Angelico Aprosio, Biblioteca Aprosiana, Passatempo Autunnale di Cornelio Aspasio Antivigilmi, Ventimiglia Liguria, Libraria
cultura barocca
A. L. APROSIO: UNA VITA AL LIMITE OPERE INFORMATIZZATE: ELENCO

VISUALIZZA
"APPENDICE DI DOCUMENTI EDITI E INEDITI"

CREDITI BIBLIOGRAFICI E CONSIGLI PER UNA CONSULTAZIONE OTTIMALE
[SUSSIDI BIBLIOGRAFICI = IN PARTICOLARE VEDI QUI LE SILLOGI DEL SOPRANI, MASSIME SUGLI "SCRITTORI LIGURI"]

CLICCA QUI PER RITORNARE ALLA "HOME PAGE" DI "CULTURABAROCCA"
















"CLICCA" QUI PER VISUALIZZARE L'
"INDICE PARTICOLAREGGIATO"
DELL'OPERA
[ ***SOLUZIONE CONSIGLIATA*** ]

*********************************

PER UNA LETTURA PIU' AGILE SI POSSONO ALTRIMENTI CONSULTARE I SEGUENTI SETTORI:

1 - DATI BIBLIOGRAFICO-EDITORIALI DELL'OPERA

2 - VEDINE QUI UNA RISTAMPA SETTECENTESCA TEDESCA CON TRADUZIONE IN LATINO

3 - OCCASIONE DELLO SCRIVERE / AL SIGNOR LORENZO LEGATI DOTTOR MEDICO CREMONESE

*** - ["DA VENTIMIGLIA A VENTIMIGLIA": LA
BIBLIOTECA APROSIANA
COME
DIARIO
DI UNA VITA DEDICATA AI VIAGGI, ALLE LETTERE, ALLE POLEMICHE ERUDITE, ALLA BIBLIOTECONOMIA ECC.
]

4 - REPERTORIO DEI FAUTORI DELL'APROSIANA IN ORDINE ALFABETICO DEI NOMI

5 - LETTERA A DEL REPERTORIO

6 - LETTERA B DEL REPERTORIO

7 - LETTERA C DEL REPERTORIO]

8 - CANZONIERE ENCOMIASTICO DELLA BIBLIOTECA APROSIANA
COMPOSTO DALL'ERUDITO AMICO D'APROSIO PIER FRANCESCO MINOZZI

9 - INDICI
DEL REPERTORIO
]




********************




********************


















***************************



























CREDITI BIBLIOGRAFICI

*PREMESSA DELL'AUTORE

**GUIDA ALLA CONSULTAZIONE

1. - REFERENZE EDITORIALI

SPLENDORI E MISERIE, LUMINOSI BAGLIORI ED OSCURE SUPERSTIZIONI, VECCHIE CREDENZE E SCIENZA NUOVA DELL'ETA' COMPRESA TRA I SECOLI XV E XVIII
[Qui si propongono documentazioni e riflessioni generali sul periodo storico e culturale indicato che tanta influenza ha comunque esercitato anche sulla nostra epoca - di seguito lo stesso periodo storico è esaminato sulla scorta dell'esperienza esistenziale degli eruditi Angelico Aprosio e Domenico Gandolfo, straordinari interpreti, su scala ligure quanto nazionale che internazionale delle vicende che dal tardo Rinascimento portarono all'età del Barocco e dell'Illuminismo e finalmente alla Fine dell'Antico Regime = la visualizzazione può procedere anche per via tematica, contestualmente analizzando i volumi rari digitalizzati = in questo caso occorre accedere da qui alla Home Page del sito di "CulturaBarocca"]
*********************

1. VENTIMIGLIA ED IL PONENTE LIGURE
***MAPPA MULTIMEDIALE INTERATTIVA***
QUI SI CONSULTINO ANCHE:
"INDICE GENERALE E SOTTOINDICI TEMATICI DI UNA STORIA ANTICHISSIMA"
***DALLA PREISTORIA ALLA CONTEMPORANEITA'***

PER UNA ANALISI GENERALE -ITALIANA MA NON SOLO- SULLE VICENDE STORICHE E' INVECE CONSIGLIABILE
****CLICCARE QUI****

2. - LA
VENTIMIGLIA
DI LUDOVICO ANGELICO APROSIO
ED ANCHE LA SUA
STORIA MILLENARIA
****
IN DETTAGLIO LE VICENDE DI UNA CITTA' SFIBRATA DA SVARIATI GRAVI PROBLEMI TRA XVI E XVII SECOLO:
***VEDI QUI LE VOCI***
CALAMITA' NATURALI - L'UOMO E LA NATURA: ANIMALI DOMESTICI - ANIMALI SELVATICI - ANIMALI PARASSITI - CACCIA - ATTIVITA' VENATORIA - LA SOPRAVVIVENZA, LA MORTE, IL RISCATTO DELLA VITA - AGRONOMIA, ZOOTECNIA, ALIMENTAZIONE, GASTRONOMIA, OLIVICOLTURA - CIVILTA' DELLA CAMPAGNA E DEI BOSCHI - DANNI ECOAMBIENTALI: IMPALUDAMENTI E MALARIA - PROBLEMI SOCIALI - 1625: UNA GUERRA PERDUTA CONTRO LO STATO SABAUDO E L'ASPRA RIVOLTA DEI POPOLANI CONTRO IL CETO MAGNATIZIO INTEMELIO - NEL SECOLO DELL'APROSIO L'ACME DEGLI SCONTRI TRA VENTIMIGLIA E VILLE ORIENTALI: L'ISTITUZIONE DELLA "MAGNIFICA COMUNITA' DEGLI OTTO LUOGHI" - L'APPARATO STATUTARIO ED AMMINISTRATIVO DELLA "MAGNIFICA COMUNITA' DEGLI OTTO LUOGHI" - SUPPOSTI EVENTI PRETERNATURALI - ALIMENTAZIONE E PRODOTTI VARI DELL'AREALE - ALLEVAMENTO E COMMERCIALIZZAZIONE BESTIE PICCOLE (CAPRE, PECORE ECC.) E BESTIE GRANDI - COMMERCI, VIE MARENCHE: LA "VIA DEL SALE" - VITA DI MARE: MARINERIA - NAVIGAZIONE - COMMERCI - MARINERIA DA GUERRA - APPRODI E PORTI - PESCAGGIONE ED ALTRE ATTIVITA' - IGIENE PUBBLICA E PRIVATA - GUERRE - MALATTIE E FERITE VARIE - EPIDEMIE E PANDEMIE
E
ANCORA PIU' ESTESAMENTE
"DOMINIO, GIURISDIZIONE,ORGANIZZAZIONE POLITICA, AMMINISTRAZIONE, GIUSTIZIA, FORZE MILITARI, MARINERIA, SINERGIE/INTERAZIONI TRIBUNALI STATO - CHIESA ECC."
DELLA
**********SERENISSIMA REPUBBLICA DI GENOVA**********

---INTEGRA LE OSSERVAZIONI CONSULTANDO SUL CAMPO SOCIO ECONOMICO LA SILLOGE DI LUCIO FERRARIS---
*******BIBLIOTHECA CANONICA, JURIDICA, MORALIS, THEOLOGIA....*******

OPERA CHE RISULTA ASSAI UTILE ANCHE PER DESTREGGIARSI NEL CAMPO ANTICO DI
"MISURAZIONE DEL TEMPO IN AMBITO RELIGIOSO E CIVILE: CALENDARIO, ANNO, MESE, GIORNO VALUTATI ANCHE PER LE VALENZE PUBBLICHE LORO DEMANDATE"

LA LIGURIA SEICENTESCA
(VISTA ANCHE NEL CONTESTO INTERNAZIONALE)

IN CUI VISSE ED OPERO'
ANGELICO APROSIO

ANALIZZATA ATTRAVERSO LA LETTURA DI UN ROMANZO DI
BERNARDO MORANDO
(NOBILE PIACENTINO ORIGINARIO DI SESTRI PONENTE)
QUI PROPOSTO INTEGRALMENTE DIGITALIZZATO:
******LA ROSALINDA******

SULLA SCORTA ESEMPLIFICATIVA DELL'ESPERIENZA DI UN GRANDE ITALIANO
***GIUSEPPE GARIBALDI***
IL RIASSUNTO DI UNA STORICA ESPERIENZA TIPICAMENTE LIGURE DI EVOLUZIONE NELLA PRATICA DELLA MARINERIA
***DA COMMERCIANTI DI OLIO E VINO, PESCATORI, CORALLARI E POSTINI A CORSARI***
[I DESTINI MARINARESCHI ED I CONDIZIONAMENTI SOCIO-ECONOMICI DI UNA REGIONE SENZA GRANDI VIE DI COMUNICAZIONE]
IN DETTAGLIO VEDI ANCHE LA TIPOLOGIA E L'ESSENZA GIURIDICA DELLE
PATENTI DA CORSA

LA SCISSIONE DELLA CHIESA TRA RIFORMATI, PROTESTANTI E CATTOLICI
VEDI QUI I VARI MOMENTI DI UN
CONFLITTO TEOLOGICO, PUBBLICISTICO E MILITARE
DESTINATO A PROROGARSI NEI SECOLI: VEDI QUI IN DETTAGLIO =
LA PROBLEMATICA SITUAZIONE DELLE
"DIOCESI DI FRONTIERA"

LA FINE DELL'
ITALIA FELIX
E LA LOTTA PER LA SUPREMAZIA IN EUROPA
FRA CARLO V E FRANCESCO I
(IL COINVOLGIMENTO NEL CONFLITTO DELL'IMPERO OTTOMANO)

UNO SGUARDO GLOBALE ALLA
STORIA DI ITALIA ED EUROPA
E PARTICOLARMENTE ALLE TANTE VICENDE ALTERNATESI
DURANTE L'ESISTENZA APROSIANA:
LA "GUERRA DEI TRENTA ANNI" (1618 - 1648)

SUL FRONTE DEL MEDITERRANEO VEDI
CAVALIERI - ORDINI RELIGIOSI CAVALLERESCHI - LA GUERRA NEL GIUDIZIO DI STATO E CHIESA TRA '600 E '700
ED IL
SECOLARE CONFLITTO CON L'IMPERO TURCO
OVVERO IL TERRORE SEMINATO DALL'ESPANSIONISMO DELLA
"SUBLIME PORTA" DELL'IMMENSO DOMINIO OTTOMANO
E NELLO SPECIFICO LA
"MONUMENTALE BATTAGLIA DI CANDIA"
CONTESTUALMENTE ALL' ANALISI DELLA POSIZIONE DELLA CHIESA ROMANA IN FORZA DELLA SECOLARE STORIA DELLA
************************BULLA CRUCIATAE************************
[E QUI PER UNA GUIDA ALLA LETTURA PUOI CONSULTARE DA VOLUME ANTIQUARIO DIGITALIZZATO GLI
INDICI DELLA " BOLLA DELLA CROCIATA " ]

ANGELICO APROSIO E GLI ANTICHI CAVALIERI
SIGNORI DEI MARI

***L'ORDINE DEI CAVALIERI GEROSOLIMITANI, POI DI RODI E QUINDI DI MALTA,
LORO IMPRESE CONTRO L'ESPANSIONISMO DELL'IMPERO TURCO

VEDI QUI A TITOLO DOCUMENTARIO L'INTEGRALE RIPRODUZIONE DIGITALIZZATA DEI RARI
*********STATUTI DELL'ORDINE DELLA CASA DI GERUSALEMME (1556)*********
****************
***PER APPROFONDIMENTI LEGGI QUI NELLA BIBLIOTECA CANONICA... LA VOCE CAVALIERI GEROSOLIMITANI***



2. - IL CONTESTO ECCLESIALE IN CUI CREBBE E SI FORMO' ANGELICO APROSIO
LA "DIOCESI DI VENTIMIGLIA"
ED I "TEMPI" DELLA SUA
****** "STORIA MILLENARIA"******
[VEDI QUI INDICE TEMATICO]
NEL CONTESTO DELLA CHIESA UNIVERSALE
****************************************ECCLESIA****************************************
ORDINI RELIGIOSI - CLERO REGOLARE/CLERO SECOLARE - CAPITOLO GENERALE, PROVINCIALE, LOCALE - DECRETO SUI RELIGIOSI E SULLE MONACHE SECONDO IL CONCILIO DI TRENTO - ISTITUZIONE DEI SEMINARI ECCLESIASTICI - CONFRATERNITA/CONFRATERNITE - STRUTTURE ASSISTENZIALI - RICETTIVE (OSPEDALI) - TESTO DEI CONCILI ECUMENICI - OPERA MISSIONARIA ED APOSTOLICA - GIUSTIZIA ECCLESIASTICA/GIUDICI ECCLESIASTICI"
PER UN APPROFONDIMENTO SPECIFICO E' COMUNQUE OPPORTUNO VISUALIZZARE LE SEGUENTI VOCI INTEGRALMENTE DIGITALIZZATE DA UNA SILLOGE ANTIQUARIA, DEL PADRE FRANCESCANO LUCIO FERRARIS, SU
**************CLERO REGOLARE: REGOLARI, FRATI, MONACI**************
( CONVENTO / CONVENTI - VITA COMMUNIS (VITA IN COMUNE - VITA COMUNITARIA)
ED ANCORA SU
PONTIFEX ROMANUS (DEI PONTEFICI ROMANI VEDI LA SERIE DA S. PIETRO AL XVIII SECOLO)
CARDINALE / CARDINALI - ARCIVESCOVO / ARCIVESCOVI - VESCOVO / VESCOVI
EPISCOPATO (CON ELENCO EPISCOPATI ITALIANI ED EPISCOPATI STRANIERI AL XVIII SECOLO) - SINODO DIOCESANO - FESTE E/O FESTIVITA' RELIGIOSE (LORO REGOLAMENTAZIONE) - PROCESSIONI (LORO REGOLAMENTAZIONI) - IRREGOLARITA'

E QUINDI FINALMENTE
ANCORA IN MERITO A

************RELIGIONI REGOLARI E MILITARI ALIAS RELIGIONES REGULARES ET MILITARES************
[ CON INDICE TEMATICO ESPLICATIVO VOLTO IN ITALIANO DAL TESTO LATINO ]
E FINALMENTE IN SENSO ESTESO DALLA STESSA OPERA ANALIZZARE LA
VOCE

****************************CLERICUS - CLERICI - CLERUS****************************
VISTA ANCHE IN CONTRAPPOSIZIONE ALLE VOCI
LAICUS - LAICI (LAICO - LAICI - NON ECCLESIASTICO) - CITTADINANZA - CITTADINO / CITTADINI - CITTA' E ALTRI COMPLESSI RESIDENZIALI CIVILI DIVERSI - FEUDO / FEUDI / FEUDATARIO / FEUDATARI - [ MATRIMONIO - INDICE - VOCI VARIE (ANCHE POI MATRIMONIO CLANDESTINO - "MATRIMONIO A SORPRESA")] - MATRIMONIO: IMPEDIMENTI VARI A CONTRARRE MATRIMONIO - NOZZE - FOEMINA (FEMMINA - DONNA) - CONIUGIUM - CONIUGES (CONIUGIO - CONIUGI) - FAMILIA (FAMIGLIA) - BENI DI FAMIGLIA - PARENTES (GENITORI) - MARITO - MOGLIE - MADRE - PADRE - PATRIA POTESTA' - FILIUS - FILIA - FILII (FIGLIO - FIGLIA - FIGLI) - AFFINITAS (ALTRI GRADI DI PARENTELA) - ETA' - ALIMENTA (= ALIMENTI= MANTENIMENTO DEI FANCIULLI, PARENTI INDIGENTI, ECC. - EVENTUALI OBBLIGHI DI CONGIUNTI: INDICE) - ADULTERIO - ADULTERO - ADULTERA - TESTAMENTO - TESTAMENTI - EREDE / EREDI - EREDITA' - MAGISTER - MEDICO (OSPEDALE) - ADVOCATUS - NOTARO - NOTAIO (NOTARI APOSTOLICI - PROTONOTARI APOSTOLICI) - PROCURATORE / PROCURATORI (= VEDI QUI INDICE DA SCORRERE IN ORDINE ALFABETICO DELLE VOCI) - TUTELA / TUTORE / CURA / CURATORE - VEDI QUI INDICE DA SCORRERE IN RICERCA ALFABETICA DEI LEMMI DELLA BIBLIOTHECA CANONICA, JURIDICA, THEOLOGICA DEL FERRARIS)

2. - IL CONTESTO ECCLESIALE IN CUI CREBBE E SI FORMO' ANGELICO APROSIO
CHIESA / CHIESE
QUALI
COMPLESSI ARCHITETTONICI - STRUTTURE MONUMENTALI - EDIFICI DI CULTO - GERARCHIE ED ALTRO

SECONDO LA CLASSIFICAZIONE E L'ESPLICAZIONE CONTENUTA ALLA VOCE ECCLESIA NELLA SILLOGE DI L. FERRARIS BIBLIOTHECA CANONICA, JURIDICA...
ED ANCORA, A COMPLETAMENTO DI DOCUMENTAZIONE, DALLA STESSA FONTE RECUPERA LE VOCI:
COLLEGIUM / COLLEGIATA: IN DETTAGLIO CHIESA COLLEGIATA

2. - IL CONTESTO ECCLESIALE IN CUI CREBBE E SI FORMO' ANGELICO APROSIO
ALTRA TERMINOLOGIA RELIGIOSA E NON DA CONSULTARE PER UNA COMPETENTE LETTURA DELLE SUE OPERE QUI ESPLICATA, SALVO ECCEZIONI POSTE TRA PARENTESI QUADRE, SECONDO LA

BIBLIOTHECA CANONICA...
QUI PROPOSTA CON ADEGUATO
****ELENCO ESPLICATIVO DEGLI AUTORI CITATI****
DI LUCIO FERRARIS :
ABBAS = ABATE - ABBATISSA = BADESSA - BELLUM = GUERRA - (BOLLA DI SOPPRESSIONE DEI PICCOLI CONVENTI: ANNI 1649 - 1652) - BENEFICIA ECCLESIASTICA - BREVE - BULLA (IN DETTAGLIO COSA SIA UN BREVE APOSTOLICO E COSA SIA UNA BOLLA PONTIFICIA = QUALI SIANO LE DIFFERENZE TRA BREVE E BOLLA) - CADAVERI - CALENDARIO: ANNO, ANNI, MESE, MESI, GIORNO, GIORNI, ORA, ORE = LORO MISURAZIONI - CANONICATUS / CANONICUS - CAPPELLANIA - CAPPELLANUS IN COMMUNI - CAPPELLANUS MONIALIUM - CAPPELLANUS MILITUS SEU MISSIONARIUS EXERCITUS VEL CASTRENSIS - CLAUSURA - CONFRATERNITAS / CONFRATERNITATES - CONGRUA - DECIMAE (DECIMA - DECIME) - [ DE DECEM PRAECEPTIS DECALOGI: OBBLIGHI, DOVERI, COLPE, PECCATI, PENE ECC IN BASE AI DIECI COMANDAMENTI SECONDO L'INTERPRETAZIONE DI F. POTESTA' (INDICE TEMATICO) ] - DISTRIBUTIONES QUOTIDIANAE - ELEMOSINA (IN DETTAGLIO ELEMOSINA AGLI INDIGENTI) - EMPTIO - VENDITA (ACQUISTO - VENDITA - MERCANTE - MERCATURA) - EREMITA - EREMITI - EREMITAGGIO - [ EXAMEN ORDINANDORUM, PRAEDICATORUM, MISSIONARIORUM ECC. SECONDO L'INTERPRETAZIONE DI F. POTESTA' (INDICE) ] - FALSUM - FALSARIUS - FESTA - FESTIVITAS - FOEMINA (FEMMINA) - FORUM - FORUS (L'UNO E L'ALTRO FORO - COMPETENZE DEI FORI - CONTRASTI POSSIBILI ECC.) - FUNERALI, SEPPELLIMENTI O SEPOLTURE - FUR - FURTUM - GABELLAE - GABELLARIUS (GABELLA - GABELLE - GABELLIERE - DAZIERE ECC.) - GIUSTIZIA - GIUSTIZIA ECCLESIASTICA = PENE DELLA GIUSTIZIA ECCLESIASTICA - INTERDETTO - LEGATUS IN JURE CANONICO (= VEDI LEGATI A LATERE - LEGATI MISSI SEU NUNCII APOSTOLICI - LEGATI NATI) - LIBRI E AUTORIZZAZIONE ALLA STAMPA (VEDI ANCHE SALVAGUARDIA CONTRO FURTI DI LIBRI DALLE LIBRARIE) - LIBRI PROIBITI - [ LIBRI PROIBITI SECONDO L'INTERPRETAZIONE DI F. POTESTA' (INDICE TEMATICO) ] - LUXURIA = LUSSURIA (COLPE CONNESSE AL COMPORTAMENTO NELLA SFERA SESSUALE: VEDI ANCHE QUANDO LECITA O NON LA DILECTATIO MOROSA) - MENDACIUM - MONTES PIETATIS - MONTI DI PIETA' (IL MONTE DI PIETA' IN LIGURIA: LA PREDICAZIONE IN MERITO DI VITTORINO DA FELTRE) - MUNDUS (MONDO = CREAZIONE = CONCETTO DELL'UNIVERSO SECONDO L'INTERPRETAZIONE ECCLESIASTICA AI PRIMI DEL XVIII SECOLO) - PECCATO / PECCATI - PECCATI CAPITALI - PECCATO ORIGINALE: ADAMO ED EVA CACCIATI DAL PARADISO TERRESTRE - PESTE - EPIDEMIA: I COMPORTAMENTI CHE DEBBANO TENERE SACERDOTI E RELIGIOSI - " POVERI FINTI" - [ PREDICATORE RELIGIOSO ] - PRELATO REGOLARE - PRIVILEGIUM (PRIVILEGIO - PRIVILEGIATO) - "PROPOSIZIONE DANNATA" - RESTITUTIO (RISARCIMENTO) - [SCOMUNICA - SCOMUNICHE - CENSURE - DENUNCE DA FARSI PER PECCATI, SUPERSTIZIONE, PROPOSIZIONI ERETICHE ECC. SECONDO L'INTERPRETAZIONE DI F. POTESTA'(INDICE TEMATICO)] - [ SCOMUNICHE: VARI TIPI DI S.] - [ SCOMUNICA - SCOMUNICHE: BULLAE COENAE DOMINI DI PAOLO III] - PROFESSIONE REGOLARE OVVERO RELIGIOSA - SEMINARIUM (SEMINARIO) - SINODO DIOCESANO - SOLUTIO - STUPRATOR - STUPRUM - TAXA (TASSA INNOCENZIANA E INTEGRAZIONI) - TESTIS (TESTE - TESTI - TESTIMONIO - TESTIMONI) - VESTI - VISITAZIONE / VISITAZIONI (CONTROLLO DEL CLERO)

2. - IL CONTESTO ECCLESIALE IN CUI CREBBE E SI FORMO' ANGELICO APROSIO
LA "DIOCESI DI VENTIMIGLIA"
STORICAMENTE GIA' AL CENTRO DEL FENOMENO EPOCALE DEI

PELLEGRINAGGI DELLA FEDE
A ROMA, IN TERRASANTA ED AI GRANDI SANTUARI IBERICI

2. - IL CONTESTO ECCLESIALE IN CUI CREBBE E SI FORMO' ANGELICO APROSIO
LA "DIOCESI DI VENTIMIGLIA"
ED IL FASCINO DEL

CULTO PER TANTI SANTI GUARITORI FIORITI NEL SUO TERRITORIO
SULLA SCORTA AGIOGRAFICA CHE VA DALLA
***LEGGENDA AUREA DI JACOPO DA VARAGINE AL LEGGENDARIO DI NICOLO' MANERBIO***

[ APPROFONDIMENTO I = L'opera dei Librai nel pensiero e nello scritto di T. Garzoni con particolare riferimento alla sua osservazione sulla nobiltà delle Librerie e l'importanza delle "Biblioteche Pubbliche" = analizza anche le Biblioteche dell'antichità classica greca e romana - vedi quindi le Biblioteche nell'età intermedia = e considera il tutto nell'interpretazione di Giambattista Palatino con osservazioni varie sul materiale scrittorio ecc. ecc. = inoltre studia lo sviluppo delle Biblioteche connesse ai Centri Universitari con particolare attenzione alla Liguria ove l'"Aprosiana" di Ventimiglia fu la prima Biblioteca Pubblica del Dominio di Genova ]

