublimata nella Clavis Prophetica o Clavis Prophetarum e vedi anche i libri del Vieira che Domenico Antonio Gandolfo II Bibliotecario dell'Aprosiana fece pervenire nei tempi del suo soggiorno romano alla "Libraria di Ventimiglia" ]

********
LE MISSIONI IN CINA E GIAPPONE DAI POSITIVI ESORDI ALLE INCOMPRENSIONI. QUI DIGITALIZZATA LATRAGEDIA DEL CARDINALE CARLO MAILLARD DI TOURNON

********
I "TEMPI VECCHI":
UGO FOSCOLO, LE ULTIME LETTERE DI JACOPO ORTIS, LA "LETTERA DA VENTIMIGLIA" = UN VIANDANTE SUGLI ANTICHI TRAGITTI LIGURI PRIMA DELLA REALIZZAZIONE DELLA LITORANEA O "STRADA DELLA CORNICE" POI "STATALE AURELIA"

2 - I "TEMPI NUOVI": NAPOLEONE E I SUOI PROVVEDEMENTI VIARI, LA "VIA DELLA CORNICE", LA "CARROZZA DI NAPOLEONE I", NUOVE STRADE E NUOVE TECNOLOGIE DI VIAGGIO (NELLO STESSO TEMPO VEDI = LE "VIE MARENCHE", "VIA MARENZA": I NON FACILI TRAGITTI LIGURIA - PIEMONTE, L'"OMNIBUS A CAVALLI", I TRAGITTI VIARI, CARROZZE E MULATTIERI ED ANCHE POI: FERROVIE E TELEGRAFO)


********
1 - viaggio - travel - voyage
***Cartografia digitalizzata di viaggi dall'antichità al XIX secolo***


2 - viaggio - travel - voyage
***Digitalizzazione di antichi libri di viaggi in tutto il mondo***

*************
*************

I X
CHIESA ROMANA = VALENZA SPIRITUALE MA ANCHE CULTURALE, SOCIO-ECONOMICA E GIURIDICO-AMMINISTRATIVADELLA CHIESA: Vedi anche qui = ORDINI MISSIONI PIE
****
1 - NOTA TESTUALE E CARTOGRAFICA DELLA DIOCESI INTEMELIA CHE NELL'INTERPRETAZIONE CRITICA DI NILO CALVINI SAREBBE STATA AB ORIGINE NEL CONTESTO DELLA SUA "SOVRAPPOSIZIONE" AL MUNICIPIO ROMANO IMPERIALE DI ALBINTIMILIUM PIU' PROPRIAMENTE UNA DIOCESI DA DEFINIRSI DI TRANSIZIONE -COME DI SEGUITO SI LEGGE- POI DETTA "DIOCESI USBERGO", STANTE LA CONFORMAZIONE PSEUDOGALLICA E PROVENZALE DI DIOCESI PRIVA DI ORGANIZZAZIONI PIEVANE A FRONTE DELLE ALTRE DIOCESI LIGURI SULLA CUI STRUTTURAZIONE AMMINISTRATIVA COME CALCO DEL MUNICIPIO ROMANO DI ALBINTIMILIUM PUO' AVER INFLUITO ANCHE LA DOMINAZIONE DI BISANZIO AI TEMPI DELLO SCISMA TRICAPITOLINO IN MERITO ALLE COMPENSAZIONI FATTE ALLA CHIESA METROPOLITANA DI GENOVA A FRONTE DI QUELLA DI MILANO CON CUI BISANZIO ERA IN CONTRASTO

2 - NOTA TESTUALE E DOCUMENTARIA = LE CARATTERISTICHE PECULIARI DELLA DIOCESI DI VENTIMIGLIA O "DIOCESI DI FRONTIERA" E REPUTATA DA PADRE ANTONINO VALSECCHI "DIOCESI USBERGO" DEL CATTOLICESIMO CONTRO OGNI SCISMA ERETICALE, IN PARTICOLARE CONTRO I VARI ASPETTI DELLA RIFORMA PROTESTANTE
ANALIZZA CONTESTUALMENTE LE INTERAZIONI NEI CONTROLLI, VIARI E NON, TRA "DIOCESI USBERGO" ED AMMINISTRAZIONI STATALI: OVVERO CENSURA DELLA CHIESA E CENSURA DELLO STATO = I PERCORSI DA BORDIGHERA-VENTIMIGLIA A NIZZA, IL PERCORSO DELLA VAL NERVIA

IN DETTAGLIO E CONTESTUALMENTE PER APPROFONDIRE LEGGI QUI =

Una Diocesi di straordinaria importanza per ricostruire, su scala locale ma anche internazionale, storia, geo-politica, costumi, economia e naturalmente costumanze religiose in una grande area di transizione tra civiltà diverse

[APPROFONDIMENTO = l'area di Nervia di Ventimiglia nella Diocesi come area di passaggio dei percorsi della Fede = la diramazione Cenisio - Novalesa - Diocesi intemelia - Mar Ligure per i Pellegrini verso i Luoghi Santi della Fede - il Primo dei Cinque percorsi della Guida per Santiago di Compostela in Galizia e il suo transito dall'area dicocesana di Ventimiglia]

ADDENDA
[Diocesi Liguri = di Genova, Luni -Sarzana, Brugnato, Savona, Noli, Albenga, Ventimiglia con documenti nell'opera qui digitalizzata e multimedializzata dei due tomi dei Secoli Cristiani della Liguria opera di Padre Giovanni Battista Semeria]

[Le Diocesi Usbergo nell'interpretazione di Padre Valsecchi: la delicatezza delle "Diocesi di Frontiera" e la loro importanza contro penetrazioni ereticali, scritti di libertini, forme varie di esoterismo = un caso emblematico da accostare ad altre Diocesi di Frontiera, come quelle tedesche ma non solo,: la Diocesi di Ventimiglia]
*********
Dalle Diocesi imperiali romane alle Diocesi Cristiane = intendendo approfondire le riflessioni CLICCA QUI PER ACCEDERE ALL'INDICE DELLE VOCI SUL PASSAGGIO DAL PAGANESIMO AL CRISTIANESIMO E QUINDI SULLA STORIA DEL CRISTIANESIMO: in alternativa consulta qui il Cristianesimo e la sua storia millenaria (elenco terminologico: dalle gerarchie a tutte le diocesi del Mondo Conosciuto) - La storia antichissima della Diocesi di Ventimiglia collazionata con quella di Albenga e con la storia delle Diocesi in generale - Nel dettaglio vedi qui = Chiese, edifici di culto, santuari ecc. visti in relazione ai "Luoghi" = "città, borghi, pesi del Ponente Ligure" (Indice) e pure Normative sei-settecentesche oltre che per la vita ecclesiastica (voci varigitalizzate da testo antico) contestualmente a Caratteristiche, tipologia, tutela, manutenione, trasformazioni, modifiche dei Luoghi di Culto (Indici) - Approfondisci le contraddizioni e le soluzioni o proposte nel contesto ecclesistico per evitare gli abusi nella concessione del Diritto d'Asilo Ecclesiastico specie a fronte della diffusione della criminalità e in particolare di quella "criminalità organizzata" che diffusa ovunque (e attraverso varie mutazioni qui visibili "preistoria" delle associazioni a delinquere di stampo mafioso) in Liguria andava sotto nome di "Parentelle/Fazioni"
****
UNA PARTICOLARITA' GIURISDIZIONALE NEL PONENTE LIGURE IL PRINCIPATO ECCLESIASTICO DI SEBORGA FONDAMENTALE ANCHE PER CONOSCERE L'EVOLUZIONE DEL CRISTIANESIMO FIN OLTRE L'EPOCA DELLE CROCIATE, DEGLI ORDINI CAVALLERESCHI RELIGIOSI E NON, DEI CAVALIERI TEMPLARI
****
****
** - VEDI ANCORA QUI IL " PRINCIPATO ECCLESIASTICO DI SEBORGA " INQUADRATO NELLA SUA SPECIFICITA' SIA SOTTO IL PROFILO DELLA CARTOGRAFIA DELL'AREALE DI COMPETENZA CHE SOTTO IL PIU' ESTESO PROFILO DELLA CARTOGRAFIA GENERALE OLTRE CHE DI LIGURIA
****
****
[SAN BERNARDO NEL PONENTE DI LIGURIA: DA GENOVA A VALLECROSIA E A VENTIMIGLIA AREALI COMPRESI]
****
****
VEDI QUI I = CAVALIERI TEMPLARI - LA STORIA, GLORIOSA E TRAGICA: LA REGOLA E L'OPERA DI S. BERNARDO - LA FAMA DI MAGHI E SCIENZIATI: LE ACCUSE, IL PROCESSO, LA SOPPRESSIONE - LE INVESTIGAZIONI SIN ALLA RICERCA DELLA MUMMIA - FINO AL MAR MORTO ED A COGLIERE I "POMI DI SODOMA" [ NELLO SPECIFICO ANALIZZA L'EDIZIONE CRITICA DE LA "REGOLA DELLA MILIZIA DEL TEMPIO" E QUINDI DELLA LODE DELLA NUOVA MILIZIA REDATTA DA S. BERNARDO DI CHIARAVALLE (TESTI GIA' PREDISPOSTI IN LINGUA ITALIANA E CON APPARATO CRITICO, AFFIANCATI DAI CORRISPONDENTI TESTI ORIGINALI LATINI) = S. BERNARDO DI CHIARAVALLE ED IL "TEOREMA" DEL "MALICIDIO"]
****
****

VEDI QUI L'ORDINE CAVALLERESCO RELIGIOSO CUI FURONO POI ATTRIBUITE LE MANSIONI DEI TEMPLARI: "GEROSOLIMITANI - OSPITALIERI" QUINDI CAVALIERI DI RODI E POI ANCORA CAVALIERI DI MALTA

[Nota integrativa = Angelico Aprosio e la sua ammirazione per gli Ordini Cavallereschi: in particolare per i Gerosolimitani e per Carlo della Lengueglia: la sua adesione alla Cavalleria in qualità di Conte Palatino e Cavaliere Aurato]
****
****

* - Per un utile percorso multimediale dalle ORIGINI DEL CRISTIANESIMO NELL'OCCIDENTE EUROPEO alla riconquista dei GRANDI TRAGITTI DELLA FEDE si consultino queste
CARTE INTERATTIVE

1 - [I PELLEGRINAGGI DI FEDE =
"UNA VIA ROMEA DA NOVALESA AL MARE DI VENTIMIGLIA"
]

2 - [I PELLEGRINAGGI DI FEDE =
"LA VIA ROMEA DA NOVALESA AL MARE VIENE RICONSACRATA CONTRO LE PROFANAZIONI E LE FORZE DEL MALE DA UN VESCOVO DI VENTIMIGLIA"]


** - Per un utile orientamento, anche topografico, nella Roma Pontifica del '600 consulta qui di:
Carlo Bartolomeo Piazza l'
Eusevologio Romano overo delle Opere Pie di Roma accresciuto e ampliato...con due Trattati delle Accademie e Librerie celebri di Roma


******************
* - L'oratoria sacra nell'interpretazione di A. Aprosio: procedendo dalla "Legenda Aurea" di Jacopo da Varagine sino al "Leggendario delle Vite de' Santi" di N. Manerbi (Manerbio) (opera qui integralmente digitalizzata)
******
******
APPROFONDIMENTI
I - PROPOSITIONES DAMNATAE ATQUE INDEX LIBRORUM PROHIBITORUM

II- LIBRI ERETICALI E "PROPOSIZIONI DANNATE" = LA PROBLEMATICA DELLE AREE DI CONFINE = INFILTRAZIONI E CONTROLLI

III - CHIESA ROMANA E LOTTA CONTRO ERESIA, PROPOSIZIONI ILLECITE E DANNATE, APOSTASIA, RELITTI DI PAGANESIMO, STREGHERIA ECC. ECC.

1 - DIGITALIZZAZIONE DELL'
ANACEPHALAEOSIS DUOCECIM SALUBRIUM MONITORUM QUAE CONFESSARIIS IN PROMPTU ESSE DEBENT DI PADRE MARTIN ANTONIO DEL RIO
2 - DIGITALIZZAZIONE DELL'EXAMEN ECCLESIASTICUM...
DI FELICE POTESTA'
3 - XVII SECOLO: I SEGNI DELLA MORTE E DELLA FEDE DA ROMA IMPERIALE AI SECOLI XVII - XVIII = VEDI QUI TRASCRITTO CON INDICI IL TRACTATUS DE SEPULTURIS.... DI FOLORIANUS DULPHUS - FLORIANO DOLFI
4 - DIGITALIZZAZIONE DE LA
BIBLIOTHECA CANONICA, JURIDICA, MORALIS, THEOLOGIA NEC NON ASCETICA, POLEMICA, RUBRICISTICA, HISTORICA ETC.
DI L. FERRARIS VEDI ANCHE: LE VOCI PER ORDINE ALFABETICO

5 - SUPERSTIZIONE - PRATICHE SUPERSTIZIOSE - ARTI ILLECITE - AMULETI E SIGILLI SECONDO L'OPERA DI PADRE DOMENICO SERIO
[Per approfondire vedi qui l 'opera integrale di Padre Serio digitalizzata con collegamenti multimediali e Indici moderni =
vedi in particolare la
"Lezione V" con tutti i riferimenti connessi alla simbologia interattiva con il "Patto con il Demonio"]
6 - DESTRUCTIO MAGIAE
GLI INTERVENTI DI PADRE BENEDETTO GEROLAMO FEIJOO
AVVERSO PRESUNTI PRODIGI DELLA NATURA - ARTI DIVINATORIE - SIMBOLI E SIGILLI - PROFEZIE SUPPOSTE - USO DELLA MAGIA - SCRITTURE RITENUTE DIABOLICHE

******
******
CHIESA E FEDE = FESTE, SACRE RICORRENZE, CALENDARIO RELIGIOSO, FOLKLORE E TRADIZIONI POPOLARI

X
DONNA - DONNE UNIVERSO FEMMINILE DONNE NEI SECOLI E CONDIZIONE FEMMINILE
[APPROFONDIMENTO = grazie alla digitalizzazione di testi antichi si analizzi una serie dei principali problemi che hanno condizionato la femminilità nei secoli = la sessualità nei suoi molteplici aspetti, l'ossessione della verginità, la prostituzione nei millenni, il giudizio negativo sulle donne di spettacolo (attrici, mime, cantanti) e quello sulle donne letterate, la sessualità istituzionale, la sessualità bandita dalla legge, le false convinzioni, lo sfruttamento, la ricerca mai facile dell'amore vero, il cicisbeismo, le molestie, lo stupro, l'iniquità delle Restitutio anche in relazione a ceto e censo dei perpetratori di violenze, la peculiare condizione di un ruolo subordinato, le misogine riflessioni su vanità e lussuria femminile, le donne diverse nei suoi vari aspetti = dalla diversità sessuale (bisessualità, omosessualità, lesbismo, tribadismo) alla diversità esistenziale (da "savie donne" a "streghe supreme": le potulazioni sul tema di Cattolici e Riformati) ecc. ecc.]
********
UN MOMENTO EPOCALE DI GRANDE IMPORTANZA PER L'AFFERMAZIONE DI MISOGINIA ED ANTIFEMMINISMO = LE DONNE SENATRICI NEL CONTESTO DELLA DINASTIA DEI SEVERI SOTTO L'IMPERATORE ELIOGABALO ED IL "SENATO DELLE DONNE"

IL "SENATO DELLE DONNE" E LE SCELTE ERRATE DI ELIOGABALO: IL SUO MATRIMONIO SACRO CON UNA VESTALE NELL'IPOTESI DI GENERARE UN DIO E CONTESTUALMENTE LA PROPAGANDA CRISTIANA CONTRO IL FUOCO SACRO DELLE VESTALI COME SIMBOLO DEMONIACO DEI GENTILI O PAGANI = LA QUATTROCENTESCA SUPERSTIZIONE DEL FUOCO MILLENARIO SCOPERTO NELLA TOMBA A ROMA IN CUI ERA STATA DEPOSTA LA MUMMIA DI UNA FANCIULLA
[* - Vedi qui un opportuno approfondimento della questione = le sinergie della superstizione con la giustizia e tra varie problematiche in particolare la lotta contro i Mangones ovvero i fraudolenti adulteratori di Mummie, cioè le Mummie False da vendere a peso d'oro]