[ APPROFONDIMENTO II = integra le considerazioni di cui sopra analizzando l'importanza degli Archivi Privati e/o Pubblici e nello specifico l'
Archivio di Stato di Roma Imperiale in connessione con l'attività editoriale in essere nella metropoli specie in rapporto agli Acta Diurna Populi Romani ]

[ APPROFONDIMENTO III = conchiudi le riflessioni analizzando le grandi biblioteche monastiche interagenti con basilari centri di studio = il caso dell'Alma Mater ovvero l'abbazia di S. Pietro di Novalesa interagente con le altre case monastiche pedemontane]

2. - DAI TEMPI DI A. APROSIO A QUELLI DEL SUO DISCEPOLO D. A. GANDOLFO
"IN UN VOLUME DI BARTOLOMEO PIAZZA DEL XVII SECOLO"
L'APPARATO CULTURALE DELLA
***ROMA PONTIFICIA E CONTRORIFORMISTA***
ACCADEMIE - BIBLIOTECHE PUBBLICHE E PRIVATE - SEMINARI, COLLEGI E CONGREGAZIONI

2. - IL FASCINO ESERCITATO SU APROSIO DALLE POSSENTI STRUTTURE CULTURALI
DALLA "BIBLIOTECA DI ALESSANDRIA" E DA QUELLA DI "PERGAMO" ALLE "BIBLIOTECHE ROMANE" AL RIFIORIRE ATTRAVERSO I SECOLI DELLE GRANDI RACCOLTE BIBLIOTECONOMICHE

[APPENDICE A = BIBLIOTECHE COME WUNDERKAMMER = VEDI IL COLLEZIONISMO MUSEALE E ANTIQUARIO CON TESTI DIGITALIZZATI (SCORRI GLI INDICI) = VEDI ANCHE CELEBRI COLLEZIONISTI-AUTORI DI PUBBLICAZIONI IN TEMA IN EUROPA ED ITALIA MA ANCHE IN LIGURIA GIA' SERENISSIMA REPUBBLICA DI GENOVA PROCEDENDO SIN DAI TEMPI DI ANGELICO APROSIO E DOMENICO ANTONIO GANDOLFO IN POI L'EVOLUZIONE DEL COLLEZIONISMO]

2. - ARTE, LETTERATURA, RACCOLTE LIBRARIE E MUSEALI...SINERGIE FIGURATIVE E CRIPTICHE D'UN'ALTRA EPOCA...
"BIBLIOTECHE, BIBLIOTECONOMIA...MAGIA DI PAROLE ALATE E MAGIA D'ARCHITETTURE, ARTI, LUCI E COLORI
NON SOLO ESOTERISMO O MAGISMO NEL SENSO TRADIZIONALE, PERSEGUITO DAL
DIRITTO DELL' ETA' INTERMEDIA E DALLA SANTA INQUISIZIONE:
A SUO MODO ANCHE UNA GRANDE STRUTTURA CULTURALE COME UNA BIBLIOTECA PUO' ESSER COMPLESSO
MAGICO ED ALCHEMICO DA
"MECCANISMO DI FUGA DA MORTE ED OBLIO VERSO GLORIA ED ETERNITA'"
A POTENTE
SERBATOIO SALVIFICO PER SCRITTI ED OPERE PROIBITE O DANNATE
A STRUTTURA INTERATTIVA E SINERGICA FRA ARTI E COMPETENZE DIVERSE QUALE
BIBLIOTECA - LIBRARIA - MUSEO - NUMMOTECA - PINACOTECA - CAMERA DELLE MERAVIGLIE - WUNDERKAMMER :
IL CASO POCO NOTO MA IMPORTANTE DELLA
*************BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA*************
TROMBA DELL'ALTRUI GLORIE
NEI SUOI RAPPORTI STRUTTURALI CON LE
"CAMERE DELLE MERAVIGLIE DEL SETTALA, DEL COSPI, DELL'ALDOVRANDI..."
E DELLA
WUNDERKAMMER COME QUELLA DI OLE WORM

2. - L' ARCADIA
L'ACCADEMIA SORTA A ROMA SOTTO IL PATROCINIO DELLA REGINA DI SVEZIA
DESTINATA A SEGNARE IL TRACOLLO DELL'ACCADEMISMO BAROCCO ED A SANCIRE
LA PARTECIPAZIONE DELLA DONNA COME FIGURA ATTIVA E CULTURALMENTE PARTECIPE
IN SENO AL NUOVO IDEALE DI PUBBLICO CONSORZIO ARTISTICO E LETTERARIO

2. - LA VITA ROMANA DI UNA INTELLETTUALE AFFASCINANTE E TORMENTATA TRA AMORE PASSIONALE DELLA VITA, LETTERATURA, SCIENZA ED ALCHIMIA QUAL FU LA
REGINA MARIA CRISTINA DI SVEZIA
E GLI INTERROGATIVI SULLA SUA
MORTE PER ALCUNI ENIGMATICA SE NON MISTERIOSA
QUI STUDIATA ANCHE ATTRAVERSO I QUESITI DA ALTRI ERUDITI POSTI A
DOMENICO ANTONIO GANDOLFO
PASTORE ARCADE E SECONDO BIBLIOTECARIO DELL'APROSIANA



3. - L'ESPERIENZA ESISTENZIALE E CULTURALE DI
ANGELICO APROSIO
RICOSTRUITA IN LINEA MULTIMEDIALE ED IPERTESTUALE SULLA BASE DELLA SUA
AUTOBIOGRAFIA INSERITA NELLA PARTE INIZIALE DEL "CATALOGO"
LA BIBLIOTECA APROSIANA...

[Alle origini di un casato = gli abitanti del Municipio Imperiale Romano di Albintimilium che Aprosio definì "Dispersi come gli Antichi Troiani" ma di cui -come scrisse al Mommsen Girolamo Rossi- scoperse le tracce = ipotesi sulla convergenza di un casato dall'onomastica, mutata nei secoli ma convergente: dalla gens Apronia alla "Casata degli Aprosio"]

3. - L'ARALDICA DI
ANGELICO APROSIO
LO STEMMA DELLA
***CASATA DEGLI APROSIO***

3. - L'
EMBLEMA ARALDICO DELLA
"PRIMA BIBLIOTECA APROSIANA"

3. - L' ENIGMA DELL'
EMBLEMA
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA"
[UN'ESPERIENZA ESISTENZIALE "IN CONSONANZA" CON ANGELICO APROSIO]

3. - L' ANCORA PIU' PROBABILE E GRAFICAMENTE REPERITA IN MANOSCRITTO
******************IMPRESA (ICONA?)******************
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA"
NEL CONTESTO DI UN'ESPERIENZA ESISTENZIALE CUI PUO' NON ESSER STATO ESTRANEO, SENZA ESCLUDERE ARTISTI, INCISORI OD ARTISTI ESTEMPORANE NE' L'APROSIO QUANTO NEMMENO ANTONIO MUSCETTOLA ED ALTRI ANCORA

3. - RIFLESSIONI SULLA REALIZZAZIONE DELLA IMPRESA (ICONA?)
PROCEDENDO DA UNA SPECIFICA
DISANIMA SULLA REALIZZAZIONE DELLA
******************BANDA INSCRITTA******************
DESTINATA AD ESSERE PARTE DELLA FIGURA DELL'IMPRESA E SOSTANZA NON POETICA DELLA FRASE O "ANIMA DELL'IMPRESA"

* - Nel SAGGIO sulla simbologia da Aprosio connessa all'Aprosiana si è usata volutamente, anche se non del tutto propriamente, l'espressione sacrale ICONA quasi a sottolineare l'altissimo valore attribuito da Aprosio alla sua "Libraria" = per la precisione nel campo della comunicazione simbolica, grafica e scritta, anche in relazione alla BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA arebbero state da usare altre terminologie: si citano qui la voce EMBLEMA = Figura simbolica spesso accompagnata da un motto o d una dichiarazione o da una spiegazione in versi o in prosa o il lessema IMPRESA = Figura (Corpo dell'impresa) che, accompagnata per lo più da una frase (Anima dell'impresa) serve come divisa o stemma di personaggi, famiglie, città, Stati, comunità ecc. = per approfondire vedi BATTAGLIA, sotto voci ]

ANGELICO APROSIO
E GLI
ORDINI CAVALLERESCHI
ED IN PARTICOLARE DEI CAVALIERI GEROSOLIMITANI
***DA CARLO DEI CONTI DELLA LENGUEGLIA A GIACOMO BOSIO***

ANGELICO APROSIO
E GLI
ORDINI CAVALLERESCHI
IN PARTICOLARE:
***APROSIO CAVALIERE AURATO E CONTE PALATINO***

ANGELICO APROSIO
E GLI
ORDINI CAVALLERESCHI ED ASSISTENZIALI
IN PARTICOLARE:
***L'ORDINE DEI TRINITARI***
(E LE SUE "CASE" A TAGGIA E PORTO MAURIZIO)



3. - ANGELICO APROSIO: VITA E SCELTE RELIGIOSE
**********VEDI ANCHE QUI SOTTO**********
IL CONVENTO DI NOSTRA SIGNORA DELLA CONSOLAZIONE DI VENTIMIGLIA
ANCHE DETTO "CONVENTO DI S. AGOSTINO"
(IL LUOGO PIO OVE A. APROSIO SCELSE IL 16 MARZO 1623 LA VITA RELIGIOSA QUALE FRATE AGOSTINIANO)

3. - ANGELICO APROSIO E LA VITA CONVENTUALE:
CONVENTO - CONVENTI
SECONDO LA "VOCE ESPLICATIVA" DELLA BIBLIOTHECA CANONICA DEL PADRE FRANCESCANO

***********LUCIO FERRARIS***********

DALLA STESSA FONTE VEDI ANCHE LE VOCI:
CLERO REGOLARE - MONACI - FRATI - NOVIZIATO - PROFESSIONE DI FEDE - PRELATO REGOLARE/PRELATI REGOLARI = SUPREMI O GENERALES - MEDI O PROVINCIALES - INFIMI O "SUPERIORI LOCALI" CIOE' PRIORE / PRIORI, RETTORE / RETTORI, GUARDIANO / GUARDIANI ECC.
[SEI SACERDOTI, UN CHIERICO E DUE CONVERSI: L' "ORGANICO ISTITUZIONALE" DEL CONVENTO AGOSTINIANO INTEMELIO ]

3. - ANGELICO APROSIO
***MASSARI E NORME PER LA MANUTENZIONE DEGLI EDIFICI RELIGIOSI NELLA DIOCESI INTEMELIA***
DAI TEMPI DEI VESCOVI STEFANO SPINOLA E MAURO PROMONTORIO

SINO ALLE RADICALI TRASFORMAZIONI PATROCINATE DA
NAPOLEONE BONAPARTE
[INTENDI DECRETO CONCERNENTE LE FABBRICHE (CHIESE) - SOPPRESSIONE DI ENTI E ORDINI RELIGIOSI NON ASSISTENZIALI - APPLICAZIONE ANCHE IN ITALIA DEL CODICE NAPOLEONICO]

3. - APROSIO FANCIULLO E STUDENTE:
"IL FILOSOFO"

***I SUOI PRIMI, VERI INTERESSI INTELLETTUALI***
"SCOPRIRE I RESTI DELLA CITTA' ROMANA D'ALBINTIMILIUM"

3. - APROSIO E GLI INTERESSI GIOVANILI:
SULLA SCIA DI ANTONIO BOSIO
ALLA RICERCA DI CITTA', TOMBE E RUDERI SEPOLTI

***APROSIO E GIOVANNI GIROLAMO LANTERI:
IL VERO SCOPRITORE DELLA LOGISTICA DELLA CITTA' ROMANA D'ALBINTIMILIUM
***

6. - NOTE STORICHE SUGLI
AGOSTINIANI
E SULL'
ORDINE AGOSTINIANO

VEDI ANCHE LA DIVULGAZIONE DELLA
REGOLA AGOSTINIANA
FATTA DAL CORRISPONDENTE D'APROSIO
***PAOLO RICHIEDEI DA BRESCIA***

AMMIRAZIONE DI APROSIO PER L' AGOSTINIANA COMUNITAS BITURICENSIS
SORTA A BROUGES SULLE ROVINE DEI POSSEDIMENTI DEL SOPPRESSO ORDINE DEI TEMPLARI PER IMPULSO DI
EGIDIO COLONNA ALIAS EGIDIO ROMANO

6 - "ORE 9 DI SABATO PRIMO SETTEMBRE 1487"
LA DATA FATIDICA IN CUI VENNE POSTA LA PRIMA PIETRA DI
CHIESA E CONVENTO DI "NOSTRA SIGNORA DELLA CONSOLAZIONE" POI COMUNEMENTE DETTI "DI S. AGOSTINO" A VENTIMIGLIA
IN FORZA DELLE CONCESSIONI
DELLE STRAORDINARIE FIGURE CHE RATIFICARONO L'EREZIONE DELL'INTEMELIO MONASTERO AGOSTINIANO
PAPA INNOCENZO VIII
(IL PERSECUTORE DELLA STREGONERIA E MENTORE DI TOMAS DE TORQUEMADA)
ED IL CARDINALE GUERRIERO, VESCOVO DI VENTIMIGLIA NEL XV SECOLO
ALESSANDRO DI CAMPOFREGOSO

3. LA "GRANDE CRISI"
IL CONVENTO DI S. AGOSTINO DI VENTIMIGLIA
VIENE SOPPRESSO AL PARI DELL'ORDINE CHE LO GESTISCE PER I DELIBERATI DI NAPOLEONE BONAPARTE

(LO SMEMBRAMENTO DELL'ISTITUZIONE MONASTICA, LA SUA TRASFORMAZIONE, LE VARIE UTILIZZAZIONI TRA XIX E XX SECOLO ECC. ECC.)



4. - ANGELICO APROSIO: IL SOGGIORNO A SIENA E LA
SCOPERTA ENTUSIASTICA DI MARINO E MARINISMO

4. - LA SCOPERTA ENTUSIASTICA DI MARINO E MARINISMO
COMBINATA CON LA NASCENTI PROPENSIONI CLASSIFICATORIA E DODIFICATRICE DELL'AGOSTINIANO INTEMELIO

PERMETTE OGGI IL RECUPERO DALLA DIMENTICANZA DI MARINISTI UN TEMPO CELEBRI O DI AUTORI PIù ANTICHI DALLE OPERE INTROVABILI:
VEDI QUI PER ESEMPIO I CASI DI
GIUSEPPE SALOMONI - GIOVANNI AGOSTINO CAZZA - PAOLO ZAZZARONI - CESARE RINALDI - GIUSEPPE LAURENZI - G. B. ANDRIANI - G. F. TOMASINI - GIULIO STROZZI - CIRO DI PERS - EILHARD LUBIN - FRANCESCO STRADIOTTI - GIULIO CESARE GIGLI - GIOVAN CAMILLO ZACCAGNI - GIUSEPPE CARLO ORRIGONI - FILIPPO ALBERTI - AMADIS JAMYN - PIER FRANCESCO PAOLI - NICOLO' CRASSO - FRANCESCO PONA - CESARE ORSINI - BARTOLOMEO TORTOLETTI

3. - ANGELICO APROSIO:
UNA
"VITA AL LIMITE"
DELL'ERUDIZIONE

VEDI IL FONDAMENTALE INCONTRO CON
PIER FRANCESCO MINOZZI
E LA SCOPERTA DI
"CRITTOGRAFIA - NUMEROLOGIA - EMBLEMI - EMBLEMATICA - PSEUDONIMIA"

"SULL'ARGOMENTO FURONO MOLTEPLICI GLI INTERESSI ED I FUTURI AGGIORNAMENTI APROSIANI FRA CUI QUELLI SUL DISCUSSO BENEDETTINO"
ANDREA ALCIATO - OTTO VAENIUS ALIAS OCTAVIO VAN VEEN - GIULIO CESARE CAPACCIO - CESARE RIPA - ADRIANO GIUGNI - JACOB CLATZ (CLAZTIO - CLATZIO) - NICOLAUS REUSNERUS

3. - ANGELICO APROSIO
UNA SCRITTURA CIFRATA ALLA BASE INTERPETATIVA DELLA SUA BIBLIOTECA:
INFLUSSI DELLA
STEGANOGRAFIA
IDEATA FRA TIMORI E TREMORI DALL'ABATE
GIOVANNI TRITEMIO

3. - ANGELICO APROSIO E PIER FRANCESCO MINOZZI
DI
INTERAZIONI FRA POLIMATE ED ERUDITO, FRA POLIMATIA ED ERUDIZIONE
VEDI IL MAGISTERO DI
***JOHANN VON WOWERN DI AMBURGO****

3. - ANGELICO APROSIO ED IL "CAPOLAVORO" DI PIER FRANCESCO MINOZZI
DI
LE LIBIDINI DELL'INGEGNO
TESTO EDITATO SOTTO LA SUPERVISIONE DI APROSIO
"DOPO LA RECIPROCA FREQUENTAZIONE DELL'ACCADEMIA DEGLI ADDORMENTATI DI GENOVA IN CUI GRAN PARTE DEL FUTURO LIBRO FU LETTO NELLE ADUNANZE"
TESTO QUI DIGITALIZZATO CON
"UNA NOTA DI ANGELICO APROSIO"
E SOPRATTUTTO UNA SIGNIFICATIVA
LETTERA SCRITTA DAL MINOZZI ALL'ERUDITO VENTIMIGLIESE, ANCHE PER COMMEMORARE IL MATEMATICO NICCOLO' AGGIUNTI

3. - ANGELICO APROSIO ED UNA
LETTERA EMBLEMATICA
DI
PIER FRANCESCO MINOZZI
VEDINE IL PROCEDERE GIOCOSO E CRIPTICO
DAGLI ENIGMI DEL LATINO SIMPOSIO
NELL'INTERPRETAZIONE DI GIOVANNI CASTIGLIONI
AGLI INTERROGATIVI SULLA GENERAZIONE DELLA TIGRE SECONDO LA
DE POLYMATHIA... DI JOHANN VON WOWERN

3. - ANGELICO APROSIO ED ALTRE FORME DI SPERIMENTALISMO LINGUISTICO,
VEDI QUI:
IL SUO RAPPORTO ERUDITO E INTELLETTUALE
CON LA BIZZARRA E DISCUSSA OPERA LETTERARIA DI
***LUDOVICO LEPOREO***

4. - ANGELICO APROSIO: IL SOGGIORNO A SIENA E LA
SCOPERTA ENTUSIASTICA DI MARINO E MARINISMO

ANDREA ALCIATO - GIULIO CESARE CAPACCIO - CESARE RIPA - JACOB CLATZ (CLAZTIO - CLATZIO) - GIOVANNI TRITEMIO

3. - ANGELICO APROSIO:
E L'INCONTRO CON L'"EMBLEMATICA SACRA" DI
HENDRIK (HENRICUS - HEINRICUS) ENGELGRAVE

4. - ANGELICO APROSIO, IL SOGGIORNO SENESE ED IL
FIORIRE DELLE RELAZIONI INTELLETTUALI:
SULLA SCIA INTELLETTUALE DI CELSO CITTADINI LA FREQUENTAZIONE DELL'"ACCADEMIA DEI FILOMATI" DI SIENA

4. - ANGELICO APROSIO, IL SOGGIORNO SENESE ED IL
FIORIRE DELLE RELAZIONI INTELLETTUALI:
LA REGISTRAZIONE DI UNA DISCUSSIONE ACCADEMICA SULLA CORTIGIANIA TENUTA TRA I "FILOMATI" DI SIENA
COME GAREGGIAMENTO ERUDITO INTERCORSO TRA
FRANCESCO BUONINSEGNI E GIOVANNI BATTISTA ANDRIANI

CON A GUISA DI CHIUSA UNA POSTILLA ATTRIBUITA A
***PAOLO GIORDANO II ORSINI DUCA DI BRACCIANO***

4. - ANGELICO APROSIO, IL SOGGIORNO SENESE, L'"ACCADEMIA DEI FILOMATI" E
LA CURIOSA VICENDA DEL POETA
MARCELLO GIOVANNETTI
IN RELAZIONE ALLA DISCUSSA STESURA DEL SONETTO
BELLA CORTEGGIANA FRUSTATA
IN OCCASIONE DELLA FUSTIGAZIONE PUBBLICA IN SIENA D'UNA DAMA DI FACILI COSTUMANZE GIA' ESPULSA DALLA CITTA' PER VOLERE DI
CATERINA MEDICI VEDOVA DI FERDINANDO GONZAGA DUCA DI MANTOVA

4. - ANGELICO APROSIO, IL SOGGIORNO SENESE ED IL RAPPORTO CULTURALE CON
ISIDORO UGURGIERI AZZOLINI :
UNA TARDIVA OSSERVAZIONE APROSIANA SU UNA LACUNA NELLE POMPE SANESI DELL'AZZOLINI IN MERITO AD
ALESSANDRO PETRUCCI VESCOVO DI SIENA

5. - ANGELICO APROSIO: IL SOGGIORNO SENESE E
LA SCOPERTA DI TOMASO STIGLIANI: LA DIFESA DELL'ADONE E L'ADESIONE AL TARDO MARINISMO ORTODOSSO

8. - APROSIO DURANTE IL SOGGIORNO SENESE
VEDI QUI L'INCIPIT, LE DEDICATORIE, IL TESTO DIGITALIZZATO E LE TAVOLE DELLO STIGLIANEO
***OCCHIALE***

5. - ANGELICO APROSIO E IL FASCINO EPOCALE DE
L'ADONE

***CONTENUTO E COMMENTO DEL POEMA DI G. B. MARINO***

5. - ANGELICO APROSIO E I DIFENSORI DEL MARINO:
ALL'INTEMELIA SUA "LIBRARIA" IL MANOSCRITTO INTITOLATO

ANTI-OCCHIALE, OVERO RISPOSTA IN DIFESA DEL CAV. MARINI INTORNO ALL'ADONE
DI
***BALBINO BALBUCCI***

IL CULTO DI ADONE IN UNA RARITA' LIBRARIA DELL'APROSIANA
OVVERO L'OPERA
***ADONE IDILLIO***
(QUI INTEGRALMENTE DIGITALIZZATA)
DI
***ETTORE MARTINENGO***
NOBILE BRESCIANO

ALESSANDRO GERALDINI
[colui il quale, oltre che il primo vescovo "americano" nel senso che prese possesso della sua sede in S. Domingo, fu mentore favorevole e forse fondamentale perché la Spagna sostenesse l'
IMPRESA DI CRISTOFORO COLOMBO
]

5. - ANGELICO APROSIO E L'INIZIO DI UNA LUNGA CONTROVERSIA SUL POEMA STIGLIANEO
IL MONDO NUOVO

5. - ANGELICO APROSIO E IL "MONDO NUOVO"
DALLE GESTA DI ESPLORATORI E CONQUISTATORI
ALL'INDISCRIMINATO
SACCHEGGIO DI ORO, ARGENTO E PREZIOSI VARI
[CORTES, VESPUCCI, PIGAFETTA, MAGELLANO, CORTES, PIZARRO, XERES, JUAN PONCE DE LEON ECC.: E LORO OPERE E/O SCRITTI DIGITALIZZATI INTEGRALMENTE]
AI POEMI DI
GIOVANNI GIORGINI - TOMMASO STIGLIANI -GIROLAMO BARTOLOMMEI SMEDUCCI
SIN ALLA SCOPERTA DELLE POPOLAZIONI
INDIGENE PRECOLOMBIANE
ED IN ULTIMO ANCORA AI CONTATTI APROSIANI CON
MISSIONARI NELLE "AMERICHE"
VEDI ANCHE QUI IN PARTICOLARE
MISSIONARI AGOSTINIANI IN MESSICO - CILE - PERU'

MISSIONI E MISSIONARI NEL MONDO
DALLE TERRE CONOSCIUTE AL "NUOVO MONDO"

VEDI POI ANCHE QUI
"DIRETTIVE PER I MISSIONARI"
NELL' INTERPRETAZIONE DIGITALIZZATA DELL'
EXAMEN MISSIONARIORUM PARTE III,3 DELL' EXAMEN ECCLESTASTICUM
DI PADRE F. POTESTA'

PARTICOLARE DELLA NUOVA FRANCIA
DAL LIBRO
DELLE NAVIGATIONI ET VIAGGI
DI
GIOVANNI BATTISTA RAMUSIO

CON APROSIO ED UN UMANISTA TARDO CINQUECENTESCO A LUI CARO
TOMMASO PORCACCHI
ALLA SCOPERTA DI NUOVE FRONTIERE IN UN MONDO SEMPRE PIU' ESTESO
DA EVANGELIZZARE MA ANCHE E SOPRATTUTTO DA CONOSCERE

PADRE TORIBIO DE BENAVENTE "IL MOTULINIA" ("MOTULINO") = I PRIMI CONTATTI CON LA CULTURA MESOAMERICANA

PADRE BERNARDINO DE SHAGUN AL SECOLO BERNARDINO DE RIVERA, RIBERA, RIBEIRA
E IL SUO
CODICE FIORENTINO
FIGURATO E SCRITTO SULLA CIVILTA' AZTECA

PADRE DIEGO DURAN ("IL CODICE DURAN") = I PRIMI STUDI SULLA CULTURA MESOAMERICANA E LA DIFESA DEI NATIVI

MISSIONARI AGOSTINIANI NELLE INDIE OCCIDENTALI
VARIAMENTE IN RELAZIONE
CON ANGELICO APROSIO E LA SUA ISTITUZIONE CULTURALE
DA AGOSTINO DE OJEDA ALIAS CARILLO AUGUSTINIANUS AD ANTONIUS DE CASTILLO ED ANCORA A JOANNES DE CASTILLO VEL DE CASTRO

FRANCISCO MACEDO E/O FRANCESCO DA S. AUGUSTINO
DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE DE
VITA VENERABILI P. TORIBI ALFONSI MOGROVIGII ARCHIEPISCOPI LIMENSIS

PER UN APPROFONDIMENTO DELL' OPERA EVANGELICA NEL
"PERU' INCAICO"

"LA LOTTA CONTRO LA CONQUISTA BRUTALE, IL GENOCIDIO, LA SCHIAVIZZAZIONE
L'OPERA DI BARTOLOMEO DE LAS CASAS "L'APOSTOLO DELLE INDIE"
[ pur se fra i diversi religiosi sussistevano giudizi divergenti, specie a riguardo dell'operato dei "Conquistadores" = basta qui confrontare ciò che scrisse fra timore, disgusto e sincera volontà d'aiutare gli indigeni contro le prepotenze dei Conquistatori "Fra Marco da Nizza dell'Ordine di S. Francesco", testimone oculare del tracollo dell'Impero Inca e quanto invece in merito al processo di "civilizzazione" ed "evangelizzazione" del Messico compare in questa assai consolatoria Lettera del Reverendo Padre Francesco da Bologna scritta dalla Città di Messico nell'India o Nuova Spagna al Reverendissimo Padre Clemente da Monelia Provinciale di Bologna]

"ENCOMIENDA, DIBATTITO SU COLONIALISMO E SCHIAVISMO DELLE POPOLAZIONI AMERINDIANE
LEGGI DI BURGOS
LEGGI NUOVE
GIUNTA DI VALLADOLID
CONTESA LAS CASAS - SEPULVEDA"
.

Chiaramente ad apera dell'Aprosio e poi del Gandolfo non potevano esser ignorati gli eventi storici e tra questi il crollo delle civiltà precolombiane pur se sia Aprosio che poi Gandolfo si rifecero a fonti ecclesiastiche e mediamente filospagnole, estranee a particolari approndimenti: l'autore che entrambi conoscevano e che scrisse, pur con qualche eccesso di fantasia a fronte di autori scoperti anche in tempi posteriori ma decisamente più edotti delle tematiche in essere fu l'allora celebre autore piemontese
GIOVANNI BOTERO DA "BENEVAGIENNA" ALL'EPOCA SCRITTO ANCHE SOLO "BENE"
Di Giovanni Botero si parla (p.54) nel volume -qui digitalizzato- dal titolo Scrittori Piemontesi, Savoiardi, Nizzardi registrati nei cataloghi del vescovo Francesco Agostino della Chiesa e del Monaco Andrea Rossotto (entrambi in rapporto con A. Aprosio) = il Rossotto (Rossotti) -con cui A. Aprosio il "Ventimiglia" ebbe dotte relazioni- cita ancora il Botero nelle Giunte da lui redatte a compimento dell'opera). Date le caratteristiche del repertorio della Biblioteca Aprosiana "il Ventimiglia" cita Giovanni Botero con l'anagramma di Nestor Senio Tuba riservandosi di parlarne in modo più esteso, come suo costume, non in ordine alfabetico dei cognomi ma dei nomi: e la lettera G è rimasta inedita = il Botero era illustre per le sue Relazioni Universali laddove affronta -seppur in chiave filospagnola e soprattutto filocattolica- vari aspetti della vita esotica tra cui la "Conquista delle Americhe" e specificatamente la vicenda di Montezuma II [che nomina Motezuma, essendone vero nome Moctezuma Xocoyotzin (Sciocoyotzin )] specialmente in merito alle
PROFEZIE NEFASTE AVVERSE ALLA SORTE DEL DOMINIO DEGLI AZTECHI

L'OPERA SEICENTESCA DEL PADRE GESUITA ANTONIO VIEIRA = DIFENSORE NON SOLO DEGLI INDIOS CHE LO CHIAMARONO PADRE GRANDE MA ANCHE DI EBREI, EBREI CONVERTITI, MARRANOS, "CRISTIANI VECCHI"
[Del Vieira analizza anche qui la visione messianica e millenaristica recuperata da Bandarra e sublimata nella Clavis Prophetica o Clavis Prophetarum e vedi anche i libri del Vieira che Domenico Antonio Gandolfo II Bibliotecario dell'Aprosiana fece pervenire nei tempi del suo soggiorno romano alla "Libraria di Ventimiglia" ]

UNA PECULIARE FIGURA DI RELIGIOSA CHE CONTRIBUISCE A SOPPESARE LE DISTINZIONI
TRA LA VITA DELLE MONACHE IN EUROPA E NEL VICEREME DELLA "NUOVA SPAGNA" = JUANA DE ASBAJE Y RAMIREZ nome al secolo di Suor Juana Inés de la Cruz -in italiano "Suor Giovanna della Croce"- Le pericolose imprevedibili DIVERGENZE tra femminismo e maschilismo anche in contesto ecclesiastico = - 1 - La Carta Atenagorica e le critiche al grande Antonio Vieira: le reprimende e l' appassionata quanto drammatica "Risposta" = l'inatteso "tradimento" di un "amico! = le difficoltà crescenti per una suora anticonformista nella sua appassionata difesa delle donne e dei loro diritti, culturali e non - 2 - La resa di rimpetto ai tradimenti, alle delusioni patite, all'isolamento di un ambiente divenuto retrivo e vieppiù nel suo maschilismo - 3 - Convergenze con la Suora veneziana Arcangela Tarabotti nel comune giudizio sull'arroganza degli "uomini padroni"

LA TORMENTATA MA INSTANCABILE OPERA DI
LORENZO BOTURINI
CHE, NONOSTANTE LE ANGHERIE PATITE DAL VICERE DI SPAGNA NEL NUOVO MONDO, L'ARRESTO, IL PROCESSO E FINALMENTE LA LIBERAZINE
PUR A SCAPITO DELLA DISPERSIONE DI MOLTO MATERIALE DEL SUO MUSEO DI REPERTI MESOAMERICANI E' DA RITENERE
IL VERO FONDATORE DELLA MESSICANOLOGIA

LA MERITORIA RIVALUTAZIONE DELL'OPERA DEL BOTURINI A PRO DELLA CULTURA PRECOLOMBIANA
FATTA AD OPERA DELL'ERUDITISSIMO
******************CARLOS MARIA BUSTAMANTE******************



6. - APROSIO INIZIA LA SUA POLEMICA CONTRO LO STIGLIANI
COMPONE MA NON PUBBLICA ANCORA LA SFERZA POETICA



7. - ANNI 1634 - 1637: APROSIO RITORNA A GENOVA
MA PER LA SUA IRREQUIETUDINE VIENE TRASFERITO NEL VENETO PRECISAMENTE A
TREVISO
DOVE SOGGIORNA DAL 1637 AL 1639

7. - APROSIO CONTINUA DA TREVISO LA SUA POLEMICA CONTRO LO STIGLIANI
PUBBLICA IL VAGLIO CRITICO

7. - APROSIO SEMPRE PIU' TENDE AD APPREZZARE L' "ISOLA GEOCULTURALE DEL VENETO"
VEDI QUI I
VARI E DISTINTI CONTATTI
CON ERUDITI VENETI DEL PRESENTE E DEL PASSATO:
DALL'ANTICO" BERNARDINO SCARDEONI SIN AL "MODERNO" GIACOMO FILIPPO TOMASINI

8. - L'AMBITO TRASFERIMENTO A VENEZIA NEL MONASTERO DI SANTO STEFANO
SU RICHIESTA DEL PRIORE LORENZO OCA
LO STRANO SE NON ENIGMATICO RAPPORTO CON IL MAESTRO REGGENTE:
NICOLA CAMPIGLIA O NICOLA PELOSI DA CAMPIGLIA?

8. - APROSIO A VENEZIA E LA SUA GRANDE STAGIONE DI PRODUZIONE LETTERARIA
PUBBLICA OPERE POLEMICHE E NON: ANCHE GLI ANTISTIGLIANEI BURATTO E OCCHIALE STRITOLATO

[ APROSIO E LA PRODUZIONE DI LIRICHE E POESIE:
UNA QUESTIONE DI CUI SI CONOSCONO FORSE MENO REPERTI DEL PROBABILE]

APROSIO E L'USO DI PSEUDONIMI:
LE RAGIONI BASILARI DI UNA COSTUMANZA EPOCALE E NON SOLO APROSIANA

APROSIO E I SUOI TARDI INTERVENTI SULL'USO DI PSEUDONIMI
SULLA SCIA DELLA

DRAMMATURGIA DI LEONE ALLACCI
I CASI DELLA
VISIERA ALZATA E DELLA PENTECOSTE:
VISUALIZZA QUI LA FIGURA SIMBOLICO DI
*******HIPPOLITO FILARETE*******

APROSIO E LA "PSUEUDONIMIA"
LE RAGIONI DI UNA COSTUMANZA EPOCALE NON SOLO APROSIANA:
VEDI IL CASO EMBLEMATICO DI
***PIETRO PAOLO TORELLI ALIAS MARIALES XANTES

9. - APROSIO A VENEZIA ENTRA IN CONTATTO CON LA LIBERTINA
"ACCADEMIA DEGLI INCOGNITI"

"DA PIETRO MICHIELE, A SCIPIONE ERRICO, A GIO. FRANCESCO LOREDANO"

[APPROFONDIMENTO 1 = in dettaglio sulla scia delle discussioni in merito ad un fiore del "Giardino del Piacere" in Cipro di Venere la Passiflora, Fior della passione e/o Granadiglia vedi qui gli aspetti della querelle Stigliani-Marino in merito al poema Adone attraverso quegli scritti antistiglianei e filomarinisti con cui Angelico Aprosio si inserì solidamente nell'Accademismo e nella cultura italiana egemonica nonostante i natali provinciali che, cercò di compensare - oltre che assumendo oltre che un ruolo crescente nell'accademismo e nella Repubblica delle Lettere - con l' acquisire titoli cavallereschi e nobiliari]

[APPROFONDIMENTO 2 = DAI TEMPI DI A. APROSIO A QUELLI DEL SUO DISCEPOLO D. A. GANDOLFO : "IN UN VOLUME DEL XVII SECOLO" L'APPARATO CULTURALE DELLA ROMA PONTIFICIA E CONTRORIFORMISTA = ACCADEMIE - BIBLIOTECHE PUBBLICHE E PRIVATE - SEMINARI, COLLEGI E CONGREGAZIONI ]

9. - APROSIO A VENEZIA: L'ACCADEMISMO ED UNA VITA DA OPSOPHAGO ?
VIVERE DA CLASSICI
TRA BUON CIBO, PREGIATI VINI, ARGUZIA DI CONVIVIALI FESTE
NEL CULTO ORAZIANO DELL'
********************OTIUM NEGOTIOSUM********************
VEDI ANCHE QUI
IL SINGOLARE CASO DEL POEMA DI
VINCENTIUS OPSOPOEUS ALIAS VINZENZ HEIDECKER
E DEL SUO POEMA SULL'

"ARTE DEL BEN BERE IL VINO"

[INTEGRAZIONE 1 = Il buon mangiare, il bere ottimo vino come il Moscatellino e l' otium negotiosum poi ripreso, ma non senza problemi, da Aprosio a Ventimiglia = in particolare una riflessione erudita d'Aprosio, dai Deipnosofisti agli autori moderni, "se il buon vino concorra positivamente o non all'ottimo poetare"

[INTEGRAZIONE 2 = L'Aprosio prese comunque con il tempo la consuetudine di misurarsi nei suoi elogi della buona tavole e soprattutto del buon bere atteso che, nel contesto di una polemica etteraria su femminismo ed antifemminismo, l'antica amica e poi rivale Suor Arcangela Tarabotti, riaccendendo sulle sue stravaganze una assai pericolosa agli occhi dei superiori, definì pesantemente "il Ventimiglia" quale "...Predicatore delle glorie del vino, Confessore dei bugiardi e Mecenate degli ubriachi..." sì da ispirargli in ricordi pieni di rabbia, ancora nel 1673 finita ogni polemica anche per la morte della donna, una risposta erudita ma in sostanza alquanto volgare]

8. - APROSIO A VENEZIA E LA SUA GRANDE STAGIONE DI PRODUZIONE LETTERARIA
VEDI QUI TESTO DIGITALIZZATO DEL
***BURATTO***

8. - APROSIO A VENEZIA E LA SUA GRANDE STAGIONE DI PRODUZIONE LETTERARIA
NELLE PROLUSIONI, DEDICATORIE ED INCIPIT
DEL BURATTO NOTIZIE PECULIARI SUL POETA

***MICHEL'ANGELO TORCIGLIANI***
E SUL SUO "MISTERIOSO" POEMA
OCCHIO COMICO
PASSANDO ATTRAVERSO DATI VARI DI
ALESSANDRO ADIMARI, FRANCESCO VITELLI, GABRIELLO FOSCHI, FRANCESCO CARMENI

8. - APROSIO A VENEZIA E LA SUA GRANDE STAGIONE DI PRODUZIONE LETTERARIA
VEDI QUI IL TESTO IN VERSIONE DIGITALE DELL'
***OCCHIALE STRITOLATO***

NELLA CELEBRAZIONE APROSIANA ENTRO IL BURATTO DI
G. F. LOREDANO "PRINCIPE DEGLI INCOGNITI" E "FENICE DEL CIELO VENETO"
SI POSSONO RISCONTRARE IN MODO ESEMPLIFICATIVO TUTTI I
PREGI E LIMITI DELLA METODOLOGIA CRITICA DELL'AGOSTINIANO DI VENTIMIGLIA
VEDI ANCHE I CONTRIBUTI CRITICI UTILIZZATI DI:
PLUTARCO - OVIDIO - MARZIALE - EURIPIDE - ATENEO DI NAUCRATI - STOBEO - ACHILLE TAZIO - PLINIO IL GIOVANE - MARSILIO FICINO - BENEDETTO FIORETTI ALIAS UDENO NISIELI - FULVIO TESTI - AGOSTINO MASCARDI - PIETRO MICHIELE - PIER FRANCESCO MINOZZI - PAOLO RICHIEDEI - JACOPO GADDI - FRANCESCO PISANI - GIROLAMO GHILINI - FERRANTE PALLAVICINO - GIOVANNI PIETRO CRESCENZI ROMANO - GUIDO CASONI - MICHELANGELO TORCIGLIANI - GIACOMO PIGHETTI - LUCA ASSARINO - LEONE ALLACCI - NICOLO' CRASSO - NICOLA PELOSI DA CAMPIGLIA - PIETRO ROMERO - GIOVANNI ARGOLI - FRANCESCO BELLI - PAOLO RICHIEDEI - ANTONINO COLLURAFI - GIOVANNI BATTISTA ROCCHI - PLACIDO TOMASO TOMASI - GIOVANNI PASTA - GIACINTO GUCCI - FRANCESCO MAIDALCHINI - BENEDETTO MARIOTTI - GIOVANNI BATTISTA TORRETTI - GIUSEPPE DEL BUFALO - INNOCENZO BIGNAMI - FELICE CIATTI - GIULIO CESARE GRANDI - GIAMBATTISTA BASILE - FRANCESCO MARIA MOLINELLI - GIOVANNI IMPERIALI - ORAZIO PERSIANI - JOHAN FRIEDERICH GRONOW ALIAS GRONOVIUS o GRONOVIO - CASPAR VON BARTH - PAGANINO GAUDENZIO - GIOVANNI BATTISTA DONI - GABRIEL NAUDE' - PETRUS SERVIUS - GIANO NICIO ERITREO - FORTUNIO LICETI - GASPARE SCIOPPIO - GULIELMUS SOHIERUS - JOHANN VESLING ALIAS VESLINGIUS - JOHANN RHODE - OTTAVIO FERRARI - GIACOMO FILIPPO TOMASINI - BALDASSARRE BONIFACIO - MAIOLINO BISACCIONI - MARCO ANTONIO ROMITI - PIETRO CAIMO - LEONARDO QUIRINI - GIROLAMO ALEANDRO IL GIOVANE - NICOLA VILLANI - OTHONE VENIO

8. - APROSIO A VENEZIA SI DEDICA ALL'INSEGNAMENTO DEI NOVIZI E DELLA "GIOVENTU' NOBILE"
MA CONTESTUALMENTE MEDITA SUI LIMITI DI SCUOLA ED ISTRUZIONE IN AUGE E VA IDEANDO UN SUO FUTURO
INTERVENTO SATIRICO AVVERSO MAESTRI E PEDAGOGHI DELL'EPOCA

8. - APROSIO A VENEZIA SI LEGA IN STRETTA AMICIZIA CON IL NOBILE GENOVESE GIULIANO SPINOLA MARMI
ED ASSUME L'INCARICO DI SEGUIRNE LA FORMAZIONE DEL POCO PIU' CHE VENTENNE FIGLIO
***TOMMASO SPINOLA MARMI***
(GIOVANISSIMO AUTORE DELL'OPERA ANOTOMIA DELL'INVIDIA)

8. - APROSIO A VENEZIA E I SUOI SUCCESSI DI PREDICATORE
(LA GRANDE ORATORIA RELIGIOSA DAL DE LA VEGA AL PANIGAROLA A PADRE SEGNERI AI SUPERSTITI OPISTOGRAPHA APROSIANI)

5. - UN "MANIFESTO LETTERARIO" IN UNA EPISTOLA, POI STAMPATA, D' APROSIO A
GIOVANNI ARGOLI
(LA SCELTA DEL MARINO E DELLA QUERELLE CON T. STIGLIANI)

9. - LA PUBBLICAZIONE A VENEZIA DELLA SFERZA POETICA SIMBOLEGGIA I RAPPORTI DI APROSIO CON INTELLETTUALI SIGNIFICATIVI DEL CONTESTO VENEZIANO

9. - APROSIO E I CAPITOLI I, IV, V DELLA SFERZA POETICA DEDICATI A
PIETRO MICHIELE - SCIPIONE ERRICO - GIO. FRANCESCO LOREDAN
VOLTI A SOSTENERE
IL RISPETTO NELL'ADONE DEL REGOLISMO ARISTOTELICO

9. - APROSIO E IL CAPITOLO I DELLA SFERZA POETICA DEDICATO A
PIETRO MICHIELE
" CAVALIER MARINO, UNICO MIRACOL DE' NOSTRI TEMPI "
E
VOLTO A SOSTENERE LA DIFFICOLTA' DELLO STIGLIANI A
VALUTARE IL REGOLISMO ARISTOTELICO E SPECIFICATAMENTE LA SUPERIORITA' DELLA TRAGEDIA RISPETTO ALL'EPICA

9. - APROSIO E I CAPITOLI II E III DELLA SFERZA POETICA RISPETTIVAMENTE DEDICATI A
GIACOMO/JACOPO PIGHETTI
"CARATTERISTICHE DEL POEMA EPICO ED EROICO"
ED AL CONTE BOLOGNESE
ANDREA BARBAZZI / BARBAZZA
"LA FAVOLA DI ADONE CONFORME LA POETICA ARISTOTELICA E' UNA"
***CON AMPIO APPARATO DOCUMENTARIO IN CUI SONO CITATI NONNO PANOPOLITA, VIRGILIO, STAZIO, LUCANO, CLAUDIANO, SILIO ITALICO, T. TASSO, FRANCESCO BRACCIOLINI, GIULIO STROZZI, SCIPIONE ERRICO, GIOVANNI ARGOLI, NICOLO' CRASSO, GIULIO RUTATI, T. STIGLIANI, LUDOVICO ARISOSTO, G.B. MARINO, GIASONE DE NORES, MALATESTA PORTA, JACOPO MAZZONI, ANTONIO RICCOBONI, MINTURNO ANTONIO SEBASTIANO, FRANCESCO PATRIZI, GIOVANNI BARDI, G.B. GIRALDI CINZIO, CAMILLO PELLEGRINO, UDENO NISIELI***

9. - APROSIO E IL CAPITOLO IV DELLA SFERZA POETICA DEDICATO A
SCIPIONE ERRICO
VOLTO A DIMOSTRARE CONTRO LO STIGLIANI CHE LA FAVOLA DI
ADONE E' "COMPIUTA" IN TUTTE LE SUE PARTI

9. - APROSIO E IL CAPITOLO V DELLA SFERZA POETICA DEDICATO A
G. F. LOREDAN
VOLTO A DIMOSTRARE CONTRO LO STIGLIANI CHE LA FAVOLA DI
ADONE NON DIFETTA NE' PER SMISURATEZZA NE' PER PICCIOLEZZA

9. - APROSIO E IL CAPITOLO VI DELLA SFERZA POETICA DEDICATO A
ANTON GIULIO BRIGNOLE SALE
VOLTO A DIMOSTRARE CONTRO LO STIGLIANI CHE IN ALCUN MODO
L'ADONE E' DIFETTOSO PER CATTIVO ANNODAMENTO, PER POCA APPARTENENZA, E PER TROPPA QUANTITA'

9. - ANCORA APROSIO, STIGLIANI, L' ADONE DEL MARINO E IL CAPITOLO VI DELLA SFERZA POETICA :
GLI ENIGMI DEL
"GIARDINO DEL PIACERE" E IN DETTAGLIO DELLA "GRANADIGLIA" (FIORE DELLA PASSIONE - PASSIFLORA)
[CON CONTRIBUTI ERUDITI TRATTI DA BARTOLOMEO ZITO DETTO IL TARDACINO, GIULIO CESARE CORTESE, UDENO NISIELI, SIMONE FORNARI, CAMILLO PELLEGRINO, ANTONIO RICCOBONI, PAOLO BENI, LUDOVICO CASTELVETRO, ANTONIO SEBASTIANO MINTURNO, GIAMBATTISTA GIRALDI CINZIO, BERNARDO TASSO, MALATESTA PORTA, NICCOLO' DEGLI ODDI, FAUSTINO SUMMO, GABRIELE ZINANI, NONNO PANOPOLITA, QUINTO SMIRNE ALIAS QUINTO CALABRO, APOLLONIO RODIO, VIRGILIO, LUCANO, STAZIO, VALERIO FLACCO, TORQUATO TASSO, SCIPIONE ERRICO, NICOLO' CRASSO, FRANCESCO BRACCIOLINI, GIOVANNI ARGOLI, IL "BUOVO D'ANTONA", L' "ANCROJA"]

9. - APROSIO E IL CAPITOLO VII DELLA SFERZA POETICA DEDICATO A
MARC'ANTONIO ROMITI
VOLTO A DIMOSTRARE CONTRO LO STIGLIANI
FRAINTENDE L'L'ADONE IN MERITO ALLA SUA REGOLARITA' QUALE POEMA

9. - APROSIO E IL CAPITOLO XXIII DELLA SFERZA POETICA DEDICATO A
GIOVANNI BATTISTA CAPPONI
VOLTO A DISSERTARE CONTRO LO STIGLIANI CHE
L'L'ADONE
"NON GODE DI AMPIO FAVORE POPOLARE"

9. - APROSIO E I CAPITOLI XXIV, XXV, XXVI DELLA SFERZA POETICA DEDICATI A
LEONARDO QUIRINI - FRANCESCO BELLI - PAOLO ZAZZARONI
IL TEMA DEL
RISPETTO DEL "COSTUME" NELL'ADONE SECONDO LA POETICA ARISTOTELICA