UNA FIGURA FEMMINILE D'AVANGUARDIA QUI PRESA -CON ALTRI ESEMPI- A TESTIMONIANZA DELLA TRASFORMAZIONE DELLA CONDIZIONE FEMMINILE DAL '600 MARIA CRISTINA DI SVEZIA - MARIA CRISTINA REGINA DI SVEZIA E LE SUE SCELTE ALTERNATIVE

Donne che si espressero apertamente contro le convenzioni maschiliste e senza "Maschera" = Suor Arcangela Tarabotti, Suor Suor Juana Inés de la Cruz -in italiano "Suor Giovanna della Croce" e Maria Cristina Regina di Svezia e l'implicita loro postazione contro un testo maschilista quale la GINIPEDIA OVERO AVVERTIMENTI CIVILI PER DONNA NOBILE opera di VINCENZO NOLFI (VEDINE QUI LA PRODUZIONE ANCHE IN MERITO AI SUOI RAPPORTI CON A. APROSIO)

********
GUIDE TEMATICHE DI BASE E METODOLOGICHE
* - DALLA
COINCIDENTIA OPPOSITORUM "LA VERGINE E LA PUTTANA" AD UNA TEMUTA IDENTITA' NELLA RADICE STORICA DI ANTIFEMMINISMO E FEMMINISMO OVVERO LA TORMENTATA EQUAZIONE DONNA PAGANA = DONNA STREGA
[ "Freno della Lascivia" ma anche Congegno Fiorentino - Cintura di Castità" = uno strumento alternativo alle macchine da difesa contro gli assedi in caso di conquista di città o roccaforti e castelli = gli stupri di guerra e gli stupri etnici oltre che a tutelare le donne da possibili violenze durante i viaggi: ma comunque sempre un sistema di umiliazione e subordinazione della donna come "oggetto" spendibile al meglio salvaguardandone la verginità anche a costo della loro stessa vita = analizza inoltre qui la Fascia Virginalis - "Cintura Verginale" - Cingulum - Cestum - Zona delle Donne dell'Antica Roma nel contesto del Matrimonio e del Rito Nuziale/Nozze]

TRA ADULTERA E ADULTERA SOMMA O "STREGA": I DELIRI DELLA VENDETTA = DALLA LAPIDAZIONE ALL'ANNEGAMENTO


["DA ZOLFO E SANTITA', E LIBRI PROIBITISSIMI SUL SESSO PECCAMINOSO E SUGLI ABUSI POSSIBILI AVVERSO LE DONNE "FACILI" AL FASCINO AMBIGUO DI MESSALINE, CONCUBINE, ETERE, LUPE, ASELLAE"]

** - ALTERA COINCIDENTIA OPPOSITORUM
DONNE - MEDICHESSE - SAVIE DONNE - DONNE RIMEDIANTI = DONNE FACITRICI DI MALE = STREGHE

*** - ET NUNC RERUM DISCREPANTIA = "DONNA TESTIMONE O VITTIMA DI UN ATTO CRIMINOSO" = "VALORE E CREDIBILITA' DA PONDERARE GIUDIZIALMENTE DELLA SUA TESTIMONIANZA IN CURIA"
***
ALCUNE VOCI BASILARI DELL'ANTIFEMMINISMO:
I - "DONNA SEMPRE DA VIGILARE PER SUOI SUPPOSTI ECCESSI IN" LIBIDINE, TENTABILITA' E DEBOLEZZA CARATTERIALE,SFRENATEZZA NEL LUSSO NELL'AMORE PER VESTI ED ABBIGLIAMENTI PREZIOSI E NELL'AVIDITA' DI RICCHEZZA

II - LE TENTAZIONI DELLA GRANDE TENTATRICE = DALLA "DONNA UTERO / DONNA UTERINA" ALLA "DONNA LUNATICA - DONNA SCHIAVA DEL SUO MESTRUO /CICLO MESTRUALE"

A - FONTI DOCUMENTARIE PER UNA STORIA DI QUESTIONE FEMMINILE, FEMMINISMO ANTIFEMMINISMO (INDICI E VOCI TEMATICHE)
B - L'OSSESSIONE EPOCALE E LA DIFFICOLTA' ISTITUZIONALE DI CODIFICARE LA DONNA ENTRO RIGIDI SCHEMI:
ANGELO O DEMONE? SPOSA FEDELE E MADRE ESEMPLARE, LIBERTINA O STREGA?...L'ETERNO SOSPETTO
C - RUOLO DELLA DONNA SECONDO LA LETTERATURA GIURIDICA E CANONICA DELL' ETA' INTERMEDIA NEL CONTESTO DELL'ELEMENTO SOCIALE NUCLEARE LA FAMIGLIA
D - LA FISSITA' DEI RUOLI E LO SCARDINAMENTO DELLE DIVERSITA': LE CONDANNATE VARIABILI GENETICHE E SESSUALI DA DIFESA DEL SANCITO IMMOBILISMO DI COMPITI E FUNZIONI
E -LA SEMPLICITA' INGANNATA' GIA' LA TIRANNIA PATERNA: UN CLASSICO DEL XVII SECOLO DELLA "LETTERATURA FEMMINISTA"
F -"DA EVA ALLE SENSUALI LUNATICHE" = DUE EPOCALI MOTIVAZIONI PER MASCHERARE LE RAGIONI DI FONDO DELLA SUBORDINAZIONE DELLA DONNA RISPETTO ALL'UOMO
G -PRESUNTE RAGIONI MEDICHE E CARATTERIALI ALLA RADICE DELL'INFERIORITA' FEMMINILE = I TEOREMI DELLA ZONA CAVA, DEL CONDIZIONAMENTO FEMMINILE, DELLA FASCINAZIONE DEGLI OCCHI, DEL LORO PIU' SEMPLICE ASSERVIMENTO MENTALE, DI UNA POSSIBILE POSSESSIONE DIABOLICA OD UMANA
H -LA STORICA SCELTA DI EVITARE UNA PARITETICA ISTRUZIONE = L'APPASSIONATO DIBATTITO SUL DIRITTO DELLE DONNE A FRUIRE DI UN'EDUCAZIONE CULTURALE PARI A QUELLA DEGLI UOMINI
I - DAL TEATRO CRITICO UNIVERSALE DI B. G. FEIJOO UNA "REVISIONE DEL GIUDIZIO SULLA DONNA"
L -ED ANCHE NOI SAREMO MADRI... = L'ILLUMINISTICA SANZIONE DELLA SPERANZA DI UN FUTURO FATICOSO MA DIVERSO PER LE DONNE, QUELLO DELLA "LIBERTA' DI SCELTA" CONTRO LE IMPOSIZIONI DI FAMIGLIA

*****

A - L'"inferno non letterario delle donne" in secoli di violenze ed emarginazioni: il cammino verso la speranza e l'emancipazione

B - Un limite costituzionale sancito dalle costumanze epocali all'emancipazione femminile: La limitata scolarizzazione e l'assenza di una formazione culturale superiore

C - Arcangela Tarabotti, Sarra Copio Sullam, Margherita Sarocchi e le altre: il fascino, il coraggio e l'intelligenza delle donne letterate tra '500 e '600

D - Arcangela Tarabotti, la suora veneziana che con la Tirannia Paterna poi Semplicità Ingannata affrontò gli "uomini che odiavano le donne" = e vedi anche qui il suo complesso e fin ad ora mai chiarito rapporto da odi et amo con l'erudito Angelico Aprosio


********
Note in margine alla polemica femminismo-antifemminismo

I - L'età intermedia ed un "consiglio alle donne" che suonava anche come una minaccia ed una condanna alla loro debolezza sia fisica che istituzionale
MAI SOLA PASSI IN VIA, DA LA SOGLIA DI CASA, BONA DONNA, PER SUA SICURTA' CONTRA ISTUPRI DI MALI HUOMINI, QUEI DETTI ANCO IL TRENTUNO

* - All'opposto di quella appena espressa era non rara costumanza dire
UOMINI SAVIJ E DONNE HONESTE GUARDATEVI DALLA FEMMINA CHE SI RICUOPRE LA FRONTE CON FRANGIA DI CAPELLI, FORSE NASCONDE IL MARCHIO !
e con ciò si alludeva al "Marchio di Infamia" con cui si segnavano le donne variamente ritenute criminali o condannate per le loro azioni od il loro comportamento non rispettoso dei dettami della legge quanto pure delle convenzioni sancite come assolute


II - AMBIGUITA' INTERPRETATIVE SU "DONNA LUNATICA - DONNE LUNATICHE" = PERICOLOSE CONNESSIONI CON: LA DONNA E LA VIOLENZA SESSUALE VEDI ANCHE: DONNA E STUPRATORE: STUPRO, STUPRO COLLETTIVO, STUPRO DI BRANCO, STUPRO ETNICO, STUPRO DI GUERRA

III - Condizione femminile e contraddizioni di un'epoca di splendore e miserie = "le situazioni estreme ed il buio della ragione"
A - LA DONNA, LA VIOLENZA SESSUALE, LA SUA CREDIBILITA' GIURIDICA E ATTENDIBILITA' QUALE TESTIMONE ed ancora B - LA DONNA, LA VIOLENZA PSICOLOGICA E NON = SUORA SENZA VOCAZIONE - SPOSA SENZA AMORE - MATRIMONI E MONACAZIONI IMPOSTE DA SCELTE DI FAMIGLIA

IV - L' OPPOSTO NELLA DISPERAZIONE
Dalla Prostituzione romana, prostituta romana, meretrice d'epoca romana alla condizione di prostitute e cortigiane (cortigiania) negli equivoci della sessualità rubata o violata dell'età intermedia (sexuality violence, mistake, delusion, adultery and trap)

V = "LE VERITA' NASCOSTE" - "VIVERE E SCRIVERE IN MASCHERA" = i pericoli della sessualità diversa dalla norma istituzionale considerata peccato estremo contro Stato e Chiesa: Omosessualità, Sodomia, Lesbismo, Saffismo, Tribade, Tribadismo, Sodomia perfetta, Sodomia imperfetta (il "teorema delle Due Donne)= tra Juana Ramirez e Cristina di Svezia

***
* - TRA FEDE E "SCIENZA ANTICA" - GLI EQUIVOCI DELLA DIVERSITA' SESSUALE = il vacillare della ragione e gli interminabili dibattiti sull'incomprensibile caso della PAPESSA GIOVANNA caso antico, forse leggendario ma comunque eclatante d'un secolare interminabile dibattito su Donne omosessuali, saffiche, lesbiche, virago, tribadi, transessuali, ermafroditi, abbigliamenti leciti e non da indossare, acconciature lecite e non da ostentare ed ancora sul caso di Donne che si travestano non per Carnovale e non per fascinatione ma onde far mestieri d'homini
***
II - Elenco delle donne in rivolta - Lista de las mujeres en la revuelta - List of women in revolt
*****
DONNE AL LIMITE TRA XVI E XVIII SECOLO
CONTESSA ERZBETH BATHORY E MARIA CRISTINA REGINA DI SVEZIA


****
****
Vedi qui una non comune pubblicazione settecentesca sulle "donne di potere": Jaques Roegers de Serviez (traduzione italiana) "Le Imperatrici Romane ovvero la Storia della Vita e de' Maneggi Segreti delle Mogli de' Dodici Cesari, di quelle degl'Imperadori di Roma, e delle Principesse del loro sangue... (3 volumi - con indici moderni)
[ Ne giovi per diffesa à gl' huomini il ramentar le Semiramidi le Cleopatre , le Lesbie, e le Messaline alle quali però non mancarono qualità degne di memorie nell'interpretazione femminista della Semplicità Ingannata di Arcangela Tarabotti per cui anche donne potenti e dannate da storia e pubblicistica -se davvero studiate- dimostrano di aver avuto qualità non da meno di uomini potenti e glorificati]
******************
******************
X I
VITA DI RELAZIONE

[APPROFONDIMENTO METODOLOGICO = BORDIGHERA COME CARTINA TORNASOLE DI UNA LUNGA VITA DI RELAZIONE ENTRO IL CAPITANATO DI VENTIMIGLIA OVVERO LE MAGGIORI DIFFICOLTA' ESISTENZIALI PER UNA VILLA MARINARA ENTRO IL CONTESTO DI UN CAPITANATO EGEMONIZZATO DAL NUMERO MAGGIORE DI COMPONENTI DELLA "CAPITALE" VENTIMIGLIA RISPETTO A QUELLI DELLE VILLE: ALMENO SINO ALLA REALIZZAZIONE DELLA SEPARAZIONE PER L'ECONOMICO NELLA "MAGNIFICA COMUNITA' DEGLI OTTO LUOGHI" COMPOSTA APPUNTO DALLE VILLE]

********
SECOLI XVI E XVII: INTERAZIONI TRA REALI CALAMITA' E CREDENZE SUPERSTIZIOSE IN UNA BIBLICA "APOCALISSE"
********
Analizza anche la secolare vicenda dell'EMIGRAZIONE
********
Qui nell'INDICE vedi anche: EVENTI NATURALI , CALAMITA' , TERREMOTI

******************
******************
Vedi qui in dettaglio:, * - "...Quando nel contesto di superstizione, ignoranza ed emarginazione e nel succedersi di tante calamità naturali e non in particolare il terremoto era reputato segno dell' dell'avvento dell'Anticristo..."
1 - Terremoti in Liguria dal 1564 sino al 1832
2 - Terremoto di Nizza (Nice) del 1564 = Terremoto di Nizza: danni registrati nel Ponente Ligure e nel territorio di Ventimiglia = approfondisci diversamente tramite interazioni con carestia e superstizione Nizza, Nice, Terremoto di Nizza del 1564, della Provenza, Alpi Marittime, Liguria Occidentale, Piemonte
3 - ventimiglia - Aprosio - "Biblioteca Aprosiana" = "Tracce di degrado geologico potenzialmente riconducibili al XVI secolo
4 - Terremoto di Pinerolo del 1808 - digitalizzazione integrale de Rapport sur le tremblement de Terre qui commencé le 2 Avril 1808 dans les Valles de Pélis, de cluson, de Po, etc...par A. M. Vassalli - Eandi
5 - Il Terremoto in Liguria del 1887 secondo la versione del "Manoscritto Zunini"
6 - "Ed insieme preghiamo...che giammai -Iddio non voglia!- alcuno venga lasciato solo entro siffatto dolore..."
[Liguria, 1887, ancora dal Manoscritto Zunini sul terribile cataclisma]
7 Orrore e incredulità dopo il cataclisma - Le terrificanti notizie sulla dimensione del disastro - i primi soccorsi: l'arrivo del sismologo Mercalli - la gara di solidarietà
[Liguria, 1887, ancora dal Manoscritto Zunini sul cataclisma]
******
******
A - L'uomo, la società, la natura = vedi qui vari aspetti di vita socio economica - i millenari rapporti dell'uomo con gli animali
B - La dura lotta per sopravvivere = medicina e malattie, la Morte Nera e la Morte Azzurra
C - La dura lotta per sopravvivere = terremoti, alluvioni, carestia, incendi ecc. ecc. = vedi anche i provvedimenti pubblici via via presi nei secoli contro le calamità
******************
******************
X I I
1 - TEATRO, MUSICA, INNI - CANTI, CANZONI, CANTI DEGLI EMIGRANTI, "I CANTI DELLA NOSTALGIA", OPERE MUSICALI,CANTI DELLE TRADIZIONI,RACCOLTE ACCADEMICHE, EPITALAMI, DOCUMENTI VARI DEL RISORGIMENTO, FOLKLORE

2 - IN MERITO A COMPOSIZIONI MUSICALI E CANZONI VEDI QUI LE VOCI PER INDICI = CANZONE ITALIANA - TRADIZIONE MUSICALE ITALIANA (NON ESCLUSI I TEMI DELICATI DEGLI "EVIRATI CANTORI" E DEL "CANTO FEMMINILE") POI VEDI INNOGRAFIA - CANZONI RISORGIMENTALI - INNO DI MAMELI - CANTI POPOLARI E DELLA NOSTALGIA E IN DETTAGLIO VEDI EPITALAMI - CANTATE COLTE - OPERE LIRICHE DI CELEBRI COMPOSITORI PER LE PAROLE SCRITTI DA ILLUSTRI LETTERATI: DAL METASTASIO A TANTI ALTRI PER GIUNGERE POI AI GRANDI PAROLIERI DI '800 E '900 TRA CUI CARDUCCI, PASCOLI, D'ANNUNZIO.