9. - APROSIO E IL CAPITOLO FINALE DELLA SFERZA POETICA DEDICATO A
TROILO LANCETTA
LA DIBATTUTA QUESTIONE DELLE DISCUSSIONI SULL'ADONE DI T. STIGLIANI CON
VIRGINIO CESARINI

LA SFERZA POETICA
ED ALCUNI ELOGI IN LETTERE DI ERUDITI DIVERSI:
NICCOLO' CRASSO - BENEDETTO MARIOTTI - AGOSTINO FUSCONI - GIACOMO PIGHETTI - SCIPIONE ERRICO -MARC'ANTONIO ROMITI

9. - APROSIO A VENEZIA AUMENTA CONOSCENZE E REDDITO PERSONALE
SVOLGENDO IL RUOLO DI
INSEGNANTE DEI NOVIZI E DI MAESTRO E/O PRECETTORE DEI GIOVANI DELLE FAMIGLIE NOBILI

10. - ANGELICO APROSIO DETTO IL VENTIMIGLIA:
DA BIBLIOTECONOMIA, A POLEMISMO MORALISTA E LETTERARIO, A CURIOSITA' ERUDITE LECITE E NON

11. - ANGELICO APROSIO SOGGETTO A RISCHI DI
"CENSURE DELL'INQUISIZIONE"
E/O
SCOMUNICA /SCOMUNICHE:
LA PARTECIPAZIONE AI GRANDI DIBATTITI SU
DIVERSI E DIVERSITA':
IN DETTAGLIO LA
DISCUSSIONE SU SENSUALITA' E PIACERE EROTICO DELLE DONNE
NEL CONTESTO DELL' EPOCALE, ESTESA
POLEMICA SU FEMMINISMO E ANTIFEMMINISMO
(L'ASPRO SCONTRO CON ARCANGELA TARABOTTI E GIROLAMO BRUSONI)

*. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALL'AMORE ED ALLA SENSUALITA'"
LA POSSIBILE ADESIONE ALLA TEORIA EPOCALE DELLE
DUE "VENERI" (TERRESTRE E CELESTE)
E
DEI DUE AMORI (EROS - ANTEROS)
LA PLAUSIBILE INFLUENZA DELLA
CERVA BIANCA DI ANTONIO FILHEREMO FREGOSO

**. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALL'AMORE ED ALLA SENSUALITA'"
DAL SUO VERATRO PARTE I
UNA DISSERTAZIONE MITOLOGICA, FILOLOGICA E FILOSOFICA SU
"AMORE, VENERE E DIANA CASTA E/O LASICIVA"
[FONTI DA T. STIGLIANI, ARATO, CICERONE, UDENO NISIELI, CATONE, ESIODO, DANIEL HEINSIUS, S. AGOSTINO, GIULIO CESARE CROCE, PEDRO HURTADO DE MENDOZA, EURIPIDE, CATULLO, OVIDIO, TEOFILO FOLENGO, GAIO VALERIO FLACCO, JOHANN WEITZ, G. B. MARINO, LODOVICO CARBONI, CLAUDIANO, STAZIO, SILIO ITALICO, GIOVANNI SAVIO, NATAL DE CONTI, GIOVANNI ARGOLI, VIRGILIO, MALATESTA PORTA, RICHARD GORRIS, JUAN LUIS DE LA CERDA, ALBERICO GENTILI, KASPAR SCHOPPE, GIOVANNI BATTISTA AMALTEO, GIOVANNI MATTEO TOSCANO, GIROLAMO VOLPE, TORQUATO TASSO, QUINTO AURELIO SIMMACO, LUDOVICO ARIOSTO, PETRONIO ARBITRO, GASPAR MICHAEL LUNDORP, FRANCISCO TOLEDO, TITO LUCREZIO CARO, NICCOLO ERITREO, GIOVANNI CAPPONI, FRANCESCO BRACCIOLINI, AGOSTINO MASCARDI, PIETRO DURANTE, "SISSA", "VANNETTI"]

***. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO AD AMORE, SENSUALITA' E LORO DEGENERAZIONI:
DALLA SUA GRILLAIA PARTE I
VARIE DISSERTAZIONI SU PECCATI SESSUALI, DEVIANZE E PERVERSIONI
E IN DETTAGLIO LA SUA POSTAZIONE CONOSCITIVA SUGLI ASPETTI DEL
"SADOMASOCHISMO"
(OVVERO, DA PICO DELLA MIRANDOLA AL MEDICO TEDESCO MEIBOMUS)

[29. - ANGELICO APROSIO NON ANCORA INQUISITORE E SOGGETTO A RISCHI DI "CENSURE DEL SANTO UFFICIO"
CON LA CONSEGUENZA ESTREMA DI
ESSER SCOMUNICATO:
LA SUA DISCUSSA QUANTO ATTIVA PARTECIPAZIONE AI GRANDI DIBATTITI SU
DIVERSI E DIVERSITA' - DONNE ED EROTISMO - FEMMINISMO E ANTIFEMMINISMO
]

11. - TRA LA "LETTERARIA MONACA DI MONZA" E LA VENEZIANA SUOR ARCANGELA TARABOTTI
IL TEMA ANCHE LETTERARIAMENTE COMPLESSO DELLE
******MONACAZIONI FORZATE******
CON LA PROPOSIZIONE DELLE DISCUSSE BASI GIURIDICHE PER L'IMPEDIMENTO DI TALE VIOLAZIONE DEL LIBERO ARBITRIO

CONGIUNTAMENTE ALL'ANALISI DELLA
PECULIARE POSTAZIONE DI ANGELICO APROSIO
QUASI CERTAMENTE EVOLUTASI DOPO UNA TARDA, MODERATA MA MEDITATA RILETTURA CRITICA DE
****LA SEMPLICITA' INGANNATA****
["LA TIRANNIA PATERNA"]
DI
A. TARABOTTI

OPERA QUI INTIERAMENTE DIGITALIZZATA E IPERTESTUALIZZATA
INSIEME AD UNA "FROTTOLA" POETICA DI
BELISARIO DA CINGOLI
DELLA STESSA TARABOTTI LEGGI QUI IN EDIZIONE CRITICA IL CENSURATISSIMO
*********INFERNO MONACALE*********

NE LA SEMPLICITA' INGANNATA (I) UNA CONVERGENZA CULTURALMENTE NON INGIUSTIFICATA TRA
ANGELICO APROSIO ED ARCANGELA TARABOTTI
IN MERITO ALLE GUERRESCHE DONNE ANTICHE
E PARTICOLARMENTE IN RELAZIONE AL SEMPRE DISCUSSO CASO DI
******SEMIRAMIDE REGINA DI BABILONIA******

MONACA - MONACHE - MONACAZIONE - MONACAZIONI - MONACAZIONE FORZATA -
SU QUESTO COMPLESSO TEMA LEGGI QUI DIGITALIZZATE L' OPERA

REGOLA DATA DAL PADRE S. AGOSTINO ALLE MONACHE - ESPOSIZIONE SOPRA LA REGOLA DI S. AGOSTINO DATA ALLE MONACHE DEL PADRE FRA' PAOLO RICHIEDEI, DE' PREDICATORI
E IL CONTROVERSO VOLUME DI FRANCESCO PELLIZZARI, IL "PELLIZZARIUS"
******TRACTATUS DE MONIALIBUS******

MONACA - MONACHE - MONACAZIONE - MONACAZIONI E CONVENTI DI CLAUSURA
SUL
************CLAUSURA************
SI PUO' CONTESTUALMENTE AD ALTRE FONTI ANALIZZARE LA BASILARE TRATTAZIONE FATTANE DA L. FERRARIS NELLA SUA
BIBLIOTHECA CANONICA....

PLAUSIBILE INFLUENZA DELLA NARRATIVA FRANCESE SU
ARCANGELA TARABOTTI E SPECIFICATAMENTE ANGELICO APROSIO:
IN MERITO ALLE GUERRESCHE DONNE ANTICHE ED ALLE VIRTU' FEMMINILI I CASI DI
DI CHRISTINE DE PIZAN E DI MADDELEINE DE SCUDERY
(QUEST'ULTIMA NELLA TRADUZIONE DI MAIOLINO BISACCIONI)

11. - BAGLIORI D'ANTICLERICALISMO NELLA VENEZIA DEL SOGGIORNO APROSIANO
L'INDECIFRATA POSTURA DEL "VENTIMIGLIA"

AI TEMPI DELLA TRAGICA CONTESA
FRA IL NUNZIO APOSTOLICO E PARTIGIANO DEL CARDINALE FRANCESCO BARBERINI
FRANCESCO VITELLI
E
FERRANTE PALLAVICINO
VEDI ANCHE
***LE AMBIGUITA' APROSIANE DI FRONTE ALL'ANIMA DI FERRANTE PALLAVICINO***

11. - INQUISIZIONE ROMANA O "SANTO UFFIZIO":
LA SUA BASILARE DISTINZIONE DALL'
"INQUISIZIONE SPAGNOLA"
ED ANCORA L'
"INDICE DEI LIBRI PROIBITI"

11. - STORIA DELL':
INDICE DEI LIBRI PROIBITI
(DALL'ISTITUZIONE DELL'UFFICIO ALLA SOPPRESSIONE PER OPERA DI PAPA PAOLO VI)
IN APPENDICE
***TESTO INTEGRALE DELL'ULTIMO "INDICE DEI LIBRI PROIBITI" (XX - ANNO 1948)***

LEGGI DELLO STATO - LEGGI DELLA CHIESA
IL
COMPLESSO ARGOMENTO GIURIDICO DI

************LIBELLO FAMOSO - LIBELLI FAMOSI************

11. LA BULLA COENAE DOMINI
DI PAPA PAOLO III

RIGUARDANTE LE SCOMUNICHE DI PERTINENZA DEL PONTEFICE

12. - VENEZIA, ANNO 1644
APROSIO, ARCANGELA TARABOTTI, G. BRUSONI, F. BUONINSEGNI, F. VALVASENSE ECC.:
"LA MANCATA STAMPA DELLA MISOGINA OPERA APROSIANA LA MASCHERA SCOPERTA DI FILOFILO MISOPONERO"




PUBBLICA LO SCUDO DI RINALDO

13. - APROSIO A VENEZIA SI DA' AL POLEMISMO MORALISTA
PUBBLICA LO SCUDO DI RINALDO

12. - VENEZIA, ANNO 1644
APROSIO RECUPERA NEL CAPITOLO XXXVII DELLO SCUDO DI RINALDO
DOPO AVER UTILIZZATO BRANI DI JOHANN PHILIPP PAREUS E DI MATTHAUS TYMPRE

UN'AMPIA SARCINA NARRATIVA DELLA SATIRA MENIPPEA CONTRO LE DONNE DEL BUONINSEGNI, CORREDANDOLA DI UN'AMBIGUA CITAZIONE DA AUTORE ANONIMO E SVILUPPANDO IL PRINCIPIO CHE LE DONNE ALTRO NON SONO CHE
"UN MAZZO DI CARTE"

UNA VARIANTE ENIGMATICA ALL'ANTIFEMMINISMO
NELLO SCUDO DI RINALDO

REGISTRATA DA APROSIO
LA
SATIRA CONTRO LE DONNE
OPERA DI
" ERNANDO TIVEGA "

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALLA DONNA DEL SUO TEMPO"
DONNE E CONDIZIONE FEMMINILE TRA XVI E XVII SECOLO

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALLA DONNA DEL SUO TEMPO"
LA DONNA ICONA DELLA FUNZIONE DI MADRE E SPOSA:
VEDI POI, ANCHE, QUI LA FIGURA DELLA
"MADRE" NELL'INTERPRETAZIONE DELLA BIBLIOTHECA CANONICA DEL TEOLOGO L. FERRARIS

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALLA DONNA DEL SUO TEMPO"
LA VERGINE MARIA QUALE MODELLO PER OGNI DONNA COME MADRE E SPOSA
E L'INESAUSTO DIBATTITO SULL'"IMMACOLATA CONCEZIONE" IN UN INCUNABOLO DI STRAORDINARIA RARITA' DI
FRA LUDOVICUS A TURRIS DE VERONA

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALLA DONNA DEL SUO TEMPO"
NELL'INNOGRAFIA RELIGIOSA, QUI PROPOSTA INTEGRALMENTE IN FORMA DIGITALIZZATA, DELLA VENERABILE SUORA ED ERUDITA

***** LAURENTIA STROTIA ALIAS LORENZA STROZZI *****
L'APROSIANO RECUPERO DEL GIUDIZIO DI GIANO NICIO ERITREO
SULLA SUORA PERFETTA E SULLA POETESSA IDEALE
L' "ANTISAFFO" PER COSTUMANZE LETTERARIE E COMPORTAMENTALI IN QUANTO VOTATA ALLA POESIA SPIRITUALE E GIAMMAI CARNALE CON CEDIMENTI ALL'
AMORE SENSUALE E TERRENO, ALL'OMOSESSUALITA' FEMMINILE ED AL TRIBADISMO

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALLA DONNA DEL SUO TEMPO"
LA FORMAZIONE IDEALE DELLA DONNA NELL'OPERA DELLA SCRITTRICE ALESSANDRINA
***** ISABELLA SORI *****

12. - ANGELICO APROSIO E LA SUA POSIZIONE NEI RIGUARDI DI
LIBERTINE, INTELLETTUALI E DONNE COLTE

12. - "ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALLA DONNA DEL SUO TEMPO"
******MARIA MADDALENA******
QUALE MODELLO PER OGNI LIBERTINA CHE SAPPIA REDIMERSI IN NOME DELLA FEDE IN CRISTO

12. - P. - APROSIO A VENEZIA E' FORTEMENTE ATTRATTO DALLA LIBERTINEGGIANTE
************ACCADEMIA DEGLI INCOGNITI************
FACENDO RIENTRARE NEL SUO BAGAGLIO CULTURALE ED ERUDITO LA
LETTERATURA POLEMICA, SATIRICA E ANTIDONNESCA

12. - APROSIO A VENEZIA ASSAPORA LA LETTERATURA EROTICA DELL' "ACCADEMIA DEGLI INCOGNITI":
IL CASO DI PADRE ANTONIO ROCCO E DEL SUO "LIBRO DANNATO E MISTERIOSO" A GIUSTIFICAZIONE DI OMOSESSUALITA' E PEDERASTIA
DA LETTERE DI GIO. FRANCESCO LOREDANO SI EVINCE, A META' XVII SECOLO, LA SPEDIZIONE ALL'APROSIO DI UNA COPIA DI SIFFATTA PUBBLICAZIONE CIOE' DE
L'ALCIBIADE FANCIULLO A SCOLA
[CON OSSERVAZIONI ERUDITE E LETTERARIE SU ALTRE OPERE EROTICHE DI AMBITO VENEZIANO:
LORENZO VENIER, LA PUTTANA ERRANTE, LA ZAFFETTA E L"APOLOGIA" DEL "TRENTONE" ALIAS "TRENTUNO"]

12 - CAMILLO SCROFFA ED I "CANTICI DI FIDENTIO GLOTTOCHRYSIO" PAG. 640 SEGG.
E LA POESIA TRATTANTE LA
PASSIONE PER LA PEDERASTIA:
IN SENSO PIU' ESTESO VEDI ANCHE L'INTERESSE APROSIANO PER LA
LA LICENZIOSA E/ BLASFEMA POESIA ESCROLOGICA

12 - I RITMI DELLA VITA DI UN'EPOCA COMPLESSA: VERITA', ONESTA DISSIMULAZIONE E REA SIMULAZIONE

FLUSSI DI LIBERTINISMO ED INVESTIGAZIONI LUBRICHE ANCHE NEL CONTESTO DI TESTI DI POLEMICA LETTERARIA
IL CASO SINGOLARE DELL'ANTISTIGLIANEO

***BURATTO***
E IN DETTAGLIO NELL' APROSIANO
***RAGGUAGLIO DI PARNASO***
VEDI QUESTA

AMPIA SARCINA DI DISSERTAZIONI EROTICHE
CERTAMENTE A RISCHIO DI
CENSURE A RAGIONE DI LIBRI PROIBITI O ANCHE PROPOSIZIONI SCANDALOSE ED ILLECITE FILOSOFIE SECONDO IL DUPLICE DIRITTO
OVVERO LA SCOPERTA NECESSITA' APROSIANA DI
******************ANDAR PER MASCHERA E SCRIVERE SOTTO FALSO NOME: "PSEUDONIMIA"******************
VEDI QUI IN SUCCESSIONE PER PAGINA I CONTRIBUTI ERUDITI DI
PIETRO ARETINO - "AUTORE OSCENO" - J. JONSTONE - LODOVICO NONIO - GIOVANNI BEVEROVICO - LAMBINO - CHABOTIO - JUSEPE ANTONIO GONZALES DE SALAS - GIUSEPPE GIUSTO SCALIGERO - PIETER VAN DE CASTEELE alias PIETRO CASTELLANO - GIOVANNI BOND - BALTHASAR DE VIAS - GERARDO GIOVANNI VOSSIO - ANNAEUS ROBERTUS - FRANCESCO BALDUCCI - PIETRO ANDREA CANONIERO - GIOVANNI PIETRO LOTICHIO - MICHELANGELO TORCIGLIANI - MEURSIO - ANTONIO PARTENIO - PALLADIO FUSCO - M. A. MURETO - ALESSANDRO GUARINI - GIANO NICIO ERITREO - ANGELO POLIZIANO - BENEDETTO LAMPRIDIO - ANTONIO CERRI - ADRIANO MARIO NICOLAO - BONAVENTURA VULCANIO - F. LINDENBRUCH - R. TITIO - A. CALEPINO - ADRIAAN DE JONGHE - NICCOLO' VILLANI - MARCO ANTONIO ROMITI

* - L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO AD AMORE, SENSUALITA' E, SOPRATTUTTO, IMMERSO CON TANTI ALTRI AUTORI NEL CUORE DELL'ANTIFEMMINISMO EPOCALE:
"COME DEBBASI GIUDICAR LA DONNA, OGGI CHE SOL ESSER DOVREBBE IMAGO DELLA VERGINE? UN MAZZO DI CARTE, PADRONA D' UOMINI, UNA MESSALINA, SAFFO O TRIBADE, SERVA D' INCONTINENZE NEL SESSO E NEL LUSSO ED ALTRE SCONVENEVOLEZZE DEL PARI?"

** - L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO AD AMORE, SENSUALITA' ED ANTIFEMMINISMO EPOCALE:
SESSO - SEXUALITY = LA SESSUALITA' INGANNATA E VIOLATA:
ED IL
DIFFICILE MONDO DELLE DONNE
NEL CONTESTO
DEGLI SPLENDORI E DELLE MISERIE DELL' ETA' INTERMEDIA

*** - L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALLA DONNA:
"DUE CASI LIMITE DELL'ANTIFEMMINISMO EPOCALE"
LA DONNA CRIMINALE
"L'INFAME":
LA DONNA SERVA DEL DEMONIO
STREGA - MALIARDA - MASCA
(WITCH - WITCHCRAFT)

**** - L'INCREDIBILE DOCUMENTAZIONE ERUDITA DI A. APROSIO SULL'UNIVERSO DONNESCO NELL'EPOCALE VISIONE ANTIFEMMINISTA:
LA DONNA, LA SENSUALITA', IL LUSSO, LA BELLEZZA OSTENTATA, MODA E ABBIGLIAMENTO, AMORI IMPOSSIBILI, IMPOSSIBILI TENTAZIONI, IL FASCINO DELL'ORO, LA STUPIDITA' DEGLI UOMINI INNAMORATI, DONNE ANDROGINE, MASCHI EFFEMINATI, CANTANTI, ATTRICI, AVVENTURIERE ECC. ECC.

***** - SENSUALITA' REPRESSA E SPIRITUALITA' IMPOSTA NELLA
CONTROVERSA ETA' INTERMEDIA:
IN DETTAGLIO TRA I MULTIFORMI ASPETTI DELLA CONTROVERSA
CONDIZIONE FEMMINILE
IL DIBATTITO RELIGIOSO, SOCIALE, IDEOLOGICO, GIURIDICO E LETTERARIO
IN MERITO ALLA VITA NEI CONVENTI FEMMINILI

SULLA VEXATA QUAESTIO DI
FANCIULLE OBBLIGATE A FARSI SUORE PER SCELTE DI FAMIGLIA
OVVERO SU
MONACHE COATTE E/O MONACAZIONI FORZATE

12. - L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALL'AMORE, ALLA SENSUALITA' ED ALL'
EROTISMO
NELLO SCUDO DI RINALDO
CAPITOLO XXIX
CONFIDA ALL'AMICO E CORRISPONDENTE
FRANCESCO MARIA GIGANTE
"CHE CON UNA LUNGA LIRICA GLI ESPONE LE SUE PENE D'AMORE E GLI CHIEDE UN AIUTO SIMILE A QUELLO DA LUI GIA' PRESTATO A PIETRO MICHIEL"
DI "NON ESSER MAI STATO INNAMORATO" E QUINDI DI "NON INTENDERSI DI COSE D'AMORE"
CONSIGLIANDOGLI PER LE SUE ANGUSTIE DI RIVOLGERSI A RELIGIOSO BEN PIU' ESPERTO DI CASI DI COSCIENZA QUALE E'
PADRE ANTONINO DIANA
"TRA ZOLFO E SANTITA', IL FASCINO AMBIGUO DI"
***MESSALINE, CONCUBINE, ETERE, LUPE***
[VEDI L'USO APROSIANO DI SARCINE DI RARE PUBBLICAZIONI COME QUELLE DI JUSEPE ANTONIO GONZALES DE SALAS - GIANO ANISO - FOPPIUS SCHELTONIUS AB AEZEMA - GILBERT DUCHER]

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALL'AMORE ED ALLA SENSUALITA'"
LA POSSIBILE ADESIONE ALLA TEORIA EPOCALE DELLE
DUE "VENERI" (TERRESTRE E CELESTE)
E
DEI DUE AMORI (EROS - ANTEROS)
LA PLAUSIBILE INFLUENZA DELLA
CERVA BIANCA DI ANTONIO FILHEREMO FREGOSO

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO ALL'AMORE ED ALLA SENSUALITA'"
DAL SUO VERATRO PARTE I
UNA DISSERTAZIONE MITOLOGICA, FILOLOGICA E FILOSOFICA SU
"AMORE, VENERE E DIANA CASTA E/O LASICIVA"
[FONTI DA T. STIGLIANI, ARATO, CICERONE, UDENO NISIELI, CATONE, ESIODO, DANIEL HEINSIUS, S. AGOSTINO, GIULIO CESARE CROCE, PEDRO HURTADO DE MENDOZA, EURIPIDE, CATULLO, OVIDIO, TEOFILO FOLENGO, GAIO VALERIO FLACCO, JOHANN WEITZ, G. B. MARINO, LODOVICO CARBONI, CLAUDIANO, STAZIO, SILIO ITALICO, GIOVANNI SAVIO, NATAL DE CONTI, GIOVANNI ARGOLI, VIRGILIO, MALATESTA PORTA, RICHARD GORRIS, JUAN LUIS DE LA CERDA, ALBERICO GENTILI, KASPAR SCHOPPE, GIOVANNI BATTISTA AMALTEO, GIOVANNI MATTEO TOSCANO, GIROLAMO VOLPE, TORQUATO TASSO, QUINTO AURELIO SIMMACO, LUDOVICO ARIOSTO, PETRONIO ARBITRO, GASPAR MICHAEL LUNDORP, FRANCISCO TOLEDO, TITO LUCREZIO CARO, NICCOLO ERITREO, GIOVANNI CAPPONI, FRANCESCO BRACCIOLINI, AGOSTINO MASCARDI, PIETRO DURANTE, "SISSA", "VANNETTI"]

12. - "L'ERUDITO ANGELICO APROSIO DI RIMPETTO AD AMORE, SENSUALITA' E LORO DEGENERAZIONI:
DALLA SUA GRILLAIA PARTE I
VARIE DISSERTAZIONI SU PECCATI SESSUALI, DEVIANZE E PERVERSIONI
E IN DETTAGLIO LA SUA POSTAZIONE CONOSCITIVA SUGLI ASPETTI DEL
"SADOMASOCHISMO"
(OVVERO, DA PICO DELLA MIRANDOLA AL MEDICO TEDESCO MEIBOMUS)

[29. - ANGELICO APROSIO NON ANCORA INQUISITORE E SOGGETTO A RISCHI DI "CENSURE DEL SANTO UFFICIO"
CON LA CONSEGUENZA ESTREMA DI
ESSER SCOMUNICATO:
LA SUA DISCUSSA QUANTO ATTIVA PARTECIPAZIONE AI GRANDI DIBATTITI SU
DIVERSI E DIVERSITA' - DONNE ED EROTISMO - FEMMINISMO E ANTIFEMMINISMO
]