************
A - IL TEATRO E LA SUA COMPLESSA VICENDA ATTRAVERSO I MILLENNI

B - DALLA GRANDE STAGIONE DEL TEATRO ROMANO, DEGLI ATTORI MA ANCHE DELLE ATTRICI ALLA CONDANNA DEI TEATRI AD OPERA DEL CRISTIANESIMO QUALI SENTINE DI D'IMPURITA' E DI DISONESTA'

C - LA PARTICOLARE ESCLUSIONE DI DONNE ATTRICI, MUSICHE, CANTANTI ECC. DALLA VITA DEL TEATRO COME "ISTIGATRICI AL PECCATO DELLA SENSUALITA'" VOLUTA DAL CRISTIANESIMO NONOSTANTE LO SCORRERE DEI SECOLI

D - MISOGINIA ED ANTIFEMMINISMO SUBLIMATE NELLA PIU' TOTALE AVVERSIONE CONTRO LE " DONNE DELLO SPETTACOLO " ERETTE A "PECCATRICI" E "DONNE PERDUTE": LE POLEMICHE SULLA MORALIZZAZIONE DEL TEATRO DALL'AZZOLINI ALL'OTTONELLI

E - PUDICA ESSER NON PUO' DONNA VAGANTE / LA CANTATRICE E' TAL, DUNQUE E' PUTTANA COSI' LUDOVICO ADIMARI SCRISSE IN UNA SUA "SATIRA" CONTRO LE TEATRANTI RIPRENDENDO UN ANTICHISSIMO TEOREMA IN PARTICOLARE CONTRO ATTRICI, MUSICHE, MIME E CANTANTI PORTATO ALL'ESASPERAZIONE ESTREMA DALLA TOTALE CONDANNA DEL TEATRO AD OPERA DEL CRISTIANESIMO SINO ALLE QUI PROPOSTE PRIME SANZIONI UFFICIALI DI STATO E CHIESA


DAL TEATRO DI TORDINONA, ALLA GINIPEDIA DEL NOLFI E SOPRATTUTTO ALLA DAMIGELLA ISTRUITA CON TUTTO UN CORREDO DI PUBBLICAZIONI EPOCALI SUL DIBATTITO TEATRO / DONNE UNA GRADUALE EVOLUZIONE DEL RICONOSCIMENTO DELLA DIGNITA' DI ATTRICI E CANTANTI E DI UNA MAGGIORE CONCESSIONE DI PARTECIPAZIONE COME SPETTATRICI ALLE DONNE DEI CETI EGEMONICI

*************
* - ANGELICO APROSIO E LA SUA PARTICOLARE POSTAZIONE A RIGUARDO DI TEATRO, MUSICA, DANZE COMMEDIE, DRAMMI MUSICALI, "VIRTUOSI E VIRTUOSE" "EVIRATI CANTORI"
DI APROSIO VEDI POI IN DETTAGLIO QUI:
GLI EQUILIBRISMI
TRA "PASSIONE PRIVATE PER IL TEATRO" E "PUBBLICI DOVERI CENSORI"
AVVERSO GLI SPETTACOLI PROFANI, SPECIE SE AUDACI


** - IN DETTAGLIO VEDI QUI: "VOCI D'ANGELO COSTRUITE NELLE INFAMI BOTTEGHE DELL'INFERNO" ED UN UN CONFRONTO (CON UNA REVISIONE) NEL RAPPORTO TRA A. APROSIO E G. PARINI IN MERITO AL TEMA EPOCALE TRA '600 E '700 DI "CASTRATURA E/O EVIRAZIONE DEI FANCIULLI PER CREARE VOCI BIANCHE O VOCI SOPRANE PER TEATRI E CANTORIE" E QUINDI AD INTEGRAZIONE DI QUESTO DISCORSO VEDI QUI = ANGELICO APROSIO NEL CONTESTO DEL DIBATTITO SULLA MORALIZZAZIONE DEL TEATRO SUOI PARTICOLARI INTERVENTI DALLA GRILLAIASUL TEMA DEGLI "EVIRATI CANTORI" QUASI AD ANTICIPARE LA LEGGENDA DI CARLO BROSCHI ALIAS "FARINELLO/-I"

*** - IL TEATRO E LA SUA COMPLESSA VICENDA ATTRAVERSO I MILLENNI VEDI POI QUI = CRISTINA DI SVEZIA E LA SUA OPERA PRESSO IL "TEATRO DI TORDINONA" ONDE RIDARE DIGNITA' A CANTANTI, ATTRICI, DANZATRICI NELL'EPOCA DI APROSIO: QUANDO L'ESASPERATO ANTIFEMMINISMO EPOCALE LE RELEGAVA SPESSO AL RUOLO DI INFAMI PECCATRICI", NON RARAMENTE VITTIME PREDESTINATE DI ABUSI SESSUALI"PECCATRICI PROFESSIONISTE"SI' DA SCEGLIERE DI SOSTITUIRLE NEL CASO DEL CANTO CON LE VOCI BIANCHE DEGLI "EVIRATI CANTORI"

**** - IL TEATRO, LE DONNE, LE DAME SPETTATRICI E VIRTUOSE IL CASO DELLA FREQUENTAZIONE DEL TEATRO NEL CONTESTO DELLA "DOPPIA MORALE" CON L'ACCOMPAGNAMENTO DI CICISBEI (CICISBEO) DONDE L'EPOCALE FENOMENO DEL "CICISBEISMO" CONTESTUALMENTE QUI VISUALIZZA LE RAGIONI DELLA SUPERIORE LIBERTA' SESSUALE E COMPORTAMENTALE OLTRE CHE SOCIALE DELLE DONNE DI GENOVA (A TITOLO CAUTELARE CONTRO QUESTO TOPOS IL SEICENTESCO ROMANZIERE BERNARDO MORANDO DI SESTRI PONENTE DESCRIVE LA GRANDEZZA DI GENOVA MA ANCHE PARLA DELLA PIETAS DELLE SUE DONNE DA CONTRORIFORMISTA CERCANDO DI LIMARE LE CRITICHE SULLA LORO LIBERTA' ESISTENZIALE AVANZATE PROPRIO DALLA CHIESA DI ROMA)

***** - [INTEGRAZIONE DOCUMENTARIA IN MERITO AI TEMPI NUOVI E ALL'EPOCA RIVOLUZIONARIA = Sulla scia della Rivoluzione francese anche in Italia, con i "Tempi Nuovi", l'affermazione delle donne (senza necessariamente esser professioniste teatranti) come cantanti anche in composizioni profane = accanto ai cittadini cantanti la comparsa delle cittadine cantanti

******
A - INDICI GUIDA = vedi poi qui =
1 - INDICE DI TUTTE LE OPERE DIGITALIZZATE
- 2 - INDICE GENERALE, A SCORRIMENTO O RICERCA, PER VOCI
- 3 - INDICE CANZONI - COMPOSIZIONI MUSICALI - MUSICA E COSTUME
- 4 - INDICE ARGOMENTI/OPERE/AUTORI DEL DIBATTITO TRA XVI - XVIII SECOLO SU MUSICA, TEATRO, ARTI SCENICHE ECC.
- 5 - UN ASPETTO PARTICOLARE PROPRIO DA "GOSSIP ESTREMO" MA NON PRIVO DI SIGNIFICANZE MORALI E CULTURALI SULLA VITA TEATRALE =
LA "LOTTA" DI MARIA CRISTINA DI SVEZIA PER UNA LIBERALIZZAZIONE CONTENUTISTICA DEL TEATRO E PER LA RIAPERTURA DELLE SCENE ALLE DONNE ATTRICI E CANTANTI (IL "TEATRO A ROMA DI TORDINONA"): "IL CASO ESTREMO NEL CORSO DELLA QUERELLE DELL'EPITETO DI MINCHION DA LEI DATO A PAPA INNOCENZO XI OSTILE AI RINNOVAMENTI E ALL'OPERA DI CANTANTI FEMMINE IN LUOGO DI "CANTANTI EVIRATI"

******************
******************
In dettaglio vedi qui l' Indice particolare delle voci = Canzone, Tradizione musicale italiana, Canzoni popolari regionali, Tradizione genovese, Canzoni popolari liguri

********

********
ADDENDA -
POESIE VARIE: EDITE E INEDITE NATE E SVILUPPATE SU VARI TEMI DA UNA DEDICA PERSONALE = PER LEGGERLE PUOI INTRAPRENDERE LA LETTURA DALLA LIRICA QUEL CHE NON FU SCRITTO PER MAIA PATERNA O MELIO ANCORA INIZIARE DALLA PROLUSIONE DELLA RACCOLTA IN FIERI CLICCANDO QUI

********
********
...Ed a chiosa di tutte queste riflessioni sull'arte ci piace tramandare questa acuta e moderna considerazione: L' Arte non cresce per caso ma ognuno la costruisce con gli insegnamenti ricevuti e cercati, con la conoscenza e con le esperienze, prima vissute e poi tralasciate, indi riprese, elaborate e rielaborate: come succede con i testardi rapporti della propria esistenza [ha lasciato scritto in questo suo prezioso ed umanissimo testamento culturale Giorgio Carbone ovvero Giorgio I "Principe di Seborga"]

******************
******************
*********Banda di approfondimento*********
(Indici delle opere digitalizzate)
I
A. APROSIO UNA VITA AL LIMITE DELL'ERUDIZIONE E DELLA BIBLIOFILIA ma anche la sua PREDISPOSIZIONE PER L'ANTIQUARIATO E L'ARCHEOLOGIA PARTENDO DALLA CITTA' NATALE DI VENTIMIGLIA E QUINDI PER IL COLLEZIONISMO: LA TRANSIZIONE DALLA NOMEA DI "FILOSOFO" A QUELLA DI "POETA", QUINDI DI "COLLEZIONISTA" FINALMENTE NOTO COME "IL VENTIMIGLIA" [Addenda = crittografie aprosiane e codici vari di comunicazione (un modo per salvarsi dagli estri d'un carattere indocile): analizza anche qui LE ANTICHITA' DI VENTIMIGLIA (Le Antichità di Ventimiglia) parzialmente redatte in crittografia ma in parte neppur minima ricostruibili, LE ANTICHITA' DI VENTIMIGLIA, anche in forza dell'epistolario, e pure parzialmente editate da Aprosio a fronte di altri settori dell'opera rimasti manoscritti o da decrittare [dubbi sulle informazioni = vedi il caso di Latte frazione di Ventimiglia e dei supposti ritrovamenti archeologici nella prebenda episcopale su ci Aprosio ebbe vari dubbi e pose interrogativi rimasti senza risposta] = vedi qui le peculiarità di un erudito definito "Poeta" come si diceva nel '600 nel senso critico di: animo indocile, irrequieto, bizzarro, polemico, disposto a difendere le proprie idee ad ogni costo, sin al punto di farsi dei nemici per mancanza di diplomazia]
*******

[VEDI QUI LE OPERE DIGITALIZZATE QUI, STAMPATE E NON, DA A.APROSIO]

*******
DOPO LETTERATURA E BIBLIOFILIA UNA TERZA PASSIONE APROSIANA, QUELLA PER IL COLLEZIONISMO ANTIQUARIO (VEDI INDICE) [in dettaglio vedi Angelico Aprosio tra biblioteconomia e collezionismo antiquario ma analizza anche la sua esigenza - al pari d'altri- di comunicare certe scoperte, intuizioni e realizzazioni in forza di scritture cifrate e crittografia per evitare sia strali inquisitoriali sia opposizioni localistiche e non] = VISUALIZZA LA PROPENSIONE APROSIANA ALLA RACCOLTA DI REPERTI ANCHE STUDIANDO UN FAUTORE E CORRISPONDENTE DI APROSIO IL MUSEOGRAFO GIOVANNI BATTISTA CASALI E LE SUE OPERE E VAGLIANDO IL TUTTO IN DETTAGLIO SUL TEMA DEI LUDI ROMANI (VEDI INDICE) SONDANDO IN PARTICOLARE LE VOCI GLADIATORE E QUINDI GLADIATRICE ED ANALIZZANDO PERCHE' IL CRISTIANESIMO DEGLI ANTICHI SPETTACOLI ROMANI -TEATRO COMPRESO- TOLLERASSE SOLO LE CORSE DEI CARRI DEI CAVALLI (BIGHE, QUADRIGHE ED ANCHE TRIGAE) = VEDI PURE EVOLUZIONE DELLA TRADIZIONE CIRCENSE NON CRUENTA = SI ANALIZZINO POI QUI ALCUNI ENIGMI DEL COLLEZIONISMO ANTIQUARIO: - 1 - PER QUALE RAGIONE FOSSE PERICOLOSO DI FRONTE ALLA CENSURA REDIGERE UN LIBRO SUL MONDO PAGANO E SPECIALMENTE SUI SUOI "GIUOCHI" O LUDI (CON PECULIARE RISCHIO DISCUTENDO DI GLADIATRICI, PUR ESISTITE E DI AMAZZONI, PUR INDIVIDUATE E DESCRITTE IN UNA VARIANTE AMERICANA DAL D'ORELLANA E DAL D'OVIEDO ED ALTRI DAL '500) - 2 - PERCHE' UNA SUORA RIBELLE, FEMMINISTA E COLTA OSO' SCRIVERE DI INVIDIARE DEL MONDO PAGANO ALCUNE COSE TRA CUI IL MODUS VIVENDI DELLE SACERDOTESSE VESTALI O DELLA DEA VESTA
IL GIOVANE APROSIO: DALLA SCOPERTA DELLA TOPOGRAFIA DI ALBINTIMILIUM AL COLLEZIONISMO ANTIQUARIO: LA "MONETA/MEDAGLIA DI DIDONE" E LA "LUCERNA DEL DIO VULCANO" (INTEGRA IL TEMA CON LA DISSERTAZIONE SUL DE LUCERNIS DI FORTUNIO LICETI E SULLA POLEMICA LICETI/ARESI (ARESE) SULLE LAMPADE ETERNE - LUCERNE ETERNE

[ Un giovanissimo "Filosofo" di Ventimiglia alla conquista del mondo della cultura = dalla passione antiquaria della classicità, dell'epigrafia e dell'archeologia sino alle iridescenze del polemismo letterario e moralista ma anche di Accademismo e libertinismo sin alla gloriosa scelta della Biblioteconomia: nel contesto le sue prese di posizione per la salvaguardia dei beni culturali contro l'insensibilità di tanti, colti e non, umili e potenti ]
VEDI QUI LE DALLE BASI DELLE INVESTIGAZIONI SU VENTIMIGLIA ROMANA (ALBINTIMILIUM: L' "URBE" DI QUANTI POTEVANO DIRE DI SE STESSI FUIMUS TROES, DISPERSI COME GLI ANTICHI SUDDITI DI PRIAMO DA UNA CITTA' INTROVABILE) L'EVOLVERSI APROSIANO PER UNA BIBLIOTECA QUALE WUNDERKAMMER E IN DETTAGLIO PER ARCHEOLOGIA, TOPOGRAFIA ANTICA, CLASSIGITA' GRECA E ROMANA, EPIGRAFIA, FILOLOGIA, COLLEZIONISMO, RELAZIONI CON COLLEZIONISTI = IL "MUSEO APROSIANO" DI AREA VENETA E LA NUMMOTECA CITATA DA T. BARTHOLIN (VEDI QUI SUL COLLEZIONISMO ANTIQUARIO LE CONSIDERAZIONI APROSIANE SULLA SUPERIORITA' TEDESCA SPECIE NELLO STUDIO E CURA DELLE EPIGRAFI MA NON SOLO A DIFFERENZA DELLA SINE CURA ITALIANA SPESSO A CAUSA DEI "GALLI DI ESOPO" COME APROSIO DEFINISCE I FRATI E I RELIGIOSI SENZA CULTURA E SENSIBILITA' ARTISTICO-MUSEALE: CON OSSERVAZIONI SUI SUOI RINVENIMENTI, ANCHE E SOPRATTUTTO MA NON SOLO, NEL MUNICIPIO ROMANO DI ALBINTIMILIUM = VEDI ANCHE IL CASO DI LATTE FRAZIONE DI VENTIMIGLIA E DEI REPERTI RINVENUTI IN TALE SITO PER CUI PASSAVA LA VIA IULIA AUGUSTA DESTINATA A RAGGIUNGERE L'AREA OVE SI PAGAVA LA QUADRAGESIMA GALLIARUM O "TASSA DI PASSAGGIO" DALL'ITALIA ALLE GALLIE)
[approfondimento = Polimatia e Mateologia al servizio (con il concorso sia in letteratura che in antiquariato della Crittografia): pur fra i rischi dell'erudizione settaria, nel contesto dell'approfondimento, culturale e sacerdotale ed anche quale Vicario dell'Inquisizione, di Angelico Aprosio "il Ventimiglia" nella frase del geografo imperiale Strabone "Urbs Ingens est Albion Intemelium...Albintimilium è una città grande" = vedi anche qui una reimpiegata lastra romana squadrata prossima ad una lapide votiva ad Apollo e ad altri reperti presso la chiesa dei Piani di Vallecrosia di S Vincenzo - S. Rocco quale chiave di lettura sul municipio imperiale di Albintimilium: anche per dissuadere, sulla base di un errore filologico nella lettura di Tacito, l' ipotizzata doppia nominazione città di Albion Intemelion - città di Templum; per estendere la disanima si veda ancora l'aprosiana matrice degli studi su Ventimiglia Romana e per estensione quasi connaturale su civiltà classica soprattutto romana ma anche greca, ma non solo nei suoi vari aspetti e nel contesto delle nascenti forme di archeologia, epigrafia, collezionismo, museologia, numismatica ecc. senza escludere le interazioni/opposizioni fra Cristianesimo e Paganesimo ( vedi ad es."Metamorfosi da Ninfa a Strega")]
*******
*******
In dettaglio visualizza qui la =
Digitalizzazione integrale, multimediale ed interattiva de:

A - [A. Aprosio],
"LA BIBLIOTECA APROSIANA PASSATEMPO AUTUNNALE DI CORNELIO ASPASIO ANTIVIGILMI..." (Bologna, 1673)
[1 - indice generale dell'opera - 2 - indice particolareggiato dell'opera - 3 - indice dei nomi contenuti nell'opera - 4 - agevolazione di ricerca - 5 - la creazione dello pseudonimo anagramma puro "Cornelio Aspasio Antivigilmi" nel contesto della propensione aprosiana per crittografia e pseudonimia - 6 - La significanza della figura di "Cornelio Aspasio Antivigilmi" e dell'opera redatta in terza persona nel contesto dell'onesta simulazione]
B - [A. Aprosio], "LO SCUDO DI RINALDO..." [parte I, edita 1647]
[La produzione moralistico/satirica aprosiana e l'influenza del libertinismo degli Accademici Incogniti di Venezia = Approfondisci da qui lo studio critico dello Scudo di Rinaldo con varie integrazioni critiche insieme con la "Lettera dell' Aprosio sulle ragioni di tale pubblicazione" ed ancora con la proposizione di una serie di approfondimenti tematici e bibliografici - Visualizza le ragioni del sottotitolo dell'opera = Specchio del Disinganno ("Arte del Disinganno" forgiata anche sulla scia "scientifica" della seicentesca "Mateologia") - Vedi anche qui sugli scritti antifemministi aprosiani l'influsso degli eruditi napoletani"Ernando Tivega" e Clemente Barrera = ma considera pure la satira aprosiana in toto e le revisioni della maturità specie quella qui definita della "XII Questione"]
C - [A. Aprosio], "LO SCUDO DI RINALDO" [parte seconda - già inedita, con app. critica, lettere e liriche di Dati, Marchetti, Redi ecc. = L'inizio della stesura dello Scudo di Rinaldo II nel contesto della feroce polemica sull'astrologia giudiziaria fra Giovanni Battista Noceto e Tomaso Oderico, amico di Aprosio]
D - [A. Aprosio], "LA GRILLAIA..." [1668]
[Le "ambiguità di un'epoca" = visualizza qui una Proposta alternativa e innovativa fuor del mediamente definito boccaccesco, misogino ed escrologico di analisi critica della GRILLAIA = vedi pure scritti aprosiani censurati ed espurgati, recuperati ed editi]

* - LA RESTANTE PRODUZIONE DI ANGELICO APROSIO "IL VENTIMIGLIA"
* - La produzione letteraria aprosiana
** - Altre opere digitalizzate di A. Aprosio
***Indici multimediali di identificazione e approfondimento su:
1 -
"Fautori della Biblioteca Aprosiana"
2 - "Corrispondenti di A. Aprosio"
****
[ DOMENICO ANTONIO GANDOLFO CONCIONATOR = La "seconda stagione dell'Aprosiana" = procedendo dal Magliabechi al Mabillon: la scoperta del cosmopolitismo culturale]

ADDENDA

* -
DIGITALIZZAZIONE della Bibliotheca canonica, juridica, moralis, theologica nec non ascetica, polemica, rubricistica, historica, &c. ... ab ad m.r.p. Lucio Ferraris ... Tomus primus [-undecimus (Additamenta)]. ..., Post plures Italicas editio postrema auctior et emendator ..., Venetiis : typis Vincentii Radici, 1770-1794 ( 11 v. ; fol.) = TERMINOLOGIA VARIA DELL'ETA' INTERMEDIA con il contributo oltre che della "BIBLIOTHECA CANONICA" di altri autori via via segnalati (voci in ordine alfabetico) =