29. - I RISCHI APROSIANI NELLE DISCUSSIONI SU SESSO E SENSUALITA' NELLA REDAZIONE ORIGINALE DELLA
GRILLAIA
E LA CENSURA INQUISITORIALE SI ABBATTE SUL
GRILLO XVIII
***************CONCERNENTE L'INTENSITA' DEL PIACERE FEMMINILE***************

CAPITOLO POI SOPPRESSO COME INSEGNA A. I. FONTANA ENTRO UN SUO
SAGGIO CRITICO
VEDI QUI I CONTRIBUTI ERUDITI DI
[DOMENICO CHIESA / DOMENICO DELLA CHIESA - GERARDO DICEO - NATAL DE' CONTI - LODOVICO RICCHIERI - MARCO ANTONIO SABELLICO - JEAN PASSERAT - PIETRO MICHIELE - GIOVANNI BENEDETTO SINIBALDI - BALDASSARRE BONIFACIO - FILIPPO BEROALDO IL VECCHIO - CESARE CAPORALI - GIOVANNI NEVIZZANO - GIOVANNI FRANCESCO PONGINIBBI - GAUDENZIO MERULA - PIETRO ANDREA CANONIERO]

29. - L'IMPEGNO MORALE E SOCIALE DI APROSIO NELLE DISCUSSIONI SU SESSO E SENSUALITA' NELLA REDAZIONE ORIGINALE DELLA GRILLAIA
PRINCIPALMENTE IN MERITO A I TEMI DELLA
SALVAGUARDIA DELLA FAMIGLIA, DELLA TUTELA DEL PARTO, DEL RISPETTO DELLA LEX REGIA NEL "PARTO CESAREO", DELLA VIGILANZA SUL PARTO SEROTINO
ED ANCORA DELL'
ABORTO
CON VARI OBBLIGHI PARTICOLARI, COME, TRA ALTRI, LO
SMASCHERAMENTO DEGLI INGANNI SESSUALI, DEL SEDUTTORE E/O DELLA DONNA FEDIFRAGA, RIMASTA INGRAVIDATA E MALIZIOSAMENTE GIUSTIFICANTE IL SUO STATO PER L'ESSERSI LAVATA IN UN BAGNO, GIA' USATO DA UN UOMO FERTILE
OVVERO
LE BUGIE DELL'EROS:
Tra bagni, piscine e terme Aprosio investigatore di fronte all'inganno boccaccesco "dei furbi" cioè il concepimento involontario nel bagno (conception in the bath)
ED ANCORA
I segreti dell'Eros all'ombra di famiglie conniventi e padri-padroni: l'orrore di incesto e pedofilia

NELLO SCUDO DI RINALDO II
UN TARDO INTERVENTO APROSIANO SU DONNE, RELIGIOSI E SENSUALITA'
STRUTTURATO INTORNO ALLE FIGURE DEI LIGURI
FRANCESCO MARIA APROSIO
E
MARCO LAMBERTI
"AUTORE DI SCRITTI ESCROLOGICI"
***IN DETTAGLIO IL CASO DRAMMATICO DI UN***
"ECCLESIASTICO MANDATO IN ROVINA PER UNA SUA PASSIONE CARNALE"

12. - ANGELICO APROSIO E LA SUA POSIZIONE NEI RIGUARDI DI
LIBERTINE, INTELLETTUALI E DONNE COLTE

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UNA DISCUSSIONE SUL LUSSO SMODATO
ED IN PARTICOLARE SULL'USO DI SONTUOSI "ORECCHINI"

CONCEDE AD APROSIO OCCASIONE PER ACCENNARE A QUEI SUOI INTERESSI ANTIQUARI CHE LO FECERO PRIMO SCOPRITORE DI ALBINTIMILIUM E DEI SUOI TESORI
ED ANCORA GLI PERMETTE DI EVIDENZIARE LA SUA ERUDIZIONE CITANDO LETTERATI ED ANTIQUARI CLASSICI E MODERNI QUALI:
***GIOVENALE, QUINTO CURZIO RUFO, MACROBIO, ELIANO, SENECA, POMPONIO MELA, AVIENO RUFO, CASSIANO DAL POZZO, MATTHAEUS RADER, JOHANN FREINSHEIM, BALTHASAR DE VIAS, GEVERHARD ELMENHORST, GIOVANNI PONTANO, THOMAS DEMPSTER, JOHANN ROZFELD ALIAS ROSINUS/ROSINO, LUIGI NOVARINI, JUAN LUIS DE LA CERDA, LORENZO PIGNORIA, PETRUS VAN DER STRATEN ALIAS STRATENO/STRATENUS, JACOPUS LIPSIUS, BAUDOUIN CABILLIAU ALIAS CABILLAVUS, GIACOMO FILIPPO TOMASINI, THOMAS BARTHOLIN, HEINRICH FUIREN ***

[ Vedi anche sugli scritti antifemministi aprosiani maturati specialmente nell'ambito del libertinismo veneziano dell'Accademia degli Incogniti l'influsso degli eruditi napoletani "Ernando Tivega" e Clemente Barrera = e considera pure l' opera satirica aprosiana in toto con le revisioni della maturità, specie nel contesto dei "Dodici Principali Interrogativi si vita ed opera di A. Aprosio e soprattutto, in merito alla misoginia, con la nuova postazione da lui elaborata in merito alle donne e qui analizzata nella XII Questione"]

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
ANCORA UNA DISCUSSIONE SUL LUSSO SMODATO
ED IN PARTICOLARE SULLA "CURA DEI CAPELLI"

CONCEDE AD APROSIO OCCASIONE PER ACCENNARE AI SUOI INTERESSI ANTIQUARI SULLA CLASSICITA'
***JOHANN KIRCHMANN E LA DISSERTAZIONE SU FUNERALI, RITI FUNEBRI, CIMITERI E CATACOMBE DEI ROMANI, ACCONCIATURE E RITUALI NEL CULTO DELLE INUMAZIONI CON RIFERIMENTI ATTRAVERSO I SECOLI SIN AI TEMPI DELL'ERUDITO VENTIMIGLIESE ***

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
ENTRO IL CAPITOLO XXI "SUL PIU' IDONEO COLORE DEI CAPELLI"
FRA TANTE DOTTE CITAZIONI DI AUTORI CELEBRI E MISCONOSCIUTI
LA MENZIONE DI UN ERUDITO E POETA DI NON COMUNE RARITA'

***FILIPPO MENGARELLO***
[UNA CUI OPERA POETICA (LE RIME E PROSE) QUI DIGITALIZZATA RISULTA AL MOMENTO ATTESTATA SOLO ALLA BIBLIOTECA DI VENTIMIGLIA]

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
NEL CAPITOLO XXII DELLO SCUDO
UN'APPARENTE, SOLO ERUDITA DISSERTAZIONE SULLA MODA DI TENER COPERTA LA

"FRONTE CON I CAPELLI E/O UNA FRANGIA DEGLI STESSI"
COSTITUISCE DI FATTO UN AMMONIMENTO A TEMERE CHI CON QUESTO ESPEDIENTE MASCHERI LA TERRIBILE PUNIZIONE PATITA DEL

***MARCHIO DI INFAMIA***
(CITAZIONI DA MARZIALE, GIOVENALE, PETER LAUREMBERG, SAMUEL FUCHS, NICOLO' CRASSO, GEORGIUS NICOLAUS ERASMUS, HIERONYMUS ARCONATUS, BERNARD BAUHUIS, GIOVANNI AUDENO, GIULIO CESARE SCALIGERO, JACOPO LIPSIO)

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UNA CRITICA DISSERTAZIONE SULL'USO DI PARRUCCHE E CHIOME POSTICCE
MASCHERA UNA PRUDENTE RIPROVAZIONE AVVERSO L'USO ANCHE DI TANTI RELIGIOSI NEL RICORRERE A SIMILI ESPEDIENTI PER

VANITA' O MERO DESIDERIO DI NASCONDERE LA CALVIZIE
SIN AL LIMITE PERO' DI INNESCARE A BREVE PROVVEDIMENTI PAPALI

SOTTO FORMA DI EDITTI EMESSI SIN DAI TEMPI D'APROSIO E POI RIBADITI DA UN
SEVERO EDITTO DI BENEDETTO XIII
COME SI LEGGE NELLA

BIBLIOTHECA CANONICA, JURIDICA... DI L. FERRARIS ALLA VOCE COMA FICTITIA SEU ADSCITITIA ?

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UNA DISPUTA TEOLOGICA MASCHERATA DI ANTIFEMMINISMO E STRUTTURATA DA APROSIO PROCEDENDO DA MARTIN VON TROPPAU ALIAS MARTINO POLONO SINO A CHRISTIAN BECMANN ALIAS CHRISTIANUS BECMANO IN MERITO ALLA CONTROVERSA VICENDA DELLA
***PAPESSA GIOVANNA***

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
TRATTANDO LA QUESTIONE DAI RIFORMATI E PROTESTANTI RIMPROVERATA ALLA CHIESA ROMA DELLA
***PAPESSA GIOVANNA***
L'ERUDITO INTEMELIO DA' UN SAGGIO DELLA SUA METODOLOGIA DI POLEMISTA, CONTROVERSISTA ED INQUISITORE AVVALENDOSI DI UN INCREDIBILE
***BAGAGLIO DI ERUDIZIONE***
(TRA GLI AUTORI CITATI: LUIGI NOVARINI, CHRISTAN BECMANN, LEANDRO ALBERTI, PIERIO VALERIANO ALIAS GIOVAN PIETRO DELLE FOSSE, VALENTIN MUNTZER, MARCO GUAZZO, VALERIO ANSELMO RYD O RAID, LUDOVICO RICCHIERI ALIAS CELIO RODIGINO, PIRMINIUS ACHILLES GASSER, JOHANNES LUCYDUS, PAULUS CONSTANTINUS PHRYGIO, DOMENICO JACOVACCI, BERNARDUS GIRARDUS, ENRICO CORNELIO AGRIPPA VON NETTESHEIM, RAFFAELE MAFFEI VOLTERRANO, STEFFAN BLANCK VON PASSAW, GIOVANNI BATTISTA STELLA, JOHANNES VERGENHANS ALIAS JOHANNES NAUCLERUS, ALBERT KRANTZ O CRANTZ, MARCO ANTONIO SABELLICO, JOHANNES VON HEIDENBERG TRITHEIM ALIAS GIOVANNI TRITEMIO, GIACOMO FILIPPO FORESTI, MATTEO PALMIERI, GIOVANNI BATTISTA SPAGNOLI ALIAS BATTISTA MANTOVANO, WERNER ROLEWINCK, HARTMANN SCHEDEL, BARTOLOMEO SACCHI DETTO IL PLATINA, SANT'ANTONINO PIEROZZI, JAN HUS, GIOVANNI BOCCACCIO, FRANCESCO PETRARCA, HERMANN GIGAS ALIAS MARTINO MINORITA, GUGLIELMO DI OCCAM, GOFFREDO DA VITERBO, OTTONE DI FRISINGA, MARTINUS VON TROPPAU, HENDRIK LANCELOTZ, PAPA LEONE IX, LEONE ALLACCI, JOHANNES CARION, SEBASTIAN FRANCK O FRANK, MARTIN CRUSIUS, MATTIA FLACIO ILLIRICO E I CENTURIATORI DI MAGDEBURGO, TOLDO COSTANTINI, JUAN SANCHEZ ABULENSIS, ANNIBALE SCOTTI, JEAN-JACQUES BOISSARD, GEORGE BUCHANAN ECC.)

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UNA DISSERTAZIONE ERUDITA MASCHERATA DI ANTIFEMMINISMO E STRUTTURATA DA APROSIO PROCEDENDO DA ENEA SILVIO PICCOLOMINI A MARIANO SOZZINI ALLA GENS LOTICHIA E QUINDI DA JOHANN PETER LOTICHIUS TERTIUS A VITO CANALDO ALIAS DONATO CALVI
IN MERITO ALLA VEXATA QUAESTIO DELL'"EPISTOLA", POI "NOVELLA" E QUINDI "ROMANZO"
***HYSTORIA PII PAPAE DE DUOBUS AMANTIBUS DIVENUTO NOBILE AMANTIUM PAR: ID EST AMORES EURYALI ET LUCRETIAE SENENSIS E QUINDI EVOLUTOSI NE LE DOLCEZZE AMARE***

VEDI ANCHE LE POSTULAZIONI SULLA REALTA' DELLA VICENDA DI ADAM MELCHIOR E SULLA STORIA AMOROSA ROMANA DEL GIURECONSULTO
CASPAR SCLICK O SCLICKIUS

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UN ELENCO ERUDITO MASCHERATO DA CONDANNA AL LUSSO DONNESCO E STRUTTURATO DA APROSIO PARTENDO DAGLI AUTORI CLASSICI PER GIUNGERE ALL'ANTOLOGISTA DEL V SECOLO GIOVANNI STOBEO E QUINDI RISALIRE AI MODERNI, ITALIANI E NON: GIACOMO FILIPPO TOMASINI, OLE WORM, THOMAS BARTHOLIN, MARCELLO PALINGENIO STELLATO ALIAS PIER ANGELO MANZOLLI, PETRUS VAN DER STRATEN, CORNELIO BOYO ALIAS CORNELIS BOEY ECC.

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO:
UNA RASSEGNA ERUDITA SULLA MODA IN GRADO DI COMPENSARE VARI DIFETTI FEMMINILI E' STRUTTURATO DA APROSIO A GUISA DI FAR SCOPRIRE IN ITALIA AUTORI BAROCCHI NORD EUROPEI DI FATTO SCONOSCIUTI E SI VEDA IL CASO DI

***GIORGIO NICCOLO' ERASMI ALIAS GEORGIUS NICOLAUS ERASMUS***

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO:
UNA RASSEGNA ERUDITA SUL LUSSO DONNESCO STRUTTURATO DA APROSIO A GUISA DI FAR SCOPRIRE IN ITALIA RICERCATORI ED ANTIQUARI SU ROMA ANTICA BAROCCHI NORD EUROPEI DI FATTO SCONOSCIUTI E SI VEDA IL CASO DI

*** JOHANNES VAN MEURS ALIAS MEURSIUS***

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UNA COLTA DISSERTAZIONE SUI
RAPPORTI CONIUGALI
OFFRE ANCORA IL DESTRO AD APROSIO DI SFOGGIARE LA SUA ERUDIZIONE E CITARE MOLTI AUTORI TRA CUI I LETTERATI TEDESCHI
***BERNARD BAUHUIS E JAKOB BALDE***

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UNA RIFLESSIONE PRURIGINOSA SUI TRADIMENTI CONIUGALI,
SOTTO FORMA DI CONSIGLI PER UN MARITO "NOVELLO" DATI AL FINE DI BEN GOVERNARE LA MOGLIE
PERMETTE ALL'ERUDITO INTEMELIO DI RIPRODURRE UNA LUNGA ELEGIA LATINA ESTRAPOLATA DAGLI, INTROVABILI IN ITALIA,
***POEMI DI NICOLAS DE BOURGOGNE ALIAS NICOLAUS BURGUNDIUS***

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO :
UNA DISQUISIZIONE SU CINEDI, TRANSESSUALI, FEMMINE ANDROGINE
PERMETTE AD APROSIO DI TRATTARE DELLE VICENDE DEL SEICENTESCO "TRAVESTITO" DETTO
***VENTURA DA PORTOGRUARO***
MA RENDE ANCHE POSSIBILE RIPRODURRE UNA LUNGA ELEGIA LATINA SULLA "RAGAZZA OLANDESE CHE SI MASCHERO' DA UOMO" TRAMANDATA DAL POETA
***VICENZO FABRITIO ALIAS VINCENTIUS FABRICIUS***

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
NELLO SCUDO DI RINALDO:
IL TIMORE EPOCALE DELLE VARIANTI GENETICHE E IN DETTAGLIO IL TEMUTO CASO DELLA DUPLICE SESSUALITA'
"ERMAFRODITA - ERMAFRODITI - ERMAFRODITISMO"
TRA LE POSTULAZIONI CHE CORRONO DA
PETER BINSFELDIUS "CACCIATORE DI STREGHE E MAGHI"
AL GIUDIZIO UFFICIALE DELLA CHIESA ROMANA SU
********ERMAFRODITA - ERMAFRODITI - ERMAFRODITISMO********
AL REVISORE DI ANTICHE, SUPERSTIZIOSE CREDENZE QUALE FU UN ILLUSTRE AMICO DI GIACOMO LEOPARDI, IL
CRIMINOLOGO FRANCESCO PUCCINOTTI
VEDI QUI LE SUE CONSIDERAZIONI SULL'
***ERMAFRODITISMO***

13. - "IMENEO / IMENEI" ED "EPITALAMIO / EPITALAMI""
PER LA SANZIONE ESTETICA DELLA PERFETTA CONDIZIONE DELLA DONNA SEICENTESCA:
"GIUSTE NOZZE, SERENO MATRIMONIO, OPEROSA MATERNITA'"
E CONTESTUALE RIPROVAZIONE DEGLI ISTITUTI DEL
"DIVORZIO E RIPUDIO"

13. - SEC. XVII - L'ORGANIZZAZIONE DELLA FAMIGLIA
DI MANZONIANA MEMORIA LA SANZIONE DEL
MATRIMONIO A SORPRESA
NELL'INTERPRETAZIONE GIURIDICA DI
GIOVANNI BATTISTA POSSEVINO

13. - PER UN APPROFONDIMENTO SU MOLTEPLICI TEMATICHE
CONSULTA QUI LA COEVA BIBLIOTHECA CANONICA DI L. FERRARIS
E NELLO SPECIFICO DEL TEMA LE SEGUENTI VOCI:
MATRIMONIO: INDICE - VOCI VARIE (ANCHE MATRIMONIO CLANDESTINO - "MATRIMONIO A SORPRESA")] - MATRIMONIO: IMPEDIMENTI VARI A CONTRARRE MATRIMONIO - NOZZE - FOEMINA (FEMMINA - DONNA) - CONIUGIUM - CONIUGES (CONIUGIO - CONIUGI) - FAMILIA (FAMIGLIA) - BENI DI FAMIGLIA - PARENTES (GENITORI) - MARITO - MOGLIE - MADRE - PADRE - PATRIA POTESTA' - FILIUS - FILIA - FILII (FIGLIO - FIGLIA - FIGLI) - AFFINITAS (ALTRI GRADI DI PARENTELA) - ETA' - ALIMENTA (= ALIMENTI= MANTENIMENTO DEI FANCIULLI, PARENTI INDIGENTI, ECC. - EVENTUALI OBBLIGHI DI CONGIUNTI: INDICE) - ADULTERIO - ADULTERO - ADULTERA - TESTAMENTO - TESTAMENTI - EREDE / EREDI - EREDITA' - MAGISTER - MEDICO (OSPEDALE) - ADVOCATUS - NOTARO - NOTAIO (NOTARI APOSTOLICI - PROTONOTARI APOSTOLICI) - PROCURATORE / PROCURATORI (= VEDI QUI INDICE) - TUTELA / TUTORE / CURA / CURATORE (= VEDI QUI INDICE)

13. - "PORTAR LE POPPE SCOPERTE""
OVVERO UN'OCCASIONE PERDUTA DA APROSIO PER SANCIRE LA PERFETTA CONDIZIONE DELLA DONNA SEICENTESCA:
"NON ALLATTARE I PARGOLI AFFIDANDOLI CON RISCHIO GRAVE A MERCENARIE BALIE E NUTRICI"

12. - ANGELICO APROSIO E LE IMPREVEDIBILI ECCEZIONI
IL CATALOGO DELLE DONNE COLTE MENZIONATE NELLO SCUDO DI RINALDO
SULLA SCORTA DEI REPERTORI
DI BERTHELEMY DE CHASSENEUX E DI ANDRE' TIRAQUEAU
[ ISOTTA ED ANGELA NOGAROLA - ANNA MARIA SCHURMANN - ARCANGELA TARABOTTI - LAURA CERETA - ISABELLA ANDREINI - CASSANDRA FEDELE - VITTORIA COLONNA - SURINA BUFALINA - MADDALENA SALVETTI - MARGHERITA SARROCCHI - LAURA TERRACINA - LUCREZIA MARINELLA]

12. - APROSIO E LE SUE RELAZIONI CON LE DONNE COLTE E/O
UN ELENCO INTERESSANTE DI
ERUDITE ITALIANE E NON
IN MERITO ALLE SUE DISSERTAZIONI SULLA
***MODA***

LE DONNE, LA LETTERATURA, LA LORO CAPACITA' DI COMPIERE AZIONI VIRILI.
E QUALCHE LACUNA...COME NEL CASO DI
***ORSINA CAVALETTA***
(VEDI ANCHE QUI:
L'AMBIGUO ELOGIO DI ARCANGELA TARABOTTI REDATTO DA GIACOMO PIGHETTI DETTO IL PRINCIPE DEGL'ELOGISTI)

12. - DONNE COLTE, AUTRICI, POETESSE DIMENTICATE PER MOLTEPLICI RAGIONI IN FORZA DI ALCUNE LORO SCELTE ESISTENZIALI OPPURE DI PARTICOLARI POSTULAZIONI LETTERARIO-ARTISTICHE

12. - DUE POCO NOTE E CARATTERIALMENTE DIVERSE LETTERATE
RIENTRANTI NEL GIUDIZIO POSITIVO APROSIANO SULLA DONNA COLTA
***** LAURENTIA STROTIA ALIAS LORENZA STROZZI *****
E L'ORMAI MISCONOSCIUTA SCRITTRICE ALESSANDRINA
***** ISABELLA SORI *****

APROSIO E LE SUE RELAZIONI CON LE DONNE LETTERATE
LA SUA CORRISPONDENZA INTELLETTUALE CON
CAMILLA BERTELLI MARTINI DI NIZZA
EQUIPARATA AD ANNA MARIA SCHURMANN, LA SAFFO DI COLONIA
[CONTRIBUTI DIVERSI DI ANTONIO MAGLIABECHI, PROSPERO MANDOSIO, GIACOMO MARIA DA SAN REMO]

13. - APROSIO A VENEZIA AFFRONTA CONCRETAMENTE IL POLEMISMO MORALISTA
E NE LO SCUDO DI RINALDO
AFFRONTA PER LA PRIMA VOLTA UNA TEMATICA TERRIBILE E CHE IN QUALCHE MODO LO RIGUARDERA', QUELLA DELLA CACCIA ALLE STREGHE:
CELERMENTE MA CON EFFETTO DESCRIVE LE INQUISIZIONI ED I PROCESSI CHE LO PORTARONO POI, DURANTE IL SUO SOGGIORNO IN TOSCANA, AD ASSISTERE AL
***ROGO DI UNA DONNA DI GROSSETO CONDANNATA A MORTE QUALE STREGA***

13. - APROSIO A VENEZIA SI DA' AL POLEMISMO MORALISTA ANTIFEMMINISTA
TRAENDO OCCASIONE PER SFOGGIARE IL SUO BAGAGLIO ERUDITO

[DA UN "CAPITOLO A CASO", IL XLI, DELLO SCUDO DI RINALDO UNA RASSEGNA DI ERUDITI MINORI E NON, ITALIANI E STRANIERI DAVVERO RICCA DI INFORMAZIONI:
OTTAVIO FERRARI, JOSSE VAN DER HEYDEN, GIANO ANISIO, JOHANNES BISSELIUS, JOHN OWEN, LAMPERT ALARD, JACOB VAN ZEVECOTE, JOHANNES POSTHIUS ECC. ECC.]

13. - APROSIO A VENEZIA SI DA' AL POLEMISMO MORALISTA
CAPITOLO XXXVIII DE LO SCUDO DI RINALDO
"LE DONNE DA SPOSARE - CONSIGLI A TOMMASO SPINOLA MARMI"
L'IMPRESSIONANTE APPARATO DI ERUDITI MESSI "AL SERVIZIO" DEL MECCANISMO PREDICATORIO
***LORENZO VALLA, KASPAR BRUSCH, CANDIDUS PANTALEO, CORNELIO GALLO, MASSIMIANO ETRUSCO, DECIMO GIUNIO GIOVENALE, PUBLIO OVIDIO NASONE, SESTO PROPERZIO, JOHN OWEN "AUDENO", TORQUATO TASSO, PADRE ANGELO GRILLO, LIVIO CELIANO, CHARLES SCRIBANI, GASPARO ENS, DONI, BURCHIELLO, SOLONE, AUSONIO, PLUTARCO, STEPHAN HANSEN STEPHANIUS, SAXO GRAMMATICUS***

13. DALLO SCUDO DI RINALDO I ALLO SCUDO DI RINALDO II
INTERAZIONI DI MORALISMO, MAGISMO ED ETERODOSSIA IN UN'AMPIA SARCINA DE

SCUDO DI RINALDO II
OVVERO ENIGMATICHE RIFLESSIONI SU
SPECCHIO - SPECCHI - SPECCHIARSI - RIFLETTERSI
"CON IL CONTRIBUTO DI ERUDITI E PROPRIE INVESTIGAZIONI STORICO ANTIQUARIE"
[LUDOVICUS CRESOLIUS - CESARE RIPA - CRISTINA DI SVEZIA - OLE WORM
- EMPEREUR VAN OPPYCK CONSTANTIN - BENYAMIN BEN YONAH DI TUDELA - "FARO DI ALESSANDRIA D'EGITTO" - FLAVIO CHIGI - ALPHONSUS A VERA CRUCE - MARTIN DE FUNES - LUKE WADDING - GIOVANNI DA CAPESTRANO - TOMMASO DE VIO CAIETANUS - GIOVANNI PIETRO BOLZANI DELLE FOSSE "IL VALERIANO" (ANCHE IL "PIERIO") - CORNELIO A LAPIDE - RANDULF ENEVOLD NIELSEN - GIULIO MAZZARINO O MAZARINO - PABLO ALBINIANO DE ROJAS - GIOVANNI BOTERO - ANDREA MANTEGNA - GIORGIO VASARI - PAUL SHERLOCK - JEAN MANTELS - S. BERNARDINO DA SIENA - RODRIGO O RUY SANCHEZ DE AREVALO - ROBERTO MAZZUCI - JOHANN MAJOR - DOMENICO CAVALCA - IACOPO O JACOPO PASSAVANTI - BERNARDO CESI - OTTAVIO TRONSARELLI - GIROLAMO CATENA - HENDRIK ENGELGRAVE]

***************IL SENSO DELLA VITA E LO SPECCHIO DEL DISINGANNO***************
Aprosio e Pier Francesco Minozzi molto avevano in comune anche i tormenti per un graduale incupimento di fronte alla scoperta precarietà della vita resa eclatante da tanti drammi epocali e non a caso Pier Francesco Minozzi fu autore accademico di questo sarcastico commento -salvato dalla dispersione proprio grazie al "Ventimiglia"-
sulla fragile condizione della vita nel tempo anche dei ceti dominanti e abbienti del '600 nonostante i grandi ed ingiusti privilegi di cui godevano
Pressoché anticipando il concetto che guerre, banditismo organizzato e non, criminalità, lotte di religione, caccia alle streghe, persecuzioni razziali ma soprattutto carestie e in primis terribili epidemie - le quali oramai nemmeno i ricchi e i presuntuosi nobili più potevano evitare come accadde nel '500 a scapito dei ceti umili- che il poeta Cesare Giudici condensò entro la raccolta poetica La bottega de' chiribizzi specie nel sonetto stampato ma circolato anche manoscritto per il momentaneo successo riscontrato ed intitolato Orologio Solare in un muro d'un cacatoio ove finì, con la terzina finale ( per ammonire tutti ma specie i potenti e gli altezzosi ma pure i ricchi (convinti di poter ottenere tutto o quasi col denaro anche la vita eterna sulla Terra come -ma al pari d'altri e spendendo autentici patrimoni- sperò certo vanamente di poter fare Maria Cristina di Svezia che, con altri prodotti ancora, fece cercare la "Fonte dei Giovani" e la "Fonte dell'Eterna Giovinezza") terzina in cui emblematicamente poetò Che al Tempo corruttor tutto è soggetto, / E ch'al tirar de l'ultima Correggia, / Ogni Cosa mortal, non vale un Petto chissà forse -ma è solo un'ipotesi- dopo aver letto l'allora celebre
PIER FRANCESCO MINOZZI allorquando scrisse =

...Per mutar all'oggidì l'arguta domanda della feroce Tebana Sfinge (che giammai Edipo, sapendo il Fato, l' avrebbe però disvelata al prezzo che sborsar gli fu d'uopo) dell' homo di gran rango dir si puote:
"Che nasce a fatica e rischio per esser custodito da prezzolate fantesche e dipoi, crescendo in forze e con fortuna tollerando gli strali di sorte avversa, andar per via in seggetta da vivi a custodia di mercenari servi, e al fin del tutto, che tutto dura il balenio d'un lampo o d'un fortunale, col suon ch'accompagna la seggetta dei morti giunger all'ultima dimora per via di mascherati oranti che sol pensan a testamenti, legati, lasciti od oboli ...Fato triste anche questo, il nulla mai far senza Cerberi guardiani che per soldo fan loro Domino chi talor nell'Averno iscaccierebbero ... e per finir quindi
niun fra Voi, miei Signori, dimentichi di fidar in carte ed arte, per serbarsi il nome dal tempo, che per ogni un fra noi sì frali, sanza fallo, altrimenti destin tristo e comune è l' oblivion Letea dacché da vero vana, a mio provato giudicio almen venendosi per malitia travisato il dire mio sì da perder quasi il buon nome a gran fatica tratto dal fango al sole, resta la Fe' che talor si pone in Fama e Onori del Mondo, li quai ratto il tempo sperde dei più dopo il compianto di men ch'una hora per qualchesiasi mortal fine: ch'Atropo crudelissima ben è lesta a tagliar le fila per via di gran sciagura
[ma per sciagura Aprosio intendeva anche il cambio del vento della Fortuna, per lui esemplificato dalla tragedia di GIACOMO (JACOPO) GAUFRIDO da gran gloria decaduto sin all'oltraggio del patibolo] , di letal morbo comanco per improvvida morte da ria man d' assassin di strada cagionata..."

ANNA MARIA SCHURMANS, LE INTELLETTUALI E LE VARIABILI TRA '600 E '700 SUL GIUDIZIO DELLA CONDIZIONE DONNESCA ANALIZZATE ATTRAVERSO LO STUDIO
DEL PONENTE LIGURE QUALE SPAZIO GEO-STORICO E LETTERARIO DI UN FENOMENO EPOCALE:
TRA MISOGINIA ED ANELITI DI "FEMMINISMO"
PROCEDENDO DA
DA ANGELICO APROSIO

PER GIUNGERE ALL'ONEGLIESE
GASPARE MORARDO
MAESTRO E MENTORE DI
MARIA PELLEGRINA AMORETTI DI ONEGLIA
[DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE DELLE OPERE PREGIO DELLA DONNA E LA DAMIGELLA ISTRUITA]



14. - APROSIO CONCLUDE LA STAMPA DI OPERE ANTISTIGLIANEE
PUBBLICA IL VERATRO PARTE I E II

14. - L'"ESTREMA BEFFA APROSIANA"
ALLA
ALLA "DEMENZA INTELLETTUALE DI T. STIGLIANI"
ICONICAMENTE SUBLIMATA ENTRO IL FRONTESPIZIO DEL
VERATRO

14. - ***I MATERAZZI DEL CIELO ED IL METAFOREGGIARE***
IN CONTESTAZIONE ALLO STIGLIANI UNA DISCUSSIONE APROSIANA SUGLI PSEUDOPOETI
"SISSA" E "VANNETTI"

14. - UNA POCO NOTA RIVISITAZIONE DEL CASO "SISSA" DA PARTE DEL MATURO APROSIO
NEL CAPITOLO XXXII DELLA GRILLAIA:
IL "SISSA", CON LO STIGLIANI ED IL MARINO, VIENE ASCRITTO TRA I POETI ABILI NEL PURO DELECTARE, FERMA RESTANDO LA SUPERIORE ABILITA' COMICO LINGUISTICA DI GIOVANNI FRANCESCO NEGRI, PADRE DI BIANCO, ESPLICITATA IN UNA SUA ERUDITA LETTERA AD UNA SIGNORA DEGNA D'ESSER ASCRITTA TRA I PIU' ECLATANTI ESITI DELLA "POESIA GIOCOSA" ANCHE A DETTA DEL VILLANI



15. - ANGELICO APROSIO E L'ESOTISMO DELL'INVESTIGAZIONE SCIENTIFICA:
LA BIZZARRIA ERUDITA SU
"DIVERSI E DIVERSITA'"
PROCEDE
DAL "TEOREMA DEI MOSTRI DI NATURA" A QUELLO DEI "MOSTRI SOCIALI"
(DA PARTI MOSTRUOSI A MUTANTI GENETICI, DA "SELVAGGI" AFRICANI ED ORIENTALI AD AMERINDIANI E PRECOLOMBIANI, DA GALEOTTI A CRIMINALI, DA SCHIAVI A DONNE DI MALAFFARE, DA ZINGARI AD EBREI ECC. ECC.)

15. - ANGELICO APROSIO E LE SUE DIVERSE POSTULAZIONI SUL TEOREMA DEI
*****MOSTRI*****
A SECONDA DI SCUOLE E IDEOLOGIE DISTINTE,
VEDI QUI LE OSSERVAZIONI CRITICHE DI
MARTIN ANTONIO DEL RIO - G.G. SCHENCKIUS - GASPAR BAHUIN - AMBROISE PARE'(AMBROGIO PAREO) - FORTUNIO LICETI

15. - ANGELICO APROSIO E L'ESOTISMO DELL'INVESTIGAZIONE SCIENTIFICA:
LA BIZZARRIA ERUDITA SU
"DIVERSI E DIVERSITA'"
"DA LICANTROPIA A ZOOANTROPIA"
IL CASO DELL'AUTORE IBERICO
***JUSEPE ANTONIO GONZALES DE SALAS***

15. - ANGELICO APROSIO E LE "STRAVAGANZE" DEL NUOVO MONDO:
I SUOI CONTATTI CON
MISSIONARI AGOSTINIANI NELLE INDIE OCCIDENTALI
ED I PRIMI APPROCCI INTELLETTUALI CON LE
CIVILTA' PRECOLOMBIANE
DELL'AMERICA

IL CASO EMBLEMATICO DEL "FAUTORE DELL'APROSIANA" E MISSIONARIO NEL NUOVO MONDO
"AGOSTINO DE OJEDA" ALIAS "CARILLO AUGUSTINIANUS"

ANGELICO APROSIO ED UN PRODOTTO LETTERARIO DEL NUOVO MONDO:
NEL MANOSCRITTO 3 DELLA BIBLIOTECA APROSIANA
SI PUO' CONSULTARE TUTTORA
DI ANTONIUS DE CASTILLO L'OPERA, RARA, DAL TITOLO LA VIDA... DELL'ARCIVESCOVO DELLA NUOVA GRANATA JOANNES DE CASTILLO VEL DE CASTRO

15. - ANGELICO APROSIO E I MISTERI DEL NUOVO MONDO:
LE DONNE GUERRIERE DELLA TERRA ONZONEA
DI ALESSANDRO GIRALDINI
E LE
AMAZZONI
DELLA NARRAZIONE DI
FRANCISCO CONSALVO D'OVIEDO

15. - ANGELICO APROSIO, IL MARE, LA NAVIGAZIONE, LE ESPLORAZIONI GEOGRAFICHE:
IN PARTICOLARE IL CASO DELLE
MISSIONI DI GESUITI NELLE INDIE ORIENTALI
E SPECIFICATAMENTE DEL MISSIONARIO GESUITA E LETTERATO
GIOVANNI FILIPPO DE MARINI DI TAGGIA
ED ANCORA LE RAGIONI DELLA SCARSA CONOSCENZA APROSIANA DELL'AUSTRALIA
***IL "CONTINENTE NUOVISSIMO"***
CHE MOLTO DOPO SAREBBE STATO OGGETTO DEGLI INTERESSI GEOGRAFICI E COMMERCIALI DI UN ALTRO CELEBRE LIGURE
***NINO BIXIO***
(DI CUI SI RIPORTANO QUI TRASCRITTI E IN ORIGINALE DOCUMENTI DI ESTREMA IMPORTANZA)

15. - IL GIOCO ERUDITO D'ANGELICO APROSIO SULLE DIVERSITA'
IL TEMA DI
EUNUCHI, CASTRATI ED EVIRATI CANTORI
OVVERO
MORALISMO PREDICATORIO AVVERSO LA CASTRATURA
ABILMENTE MISCELATO CON UN
ESERCIZIO DI FUNAMBOLISMO LETTERARIO SULLE DIVERSITA' SESSUALI E SENSUALI

15. MORALISMO PREDICATORIO E LETTERARIO AVVERSO
GIOCO D'AZZARDO CON CARTE, DADI, LOTTO ECC.
E
BALLI, VEGLIE, FESTINI, RICEVIMENTI ALLA MODA, SFOGGIO DI ELEGANZA FEMMINILE
SPECIE PER L'ABBIGLIAMENTO CHE PER ACCONCIATURE E COSMESI
COI RISCHI CONGIUNTAMENTE ALLA TENTAZIONE DI
PITTURE, QUADRI ED AFFRESCHI SIA PUBBLICI CHE PRIVATI ALTAMENTE EROTICI
DI UNA ESTREMA
PROVOCAZIONE CORTIGIANA E SESSUALE DI TIPO PAGANEGGIANTE SIN AL FIORIRE DI BORDELLI (BORDELLO) E LUPANARI (LUPANARE)
(RIFLESSIONI ANTIQUARIE SU TESSERE, MONETE, CONTROMARCHE E SPINTRIE)

VEDI ANCHE L'APPARATO ERUDITO UTILIZZATO DA APROSIO
***CARLO RIDOLFI - CESARE RIPA - LORENZO AZZOLINI - GIOVANNI RHO - ENGELGRAVE - DESSELIUS - PIER FRANCESCO PASSERINI - LORENZO CRASSO - GIOVANNI AGOSTINO DELLA LENGUEGLIAGUEGLIA) - LEONE ALLACCI - MARC'ANTONIO ROMITI - BALDASSARRE BONIFACIO - GIOVANNI FRANCESCO LOREDAN - FORTUNIO LICETI - JOHANN RHODE - CARLO ANTONIO MANZINI - FRANCESCO FERRARI - DANIELLO BARTOLI***

15. MORALISMO PREDICATORIO E LETTERARIO APROSIANO IN MERITO AI
GIOCHI STORICI - GIUOCHI STORICI
CON PARTICOLARE ATTENZIONE
AL GIUOCO DEL PALLONE ED AL GIUOCO DEGLI SCACCHI

"VEDI ANCHE L'APPARATO ERUDITO UTILIZZATO DA APROSIO E SPECIFICATAMENTE LE OPERE DI
GIOVANNI BARDI DEI CONTI DI VERNIO E PIETRO CARRERA"

15. MORALISMO PREDICATORIO, LETTERARIO E GIURIDICO AVVERSO I
GIUOCHI D'AZZARDO NELLA FIGURA DI
CARLO CASALICCHIO
E
L' IDEAZIONE APROSIANA
CON LA
RIPROVAZIONE DI ALCUNI TIPI DI GIUOCHI
[POMPONIO TORELLI - ALESSANDRO ADIMARI - BARTOLO BARTHOLIN - GIOVANNI FRANCESCO BINI - FRANCESCO BERNI - CRISTOFORO BRONZINI - GUIDO CASONI - GIOVANNI DELLA CASA - ANTON FRANCESCO GRAZZINI "IL LASCA" - GUGLIELMO MENAGIO - GIOVANNI BATTISTA LALLI - PIERO DE' BARDI - GIOVANNI FRANCESCO NEGRI - MATTEO ALEMAN - CELIO CALCAGNINI - MATTEO MAIORAGIO - DORNAVIUS (DORNAVIO) - WILLIBALD PIRCKEIMER - G. CARDANO - GIOVANNI MAURO - MICHELE MAGGIORE - JACQUES GOUTHIER - DANIEL HEINSIUS - GIULIO LANDI - FRANCESCO BERNIA -MATTEO FRANZESI]
MA ANCHE
IL RICORSO LUDICO ALLA LETTERATURA D'EVASIONE ED ALLA POESIA GIOCOSA
VEDI QUI IL SUO REPERTORIO ERUDITO IN PROPOSITO:
***G. D. OTTONELLI - FRANCESCO BORGIA - AGOSTINO VIVALDI - HUGO HERMAN - HESIUS WILLEM - MICHAEL MAIER - VINCART JEAN - DIONYSIUS LEBEUS BATILLIUS - JACOB BRUCK-ANGERMUNDT - WILLICH WESTHOV - FOLRENS VAN SCHOONHOVEN - NIKOLAUS TAURELLUS - WILHELM JULIUS ZINCGREF - DANIEL MEISSNER - GIOVANNI SAMBUCO - ANDREA ALCIATO (ALCIATI) - PAOLO ARESE - GIOVANNI FERRO - ALCIBIADE LUCARINI - SCIPIONE BARGAGLI - PAOLO GIOVIO - IERONIMO RUSCELLI - LUCA CONTILE - BARTOLOMEO TAEGIO - TORQUATO TASSO - GIULIO CESARE CAPACCIO - SCIPIONE AMMIRATO - ALESSANDRO TASSONI - FRANCESCO BRACCIOLINI - GIOVAN BATTISTA LALLI - BARTOLOMEO BOCCHINI - PIERO DE' BARDI - GIOVANNI FRANCESCO NEGRI - GIOVANNI FRANCESCO LOREDAN - SCIPIONE ERRICO - GUIDO BENTIVOGLIO - MATEO ALEMAN - ANGELO INGEGNERI - DANIEL SOUTER - PAOLO SARPI - MIGUEL DE CERVANTES - ANTOINE DE BALINGHEM - ANTONIO CORDESES - ANTOINE LE GAUDIER - CHARLES MUSART - FRANCISCO ARIAS - JOHANN NIESS - FABIO AMBROGIO SPINOLA - GIOVANNI STEFANO FERRARI - ANTON GIULIO BRIGNOLE SALE - BARNABAS KEARNEO - PAUL ZEHENTNER - ANTONIO DELGADO TORRENEIRA - MARTIN RUEGO - DANIELLO BARTOLI - HENDRIK (HENRICUS - HEINRICUS) ENGELGRAVE - RAFFAELE MAFFEI VOLTERRANO - AUGUSTINUS SABBOTHIUS - GIOVANNI FRANCESCO MAIA MATERDONA ***

15. MORALISMO PREDICATORIO E LETTERARIO AVVERSO
VARIE FORME DI ECCESSI NEL CAMPO
DI
MODA, ABBIGLIAMENTO, VESTITI, SCARPE, DIVISE MILITARI E NON, COMPORTAMENTI SOCIALI ECC.

15. LETTERATURA PER BIBLIOFILI QUALI ANGELICO APROSIO
SULLA STORIA DI
CALZATURE, SCARPE, NARLA, CALOPEDIA (TIPI ARCAICI DI "SCI")
NELLE OPERE DEL FRANCESE BENOIT BAUDOIN E DEL GENOVESE GIULIO NEGRONI

15. MORALISMO PREDICATORIO E LETTERARIO AVVERSO
VARIE FORME DI ECCESSI NEL CAMPO DELLA MODA
LA QUESTIONE ERUDITA DELLE CITAZIONI
***DA VIRGILIO POLIDORO ALL'ENIGMATICO GIOVANNI MATTEO DA LUNI***

15. MORALISMO PREDICATORIO E LETTERARIO AVVERSO
VARIE FORME DI ECCESSI NEL CAMPO DELLA MODA DELLA CURA DEI CAPELLI
L'INTERMINABILE PERCORSO APROSIANO NELLA QUESTIONE ERUDITA DELLE CITAZIONI
***DAL LEGGENDARIO "DARETE FRIGIO" AL MODERNO "PETER LAUREMBERG DI ROSTOCK"***



15. - "GALEOTTI" E "TABACCO",
UOMINI "DIVERSI" E PIANTA DIVERSA,
"MEDICO, MEDICI, MEDICINA, MALATTIA, MALATTIE E LORO CURA"

CONIUGATI DALL'AFFETTAZIONE APROSIANA
NELL' APPARENTE IRIDESCENZA DI UN
GIOCO ESCLUSIVAMENTE ERUDITO TRA SCIENZA E COSTUME

POI "MESSO IN MASCHERA" SOTTO UNA POSTULAZIONE PREDICATORIA
A MERO SERVIZIO DI UNA SERIOSA PROFESSIONE INQUISITORIALE ECCLESIASTICA

15. - APROSIO E DUE STRAORDINARI MEDICI "ASTROLOGI"
PIETRO D'ABANO E ARNALDO DI VILLANOVA "IL CATALANO"

15. - APROSIO, MEDICI E MEDICINA IN LIGURIA:
LA FIGURA DEL MEDICO E CHIRURGO
GIOVANNI DI VICO GENOVESE
E I SUOI RAPPORTI CON I MEDICI EMPIRICI
ZEFIRIELE TOMASO BOVIO E LEONARDO FIORAVANTI

[******PROPOSIZIONE MULTIMEDIALE E/O DIGITALIZZATA DELLE LORO OPERE******]

15. - APROSIO, MEDICI E MEDICINA IN LIGURIA:
LA FIGURA DEL MEDICO PRIMARIO NELL'OSPEDALE GENOVESE DI PAMMATONE
*** SEBASTIANO BADO ***
TEORICO DELLE QUALITA' TERAPEUTICHE DELL'
" ALBERO DELLA CHINA "

15. - DA LO SCUDO DI RINALDO :
DALLA STORIA DEL MEDICO MAESTRO GRILLO
APROSIO ELABORA RIFLESSIONI SU
MEDICINA SIMPATICA, SPAGIRICA ED EMPIRICA

15. - DALLA GRILLAIA :
I RAPPORTI DI APROSIO CON MEDICI E MEDICINA
SONO ARRICCHITI DA UN CORPOSO ELENCO DI
ILLUSTRI MEDICI SCRITTORI E LETTERATI, AMICI E CORRISPONDENTI DEL FRATE INTEMELIO

15. - DALLA GRILLAIA :
ENTRO UNA BIZZARRA RIFLESSIONE SULLA GENERAZIONE DI PROLE MASCHILE O FEMMINILE
DAL RAPPORTO ERUDITO TRA APROSIO ED IL NOBILE ERUDITO GENOVESE ANFRANO MATTIA FRANSONI (FRANSONE/FRANZONE)
EMERGE UN'OPERA RARISSIMA E UNA FIGURA STRAORDINARIA DI DIVULGATORE DI MEDICINA
***PIETRO CANDIDO***

15. - ANCORA DALLA GRILLAIA :
CAPITOLO II
UN DISCORSO APROSIANO SULLA
PAZZIA E SULLA SUA POSSIBILE CURA
ENTRO CUI INTERASCONO ERUDIZIONE LETTERARIA, POSTULAZIONI SCIENTIFICHE E POLEMISMO MORALEGGIANTE
(DA ESCULAPIO, L'ARETALOGIA E L'INCUBATIO AD IPPOCRATE, GALENO E STOBEO PER RISALIRE NELLE CITAZIONI A JOSSE BADE, SEBASTIAN BRANT E LA SUA "NAVE DEI FOLLI", TOMASO GARZONI, TOMMASO STIGLIANI, BARTOLOMEO BOCCHINI, GUGLIELMO GRATTAROLO, GASPAR ENS, GIACINTO ONOFRIO, GABRIEL VASQUEZ, GIOVANNI BATTISTA TORRETTI, ANGELIN GAZET, GIOVANNI BOTERO, OTTAVIO TRONSARELLI, LUDOVICO DOMENICHI)



15. - MORALISMO PREDICATORIO E VALENZE EDUCATIVE DELLA GRILLAIA :
NEL CAPITOLO DEDICATO AL NOBILE GENOVESE
TOMASO SPINOLA
CONTRO LA PIACEVOLEZZA DELL'OZIO SUBLIMATO DA LETTI CONFORTANTI
CON IL CONTRIBUTO DI TANTI ERUDITI ITALIANI, FRANCESI, TEDESCI ECC.:
JOHANNES RAVISUS, REINHARD LORICH, G. F. BONOMI, PIO DE ROSSI, CLEMENTE ALESSANDRINO