Grilli editi ma anche inediti e censurati e pubblicati di recente che completerebbero il discorso intrapreso da Aprosio nella GRILLAIA in merito al tema più drammatico del pensabile di una
STORIA DELL'ADULTERIO (Vedi sul tema = Capitolo XI dello Scudo di Rinaldo = la critica aprosiana a quante facilitano l'adulterio: Lenone, Mezzane, Ruffiane qui dette Raffaelle e poi latinamente un epigramma dal Misoponero degli Stichidi del Bonifacio Cynops plur. Cynopes: "Cinopi": "Faccia di Cane" e/o "Lingua di Cane": vedi di seguito anche qui " Freno della Lascivia (maschile e femminile), Mutande della Castità, Cintura di Castità, Congegno Fiorentino " in associazione a " Lucerne Romane di particolare tipologia alludenti alla pena contro lussuriosi e pederasti del rafanismo ")
comparata qui ad una
" STORIA DELLA PROSTITUZIONE "
= - 1 - LA PROSTITUZIONE PAGANA E SPECIE LA PROSTITUZIONE NELL'IMPERO ROMANO - 2 - LA PROSTITUZIONE NELL'ETA' INTERMEDIA [ APPROFONDISCI QUI I VARI ASPETTI DELLE TEMATICHE = A -LA DONNA, LA SUA IPOTIZZATA DUPLICITA', LE RADICI DI MISOGINIA, ANTIFEMMINISMO, MASCHILISMO 1 -FESTE, BANCHETTI, DIVERTIMENTI - 2- "IL GIUOCO DEL SESSO" E L'INTERMINABILE STORIA DELL'ADULTERIO - 3 - "IL GIUSTO SESSO E LA GIUSTA DONNA" NELL'ETA' INTERMEDIA [AMORE VERO TANTO PARLATO E POETATO QUANTO BEN POCO VISSUTO OVVERO NELL'ETA' INTERMEDIA, MA NON SOLO, L'AMORE DI FORMA E DI POCA SOSTANZA SPESSO "COMBINATO" DALLE FAMIGLIE E ... I "RIMEDI DELLE DONNE ALLA RICERCA DI QUALCHE "VERA PASSIONE" = E DALL'ETA' DI MEZZO DUE PRINCIPI IN CONTRADDIZIONE, DI CUI UNO REALE ED UNO VEROSIMILIMENTE LEGGENDARIO: LA FISSAZIONE PARANOICA -ASSAI PIU' ECONOMICAMENTE CHE MORALMENTE ESSENZIALE- DELLA "VERGINITA' FEMMINILE" E QUINDI IL DISCUSSO QUANTO DISCUTIBILE TEOREMA DELLO JUS PRIMAE NOCTIS] - 4 - IL " SESSO MALEDETTO DI PAGANI ED IDOLATRI " NELL'INTERPRETAZIONE E SOPRATTUTTO NELL'INCOMPRENSIONE DELL'ANACORETISMO E DEL CRISTIANESIMO DELLE ORIGINI = I PROCESSI DI SCONSACRAZIONE-ASSIMILAZIONE DEI SITI PAGANI, DI RICONSACRAZIONE E DISTRUZIONE SECONDO I DETTATI DI GREGORIO MAGNO (VEDI ANCHE SINCRETISMI) = ANALIZZA IN DETTAGLIO LE MOTIVAZIONI DI QUESTA TECNICA APOSTOLICA E CONTESTUALMENTE LA LOTTA ALLA PERSISTENZE DELLA "RELIGIONE DI MITRA" E DELLA "RELIGIONE DEL DRAGO E/O DEL SERPENTE" - 5 - IL "SESSO MERCENARIO" E LA STORIA DELLA PROSTITUZIONE [IN DETTAGLIO ANALIZZA - A - LA PROSTITUZIONE PAGANA E SPECIE LA PROSTITUZIONE NELL'IMPERO ROMANO - B - ANALISI DI UN LUPANARE O BORDELLO ROMANO, DELLA SUA STRUTTURA ED OGGETTISTICA, DI LUOGHI COMUNI DA CONDIVIDERE E VANIFICARE NEL CONTESTO ANCHE DELLA MICIDIALE CONDANNA DAL CRISTIANESIMO ORIGINARIO AL MEDIOEVO ALL'EPOCA UMANISTICA IN CUI QUESTA E SIMILI STRUTTURE FURONO COINVOLTE ASSIEME ALLA FREQUENTAZIONE DELLE TERME O BAGNI PUBBLICI ( DISTINZIONE DI NATURA SOCIALE E RELIGIOSA MA ANCHE SESSUALE NELL'IMPERO ROMANO TRA AREA OCCIDENTALE ED ORIENTALE = ESEMPLARMENTE VEDI QUI IL SENATO DELLE DONNE CREATO DA ELIOGABALO GIUDICANTESI PIU' SACERDOTE DEL DIO EL-GABAL CHE IMPERATORE ED ANALIZZA DEL PARI I TEMI DELLA IEROGAMIA QUINDI DELLA PROSTITUZIONE SACRA ED ANCORA DELLA TRANSESSUALITA' E DELLA CASTRAZIONE RIGETTATI DALLA VISIONE SOCIO-RELIGIOSO-ESISTENZIALE DELLA PARTE OCCIDENTALE DELL'IMPERO ) - C - LA PROSTITUZIONE NELL'ETA' INTERMEDIA ( ED UNA IMPENSATA QUANTO SEVERA CONSIDERAZIONE SULLE DONNE DELLO SPETTACOLO = PUDICA ESSER NON PUO' DONNA VAGANTE / LA CANTATRICE E' TAL, DUNQUE E' PUTTANA COSI' L' ADIMARI SCRISSE IN UNA SUA "SATIRA" CONTRO LE TEATRANTI RIPRENDENDO UN ANTICHISSIMO TEOREMA IN PARTICOLARE CONTRO ATTRICI, MUSICHE, MIME E CANTANTI PORTATO ALL'ESASPERAZIONE ESTREMA DALLA TOTALE CONDANNA DEL TEATRO AD OPERA DEL CRISTIANESIMO SINO ALLE QUI PROPOSTE PRIME SANZIONI UFFICIALI DI STATO E CHIESA ) - D - SENZA TRASCURARE LE OGGI SORPRENDENTI INTERAZIONI TRA DONNA CHE ESERCITA LA PROSTITUZIONE E STREGA -PRESCINDENDO DALLA STESSA CORRELAZIONE TRA PRIMA E SECONDA CACCIA ALLE STREGHE MA BASANDOSI PIUTTOSTO SULLO SCONTRO EPOCALE TRA RIFORMA PROTESTANTE E CONTRORIFORMA CATTOLICA = NELL'INTERPRETAZIONE INQUISITORIALE CATTOLICO-ROMANA VENNE INFATTI -SPECIE IN MERITO ALLE DIOCESI DI FRONTIERA- ATTIVATA LA VIGILANZA AVVERSO LA MERETRICE O PUTTANA CHE SI FA ERETICA DIVENENDO POI STREGA ERETICA O SUPREMA IN FORZA DELLA SUA ADESIONE AI RIFORMATI OLTRE CHE "ERETICI" GIUDICATI "IMMORALI" SECONDO LA PROPAGANDA CATTOLICA ] - 6 - LA SCHIAVITU' IN GENERALE COMPRESA QUELLA PER RAGIONI SESSUALI, SIA FEMMINILE CHE MASCHILE (INDICE) ED IN DETTAGLIO VEDI QUI LA MENO NOTA "TRATTA DELLE SCHIAVE BIANCHE, DONNE GEORGIANE E CIRCASSE NOTE PER LA LEGGENDARIA BELLEZZA, PERPETRATA POI ILLEGALMENTE PER TUTTO L'OTTOCENTO PER GLI HAREM DELLA SUBLIME PORTA MA ANCHE PER PROCURARE SPLENDIDE CORTIGIANE A RICCHI PERSONAGGI DELL'EUROPA CRISTIANA, ANCHE PURITANA E PERBENISTA [INTEGRAZIONE AL TEMA "SCHIAVITU', SESSUALE E NON - VISUALIZZA LA FRODE E L'INGANNO A SCAPITO DEGLI INDIFESI: DAL BANDITISMO ORGANIZZATO ALLE CORTI DEI MIRACOLI = VEDI POI IN DETTAGLIO BAMBINI SCHIAVIZZATI, L'"UOMO CHE RIDE", "LA BIMBA ACCECATA CHE CANTA", ERMAFRODITI, MOSTRI, MUTANTI GENETICI, SELVAGGI DI TERRE LONTANE ECC. ED ANCORA APPROFONDISCI IL TERRIBILE TEMA DELL' "INFANZIA VIOLATA" E DEI COMPRABAMBINI FATTISI "MERCANTI DI MERAVIGLIE E MIRACOLI" QUANTO DISPOSTI A "VENDERE" BAMBINE E BAMBINI PER PRESTAZIONI SESSUALI A PAGAMENTO ] - 7 - LA COMPLESSA CONDIZIONE DELLA "CONCUBINA" E DELLA CONVIVENTE MORE UXORIO SALVO RIPARAZIONE EQUIPARATE A MERETRICI = LE RAGIONI DELLE OPPOSIZIONI AL DIVORZIO INTRODOTTO DA NAPOLEONE I IL GRANDE E INTRODOTTO SOLO NEL 1970 DOPO LA BREVE PARENTESI DEI NAPOLEONIDI [APPROFONDISCI = IL CODICE DI NAPOLEONE I E L'INTRODUZIONE DEL DIVORZIO] - 8 - LA SEICENTESCA VICENDA DI UN MATRIMONIO ILLECITO STRETTO TRA UN INGANNEVOLE RELIGIOSO ED UNA RAGAZZA: L'EXCUSATIO NON PETITA DEL RELIGIOSO RIVERSANDO SULLE DONNE IL TEMA DELLE ETERNE TENTATRICI E CONTESTUALMENTE ANALIZZA L'OPERA DI ANGELICO APROSIO CHE CELEBRANDO IL MATRIMONIO TRA IL POETA VENETO PIETRO MICHIEL E LA SUA CONCUBINA -IN EFFETTI CONVIVENTE MORE UXORIO- RICEVE A SUO DIRE LE COMPLIMETAZIONI DELLA FAMIGLIA DEL NOBILE, MA ANCHE DEI SUOI SUDDITI [APPROFONDISCI QUI IL TEMA PRECEDENTE E SEGUENTE = VOTI, CELIBATO RELIGIOSO, CASTITA' DI ECCLESIASTICI, SCONTRO TRA CHIESA DI ROMA E RIFORMA DI LUTERO SUL MATRIMONIO DEI SACERDOTI / MATRIMONIO DEI PRETI] - 9 -LA COLPA DETTA SOLLICITATIO AD TURPIA E LA "RIFORMA DEL CONFESSIONALE" - 10 - LA MALATTIA NELL'ETA' INTERMEDIA, PER VARIE FORME DI SUPERSTIZIONE, GIUDICATA UNA PUNIZIONE DIVINA PER COLPA DI UN SINGOLO, DI UNA FAMIGLIA O DI UNA COMUNITA' = IN DETTAGLIO VEDI SOPRATTUTTO LA MALATTIA E SPECIE LA MALATTIA SESSUALE COME PUNIZIONE DIVINA CONTRO LASCIVIA E LIBIDINE - 11 - IL "SESSO VIOLATO" = DALLO STUPRO ALLA "ZAFFETTA O TRENT'UNO" ( MA TRA LE AMBIGUITA' DEL DIRITTO INTERMEDIO IN CASO DI MOLESTIE SESSUALI E STUPRO VEDI I CASI DIVERSI A SECONDA DI CETO E CENSO SULLA BASE DELLA RESTITUTIO: "PAGAR IL FIO DELLA COLPA O ANDAR LIBERI SALDATO OGNI DEBITO CON LA FAMIGLIA OFFESA ) [ESERCITI E DISCIPLINA = PROBLEMI DI DISCIPLINA MILITARE ANCHE PER I RAPPORTI CON LA POPOLAZIONE CIVILE = PER APPROFONDIRE ULTERIORMENTE VEDI: ESERCITI E DISCIPLINA = STUPRO DI GUERRA = QUANDO L'ORRIBILE COSTUMANZA DELLO STUPRO VENNE TRASFORMATA IN UNA SORTA DI ARMA DI GUERRA - ARMA ETNICA (FINCHE' NEL XVII/XVIII SECOLO NEGLI ESERCITI EUROPEI VENNERO INTRODOTTI PRECISI REGOLAMENTI CONTRO I SACCHEGGI E LA DANNIFICAZIONE DELLA POPOLAZIONE CONQUISTATA, CON ATTENZIONE ALLA REPRESSIONE DELLA VIOLENZA, SESSUALE E NON, SU BAMBINI E DONNE)] - 12 - "IL SESSO, LA COLPA, IL PECCATO, L'ESPIAZIONE" = DALL'ADULTERIO AL SESSO DEI "DIVERSI": SODOMIA, OMOSESSUALITA', TRIBADISMO, TRANSESSUALITA', ERMAFRODITISMO [NELLA SOCIETA' INTERMEDIA OVE OGNUNO SECONDO CHE FOSSE MASCHIO O FEMMINA DOVEVA AVERE UN RUOLO PRECISO PER NON ALTERARE GLI EQUILIBRI SU CUI ESSA ERA COSTRUITA = IL CASO DI DONNE SOLDATO ERA CONNESSO ALL' OMOFOBIA MA ANCOR PIU' AL PRINCIPIO DI DESTABILIZZAZIONE DELLA SOCIETA' MASCHILE = NON PER NULLA LA CHIESA ROMANA SPECIE CONTRO I RIFORMATI DOVETTE AFFRONTARE IL CASO DELLA PAPESSA GIOVANNA: LE RIFLESSIONI SULLE AMAZZONI CHE POTEVANO RIMANDARE A QUELLO DI POSSIBILI GLADIATRICI AVEVA CERTO IL SUO PESO MA NULLA ERA QUESTO A FRONTE DI DONNE CHE POTESSERO RIVESTIRE IMPORTANTISSIMI RUOLI PUBBLICI E SOPRATTUTTO SACERDOTALI COME LE ROMANE SACERDOTESSE VESTALI AL PUNTO DI MOSTRARE UNA POSSIBILE EGUAGLIANZA TRA UOMINI E DONNE DI RIMPETTO ALLE GRANDI QUESTIONI E QUINDI ALLA GESTIONE SIA DEL POTERE CHE DELLA RELIGIONE = SU QUESTA POSTAZIONE SI SPIEGANO ANCHE AVVERSIONI STORICHE COME CONTRO ARGANGELA TARABOTTI CHE SCRIVENDO CONTRO LE " MONACAZIONI FORZATE " QUASI PRESAGENDO UNA RIVOLUZIONE CHE AVVENNE ESALTO' IL VALORE DECISIONALE E OPERATIVO DI DONNE ANTICHE RITENUTE "MALEDETTE" (OLTRE A CIO' ESALTANDO LO STATO SOCIO-ESISTENZIALE DELLE ROMANE SACERDOTESSE VESTALI A FRONTE DELLE MONACHE, SPECIE SE COATTE), COME PURE QUELLO AVVERSO JUANA DE ASBAJE Y RAMIREZ CELEBRE POETESSA COME SUOR JUANA INES DE LA CRUZ CHE, OLTRE A SOSPETTI NON INFONDATI DI SAFFISMO, EBBE L'ARDIRE DI DIFENDERE LE DONNE CONTRO IL POTERE MASCHILE COMPRESO QUELLO DI ALTISSIMI PRELATI, PAGANDONE UN AMARISSIMO PREZZO COME ED ANCOR PIU' -PER QUANTO TUTELATA DAL SUO RANGO- CONTRO MARIA CRISTINA EX REGINA DI SVEZIA CHE MAI NASCOSE LA SUA BISESSUALITA' ED EBBE L'ARDIRE DI DEFINIRE MINCHION UN PONTEFICE MISOGINO] - 13 - GIUOCHI, GARE, BALLI, FESTE NEI MILLENNI 14 - LA PRIMARIA FINALITA' ESISTENZALE DI UN "BUONA DONNA": ESSERE MOGLIE FEDELE, CONCEPIRE I FIGLI ED ALLEVARLI CRISTIANAMENTE SIN ALL'ETA' PRESTABILITA DONDE QUAL PRESUPPOSTO LE MOTIVAZIONI STORICHE E SOCIO-ECONOMICHE BEN PRIMA CHE MORALI DEL "CULTO PARANOICO" DELLA VERGINITA' FEMMINILE VEDI QUI LE FUGHE ESISTENZIALI POSSIBILI PER UNA DONNA DA UN MATRIMONIO IMPOSTO E SENZA AMORE ED ALTRESI' LA DOPPIA MORALE DELL'ETA' CONTRORIFORMISTA OVVERO GLI "INGANNI TOLLERATI" E LA RICERCA DA PARTE DELLE DONNE DI QUALCHE "VERA PASSIONE" - COSA BEN DIVERSA DEGLI "INGANNI CRIMINOSI" CHE PURE ESISTEVANO BEN ATTESTATI DALLA EPOCALE PROTOCRONACA NERA DEI "FOGLI VOLANTI" E/O RAGGUAGLI" (VEDI) - RICORRENDO ALLE ALCHIMIE POSSIBILI DETTATE DA MODA, ABBIGLIAMENTO E COSMESI OD AL RITO SOCIALE QUASI ISTITUZIONALIZZATO CICISBEO - CICISBEI ALIAS CICISBEISMO ALTRIMENTI DETTO COSTUMANZA DEL "CAVALIER SERVENTE" 15 - I SUPPOSTI ECCESSI DI LIBERTA' COMPORTAMENTALE E DI RICORSO AI CICISBEI DELLE DONNE DI GENOVA = VEDI QUI GLI OPPOSTI A FRONTE DELLO STESSO TEMA DALLA TOLLERANZA SUL TEMA DEL PAPA UMANISTA ENEA SILVIO PICCOLOMINI AUTORE FRA L'ALTRO DELLA HISTORIA DE DUOBUS AMANTIBUS ALL'INTRANSIGENZA DEL CONTRORIFORMISTA E TARDO-CINQUCENTESCO FRANCESCO BOSIO VESCOVO DI NOVARA INVIATO IN GENOVA QUALE VISITATORE APOSTOLICO DA PAPA GREGORIO XIII - 16 - MOLESTIE SESSUALI - VIOLENZE IN FAMIGLIA = UN CASO ALTOLOCATO E DI GRANDE RISONANZA QUELLO DI LUDOVICO ADIMARI NOBILE TOSCANO DENUNZIATO DALLA MOGLIE, PER MOLESTIE E VIOLENZA E QUINDI PER TENTATO UXORICIDIO, E QUINDI ARRESTATO, PROCESSATO E CONDANNATO PRIMA D'OTTENER LA GRAZIA DATO L'ALTO LIGNAGGIO DEL CASATO - 17 - MOLESTIE SESSUALI - VIOLENZE IN FAMIGLIA A DANNO DI MINORI - MOLESTIE SESSUALI A SCAPITO DI BAMBINI E BAMBINE = IL BAGNO E IL LETTO COME LUOGO DI MOLESTIE SOTTO SCUSA DI SALVAGUARDIA - IL TEMA DELL'INCESTO - 18 - SIDONE = LADY HESTER STANHOPE (1776 - 1839): UNA DONNA INGLESE, STRAORDINARIA E CONTROCORRENTE A COLLOQUIO NEL DESERTO ARABO CON IL WINKELMANN FRANCESE, cioè LUIGI AUGUSTO DI THIVAC, VISCONTE DI MARCELLUS - 19 - I MATRIMONI DI STATO = ATTRAVERSO I SECOLI LE CASE REGNANTI ORGANIZZAVANO I MATRIMONI PER RAGIONI DINASTICHE E SCELTE DIPLOMATICHE = QUI L'ANALISI DI UN OTTOCENTESCO CASO ESEMPLIFICATIVO CON LE FINALITA' SPECIFICHE DELLA PRINCIPESSA FUTURA IMPERATRICE E IL GRADUALE DISAMORAMENTO DEL MARITO EREDE AL TRONO IMPERIALE, SIN ALLA DISSOLUTEZZA E ALLA TRAGEDIA - 20 - IL MOVIMENTO DELLE "SUFFRAGETTE" E IL GRADUALE, LENTO MA INRRESTABILE RISCATTO DELLA DONNA DALLA STORICA CONDIZIONE DI INFERIORITA' ALL'UOMO - 21 - ANALIZZA LA QUESTIONE DELLA SCOLARIZZAZIONE E DELL'ISTRUZIONE DALLA ROMANITA' QUANDO LEGGERE E SCRIVERE DATO L'ELEVATO NUERO DI DOCUMENTI SCRITTI NON SOLO NEI MONUMENTI O NEGLI ATTI MA ANCHE NELL'OGGETTISTICA E NELLA FUNZIONE DI PUBBLICISTICA E PUBBLICITA' DIVENNE IN PRATICA UN'ESIGENZA VITALE VENUTA MENO NEI TEMPI OSCURI DEL MEDIOEVO IN QUESTO CONTESTO ANALIZZA LA PECULIARE E MAI FACILE QUESTIONE DELLA SCOLARIZZAZIONE E DELL'STRUZIONE FEMMINILE = DALLA DISCRIMINAZIONE ALLA SCUOLA PARITARIA E QUINDI COME LE FEMMINE ABBIANO CONQUISTATA PARITA' DI DIRITTO ALL'ISTRUZIONE COME I MASCHI (VEDI ANCHE QUI LA DONNA E LA LETTURA CON 'ELENCO RAGIONATO DEI LIBRI CONSENTITI E PROIBITI NELL'ETA' INTERMEDIA E L'AVVENTO DI TEMPI NUOVI) - 22 - LA "GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA DONNA" DETTA GERGALMENTE "FESTA DELLE DONNE DELL' 8 MARZO" CON IL SIGNIFICATO DELLA PIANTA DELLA MIMOSA = IL TUTTO ANALIZZATO ATTRAVERSO I GRANDI MOVIMENTI IDEOLOGICI DEL SECOLO XX SECOLO: DAL SOCIALISMO DEI PRIMI DEL SECOLO AL FEMMINISMO DI FINE SECOLO ] - 3 - VEDI IN PARTICOLARE L'EVOLUZIONE PUBBLICISTICA CONTRORIFORMISTA AVVERSO LA SUPPOSTA IMMORALITA' DEI RIFORMATI OVVERO DONNE "DA MERETRICE/PUTTANA A STREGA ERETICA" (VEDI LA STREGA ERETICA NELLA FESTA ORGIASTICA DEL SABBA E NEL CULTO OSCENO DELLA MESSA NERA = "LA PRESENZA MASCHILE NEL CONTESTO DEL SABBA")
** VEDI ANCHE = IL LENONE, RUFFIANO, SFRUTTATORE, SPOSO LENONE, GENITORI LENONI: CONSULTA ANCHE LA FRODE E I COMPRABAMBINI E LE BAMBINE INIZIATE ALLA PROSTITUZIONE NELL'ETA' INTERMEDIA
*** VEDI QUI UN CASO EMBLEMATICO DI STREGA ERETICA (STREGHE ERETICHE) O STREGA SUPREMA (STREGHE SUPREME) PROCESSATA E CONDANNATA = IL ROGO DI PEIRINETA RAIBAUDI/PEIRINETTA RAIBAUDO DI CASTELLARO IL VECCHIO STREGA ERETICA MANDATA AL ROGO DOPO AVER DICHIARATO SOTTO INQUISIZIONE LA PARTECIPAZIONE ALLE ORGE DEL SABBA E IL CONGIUNGIMENTO SESSUALE CON VARI COMPRESO IL DIAVOLO IN VESTE DI CAPRONE
e quindi ancora ad una
LA BARBARIE DI CASTRARE GLI UOMINI NELL'INTERPRETAZIONE DI ANGELICO APROSIO NELLA SUA GRILLAIA =
Leggi anche qui: STORIA DELLA CASTRATURA E/O DELL'EVIRAZIONE [dalla "Castrazione Sacra" all'evirazione per molteplici ragioni (custodi dell'harem - ottenere voci bianche per le cantorie ecc. ecc.) sin alla castrazione come mezzo estremo per sfuggire all'accusa d'aver perpetrato adulterio]
nel contesto di una proposizione alternativa rispetto all'Aprosio moralista ovvero =
"Uomini che fingono di odiare le donne": curiosità verso il femminino e moderazione in un contesto socio-culturale per cui la misoginia era la scelta pubblica preferenziale
*************
*************
"Le imprevedibilità dell'inconscio aprosiano"
Influenza del Pievano di una Villa del Capitanato Intemelio tal Marco Lamberti
su un ritorno, poi frustrato, di
Angelico Aprosio alla produzione moralistica non escluse le composizioni escrologiche

e gli imprevisti ritorni del "Ventimiglia" alla memoria d'una
"rabbia repressa" ma mai "espurgata" contro Arcangela Tarabotti
che, contro le postulazioni più moderate degli ultimi tempi,
suggerisce ad Aprosio il recupero d'un'espressione di mordace antifemminismo
Quanto siano bestiali, e vendicative le Donne

Approfondisci poi qui di seguito:
ESCROLOGIA - COMPOSIZIONE ESCROLOGICA - TRATTATI ESCROLOGICI
ed ancora nel contesto dell'esperienza aprosiana vedi qui
POESIA GIOCOSA, EROICOMICA, SCRITTI DI INTRATTENIMENTO
Leggi anche qui di seguito =

ERUDIZIONE ED INQUISIZIONE "AL SERVIZIO" DI
FILOLOGIA, ETIMOLOGIA E COSTUME, DALLA
GRLLAIA
" LE RIFLESSIONI SULL'EVOLUZIONE NELLE COSTUMANZE
PASTORALI ED AGRONOMICHE
DI UNA TERMINOLOGIA A SFONDO EROTICO E SESSUALE,
SIA PER RAGIONI RELIGIOSE CHE LESSICALI =
"UOMO = BEKKO, BECCO, CORNUTO ECC."
"DONNA = VACCA"
"BELENO, BELINO, BELIN"

*************
*************
A. Aprosio e Marco Lamberti nel contesto della
tradizione letteraria escrologica =
dagli "Incogniti" di Venezia
a Padre Rocco dal Venier al Barrera ed "Ernando Tivega"
da Antonio Muscettola a Cesare Giudici ed alla sua
Bottega de' Chiribizzi