15. - MORALISMO PREDICATORIO ESTRAPOLATO DAL CRONACHISMO ERUDITO DELLA
GRILLAIA
ANEDDOTI ESISTENZIALMENTE FORMATIVI TRATTI DALLE OPERE DI
PONCE DA LEON - S. FAGUNDEZ - A VERA CRUCE - NEVIZZANI - NICOLO' GRUDIO - CAUSSINO - PAREO - M. TORCIGLIANI - LUBINO - ELIE ANDRE - ALCIMUS AVITUS - B. SCARDEONI - GIOVANNI MARTINEZ - CESARE RIPA - G. F. TOMASINI - GUIDO CASONI - GERARDO DICEO - VANDER HEIDIO - HORTENSIO LANDI - ROBERTO GUAGUINO - CELIO RODIGINO - LUDOVICO DOMENICHI - GIOVANNI DI NOSTRA DAMA - GIOVANNI GIUDICI - ANGELO STEFANO GARONI - BARTOLOMEO BOCCHINI - LUDOVICO ZACCONI - GIOVANNI DOMENICO OTTONELLI - GIUSEPPE ANTONIO GONSALO DE SALAS - HENRICO ENGELGRAVE - LAURENTIUS SURIUS - RAFFAELE FULGOSIO - SASSONE GRAMMATICO - SOLINO - PLINIO SENIORE - CORNELIO CELSO - ALBERTO CAMPANA - BALTHASAR DE VIAS - GERARDUS FALCKENBURG - DANIEL HIEINSIUS - POGGIO BRACCIOLINI - LUBIN - MARCO ANTONIO MURETO - WEITZIO - INCHOFER - LEONE ALLACCI - LUDOVICO CASTELVETRO - CORNELIO A LAPIDE - SINIBALDI - ALESSANDRO SARDI - G. L . DE LA CERDA - GASPARO BARTHIO - DANIELE HEINSIO - LUDOVICO/LODOVICO DOLCE - PICO DELLA MIRANDOLA - JOHANN HEINRICH MEIBOM - GIOVANNI MARIANA
["CLICCANDO" SUL SOPRASTANTE ELENCO DEI NOMI SI ACCEDE AI PASSI DELLA GRILLAIA IN CUI SONO CITATI IN ORDINE PROGRESSIVO DELLE PAGINE E QUINDI RESI ATTIVI]

15. - DALLO SCUDO DI RINALDO II
APROSIO, P. D. FENOGLIO, FEDERICO NOMI E LA DISSERTAZIONE ERUDITA SU:
RELIGIOSI AVIDI DI RICCHEZZA: AVARIZIA ED USURA

15. - ALTRI SPUNTI D'ESOTISMO CONIUGATO CON
IL GIOCO ERUDITO D'APROSIO SULLE DIVERSITA'
IL TEMA DELL'
ISLAM, DEGLI ARABI, DEI SARACENI, DELL'IMPERO TURCO, DELLA SUA CIVILTA', CULTURA E RELIGIONE, DELLA GUERRA CON LA CRISTIANITA', DELLE AGGRESSIONI NAVALI ALL'EUROPA DEL MEDITERRANEO E SPECIFICATAMENTE ALLA LIGURIA
[INTEGRALMENTE RIPRODOTTE LE OPERE CINQUECENTESCHE SUI TURCHI DEGLI EX SCHIAVI G. MENAVINO DA VOLTRI E BARTHOLOMEO GIORGIEVITS ]

15. - ESOTISMO, LETTERATURA E STORIA SI CONIUGANO CON L'
EVENTO STORICO E REALE
DEL SACCHEGGIO TURCHESCO DI
TAGGIA

16. - APROSIO E I BARBARESCHI IN LIGURIA
LA PRODUZIONE LETTERARIA LIGURE TRA XVII E XVIII SEC.
SULLO STORICO CONFLITTO TRA
CRISTIANITA' E SUBLIME PORTA DELL'IMPERO DEI TURCHI

16. - APROSIO
VIVE ANCHE LETTERARIAMENTE NELLE SUE OPERE
IL TERRORE DELLA GIOVANNEA
APOCALISSE
E DELL'IDENTIFICAZIONE
"ANTICRISTO = MAOMETTO"
SULLO SFONDO DELL'ESPANSIONISMO DEI TURCHI
***DA BEROSO CALDEO AD ANNIO DA VITERBO A BENITO PEREIRA***

16. - APROSIO, I TURCHI, I BARBARESCHI E L'ORIENTE
UN PREZIOSO APPROFONDIMENTO
GRAZIE ALLA LETTURA DEI LIBRI DELL'ERUDITO E FILOLOGO TEDESCO
JOHANN VON LOEWENKLAU ALIAS JOHANNES LEUNCLAVIUS

16. - APROSIO, I TURCHI, I BARBARESCHI E L'ORIENTE:
LA CONOSCENZA DEL GRANDE POETA PERSIANO
SAADI
GRAZIE ALL'OPERA DELL'ORIENTALISTA
GEORGIUS GENTIUS ALIAS GEORGIO GENTIO

16. - APROSIO, I TURCHI, I BARBARESCHI E L'ORIENTE
***L'ORDINE DEI TRINITARI***
PER LA LIBERAZIONE ED IL RISCATTO DEGLI SCHIAVI CRISTIANI NEL MONDO ISLAMICO
"LA CASA TRINITARIA DI TAGGIA"

16. - IL DIBATTITO SULLA SCHIAVITU'
***BARTOLOMEO DE LAS CASAS***
"APOSTOLO DEGLI INDIOS"
(LA TRATTA DEGLI SCHIAVI NEL NUOVO MONDO)



16. - COME IL CORRISPONDENTE DI APROSIO VALE A DIRE IL NOBILE ED ERUDITO TEDESCO KASPAR SCHOPPE,
L'UOMO CHE UDI' LE ULTIME PAROLE DI GIORDANO BRUNO,

CHE MOLTE NOVITA' PROPOSE MA CHE ANCHE RIMASE LEGATO A GIUDIZI ANTICHI SU
IMPRIMATUR, PROPOSIZIONI DANNATE, FILOSOFIE ILLECITE, LIBRI PROIBITI E CENSURA
RIASSUMA NELLA SUA CONTROVERSA FIGURA
LE CONTRADDIZIONI DI UN'EPOCA SEGNATA DAL
RIFIUTO DELLE DIVERSITA' FISICHE ED INTELLETTUALI E DAL DILAGARE DI CATACLISMI, PAURA E SUPERSTIZIONE
QUANTO ANCORA DAL DRAMMATICO SCONTRO FRA
"SCIENZA ARISTOTELICA E SCIENZA NUOVA, ELIOCENTRISMO E GEOCENTRISMO"
VEDI QUI MONDO E SUA CARTOGRAFIA SECONDO I CLASSICI
COSMOGONIA - COSMOGRAFIA - ASTRONOMIA - GEOGRAFIA E CREAZIONE DELL'UOMO
NELL'INTERPRETAZIONE DI UN
TESTO ENCICLOPEDICO ISTITUZIONALE =
MA VEDI PURE QUI DI SEGUITO I PRESUPPOSTI PER NUOVE POSTULAZIONI, ANCHE SULLA BASE DEI
VIAGGI TRANSOCEANICI E DALLA SCOPERTA DI NUOVI MONDI E NUOVE FRONTIERE

ANGELICO APROSIO E LA
"SCIENZA NUOVA"
(CORRISPONDENZA CON REDI, MARCHETTI, DATI: LA LETTERA AD APROSIO DI UN GRANDE SCIENZIATO DANESE DESTINATO A DIVENTARE UN BEATO DELLA CHIESA, "NIELS STEENSEN" ALIAS "NICOLA STENONE")

***APPENDICE CRITICA***
UN MODERNO
SAGGIO TECNICO

PER ANALIZZARE SCIENTIFICAMENTE E CON NOVITA' DI DATI
MOLTEPLICI ASPETTI DELL'

ATTIVITA' APROSIANA DELL'ULTIMO VENTENNIO:
IN FORZA DI UN'
INTRODUZIONE,
DELLO STUDIO DI LETTERE ALL'APROSIO DI VARI PERSONAGGI QUALI
REDI, (vedi anche TRASCRIZIONE COMPLETA DELLE LETTERE)
CARLO ROBERTO DATI E LE SUE OSSERVAZIONI CRITICHE SU "GABRIELLO CHIABRERA"
ALESSANDRO MARCHETTI (NELLE LETTERE ANCHE DUE SUE LIRICHE E L'INCIPIT DI UN SUO "POEMA FILOSOFICO")
1 - SONETTO: NELLA MORTE DI NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO / AL PROPRIO CUORE
2 - PRINCIPIO DEL MIO POEMA FILOSOFICO
3 - SONETTO: CONVERSIONE DI PECCATORE A DIO
LORENZO LEGATI E LA SUA CORRISPONDENZA CON A. APROSIO,
(VEDI IN PARTICOLARE UNA LETTERA EMBLEMATICA DEL 1673 DI LEGATI AD APROSIO)
COSPI,
MALVASIA,
STENONE
ECC.,

E DELL'EDIZIONE CRITICA DI AMPIE SARCINE DE
*************LO SCUDO DI RINALDO - PARTE II*************

IL "DIALOGO SUI MASSIMI SISTEMI"
E LE
AMBIGUITA' APROSIANE TRA ASTRONOMIA E ASTROLOGIA:
ANGELICO APROSIO FIGLIO DELLE INCERTEZZE DELLA SUA CONTROVERSA EPOCA NEL
*********CAPITOLO XXXXV DELLA SUA GRILLAIA INTITOLATO SE LA TERRA SIA MOBILE O STABILE*********
SI DIMOSTRA SCETTICO SULLA "NUOVA SCIENZA" NONOSTANTE LA GRANDE CONSIDERAZIONE PALESATA IN ALTRA OPERA VERSO UN ILLUSTRE SOSTENITORE DELL'OPERA DI GALILEO GALILEI: MONSIGNOR GIOVANNI CIAMPOLI

ASTRONOMIA E ASTROLOGIA, "SCIENZA NUOVA", ARISTOTELISMO,
DIBATTITO PLANETARIO DI UN'
EPOCA CONTROVERSA
E LE...."SINGOLARI COINCIDENZE"...:
*******L'ECLISSI SOLARE DEL 12 AGOSTO 1654*******
TERMINE UTILE PER DATARE A GENOVA L'INIZIO DELLA STESURA DELL'APROSIANO
*******SCUDO DI RINALDO - SECONDA PARTE*******
MA ANCHE E SOPRATTUTTO PER ALCUNI PRECOGNIZIONE INFAUSTA DELLA
GRANDE MORTE NERA NEL GENOVESATO

16. - APROSIO NEI SUOI CONTATTI CON LA SCIENZA NUOVA
DOPO UN ILLUSORIO APPROCCIO
NON TROVA AFFINITA' INTELLETTUALE CON IL GRANDE
***FRANCESCO REDI***

16. - APROSIO NEI SUOI CONTATTI CON LA SCIENZA NUOVA:
L'INSORGERE DELLE CORRISPONDENZE CULTURALI TRA APROSIO E REDI
ED IL LORO GRADUALE
DEPAUPERAMENTO
NELLA RICERCA APROSIANA DI UNA SCIENZA SEMPRE PIU' IRIDESCENTE
INTRAVISTA IN ALTRE ESPERIMENTAZIONI
O PER ESEMPIO SUBLIMATA DALL'OPERA DI RICERCATORI PIU' ESTROVERSI DEL REDI QUALI
ROBERT HOOK OD OLE/OLAUS BORCH ALLA LATINA DETTO IL BORRICHIUS

16. - APROSIO NEI SUOI CONTATTI CON LA SCIENZA NUOVA
UNA SETTIMA LETTERA DI FRANCESCO REDI RECENTEMENTE SCOPERTA E
SCRITTA AD ANGELICO APROSIO
SEMBREREBBE VOLER
RIACCENDERE I FILI DI UN POSSIBILE LEGAME CULTURALE:
FRANCESCO REDI
QUASI A CONFERMARE LE SUE BUONE DISPOSIZIONI SI PROPONE DI INVIARE A VENTIMIGLIA IL SUO TANTO AMBITO
***RITRATTO***

16. - APROSIO NEI SUOI CONTATTI CON LA SCIENZA NUOVA
TROVA UN GRANDE PATROCINATORE E BENEFATTORE DELLA PROPRIA BIBLIOTECA IN
***CARLO ROBERTO DATI***
(TRA I MOLTI LIBRI CHE QUESTI GLI DONA COMPARE ANCHE UNA PREZIOSA PUBBLICAZIONE SULLE "CONICHE" DI APOLLONIO DI PERGA CURATA DA ALFONSO BORELLI )

22. - APROSIO NEI SUOI CONTATTI CON LA SCIENZA NUOVA:
I SUOI RAPPORTI CON LO SCIENZIATO
ALESSANDRO MARCHETTI
IN MERITO SOPRATTUTTO ALLA SUA TRADUZIONE DEL
DE RERUM NATURA
DI TITO LUCREZIO CARO

22. - APROSIO NEI SUOI CONTATTI CON LA SCIENZA NUOVA:
ALESSANDRO MARCHETTI
ELEGGE L'AGOSTINIANO INTEMELIO

A CONFIDENTE DELLE SUE
ILLUSIONI
E DELLE SUE
DELUSIONI
IN MERITO ALLA PUBBLICAZIONE DELLA TRADUZIONE DEL
DE RERUM NATURA
DI TITO LUCREZIO CARO

[L'OMBRA DI ANTONIO MAGLIABECHI?]

16. - LA TARDIVA SCOPERTA APROSIANA
DEL MATEMATICO
PIETRO MENGOLI

16. - ANGELICO APROSIO ELIOCENTRISMO, GEOCENTRISMO E L' ASTRONOMIA MODERNA
"TRA TOLOMEO, COPERNICO E GALILEO GALILEI"
E LA POSTAZIONE TOLEMAICA DELLA CHIESA AMPIAMENTE ESPLICITATA NELLA
*************BIBLIOTHECA DEL PADRE FRANCESCANO LUCIO FERRARIS
*************
[ANALIZZA, ANCHE, QUI I RAPPORTI APROSIANI CON IL CONTERRANEO E FUTURO "ASTRONOMO DEI RE"
GIAN DOMENICO CASSINI DI PERINALDO
E
LA SORPRENDENTE POSTAZIONE INTELLETTUALE APROSIANA A FRONTE DI RARI PENSATORI CLASSICI E PENSATORI PROSSIMI A CALILEO QUALI:
DALLA "GEOGRAFIA" DI AVIENO RUFO ALL'OPERA ASTRONOMICA DI MANILIO
INTEGRALMENTE PROPOSTE A:
CASSIANO DAL POZZO - GIOVANNI CIAMPOLI - VIRGINIO CESARINI]

GIAN DOMENICO CASSINI E LA VARIETA' DEI SUOI INTERESSI
COMPRESA LA SCIENZA ALCHEMICA :
LA SUA FREQUENTAZIONE A ROMA, CON ALTRI ERUDITI SEICENTESCHI, DELL' "ACCADEMIA ESOTERICA" DEL
MARCHESE MASSIMILIANO PALOMBARA
(ASSIEME A CRISTINA DI SVEZIA, PADRE ATANASIO KIRCHER, FRANCESCO MARIA SANTINELLI, GIUSEPPE FRANCESCO BORRI, DOMENICO FEDERICI ECC.)

16. - ANGELICO APROSIO E L' ASTRONOMIA MODERNA
"TRA TOLOMEO, COPERNICO E GALILEO GALILEI"
:
LA SORPRENDENTE ASSENZA NEL "GRILLO XXXXV" DELLA FIGURA INTELLETTUALE DEL GESUITA
BENITO PEREIRA VALENTINIANO

16. - ANGELICO APROSIO E L' ASTRONOMIA MODERNA
"TRA TOLOMEO, COPERNICO E GALILEO GALILEI":
L' ASSENZA NEL "GRILLO XXXXV" DI GIAN DOMENICO CASSINI
A FRONTE DELLE CITAZIONI DI
VIRGILIO, SENECA, LUCREZIO, PAOLO III, PAOLO V, CARDINAL BELLARMINO, PAOLO ANTONIO FOSCARINI,CLAUDIO TOLOMEO, COPERNICO, GALILEO, GIUSEPPE CASTIGLIONE, LAMPERT ALARD, JOHN OWEN ALIA GIOVANNI AUDENO, DANIEL STOLCIUS DE STOLCENBERG, THOMAS FARNABY ALIAS FARNABIUS, ALESSANDRO TASSONI, LELIO GREGORIO GIRALDI, GIUSEPPE BATTISTA ECC.

16. - ANGELICO APROSIO E L' ASTRONOMIA MODERNA
DALLA LETTERA PROEMIALE DELLO SCUDO DI RINALDO I
APROSIO DENOTA UNA CERTA DIMESTICHEZZA ANCHE CON IL MATEMATICO ED ASTRONOMO GENOVESE AMICO E DISCEPOLO DEL GALILEI
VINCENZO RENIERI
POI RAMMENTATO ANCORA POSTUMO QUALE

FAUTORE DELL'APROSIANA

16. - ANGELICO APROSIO ED I SUOI CONTATTI LETTERARI CON
CORNELIO MALVASIA
ASTRONOMO BOLOGNESE MA SOPRATTUTTO PROTETTORE E MECENATE DI
GIAN DOMENICO CASSINI DI PERINALDO

LA SIMPATIA APROSIANA PER L'AMBIENTE MEDICEO, DA FERDINANDO II A LEOPOLDO:
DALLA "SCIENZA NUOVA" ALL'"ACCADEMIA DEL CIMENTO"
(DAL "GIARDINO DI BOBOLI" QUAL CENTRO SPERIMENTALE ALLA SUA NEOCLASSICA ESALTAZIONE AD OPERA DI UN CONTERRANEO D'APROSIO,
GIUSEPPE BIAMONTI DI S. BIAGIO DELLA CIMA
"MAESTRO" DI V. MONTI ED UGO FOSCOLO)



24. - OPERE EDITE E NON
DI ANGELICO APROSIO



24. - IL RITORNO A VENTIMIGLIA DI APROSIO
E...PRIMA DELLE SUE PIU' GRANDI IMPRESE INTELLETTUALI

L'ESPLETAMENTO DI IMPORTANTI INCARICHI RELIGIOSI TRA CUI QUELLO DI
VICARIO GENERALE DELLA CONGREGAZIONE AGOSTINIANA LIGURE DELLA CONSOLAZIONE

24. - I TEMPI TORBIDI DEL VICARIATO GENERALE DI APROSIO
ATTESA LA SOPPRESSIONE DEI PICCOLI CONVENTI
STANTE BOLLA DI INNOCENZO X
SUSSEGUENTE ALLE SUE COSTITUZIONI:
INTER CAETERA E INSTAURANDAE REGULARIS DISCIPLINAE

24. - I TEMPI TORBIDI DEL VICARIATO GENERALE DI APROSIO
ALL'EPOCA DELLA SOPPRESSIONE DEI PICCOLI CONVENTI E DELLA RIFORMA DEL CLERO REGOLARE:
APROSIO QUAL VICARIO GENERALE E I DIFFICILI SUOI RAPPORTI CON ALCUNI CONVENTI MASSIME QUELLO DI VITERBO

24. - GLI SPOSTAMENTI DA VENTIMIGLIA DI APROSIO
PER LA SUA ATTIVITA' DI PREDICATORE
"UNA LETTERA SIGNIFICATIVA DEL CARMELITANO SCALZO
FRATE MARCELLO DI SANTA CATERINA"

24. - GLI SPOSTAMENTI DA VENTIMIGLIA DI APROSIO
PER LA SUA ATTIVITA' DI PREDICATORE
MONDOVI' ANNO 1652
APROSIO OSPITE DI GASPARO FRANCESCO MONGRANDI VICARIO GENERALE DI MAURIZIO SOLARI VESCOVO DI MONDOVI'
(DUE MESI DI RIFLESSIONI ERUDITE ED UN DISCORSO SULLA FATUITA' DEI TITOLI ONORIFICI CARATTERIZZATO DA CITAZIONI DOTTE DI GIACOMO FALCONI, GIOVANNI GIACOMO RICCI, GIOVANNI MARIA VANTI, MICHAEL PICCART (PICKARD), BERNARDO TASSO, FABIO GLISENTI, STEFANO GUAZZO, ANNIBALE GUASCO, ELIO LAMPRIDIO, GIACOMO CALDORA, UDENO NISIELI, GIOVANNI BOTERO)

24. - APROSIO PREDICATORE
GLI INSEGNAMENTI RICAVATI
STRUTTURATI SUI PARAMETRI DI UN VECCHIO SCONTRO TRA P. F. MINOZZI ED UN PREDICATORE GENERALE IN MONTE SAN SAVINO
ALLO SCOPO DI TENERE IN CHIESA INNANZI AI FEDELI DELLE ORAZIONI SACRE CHE NON SIANO INUTILMENTE MOTIVO DI SCANDALO E DISCORDIA

24. - APROSIO PREDICATORE
UNA CONSIDERAZIONE POCO SOPPESATA:
I RISCHI ESITENZIALI CUI POTEVA ESSERE OGGETTO UN PREDICATORE RELIGIOSO
DURANTE I SUOI SPOSTAMENTI E VIAGGI

24. - APROSIO PREDICATORE
"NON SOLO MORALISTA OD ANTIFEMMINISTA MA ANCHE PREDICATORE CONTRO OGNI PESSIMA COSTUMANZA"
***PREDICATORE CONTRO I PREDICATORI ALLA MODA, I BUFFONI ED I "PAZZI" PREDICANTI SENZA RITEGNO DAL PULPITO:
(IL CASO LIMITE DEL GAZOPHILACIUM FATTO DIVENTARE DURANTE UNA PREDICA CAZOPHILACIUM
)

24. - APROSIO PREDICATORE
IL SUO MODELLO PER LA GRANDE ORATORIA SACRA
DESUNTO DAL
"DEMOSTENE CRISTIANO" O "PREDICATORE DEI PAPI"
IL PADRE GESUITA "LUIGI ALBRICIO DA PIACENZA"

25 APRILE 1654
ESPLETATO L'INCARICO APROSIO PRENDE STANZA STABILE IN VENTIMIGLIA

E PUR SVOLGENDO LE SUE MANSIONI RELIGIOSE PRIORITARIAMENTE SI OCCUPA DELL'EREZIONE DELLA DEFINITIVA "SUA LIBRARIA"
[BIBLIOTECHE - LIBRARIE - LIBRI E MATERIALE SCRITTORIO - SALE DI LETTURA - REGOLAMENTI BIBLIOTECONOMICI:
L'INTEMELIA "LIBRARIA ALL'APROSIANA" ALL'AVANGUARDIA IN ITALIA ED EUROPA NELLA RIPROPOSIZIONE DELLE
***BIBLIOTECHE PUBBLICHE***
GIA' INDISCUSSO VANTO ISTITUZIONALE E CIVILE DEL MONDO CLASSICO GRECO E ROMANO
]

SIGNIFICATIVE PRESENZE CULTURALI E BIBLIOTECONOMICHE NEL DOMINIO DI GENOVA
IL COLLEGIO DEI GESUITI DI GENOVA
E PER IL PONENTE LIGUSTICO
VEDI ANCHE QUI
COLLEGIO DEI GESUITI IN SAN REMO

SIGNIFICATIVE PRESENZE CULTURALI E BIBLIOTECONOMICHE NEL DOMINIO DI GENOVA
IL CONVENTO DEI DOMENICANI DI TAGGIA
E LA RILEVANZA DELLA SUA IMPORTANTE
LIBRARIA

SIGNIFICATIVE PRESENZE CULTURALI E BIBLIOTECONOMICHE NEL DOMINIO DI GENOVA
IL FIORIRE DEI SEMINARI ECCLESIASTICI
NEL QUADRO DEI PROVVEDIMENTI DEL CONCILIO DI TRENTO CONNESSI ANCHE AD UN PIU' MODERNA
AMMINISTRAZIONE DEL CLERO E DELLE CHIESE



25. - L'ISTITUZIONE IN VENTIMIGLIA DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA"
PRIMA LIBRARIA PUBBLICA IN LIGURIA:
LA SUA STORIA ATTRAVERSO I SECOLI

25. - LE RAGIONI FORMALI E FILANTROPICHE D'APROSIO
PER L'EREZIONE DELLA
PRIMA LIBRARIA PUBBLICA DI LIGURIA
"UNA LIBRARIA A PRO DEI CETI MENO ABBIENTI, SPECIE PER VALERSI, SENZA ASSUMERE COSTOSI PATROCINATORI, DEI SUOI TESTI GIURIDICI NELLE CAUSE CONTRO PRIVATI, ISTITUZIONI E CHIESA"