Riflessioni varie su
"scritti escrologici", "insulto"e "insulto letterario", le Pasquinate e i "Libelli Famosi"... = il ricorso allo scrivere in maschera e quindi alla pseudonimia se non allo scritto anonimo, la querela, molto spesso sotto forma di "delazione segreta" attraverso l' "Urna Lignea delle Chiese Parrocchiali" o per via di quella sorta di monumento pubblico tuttora visibile e detto "Bocca della Verità", , la costumanza del "duello" (o "riparazione") -in auge per quanto proibita- come si vede in questo caso
*************
*************
ALTRE OPERE DIGITALIZZATE DA CULTURA BAROCCA
1 - OPERE DI A. APROSIO E D. A. GANDOLFO: DIGITALIZZATE E MULTIMEDIALIZZATE
2 - OPERE ANTICHE DIGITALIZZATE DI AUTORI ITALIANI E STRANIERI
3 - PUBBLICAZIONI DI AUTORI ITALIANI E STRANIERI DEI SECOLI XVIII - XX sec.
4 - "ARCHIVIO DI GENOVA E DELLA LIGURIA"
5 - PERSONAGGI E LETTERATI DI LIGURIA: vedi qui la digitalizzazione di MARCACCI MATTEO ABATE = "ELOGIO FUNEBRE DEL PADRE OTTAVIO G . BATT. ASSAROTTI DELLE SCUOLE PIE FONDATORE DEL REGIO ISTITUTO DEI SORDO-MUTI DI GENOVA..."
6 - CANTO, CANZONE, SANZONE ITALIANA ("SONGS")
CANZONE, CANZONI PATRIOTTICHE, INNI, CANZONI POPOLARI,
CANTI REGIONALI, CANZONI DEGLI EMIGRANTI (TESTI E SPARTITI)


******MATERIALI E DOCUMENTI VARI DIGITALIZZATI******

A -
"MONDO ANTICO - NUOVO MONDO"
Vedi qui digitalizzazione de
1 - La SCOPERTA ("I VIAGGI DI CRISTOFORO COLOMBO")
2 - I GRANDI NAVIGATORI
3 - CONQUISTA E "CONQUISTADORES" ("TRAGICA ROVINA DEGLI IMPERI DEL SOLE")
ed ancora
3 - "FINE DEL DOMINIO IN AMERICA DELLA CORONA DI SPAGNA"
- ["Viaggio nell'America Spagnuola (Messico, N. Granata, Perù, Chilì, ec.) in tempo delle guerre dell'Independenza..." di Gabriel Lafond di Lurcy]

Vedi qui in dettaglio:
1 - IMPERO AZTECO - 2 - IMPERO INCA
3 - "INDIANI DELL'AMERICA SETTENTRIONALE" *************
*************
B - VIAGGI (INDEX LIBRORUM = RELAZIONI DI VIAGGI DI AUTORI ITALIANI E STRANIERI = SECOLI XV - XIX)
* - ULTIME DIGITALIZZAZIONI (VOLUMI DI PRIMI DEL XIX SECOLO) = VIAGGI IN AUSTRALIA di T. L. Mitchell - MADAGASCAR - "ISOLA DI FRANCIA" (MAURITIUS) di Bernardin de Saint Pierre - OCEANIA - POLINESIA (ISOLE MARCHESI - ISOLE DELLA SOCIETA' - TAHITI - MALESIA - FILIPPINE) di G. Lafond
*************
*************
C - I GRANDI VIAGGI DELLA SPERANZA:
EMIGRAZIONE - EMIGRANTI - EMIGRATION - MIGRATION
*************
*************
ELENCHI DI
OPERE DI ALTRI AUTORI (SECOLI XVI - XIX)
DIGITALIZZATE DA "CULTURABAROCCA"

*************
*************
Approfondimenti
1 Segnalazioni Biblioteconomiche
2 Filologia classica e moderna
3 Tematiche Varie (storia, geografia, politica ecc.)
4 Percorsi d'arte - Turismo - Archeologia - Archeoletteratura - Scienza antica - "Nuova Scienza"
I
SEGNALAZIONI BIBLIOTECONOMICHE
**************
A - LATINAE ATQUE GRAECAE LINGUAE RARA PLURIMAQUE REPERTORIA
B - LIBRARIAE APROSIANAE INCUNABULA ATQUE MANUSCRIPTA
C - CIVILTA' CLASSICHE = LIBRI DI FILOLOGIA GRECA E LATINA, EPIGRAFIA, ANTIQUARIATO, ARCHEOLOGIA, NUMISMATICA ECC.
**************
1A - [Angelico Aprosio], l'Epistolario - Indice dei Corrispondenti di A. Aprosio (interattivo - multimediale)
1B - G. F. Tomasini e il suo seicentesco repertorio delle "Bibliothecae Venetae Manuscriptae Publicae & privatae"
1C - Il manoscritto "De i Poeti italiani d'Alessandro Zilioli Cittadino Veneziano"
1D - Angelico Aprosio ed il collezionismo antiquario di reperti classici (documenti, oggettistica, monete, epigrafi...)
1E - N. Villani da Pistoia, la satira Nos canimus surdis
1F - Fra Ludovicus a Turre ed il suo rarissimo incunabolo "Compendium Virginis Honoris"
1G - Aprosio e l'enigmatico manoscritto di Pietro Candido Decembrio
1H - A. Aprosio, Bastiano Diana, il libro "Opera nuova, e da ridere in ottava rima, & di bellissime figure adornata, di un Villano lavoratore nominato Grillo" e la trascrizione della "Libreria di Simon Mago" dal "Malmantile..." di Lorenzo Lippi
1I - Aprosio vicario della Santa Inquisizione = la corrispondenza coi Grandi Inquisitori di Genova del XVII secolo
1L - Aprosio: dallo Scudo di Rinaldo II, inedita "Canzone di Anonimo" sulle vicissitudini di un frate perseguito per illeciti morali
1M - Aprosio ed i suoi interessi sul panteismo: i casi dello "Zodiacus Vitae" di M. P. Stellato e della "Pantologia" di B. Burchelati
1N - Dallo "Scudo di Rinaldo" II = i rapporti di Aprosio con la "Scienza Nuova": scritti e lettere di A. Marchetti, F. Redi, Dati, Legati, Cospi, Malvasia, Stenone ecc.
1O - A. Aprosio, la sua corrispondenza con A. Marchetti e il caso dell'atomistico "De Rerum Natura" di Lucrezio: note sulla tormentata "Parafrasi di Lucrezio" ovvero nei desideri di Alessandro Marchetti "Traduzione di Lucrezio"
1P - A. Aprosio ed i libri di semitistica da lui raccolti
1Q - Aprosio e l'enigmatico Occhio Comico" del poeta e critico Michelangelo Torcigliani
1R - Aprosio ed il manoscritto delle "Rime del Signor Scipione Caetano"
1S - Aprosio, Pier Francesco Minozzi e la "Poesia estrema" di Ludovico Leporeo
1T - Aprosio, Pier Francesco Minozzi e la "Polimatia" di Johann Wowern
1U -Aprosio e il suo "stato di nobiltà" acquisito tramite l'"Accademia dei geniali di Codogno"
1V - Crittografie aprosiane: A. Aprosio, A. Brignole Sale, Alberto Alberti da Trento il caso del manoscritto "Dentiscalpium, Strigilis & Novacula"
1Z - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = rarità librarie: la letteratura minore italiana del suo secolo (indici di vari autori)
2A - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = rarità librarie donate all'Aprosio da "Fautori" liguri (indici di opere di autori italiani e stranieri ingressate alla Biblioteca Aprosiana)
2B - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = la letteratura straniera (indici per nazioni di vari autori)
2C - Aprosio tra biblioteconomia, bibliofilia e collezionismo = la Biblioteca intesa come Museo, Galleria, Camera delle Meraviglie (Wunderkammer)
2D - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = curiosità aprosiane "dai tormenti esistenziali di P. Michiele alla polemica Tassoni - Degli Aromatari in merito al Petrachismo"
2E - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = il destino delle "opere di Giulio Cesare Capaccio"
2F - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = la letteratura sui "mostri" (la diversità trasformata talora in funambolismi letterari)
2G - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = il dibattito sulla stampa dei "Cinque Canti finali dell'Orlando Furioso"
2H - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = La letteratura femminile - letteratura delle donne - donne letterate: Aprosio e due oggi misconosciuti letterati antifemministi Ernando Tivega alias Andrea Genuzio e il tedesco Georgius Nicolaus Erasmus (Erasmi)
2I - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = "un excursus aprosiano nella letteratura erotica"
2L - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = il caso del tedesco Johann Peter Lotichius (Tertius) e della sua riduzione in versi delle "Epistole de dui amanti..." di Enea Silvio Piccolomini poi papa Pio II
2M - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = un probleme perenne in arte Plagio : i plagi letterari
2N - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = F. Vitelli - G. Brusoni - Ferrante Pallavicino
2O - Aprosio tra biblioteconomia e bibliofilia = "Dai fantomatici Sissa e Vannetti per iniziare!...un excursus aprosiano nella letteratura italiana minima, fra autori oggi misconosciuti"
2P - Miscellanea di documenti: Aprosio e i "suoi" incunaboli - i manoscritti, il caso dei manoscritti già detti 40 e 40bis
2Q - Miscellanea di documenti: Aprosio e i "suoi" manoscritti di Stefano Ugurgieri e di Andrea Gelsomini
: in particolare vedi le rarità spagnole di J. Martir Rizzo e soprattutto la variante delle "Obras" di Gongora
2R - Miscellanea di documenti: Aprosio e un manoscritto di provenienza ispano-americana
2S - Miscellanea di documenti: Aprosio e "documenti introvabili" su Ludovico Tingoli - Jacopo Gaufrido - Gisbert o Gijsbert Voet - Giovanni Agostino Caccia - Belisario da Cingoli - Anfrano Mattia Fransoni - su un inedito "lamento" - sul destino della biblioteca di Ovidio Montalbani
2T -Miscellanea di documenti: Aprosio, il tema delle diversità ed i prestiti letterari: il caso di"Vincentius Fabricius" e di altri autori tedeschi
2V - Miscellanea di documenti: Aprosio, il cardinale G. Mazzarino, G. Naudé di questi bibliotecario
2Z - Egidio Colonna Romano nell'interpretazione di D.A. Gandolfo
3A - Cultura greca e romana - civiltà classiche: elencando il letterato milanese G. C. Orrigoni tra i "Fautori" della sua Biblioteca Aprosio trae occasione per una vasta dissertazione -con citazioni bibliografiche- su filologi classici, classicisti, sillogisti ecc.
3B - Cultura greca e romana - civiltà classiche: lessicografia = il "Catholicon" dell'umanista genovese Giovanni Balbi
3C - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio "primo archeologo" della romana città di Albintimilium = le osservazioni filologiche e le investigazioni che aprirono la via a Girolamo Rossi sulla città "sepolta sotto la sabbia" ove perse la vita Giulia Procilla madre di Giulio Agricola, Conquistatore della Britannia e suocero di Tacito (vedi anche = Vallo/Valli di Antonino Pio e Adriano)
3D - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio ed un appassionato studioso della storia di Ventimiglia e dell'enigma dell'identificazione del sito archeologico della città nervina di "Albintimilium": il patrizio siciliano Giovanni Ventimiglia
3F - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio e Giovanni Girolamo Lanteri altro erudito intemelio: le loro diverse ipotesi sulla topografia di "Albintimilium"
3G - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio = la nascente epigrafia antica - epigrafia classica: leggi pure l'elogio aprosiano dell' epigrafista tedesco Marcus Welser alis "Marco Velsero" - "Marcus Velserus e l'elogio della nazione tedesca per la salvaguardia e custodia delle iscrizioni classiche
3H - Cultura greca e romana - civiltà classiche: testi antiquari di iconologia classica = le tesserae e i sigilli
3I - Cultura greca e romana - civiltà classiche: "Biblioteca Aprosiana" quale Museo, Galleria, Camera delle Meraviglie (Wunderkammer)
3L - Cultura greca e romana - civiltà classiche: A. Aprosio, la sua corrispondenza con A. Marchetti e il caso dell'atomistico "De Rerum Natura" di Lucrezio: note sulla tormentata "Parafrasi di Lucrezio" ovvero nei desideri di Alessandro Marchetti "Traduzione di Lucrezio"
3M - Cultura greca e romana - civiltà classiche: A. Aprosio ed i libri di semitistica da lui raccolti
3N - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio e la tradizione oracolare (Sibille - Pizie)
3O - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio, la cultura classica del vino, le raffinatezze di cibi, mense e posate classiche ed ancora l'"otium negotiosum" pure visto attraverso le opere di "Vincentius Opsopoeus", Michael Havemann, Paul Schede alias Paulus Melissus
3P - Cultura greca e romana - civiltà classiche: A. Aprosio e i riti della morte = vedi in dettaglio il "de Funeribus Romanorum" nell'interpretazione del tedesco Johann Kirchmann e dell'italiano G. B. Casali
3Q - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Antonio Bosio, il "Colombo della Roma sotterranea", e lo studio delle catacombe
3S - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio pedagogo - insegnante durante il soggiorno a Venezia = arte dello scrivere, la scuola e l'istruzione, le biblioteche greco-romane e quelle "moderne"
3T - Cultura greca e romana - civiltà classiche: Aprosio e alcuni "moderne edizioni" di autori classici quali Ateneo e Stobeo
***
"Aprosio....e Napoleone Bonaparte": la soppressione della Biblioteca di Ventimiglia nel quadro generale di un ridimensionamento del clero e della sua portata culturale

********TEMATICHE VARIE********
* -
Cavalli, Cavalieri, Crociati, Santi Pellegrini, Viandanti di Fede a Pagamento = il poco noto caso di un Cavaliere d'eccezione tra il mare e la diruta via Julia Augusta in Liguria alla volta di Roma = Francesco Petrarca
1 - Cavalieri - Ordini Cavallereschi (con indici moderni di tutti gli Ordini): vedi poi in dettaglio Cavalieri Templari - Cavalieri Gerosolimitani = in merito a questi ultimi vedi i loro cinquecenteschi "Statuta...", la monumentale battaglia di Candia e la loro gloriosa resistenza contro La Sublime Porta nelle basi Rodi e Malta
2 - Uno dei "massimi sistemi del XVII secolo" = la donna e la condizione femminile e nello specifico se "sia da pregiare il sapere delle femmine e se abbian qualche credito le donne litterate"
3 - Alchimia - medicina = tutte le opere di Zefiriele Tomaso Bovio medico empirico ed alchimista veronese che per un quinquennio operò anche 4 Genova e nel suo Dominio vedi anche le considerazioni del Bovio su Savona, "Figone" ed "Oneggia" (Oneglia)
5 - Dal "Theatrum Sympatheticum" visualizza qui i temi di vita e morte, il magnetismo universale, le antipatie e simpatie cosmiche, l' unguento armario, la polvere simpatetica, le voci usnea, mummia, silfio ecc. (vedi anche qui le opere di Gockel - Digby - Roberti - Rattray - Moy - Strauss - Fracastoro - Nardi - Bartholin - Kircher ecc.)
6 - Un dimenticato autore messinese del XVII secolo Antonino Mirello (Merello) Mora, la sua produzione e l'unico esemplare conosciuto del suo poema "Arcadio Liberato" (opera qui digitalizzata)
7 - Le relazioni intellettuali e la corrispondenza di A. Aprosio con Kaspar Schoppe ("Scioppio, Scioppius") l'erudito tedesco che udì le ultime parole del filosofo Giordano Bruno condannato al rogo
8 - Lo "Zodiacus Vitae..." opera enigmatica e dannata -letta in segreto e con "timore e tremore" da Aprosio- composta da un filosofo cinquecentesco altrettanto misterioso e parimenti "dannato", Marcello Palingenio Stellato
9 - L'interdetto ecclesiastico: scontro di intelligenze fra Paolo Sarpi ed il Cardinal Bellarmino in merito all'interdetto di Paolo V contro la Repubblica di Venezia (opere digitalizzate)
10 - Un interlocutore dello scettico Angelico Aprosio della Grillaia sostenitore dell'opera di Galileo Galilei: Monsignor Giovanni Ciampoli
11 - Nell'aprosiano Scudo di Rinaldo II tante riflessioni sulla letteratura d' evasione, gnomica, avventurosa, burlesca ecc.: in dettaglio digitalizzazione de "L'Hore di ricreatione di M. Lodovico Guicciardini"
12 - Sestri Ponente: indimenticato luogo natale di un celebre romanziere del '600, Bernardo Morando
13 - Domenico Antonio Gandolfo il "Concionator", successore di Aprosio: una vita tra erudizione, viaggi, investigazioni di varia natura tra Ventimiglia, Savona, Genzano, Roma, Accademia d'Arcadia
14 - Il vino tra letteratura, gastronomia, degustazione ed alimentazione = la piaga storica dell'alcolismo (alcoholism) nel contesto sociale e criminologico dei secoli XVII e XVIII
15 - L'uomo, l'ambiente, il complesso sociale ecc. nell'età intermedia nel giudizio della monumentale Bibliotheca Canonica...di padre Lucio Ferraris
16 - Sonno, sogno, incubi, mania o depressione, follia lupina o licantropia, possessioni o malattie = vari teoremi dell'età intermedia sui disturbi mentali: vedi qui digitalizzata l'opera "De Animi Affectibus sive passionibus...Joh. Jacobi de Rota"
17 - Aprosio e le indagini sull'incognito: la sua complessa postazione intellettuale tra astrologia ed astronomia
18 - I segni della morte e della fede nel XVII secolo: edizione integrale tradotta de il "Tractatus de sepulturis, capellis, statuis, epitaphijs, & defunctorum munimentis. Authore Floriano Dulpho i.c. Bonon..."
19 - L'"Ordalia" o "Giudizio di Dio" e vari relitti dello Jus barbarico nei più antichi Statuti di Liguria tuttora fruibili
20 - Ventimiglia ed il "limes di Costanzo": un esempio di città di frontiera nel crepuscolo dell'Impero contesa fra barbari e greci di Bisanzio
21 - Un borgo medievale ligure dalla storia antichissima: Dolceacqua, l'antico cenobio benedettino, la collegiata romanica ed il "castrum" poi castello della casata dei Doria
22 - Dolceacqua nel XIII secolo: evoluzione topografica, socio-politica ed economica
23 - Scontro fra due grandi casate (Doria di Dolceacqua e Grimaldi di Monaco) per lotte dinastiche e di egemonia nel Ponente di Liguria: un cinquecentesco delitto perpetrato nel castello di Dolceacqua
24 - Ipotesi di sovrapposizioni di culti, tra ambiente celtico, paganesimo romano, cristianità medievale in aree del Ponente ligure: esemplificazione, sulla scia di Gregorio Magno, di una medievale consacrazione cristiana dei presunti santuari dell'antica idolatria
25 - Dall'Abbazia della Novalesa al mare di Liguria: la valenza dell'antichissima diocesi di Ventimiglia nel contesto della rioccupazione cristiana di un percorso mare - monti contro le occupazioni dei Saraceni
26 - I pellegrinaggi della Fede: XIII sec. il Ponente di Liguria ed il suo ramificato sistema assistenziale a pro dei pellegrini verso i Luoghi Santi della cristianità
27 - 1 - I Cavalieri: vedi anche dall'opera settecentesca di L. Ferraris Cavalieri - Ordini Cavallereschi (con indici moderni di tutti gli Ordini)
28 - I Cavalieri Templari ed i Cavalieri Gerosolimitani = in merito a questi ultimi vedi i loro cinquecenteschi "Statuta...", la monumentale battaglia di Candia e la loro resistenza contro La Sublime Porta nelle basi Rodi e Malta
29 - Sovrapposizioni cultuali ed interazioni religiose tra classicità e periodo medievale alle radici dell'esoterismo
30 - Per una interpretazione alternativa della Caccia alle Streghe
31 - Armi bianche, scherma, tecniche di scherma, singolar tenzone, guanto di sfida, cartello di sfida ecc. ecc. quali componenti della costumanza epocale del Duello : qui proposto nella casistica reale di un evento ricostruito da reperti d'archivio - nelle interpretazioni giuridiche - nella teoria di un trattato di scherma integralmente digitalizzato.
32 - Dalla medicina medievale alle scuole mediche di XVII - XVIII secolo: con digitalizzazione di opere antiquarie
33 - Aprosio e il suo "secolo in movimento"
34 - La timorosa curiosità di Aprosio per la "rivoluzione dell'astronomia" e il dibattito sui Massimi Sistemi", l' interesse per le scoperte, geografiche e non ed i fermenti culturali del Nuovo Mondo
35 - Dalle Sibille e dalle Pizie oracolari a Freud: i temi di zona morta, fascinazione, illusionismo, ipnosi
36 - Da Paracelso a Mesmer = "magnetismo e possanza dell'universo" = vedi anche qui Benedetto Gerolamo Feijoo e la sua polemica avverso forme diverse di superstizione
37 - "Societas XVII-XVIII saeculorum": vedi settarismo - sette nell'interpretazione di F. Potestà e nell' interpretazione di P. B. G. Feijoo leggi qui = "superstitiones factiosorum hominum"
38 - "Superstitiones ad sexum pertinentes": feroci ambiguità e motivazioni giuridiche e morali della sessuofobia nel sec. XVII avverso ermafroditismo e bisessualità - leggi qui, anche, dalle "Causes Célebres" di G. de Pitaval il cap. "Religieuse prétendue Hermaphrodite..."
39 - Le bugie dell'Eros tra bagni, piscine e terme: Aprosio investigatore di fronte all'inganno boccaccesco "dei furbi" ovvero il concepimento involontario nel bagno (conception in the bath) = ma vedi anche a livello storico e archeologico sorgenti termali, acque termali, terme a carattere curativo e probabilmente sacrale = gli ex voto romani a diviniità guaritrici come Esculapio ed Apollo nel municipio di Albintimilium: le fonti termali di Lago Pigo e del Montenero poi sgorgante anche presso l'antichissimo ospedale religioso della Madonna della Ruota [APPROFONDIMENTO = Dall'"Aretalogia" pagana di matrice ellenistica ai Santuari dell'Incubatio all'importante culto romano per Esculapio di cui si son trovate tracce anche in Ventimiglia Romana ai successivi e d'epoca cristiana Santuari della Tregua (o Santuari di una presunta, momentanea rinascita onde battezzare bambini morti senza esser stati liberati del Peccato Originale): analizza per approfondire la loro diffusione e la connessa credenza popolare ma anche la condanna della Chiesa come possibili cancelli per i ritorni di paganesimo e idolatria ]
* - [ Integrazione al punto 39 = il "vulcano" della comunaglia del Montenero - l'acqua terapeutica del Montenero - dal probabile culto delle fonti pagane al Santuario del Montenero ed all'uso popolare della sua acqua curativa = l'opera di Padre Giacomo Viale]
40 - I segreti dell'Eros all'ombra di famiglie conniventi e padri-padroni: l'orrore dell'incesto
*************
*************

Ultimi Volumi Digitalizzati
I
1 - Carlo Innocenzo Frugoni, "Rime dell'abate Carlo Innocenzo Frugoni sotto gli auspici della Sacra Real Maestà Cattolica di Elisabetta Farnese Regina delle Spagne" (1734)
2 - Ambrogio Balbi, Versi Sciolti de' Poeti Liguri viventi nell'anno 1789 (antologia settecentesca digitalizzata, con indici moderni) - ma vedi anche alcune sue pubblicazioni su archeologia romana ed epigrafia
3 - [G. Robinson] Viaggio in Siria e in Palestina... (1830 - 1831)
4 - Santa Notburga di Eben (Nord Tirolo - Austria), una santa taumaturga cara ad A. Aprosio: vedi qui digitalizzati i settecenteschi "Acta Notburgae Ancillae Virginis..."
5 - I Famosi monumenti di Toscana e Roma... di F. S. Malpica
6 - "Opere" di Napoleone III Imperatore dei Francesi III
7 - "Saggio di Lettere sopra la Russia..." di F. Algarotti
8 - "Le Imperadrici Romane..." di Jacques Roergas de Serviez
9 - Criminologia (XIX sec.) = le XXIV Lezioni di Medicina Legale del Professore Francesco Puccinotti..." amico e medico personale di Giacomo Leopardi
10 - G. Fracastoro, "Hieronimi Fracastorii Veronensis De Sympathia et Antipathia Rerum Liber Unus"
11 - Jacob Burlein di Norimberga, Disputatio Medica De Pernicioso Paracelsistarum Hoplochrismate ", (1662)
12 - Cosimo Trinci, - "L'agricoltore sperimentato, ovvero Regole generali sopra l'agricoltura" (puoi qui consultare per comodità anche gli indici moderni)
13 - Francesco Stradiotti, La Clitia idillio. Di Francesco Stradiotti ... [1613]
14 - G. A. Moniglia, Tacere et amare, dramma civile musicale rappresentato nell'Accademia degl'Infuocati...
15 - [Giuseppe Fornari di Mentone], "Le Prediche Quaresimali del Molto Reverendo Padre Pier Maria di Pietrarossa Lettor Teologo de' M.O.R. dette nel Duomo di Torino l'anno MDCCLXXII raccolte dall'avvocato Giuseppe Fornari di Mentone in sonetti ed epigrammi..."
*************
*************
"Alla Scoperta del Mondo" (testi antichi digitalizzati)
I
"Amo appassionatamente i viaggi, sono la filosofia che cammina. I vostri m'hanno istruito e dilettato: come non seguirvi a traverso il mondo?" così scrisse il Lamartine in merito ai viaggi del Lafond nelle Americhe sottolineando al meglio l'idea del viaggio come momento di formazione e arricchimento =
[ Mondo, sua cartografia secondo i classici] - [Cosmogonia - astronomia - geografia e creazione dell'uomo in un' interpretazione sei-settecentesca] - [Scoperta di "Nuovi Mondi" = vedi anche i "Viaggi di C. Colombo"] - America centrale - [America Centrale: da Portorico alla ricerca della "Fonte dell'Eterna Giovinezza" e in dettaglio ancora vedi qui Panama = lo "strano caso delle Streghe Vampiro" (Streghe Vampiro di Panama)] - America Meridionale - [Rio delle Amazzoni: il mito di "El Dorado" = anche le "Amazzoni della Terra Onzonea"] - [Anatolia - Anadolu (1837 - 1840)] - Arabia - Argentina - Asia Minore (1820) = in dettaglio "Smirne, Misia, Bitinia" - [Atlantico e Mar delle Indie] - Brasile - [Candia (isola di)] - Cile (Impero Inca) - Cina - Cipro - [Costantinopoli (Bisanzio - Istanbul)] - Ecuador (Quito - Impero Inca) - Egitto (1) = Basso Egitto (anno 1820) - Egitto (2) = Canale di Alessandria - Piramidi di Gizeh - Medio ed Alto Egitto e le Oasi - Etiopia - [Europa: viaggiare attraverso Italia, Grecia, Portogallo, Spagna, Svizzera ecc. nel XIX sec. = vedi anche un "viaggio drammatico nell' Europa flagellata dal colera o morte turchina (1831 - 1835)"] - [Europa del Nord: Danimarca, Islanda, Norvegia, Svezia, Jutland = "monumenti danici - rune - corni d'oro dei re danesi"] - Filippine [vedi anche Filippine e Manila nel "Viaggio nella Malesia, Molucche, Celebes ecc." di G. Lafond] - [Genova XVII sec. = Dominio della Serenissima Repubblica di Genova] - [ "Gerusalemme e suoi contorni" (1820) = analizza più estesamente qui con supporto cartografico: Un viaggio attraverso i Luoghi Santi fino alla contemplazione del Santo Sepolcro = la "Gerusalemme Celeste" e la "Gerusalemme Terrestre" = vedi anche la via al Mar Morto e le sue rive desolate sulla scia del percorso degli antichi Egizi che colà si recavano per raccogliere le sostanze ed i minerali necessari ai loro processi di imbalsamazione (poi aggirati dai criminosi Mangones tramite la confezione delle orribili "Mummie Effimere") = vedi ancora una stampa antica del Mar Morto - la distruzione divina della città di Sodoma ed ancora la descrizione dei Pomi di Sodoma nella narrazione ottocentesca del Visconte di Marcellus - analizza pure tra sodomia perfetta ed imperfetta ed altre colpe connesse alla distruzione di Sodoma, Gomorra, e delle altre città della Pentapoli = diverse interpretazioni] - Grecia anno 1820 = "Attica, Atene, Corinto, Argo, Egina, Imetto, Maratona, Smaragdi" - [Grecia 1840 ca. = Atene, sua descrizione e carta topografica] - Grecia (più specificatamente viaggio primi '800 tra le antichità della Grecia - da Troia all' Ellesponto ed alla Propontide) - Grecia - isole Cicladi - ["Isole del mondo conosciuto" di T. Porcacchi (XVI sec.)] - [isola di Milo = il "plenipotenziario francese visconte di Marcellus" acquista per il Museo del Louvre la Venere di Milo, archetipo sovrumano della bellezza delle fanciulle di Milo] - "Isole Comore" - Isole del mar Egeo - Isole della Società - Isole Marchesi - "Isole della Sonda" - Libano (1830 - 1831) dal Viaggio in Siria e in Palestina di G. Robinson - Madagascar - [Malesia - Malesi (vedi anche "Pirati Malesi - Pirati della Malesia") dal "Viaggio in Cina, pell'Atlantico, il Mare delle Indie..." di G. Lafond] - Malta - "Mar Mediterraneo" - [Mesopotamia, Caldea, Assiria] - Vedi in dettaglio = [ 1 - Viaggio nelle contrade della Mesopotamia di Caldea e di Assiria del Colonnello Chesney (opera integralmente digitalizzata = accompagnata dalle tavole: Solimano bascià di Bagdad (post frontesp.) - Bassorah o Basrah (p. 25) - Una strada di Bagdad (p. 32) - Le Almè, danzatrici (p. 34) = con una precisazione integrativa su queste ultime interpretate a suo tempo dalla controversistica antislamica le continuatrici della lussuriosa tradizione delle cantatrici/danzatrici classiche e romane) - 2 - Viaggio a Meroe e in Etiopia dell'Hoskins (opera integralmente digitalizzata)] - Vedi ancora qui per indici = Messico (Impero Azteco) - [A - La fine delle Civiltà del Sole e la riduzione in schiavitù dei popoli amerindiani nell'opera di B. De Las Casas: ovvero la "Distruzione delle Indie - B - Memoria di Don Ferdinando D'Alva Ixtlilxochtil... (distruzione dell'Impero Azteco) - C - Lettera del Rev. P. Francesco da Bologna dalla città di Messico nell'india o Nuova Spagna...] - Oceania - Palestina (1830 - 1831) dal Viaggio in Siria e in Palestina di G. Robinson - [Palestina - Tolemaide: Nazareth - Monte Thabor] - Polinesia - Peru' [Impero Inca = vedi Lima - XVII sec.] - [ Rodi nella descrizione del Visconte di Marcellus Plenipotenziario di Francia: la bella isola greca delle rose, dei canti d'amore e del ricordo dei cavalieri cristiani che la custodirono e difesero] - [ Roma nel '600: collegi ed ospedali per italiani e per stranieri] - Russia - [Sidone - Tiro] - Siria (1830 - 1831) dal Viaggio in Siria e in Palestina di G. Robinson - Stati Uniti d'America - Tahaiti - [ L'ammutinamento del Bounty nella qui digitalizzata relazione di G. Lafond, Capitano di nave e membro della Società Geografica di Parigi intitolata Isole della Società e inclusa nel volume Viaggio nella Polinesia] - Terrasanta (anno 1820 - vedi anche: conventi e loro costituzione - possedimenti e prerogative dei Francesi) - Turchia [vedi qui, sull'Impero Turco, la relazione di Gio. A. Menavino da Voltri e la relazione di Bartholomeo Giorgievits (opere del XVI sec.)] - Turchia Europea (1820) = in dettaglio Costantinopoli - Romelia e Valacchia - ["Nozioni Preliminari intorno allo Stato Politico e Morale della Turchia necessarie" per la completa intelligenza delle "Rimembranze" del Visconte di Marcellus e di qualunque opera relativa all'Oriente = Capitolo estratto dal Viaggio in Siria ed in Egitto del Conte F. C. Volney = inoltre cliccando in questa parte altre "note integratie del Marmocchi"] - [Turchia = Costantinopoli (1837 - 1840)] - [Turchia = Anatolia - Anadolu (1837 - 1840)] - Arabia - Uruguay - Viaggi della Fede nei Luoghi Santi della Cristianità: Roma - Santiago de Compostela - Gerusalemme e la Palestina - Viaggi della speranza: l'emigrazione - l'emigrazione italiana nel mondo
*************
*************
Percorsi d'arte - Turismo - Archeologia - Archeoletteratura - Scienza antica - "Nuova Scienza"
I
A - DIGITALIZZAZIONE TESTI ANTIQUARI DI VIAGGI ED ESPLORAZIONI: VEDI "INDEX"
* - UN VIAGGIO VIRTUALE COL "DOMINUS GAIUS" PER VENTIMIGLIA ROMANA
[Vedi l'inizio degli scavi archeologici a Ventimiglia Romana nel XIX secolo ed in particolare l'incontro a Ventimiglia in cui l'archeologo G. Rossi mostrò a Teodoro Mommsen le sue scoperte: incontro riassunto in questa lettera che il Rossi scrisse al Mommsen tenendo a rammentargli con onestà intellettuale il ruolo avuto per indirizzare le sue ricerche da ciò che scrisse nel '600 biblioflilo e collezionista A. Aprosio]
** - LA "BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA" CENTRO DI VIAGGI E SCAMBI CULTURALI TRA PRINCIPATO DI MONACO, PROVENZA, FRANCIA
*** - TRA CAVALIERI, CROCIATI, MERCANTI, PENITENTI E PELLEGRINI: I GRANDI TRAGITTI DELLA FEDE CRISTIANA (DALLE SPAGNE, A ROMA ALLA TERRASANTA)
*** - L' IMPORTANTE NODO CIVILE, VIARIO E STRATEGICO DI NIZZA NEL CONTESTO LIMITANEO TRA ITALIA E FRANCIA = VEDI LE ALPI MARITTIME E DI PROVENZA NEL CONTESTO TRA ITALIA E FRANCIA: CARTOGRAFIA MULTIMEDIALE
1 - TRAVELS: "VIAGGI VIRTUALI TRA ITALIA E FRANCIA ALL'EPOCA DELL'IMPERO DI ROMA"
* - [UN VIAGGIO DI GUERRA SINO AD ALBINTIMILIUM ALLORQUANDO CIVITAS AD ARMA IIT = L'ASSASSINIO DI DOMIZIO OSPITE DI CESARE A VENTIMIGLIA AD OPERA DEI POMPEIANI, L'INSURREZIONE, IL VIAGGIO DI CELIO RUFO E DELLE SUE COORTI PER PACIFICARE LA SOMMOSSA SCATENATA DAI SEGUACI DI POMPEO]

2 - TRAVELS: "VIAGGI VIRTUALI TRA ITALIA E FRANCIA ALL'EPOCA DEL GRAND TOUR"
3 - RIFLESSIONI SU UNA CHIESA PALEOCRISTIANA A NERVIA DI VENTIMIGLIA
4 - AGIOGRAFIA E SUGGERIMENTI ICONOGRAFICI TRA '500 E '700: IL "LEGGENDARIO" DI N. MANERBIO
5 - L'ORATORIA RELIGIOSA DEL '600 CONTRO LE "IMMAGINI LICENZIOSE" NELLE ARTI
6 - ARCHEOLOGIA E ANTIQUARIATO CLASSICO: IL CASO DI LORENZO PIGNORIA E DELLE OPERE DI "MOLOSSUS, FOSCHI, VALLENSE, GRATIANUS"
7 - FILOLOGIA CLASSICA (PP. 601 - 616 DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA...)": DA "BASILIO FABRI" ED "AUGUSTO BUCONERO" SIN AL "LEGGENDARIO" CALEPINO, UNA VERA MINIERA DI AUTORI E DATI BIBLIOTECONOMICI
8 - D. A. GANDOLFO "CONCIONATOR": DALLA GLORIOSA BIBLIOTECA APROSIANA E DALLA MAI NATA "ACCADEMIA DEGLI OSCURI" DI VENTIMIGLIA AI FASTI INTELLETTUALI DI ROMA E DELL'"ARCADIA"
9 - "AMATUS LUSITANUS" E LA SCIENZA NATURALE: ANIMALI, MINERALI, PIANTE, UNA SERIE DI RIFLESSIONI SU ERBORISTERIA E FITOTERAPIA OD ARTE DEGLI AROMATARI
10 - QUANDO, ATTRAVERSO I SECOLI, SI INCROCIANO STORIA, LETTERATURA E PROMOZIONI TURISTICHE: ...IL SITO, NEL PONENTE LIGURE, OVE I BIZANTINI OPPOSERO CONTRO I LONGOBARDI L'ULTIMA VANA DIFESA , TRA COLLE DI NAVA, PIEVE DI TECO E REZZO, RISULTA CELEBRATO QUALE LUOGO DI PACE, OASI DI VILLEGGIATURA ED "OTIUM NEGOTIOSUM" NELLA "ROSALINDA" ROMANZO SEICENTESCO DEL GENOVESE BERNARDO MORANDO
11 - BERNARDINO TIBERTI, MEDICO DI CORTE DI ONORATO GRIMALDI, CI INDICA QUANTO APROSIO FOSSE LEGATO AL PRINCIPATO DI MONACO E PIU' ESTESAMENTE ALL'AMBIENTE CULTURALE FRANCESE
13 - OPERE DI A. APROSIO E D. A. GANDOLFO: DIGITALIZZATE E MULTIMEDIALIZZATE
14 - OPERE ANTICHE DIGITALIZZATE DI AUTORI ITALIANI E STRANIERI
15 - PUBBLICAZIONI DI AUTORI ITALIANI E STRANIERI DEI SECOLI XVIII - XX sec.
16 - "ARCHIVIO DI GENOVA E DELLA LIGURIA"
17 - PERSONAGGI E LETTERATI DI LIGURIA: vedi qui la digitalizzazione di MARCACCI MATTEO ABATE, "ELOGIO FUNEBRE DEL PADRE OTTAVIO G . BATT. ASSAROTTI DELLE SCUOLE PIE FONDATORE DEL REGIO ISTITUTO DEI SORDO-MUTI DI GENOVA..."
18 - CANTO, CANZONE, SANZONE ITALIANA ("SONGS")
CANZONE, CANZONI PATRIOTTICHE, INNI, CANZONI POPOLARI,
CANTI REGIONALI, CANZONI DEGLI EMIGRANTI (TESTI E SPARTITI)


******MATERIALI E DOCUMENTI VARI DIGITALIZZATI******

A -
"MONDO ANTICO - NUOVO MONDO"
Vedi qui digitalizzazione de
1 - La SCOPERTA ("I VIAGGI DI CRISTOFORO COLOMBO")
2 - I GRANDI NAVIGATORI
3 - CONQUISTA E "CONQUISTADORES" ("TRAGICA ROVINA DEGLI IMPERI DEL SOLE")
ed ancora
3 - "FINE DEL DOMINIO IN AMERICA DELLA CORONA DI SPAGNA"
- ["Viaggio nell'America Spagnuola (Messico, N. Granata, Perù, Chilì, ec.) in tempo delle guerre dell'Independenza..." di Gabriel Lafond di Lurcy]

Vedi qui in dettaglio:
1 - IMPERO AZTECO - 2 - IMPERO INCA
3 - "INDIANI DELL'AMERICA SETTENTRIONALE"
*************
*************
RELAZIONI DI VIAGGI NEL MEDITERRANEO ORIENTALE - L'ISLAM - L'IMPERO TURCO - LA TERRASANTA
[
Anatolia - Anadolu (1837 - 1840)] - Arabia (dai Viaggi in Arabia di J. L. Burckardt: tra cui "da Gidda alla Mecca, a Medina, a Taif ecc." = con indici guida) - Asia Minore (1820) = in dettaglio "Smirne, Misia, Bitinia" - [Candia (isola di)] - Cipro - [Costantinopoli (Bisanzio - Istanbul)] - Egitto (1) = Basso Egitto (anno 1820) - Egitto (2) = Canale di Alessandria - Piramidi di Gizeh - Medio ed Alto Egitto e le Oasi - Etiopia - [ "Gerusalemme e suoi contorni" (1820)] - Grecia anno 1820 = "Attica, Atene, Corinto, Argo, Egina, Imetto, Maratona, Smaragdi" - [Grecia 1840 ca. = Atene, sua descrizione e carta topografica] - Grecia (più specificatamente viaggio primi '800 tra le antichità della Grecia - da Troia all' Ellesponto ed alla Propontide) - Grecia - isole Cicladi - ["Isole del mondo conosciuto" di T. Porcacchi (XVI sec.)] - [isola di Milo = il "plenipotenziario francese visconte di Marcellus" acquista per il Museo del Louvre la Venere di Milo, archetipo sovrumano della bellezza delle fanciulle di Milo] - "Isole Comore" - Isole del mar Egeo - Libano (1830 - 1831) dal Viaggio in Siria e in Palestina di G. Robinson - Madagascar - Malta - "Mar Mediterraneo" - [Mesopotamia, Caldea, Assiria] - Vedi in dettaglio = [ 1 - Viaggio nelle contrade della Mesopotamia di Caldea e di Assiria del Colonnello Chesney (opera integralmente digitalizzata = accompagnata dalle tavole: Solimano bascià di Bagdad (post frontesp.) - Bassorah o Basrah (p. 25) - Una strada di Bagdad (p. 32) - Le Almè, danzatrici (p. 34) = con una precisazione integrativa su queste ultime interpretate a suo tempo dalla controversistica antislamica le continuatrici della lussuriosa tradizione delle cantatrici/danzatrici classiche e romane) - 2 - Viaggio a Meroe e in Etiopia dell'Hoskins (opera integralmente digitalizzata)] - Vedi qui in dettaglio = Palestina (1830 - 1831) dal Viaggio in Siria e in Palestina di G. Robinson - [Palestina - Tolemaide: Nazareth - Monte Thabor] - Polinesia - [ Rodi: la bella isola greca delle rose, dei canti d'amore e del ricordo dei cavalieri cristiani che la custodirono e difesero] - [Sidone - Tiro] - [Sidone = Lady Hester Lucy Stanhope (1776 - 1839) una straordinaria donna inglese, nel deserto arabo, a colloquio con il Winkelmann francese, cioè Luigi Augusto di Thivac visconte di Marcellus"] Siria (1830 - 1831) dal Viaggio in Siria e in Palestina di G. Robinson - Terrasanta (anno 1820 - vedi anche: conventi e loro costituzione - possedimenti e prerogative dei Francesi) - Turchia [vedi qui, sull'Impero Turco, la relazione di Gio. A. Menavino da Voltri e la relazione di Bartholomeo Giorgievits (opere del XVI sec.)] - Turchia Europea (1820) = in dettaglio Costantinopoli - Romelia e Valacchia - ["Nozioni Preliminari intorno allo Stato Politico e Morale della Turchia necessarie" per la completa intelligenza delle "Rimembranze" del Visconte di Marcellus e di qualunque opera relativa all'Oriente = Capitolo estratto dal Viaggio in Siria ed in Egitto del Conte F. C. Volney = inoltre cliccando in questa parte altre "note integratie del Marmocchi"] - [Turchia = Costantinopoli (1837 - 1840)] - [Turchia = Anatolia - Anadolu (1837 - 1840)] - Viaggi della Fede nei Luoghi Santi della Cristianità: Roma - Santiago de Compostela - Gerusalemme e la Palestina
II
CONVEGNI ESPLETATI
CASTELLI - FORTEZZE - FORTIFICAZIONI TRA LIGURIA OCCIDENTALE E PIEMONTE MERIDIONALE (CONVEGNO - VENTIMIGLIA - MAGGIO/GIUGNO 2009)
**********
PROGETTI IN ESSERE
A - Il
"PROGETTO JULIA AUGUSTA": "per la riscoperta di una grande arteria imperiale romana"
B - ISTITUTO INTERNAZIONALE DI STUDI LIGURI: "SCUOLA INTERDISCIPLINARE DELLE METODOLOGIE ARCHEOLOGICHE" (ARCHEOLOGIA SUBACQUEA)
*****
PROGETTI IN ALLESTIMENTO
"GIAMMAI IDDIO DARA' QUIETE A COTESTI NOSTRI BASTIONI DI LIGURIA?: VENTIMIGLIA DA CITTA' ARMATA DEL DOMINIO DI GENOVA A PIAZZAFORTE SABAUDA E BANCO D'ESPERIENZA PER CAMILLO BENSO CONTE DI CAVOUR"

**********
CONVEGNI - INCONTRI ESPLETATI E QUI ARCHIVIATI
1 - Convegno (Ventimiglia, 20 - XII - 2008) sullo scrittore Antonio Aniante
2 - Convegno (07/03/2009) su figure culturali femminili interessanti la città di Ventimiglia

*************
*************
Informazioni e Referenze Editoriali
I
REFERENZE EDITORIALI
DURANTE, Ezio Bartolomeo è TITOLARE UNICO DI "CULTURABAROCCA" E AUTORE INTEGRALE DEL TESTO sia per la parte culturale che per quella informatica: genovese, laureato in Lettere Classiche e già ordinario di Discipline Umanistiche nelle Scuole Superiori come vincitore di Concorso Ministeriale a Cattedre: è stato, tra varie altre cose, consulente scientifico della Civica Biblioteca Aprosiana di Ventimiglia, nonché direttore dell'omonima rivista di studi barocchi "Aprosiana". Ha al suo attivo molti articoli, saggi e libri su cultura e letteratura barocca italiane.
Ha scritto opere di storia di rilievo locale e nazionale: fra queste (da solo o con altri autori) si ricordano Albintimilium, Storia della Magnifica Comunità degli Otto Luoghi, Storia dell’Abbazia di Novalesa, Marciando per le Alpi - Il ponente italiano durante la guerra di successione austriaca (1742-1748), Figliastri di Dio - a coda d’una bestia tratto, La Biblioteca Aprosiana (pubblicazione bilingue), L'Aprosiana Sconosciuta...., ecc. ecc. (per la bibliografia di monografie e miscellanee è opportuno consultare il sito on line del " Servizio Bibliotecario Nazionale " = per gli articoli su Riviste Scientifiche e Accademiche i siti sono in via di aggiornamento e successivamente in questa sede saranno elencati i vari, numerosissimi contributi = in rapporto agli studi svolti è stato insignito del "Leone d'Oro per la Cultura - Città di Venezia - Ass. "Amici del Quadrato - 2009" (alla Carriera) con la dicitura "Per la grande opera di promozione della Cultura Barocca" e successivamente del "S. Ambrogio d'Oro - Milano - Ass. Amici del Quadrato - 2010" con la dicitura "Laureato in Lettere Classiche. Grande interprete e studioso della Letteratura Barocca, epoca di grandi Capolavori Letterari. Epoca in cui la pittura murale dell'affresco raggiunge alti vertici qualitativi".
Ha curato, dove non diversamente specificato, tutto l'apparato critico del presente ipertesto.
************
Il sito di "Cultura-Barocca" (peraltro dedicato a proporre documenti antiquari gratuitamente fruibili per promozione culturale ed assolutamente alieno da argomentazioni sulla contemporaneità e quotidianità) non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
************

************

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

STRUMENTI DI TORTURA
Tortura della Ruota Tratti di Corda Culla di Giuda
Tortura della Ruota giardini botanici Hanbury ventimiglia giardini botanici Hanbury ventimiglia
Lo Schiacciapollici Macchina Genovese La Maschera del boia
strumenti di tortura - lo schiacciapollici strumenti di tortura - maschera da boia strumenti di tortura - maschera da boia
i testi di questo sito sono stati scritti dal Prof. Bartolomeo Durante
Si precisa inoltre in particolare che questo lavoro non è a scopo commerciale ma di divulgazione culturale e per uso documentario
- Professor Bartolomeo Durante
  cultura-barocca.com