[ NOTA I = SICCHE' GL'INVIDI CHETASSERO L' ISTREPITI SI' DA NON DIRE CHE SI VOLESSE SOLLEVARE ISPEZIAL OSTELLO IN SORTA DI QUEL PER MAUSOLO, CHE FOSSE D'ONORE SOL A QUEI DI CASA APROSIO, SI PREPARO' COLLI AMICI NOVELLO EMBLEMA ALLA LIBRARIA SCRISSE APROSIO AVVERSO I SUOI OPPOSITORI MA SOPRATTUTTO IL TRAGOPOGONO (CUI SOLO LA MORTE IN EFFETTI FECE DESISTERE DAL CONTRASTARE L'APROSIO) NEMICO ACCERRIMO DELL'EREZIONE DELLA "LIBRARIA INTEMELIA" CHE RICORSE, CONTRO L'INIZIATIVA, AL GENERALE DELL'ORDINE AGOSTINIANO E DOPO SIA AL SENATO DELLA REPUBBLICA DI GENOVA CHE ALLA POTENTE SACRA CONGREGAZIONE DEI VESCOVI E REGOLARI AVVALENDOSI DEL SOSTEGNO DI CERTI FIGLIUOLI DELLA TERRA SUOI PARTIGIANI CIOE' GLI ABITANTI DELLE VILLE IMPEGANTI CONTRO I NOBILI DI CITTA' E DEL PARLAMENTO INTEMELIO PER LA SEPARAZIONE ECONOMICA DELLE VILLE ENTRO LA MAGNIFICA COMUNITA' DEGLI OTTO LUOGHI SOBILLATI SOSTENENDO CHE IL DENARO PUBBLICO INVECE CHE PER I LORO BISOGNI SAREBBE STATO SPERPERATO PER L'INIZIATIVA APROSIANA: ACCUSE DA FAR TREMARE MA CUI ANGELICO RISPOSE ARGUTAMENTE SOSTENENDO DI COMPRARE LIBRI (E QUINDI REALIZZARE LA BIBLIOTECA) PER BENEFICIO DE' POVERI, ESSENDO QUESTO UN PAESE NEL QUALE SE HANNO DA LITIGARE CONTRO QUALCHE BENESTANTE NON SI RITROVA CHI VOGLIA AVVOCARLI... ]

[ NOTA II = per la Biblioteca Aprosiana e tutti i lettori colti e non l'importanza dei libri tradotti e soprattutto di buoni traduttori e volgarizzatori = i casi citati da Aprosio di Ludovico Domenichini, Benedetto Varchi, Cosimo Bartoli, Anselmo Tanzo ecc. ecc. (precisamente dalla pag. 259 del repertorio biblioteconomico La Biblioteca Aprosiana, Passatempo Autunnale.... di Cornelio Aspasio Antivigilmi)]

25. - PER QUANTO OPINABILI LE RAGIONI UMANITARIE D'APROSIO
RISIEDEVANO IN QUALCHE SUA PIU' GENERALE CONVINZIONE SU CERTI LIMITI ISTITUZIONALI
TENENDO CONTO DI TRE SUE POSTULAZIONI:
1 - LE OSSERVAZIONI CONTRO AVVOCATI E CAUSIDICI ESOSI SE NON CORROTTI
2 - LE CRITICHE NEMMENO TROPPO PREGNE D'AFFETTAZIONE AL SOCIALMENTE PERNICIOSO
DISORDINE NEI TESTAMENTI, LASCITI, LEGATI ECC.
ED IN ULTIMA ISTANZA ENTRO IL REPERTORIO DELLA BIBLIOTECA APROSIANA
3 - IL PIU' CRIPTICO E PRUDENTE ASSALTO ALL'AVIDITA' DI AVVOCATI E CAUSIDICI
CONDOTTO TRAMITE L'ASPRA ODE III DEL NEBULO NEBULONUM... DI G. FLETNER

25. - UNA SALVAGUARDIA GIURIDICA DELLA BIBLIOTECA APROSIANA
IL BREVE DI PAPA INNOCENZO X DEL 1653
"L'UTILITA' DI UNA SUA LETTURA CRITICO - STORICA"

25. - OPPOSIZIONI ALL'INIZIATIVA APROSIANA
I CONTINUI OSTACOLI INTERPOSTI DAL "SATTAPA-MISAPROSIANO" E(O?) DAL FRATE "TRAGOPOGONO"

25. - LA FATICOSA EREZIONE AD OPERA D'APROSIO DELLA
"PRIMA LIBRARIA"

25. - IL SUO CONTESTATO AMPLIAMENTO E LA DEFINITIVA
"SECONDA LIBRARIA" O VERA E PROPRIA "BIBLIOTECA APROSIANA"

L'"ARCHITETTO"
DELL'EDIFICIO DEFINITIVO DELLA
"BIBLIOTECA APROSIANA"

PADRE
*** FABIANO FIORATO ***

VENTIMIGLIA ANNO 1661
IL "TRAGOPOGONO"
PER RISOLVERE A SUO FAVORE IL CONTENZIOSO IN MERITO ALLA SECONDA E DEFINITIVA

BIBLIOTECA APROSIANA
E' SUL PUNTO DI APPELLARSI DIRETTAMENTE ALLA POTENTE
************SACRA CONGREGAZIONE DEI VESCOVI E REGOLARI************
OLTRE CHE AL
SENATO DELLA REPUBBLICA DI GENOVA

[Maliziose considerazioni aprosiane sulla pochezza del Tragopogono e di altri religiosi = il non voler apportare modifiche indotti in questo come in altri casi da uno dei vizi maturati dai religiosi dell'epoca = l'avarizia]

VENTIMIGLIA ANNO 1661
LA MORTE DEL "TRAGOPOGONO"
E LA FINE DI OGNI CONTENZIOSO IN MERITO ALLA SECONDA E DEFINITIVA

*********BIBLIOTECA APROSIANA*********

LA BATTAGLIA TRA AUSTRIACI E FRANCESI TRA "CHIOSTRO DI S. AGOSTINO" E "SOPRAELEVAMENTO DELLA LIBRARIA"
UNA " SETTECENTESCA SPIEGAZIONE " DELL'INIZIO DEL DEGRADO, DELLA PRIMIGENIA DISPERSIONE DI QUADRI E RACCOLTA NUMISMATICA OLTRE CHE DI
*** LIBRI, CODICI E MANOSCRITTI ***

25. - INTERAZIONE FRA TOPOGRAFIA INTERNA ED ESTERNA DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA"
"L'ARGUTO GNOMONE CREATO ATTRAVERSO LA PINACOTECA NELLA LIBRARIA"

E LA FINALIZZAZIONE DELLA
"LIBRARIA APROSIANA QUALE SUBLIME CONTENITORE DEL SAPERE"

25. - APROSIO A VENEZIA: L'ACCADEMISMO ED UNA VITA DA OPSOPHAGO ?
VIVERE DA CLASSICI
TRA BUON CIBO, PREGIATI VINI, ARGUZIA DI CONVIVIALI FESTE
NEL CULTO ORAZIANO DELL'
********************OTIUM NEGOTIOSUM********************
VEDI ANCHE QUI
IL SINGOLARE CASO DEL POEMA DI
VINCENTIUS OPSOPOEUS ALIAS VINZENZ HEIDECKER
E DEL SUO POEMA SULL'

"ARTE DEL BEN BERE IL VINO"

[INTEGRAZIONE 1 = Uscendo per strada dalla Villa sul Decumano compiamo ora una ideale passeggiata virtuale in compagnia del fittizio signor Caio ipotetico proprietario della villa medesima sin a raggiungere l'area del Teatro e prima di recarsi ad uno spettacolo soffermarsi a mangiare e bere presso una taberna locale]

[INTEGRAZIONE 2 = Il buon mangiare, il bere ottimo vino come il Moscatellino e l' otium negotiosum poi ripreso, ma non senza problemi, da Aprosio a Ventimiglia = in particolare una riflessione erudita d'Aprosio, dai Deipnosofisti agli autori moderni, "se il buon vino concorra positivamente o non all'ottimo poetare"

[INTEGRAZIONE 3 = L'Aprosio prese comunque con il tempo la consuetudine di misurarsi nei suoi elogi della buona tavole e soprattutto del buon bere atteso che, nel contesto di una polemica etteraria su femminismo ed antifemminismo, l'antica amica e poi rivale Suor Arcangela Tarabotti, riaccendendo sulle sue stravaganze una assai pericolosa agli occhi dei superiori, definì pesantemente "il Ventimiglia" quale "...Predicatore delle glorie del vino, Confessore dei bugiardi e Mecenate degli ubriachi..." sì da ispirargli in ricordi pieni di rabbia, ancora nel 1673 finita ogni polemica anche per la morte della donna, una risposta erudita ma in sostanza alquanto volgare]

25. - ERUDITI INGANNI APROSIANI
"VENTIMIGLIA" QUALE L'"ALBARO" D'ANTON GIULIO BRIGNOLE SALE =
LOCUS AMOENUS IDEALE PER IL CLASSICO OTIUM NEGOTIOSUM DEI LETTERATI
? =
"CONTRO LE RILEVAZIONI GEOGRAFICHE DEL XVII SECOLO CHE LA REPUTANO AL CONTRARIO CITTA' DAL CLIMA INSALUBRE DEGNA DI PERMETTERE A SPIRITI ELETTI LA PRATICA DELL'
OTIUM NEGOTIOSUM CIOE' DELLA QUIETE LABORIOSA SOSPESA TRA STUDIO, CULTURA, DOTTE DISCUSSIONI NEL CONTESTO DI BANCHETTI DA BUONGUASTAI AL MODO DEI DEIPNOSOFISTI DI ATENEO"

25. - ERUDITI INGANNI APROSIANI
"VENTIMIGLIA" REALMENTE POSSIBILE QUALE ICONA DELLA CLASSICITA'? OD INGANNO E LA DELUSIONE PER AVERVI SISTEMATO I PROPRI LIBRI?
OVVERO IL POETARE E L'ERUDIZIONE ARRICCHITE, SULLA SCIA DI APICIO E DI LUCIO GIUNIO MODERATO COLUMELLA, DA BANCHETTI CONVIVIALI CON CIBI PREGIATI E NOBILI BEVANDE:
DAL GRAN VINO MOSCATELLINO ALLE ECCELLENTI TROTE DEL ROJA

25. - ERUDITI INGANNI APROSIANI
"L'IMPORTANZA DEL BUON VINO PER IL BUON POETARE":
[CAPRICCI LETTERARI SUL TEMA FRA CLASSICI E MODERNI (PIER FRANCESCO MINOZZI, GERARDO DICEO, ELIAS CUECHLER, GIROLAMO CATENA, ANTONIO GALLO, DANIEL STOLCIUS DE STOLCENBERG, OTTAVIO TRONSARELLI, FILIPPO MASSINI, GIUSEPPE BATTISTA, ANTONIO MUSCETTOLA, PIER GIUSEPPE GIUSTINIANI, CAMILLO QUERNO, PAOLO GIOVIO, JOHAN VAN DER DOES, GIOVAN BATTISTA MARINO, GIROLAMO FONTANELLA, BALDASSARRE BONIFACIO, GILBERT JONIN, FRANCESCO STELLUTI, GIROLAMO GHILINI ECC.)]

25. - ERUDITI INGANNI APROSIANI
"IL VINO ED IL POETARE":
UN'APPARENTE DIMENTICANZA DELL'ERUDIZIONE APROSIANA NEL CITARE UN AUTORE A LUI NOTO OVVERO IL CASO DI
IOHANNES POSTHIUS

25. - ERUDITI INGANNI APROSIANI
"IL VINO ED IL POETARE":
L'AGOSTINIANO INTEMELIO CITA IL CASO DEL POETA TEDESCO

PAUL SCHEDE MELISSUS
SUGLI EFFETTI ISPIRATORI DEL BUON VINO DI CUI NON POSSON PERO' GODERE I LETTERATI TEDESCHI MA SOLO QUELLI
ITALIANI, FRANCESI E SPAGNOLI
***APROSIO RAMMENTA PERO' CHE IL PARERE DELLO SCHEDE NON VALE PER VENTIMIGLIA, AVARA DI POETI NONOSTANTE IL VINO VI SI BEVA A PROFUSIONE***

DAGLI ERUDITI INGANNI APROSIANI ALLA STORIA SCIENTIFICA DI
VINO, SPUMANTE, CHAMPAGNE

OVVERO LA CARISMATICA FIGURA DEL MEDICO DI FABRIANO
******FRANCESCO SCACCHI******
ANTICIPATORE DELL'OPERA DI
******DOM PERIGNON******

25. - ERUDITI INGANNI APROSIANI
"DAL
BARBONE AL BECCO"
(CON UNA DISSERTAZIONE SATIRICA APROSIANA SUL TEMA: SCUOLA, SCOLARI, MAESTRI BARBUTI, BARBOSI, PEDANTI...E VIOLENTI)
CAPRICCI LETTERARI SUL TEMA FRA CLASSICI E MODERNI:
***GIACOMO FIORELLI, BARTOLOMEO IMPERIALE, ANTON GIULIO BRIGNOLE SALE, GERARDO DICEO, ANTONIO ONGARO***

25. - ERUDITI INGANNI APROSIANI
"LA GUERRA E LE FERITE DA OSTENTARE COME SIMBOLO DI CORAGGIO":
UNA DISQUISIZIONE SUL CORAGGIO GUERRESCO DIVIENE MEZZO PER DISSERTARE TRA CLASSICI, FILOLOGI MODERNI, STORICI, POLEMISTI POLITICI E POETI NEOLATINI
***GIAN LUIGI MORMILE, LEONE ALLACCI, BERTILIUS CANUTIUS, BERTEL KNUDSEN AQUILONIUS, ANTONIO MUSCETTOLA, HIERONYMUS ARCONATUS, LODOVICO DOMENICHI, BERNARDINO SCARDEONE, GILBERT JONIN, LORENZO CRASSO, AMBROGIO LEONI, PIETRO BATTISTA BORGO, BALDASSARRE BONIFACIO, CASPAR VON BARTH, JOHANN WEITZ***




26. - APROSIO E LA SCOPERTA "VENEZIANA"
DELLA GRANDE TRADIZIONE SEICENTESCA DELL'
******ACCADEMISMO******

26. - APROSIO E L'ACCADEMISMO LIGURE
LIMITI STRUTTURALI DELLO STESSO:
VEDI ANCHE QUI
L' "ACCADEMIA DEGLI ADDORMENTATI DI GENOVA"

26. - APROSIO E L'ACCADEMISMO LIGURE
VEDI POI
"MANIFESTAZIONI ACCADEMICHE NEL PONENTE LIGURE TRA XVII E XVIII SEC."
ED IN DETTAGLIO ANALIZZA IL CASO DELLA TEORIZZATA, MA MAI REALIZZATA IN VENTIMIGLIA, DA
DOMENICO ANTONIO GANDOLFO,
"ACCADEMIA DEGLI OSCURI"
)

26. - APROSIO E L' ENIGMA DEGLI
ACCADEMICI GENIALI DI CODOGNO
(UNA SOLUZIONE FINALMENTE ACQUISITA)

26. - APROSIO ACCADEMICO
***VENTIMIGLIA 1665***
UNA BASILARE SVOLTA APROSIANA DI FRONTE ALL'ACCADEMISMO
DAL MARINISMO E DAL LIBERTINISMO VERSO NUOVE OPZIONI MORALISTICHE, LINGUISTICHE, FILOLOGICHE, SCIENTIFICHE, ANTIQUARIE ECC.

26. - ANGELICO APROSIO
MEMBRO ILLUSTRE DELL'
ACCADEMIA DEI VAGABONDI
DI TAGGIA

26. - ANGELICO APROSIO
MEMBRO ILLUSTRE DELL'
ACCADEMIA DEI VAGABONDI
DI TAGGIA

27. - APROSIO E I LUOGHI DEL PONENTE LIGURE
IL BORGO DI TAGGIA
(CON QUELLO DI SANTO STEFANO)

RITORNA NELLA NARRAZIONE APROSIANA DEL

CAPITOLO XV
DELLO

SCUDO DI RINALDO II
ENTRO UNA

SARCINA NARRATIVA
CONTRO
FRATI ED ECCLESIASTICI AVARI ED AVIDI DI DENARO

27. - ACCADEMIE E BIBLIOTECHE DI ROMA
SECONDO IL SEICENTESCO REPERTORIO DELL'ERUDITO
"CARLO BARTOLOMEO PIAZZA":

CONSULTA QUI ANCHE SEPARATAMENTE LE VOCI:
ACCADEMIA / ACCADEMIE
E/O
BIBLIOTECA / BIBLIOTECHE - LIBRERIA / LIBRERIE - LIBRARIA / LIBRARIE

27. - APROSIO E L'ACCADEMISMO MERIDIONALE
DA ANTONIO MUSCETTOLA A GIOVANNI VENTIMIGLIA
*** L'ENIGMATICO "CASO" DI ANTONINO MIRELLO MORA ***
AUTORE DEL RARO POEMA
ARCADIO LIBERATO

26. - APROSIO E LE SUE INVESTIGAZIONI SULL'AMBIENTE ERUDITO ROMANO
OTTAVIO TRONSARELLI ED IL "PARTICOLARE CASO" DELLE RIME DI SCIPIONE CAETANO (SCIPIONE CAETANI)

26. - ANCORA APROSIO E LE SUE INVESTIGAZIONI SULL'AMBIENTE ERUDITO ROMANO
GIAN VITTORIO ROSSI ALIAS "GIANO NICIO ERITREO"
***UNA RARA COMPOSIZIONE DRAMMATICA SUL CASO DI UN RELIGIOSO COMPROMESSO DALL'AMORE PER UNA FANCIULLA***

28. - APROSIO E I CONTATTI CON ERUDITI MERIDIONALI
LA CORRISPONDENZA CON IL POETA E CRITICO FEDERICO MENINNI
(UN DIBATTITO ERUDITO MA MAI CONCLUSO SU POESIA EROICOMICA E GIOCOSA)

28. - APROSIO E I CONTATTI CON ERUDITI STRANIERI E NORD EUROPEI IN PARTICOLARE
IL CASO PARTICOLARE DEI SUOI RAPPORTI CON IL POLIGRAFO TEDESCO
KASPAR SCHOPPE (GASPARE SCIOPPIO)
VALE A DIRE
"L'UOMO CHE DESCRISSE LA MORTE SUL ROGO DI GIORDANO BRUNO"

28. - APROSIO E LE LETTERE A LUI DIRETTE DA KASPAR SCHOPPE (GASPARE SCIOPPIO)
***POLEMISMO CULTURALE E RELIGIOSO, PSEUDONIMIA, DOCUMENTAZIONE BIBLIOTECONOMICA ED AGGIORNAMENTO CULTURALE IN QUEL MANIFESTO CULTURALE CHE E' LA LETTERA ALL'APROSIO DI K. SCHOPPE DATATA PADOVA 17/VII/1637 E CHE CONTEMPLA, SOTTO I VELAMI DELL'ERUDIZIONE, L'ASPRA POLEMICA CHE COINVOLSE CON ALTRI GIUSEPPE GIUSTO SCALIGERO, DANIELE HEINSIUS, GASPAR VON BARTH, CHARLES SCRIBANI, JUAN MALDONADO, MARTIN DEL RIO, RODOLFO MATMAN DA LUCERNA, KASPAR SCHOPPE***



29. - VENTIMIGLIA, ANNO 1668
APROSIO PUBBLICA FINALMENTE LA PRINCIPALE SUA OPERA MORALISTICA:
"LA GRILLAIA..."

LA GRILLAIA E LA SUA IDEAZIONE
NEL CORSO D'UN CONVITO VENEZIANO FRA LETTERATI ED ERUDITI:
DAL RESOCONTO APROSIANO ALL'ERUDITO LUKAS LANGERMANN DI AMBURGO

29. - VENTIMIGLIA, ANNO 1668
APROSIO E LA PUBBLICAZIONE DE "LA GRILLAIA...":
SULLA SCIA SPERIMENTALE DEL MEDICO E NATURALISTA AMATUS LUSITANUS
UNA PLAUSIBILE LETTURA ALTERNATIVA ED ERMETICA DELLA
**************GRILLAIA**************
E LA PROPOSIZIONE DEL SUO POSSIBILE SIGNIFICATO DI FONDO

LA GRILLAIA E LA SUA PRIMA STAMPA (1668)
INSODDISFACENTE PER ANGELICO APROSIO
L'AMBIGUO SCONTRO FRA L'AGOSTINIANO INTEMELIO ED IL LIBARIO-STAMPATORE
ADRIANO SCULTORE

29. - ...MA PER LA GRILLAIA HA ANCORA PROBLEMI CON LA CENSURA:
COME APROSIO ARGUTAMENTE AGGIRA GLI OSTACOLI
DELL'INQUISIZIONE E DELL'"INDICE DEI LIBRI PROIBITI"

29. - L'APROSIANA DIFESA DELLA GRILLAIA
IN MERITO AGLI ARGOMENTI TACCIATI DI ECCESSIVA PROPENSIONE, SOTTO SCUSA DI RIPRENSIONI MORALI, VERSO QUESTIONI DI

EROTISMO

LA GRILLAIA, IL PLAGIO, I PLAGIARI:
"IL CASO ESTREMO DEL GRAN PLAGIARIO"

GUGLIELMO PLATI

LA GRILLAIA, APROSIO E GLI ENIGMI SUI PLAGI:
IL SORPRENDENTE INTRECCIO CHE INVOLONTARIAMENTE COLLEGA
FRANCESCO UGERI - GIACOMO VEZZANO - ANTONIO QUERENGHI - CLAUDIO ACHILLINI - ANGELIGO APROSIO - GIOVANNI MARIA VANTI
INTORNO AD UN MANOSCRITTO DI QUEST'ULTIMO "TEORICAMENTE" DISPERSO E CIOE' GLI
ADVERSARIORUM POETICORUM LIBRI QUINQUE

NELLA GRILLAIA APROSIO TRASCRIVE DAI SUOI AVVERSARI E ZIBALDONI:
UNA SERIE DI RIPROVAZIONI AL PLATI REDATTE IN VARIE LINGUE E DIALETTI DA LETTERATI ED ERUDITI:
B. BONIFACIO (LATINO) - A. LAMPUGNANI (LATINO) - P. F. PASSERINI (LATINO) - M. CORTEMIGLIA (LATINO E DIALETTO PIACENTINO) - P. F. MINOZZI (LATINO) - PIER GIUSEPPE GIUSTINIANI (ITALIANO) - G. B. MERELLO (ITALIANO) - ALESSANDRO ADIMARI (ITALIANO) - NICOLO' HEINSIO (LATINO) - DON GIUSEPPE DESGARRA HIGUERA (SPAGNOLO) - OTTAVIO MORANDO NIPOTE DI BERNARDO (ITALIANO) - FRANCESCO GIUSTO NAPOLITANO (DIALETTO DI NAPOLI)

NELLA GRILLAIA APROSIO VUOL DIMOSTRARE COME ANCHE I
PRONOSTICI ASTROLOGICI
CONDANNINO I FURTI DEL PLATI O TALPI:
POSTULAZIONI DEL "LIGURE VATICINANTE" STRUTTURATE SULLE BASI DI NICOLAS CAUSSIN, ALBUMASAR, CARDANO, PIETRO D'ABANO, LUDOVICO RIGIO ECC.

PLAGIARI MINORI NEL GIUDIZIO APROSIANO:
STEFANO BOCCABELLA ROMANO
DEMISTIFICATO IN FORZA DELLE INVESTIGAZIONI DEL GENOVESE
FULGENZIO BALDANI

PLAGIARI MINORI NEL GIUDIZIO APROSIANO:
GIOSUE' ANADAC
SACCHEGGIATORE DELLE OPERE DI
VINCENZO SGUALDI



17. - ANGELICO APROSIO
VICARIO DELL'INQUISIZIONE PER LA DIOCESI DI VENTIMIGLIA
IL RUOLO SVOLTO PER TALE NOMINA DALL'ERUDITISSIMO SUO CORRISPONDENTE
LEONE ALLACCI

[APPROFONDIMENTO = Lo scrivere in maschera ovvero farsi Inquisitore anche per poter leggere, studiare, raccogliere e conservare i Libri Proibiti ricorrendo, pur tra "Timore e Tremore" per le possibili ed anche terribili ritorsioni se scoperti, a vari espedienti di scrittura cifrata e messaggistica segreta pur di conoscere il conoscibile anche in nome dell'esigenza di ogni Biblioteca = quella non solo di conservare il sapere riconosciuto come intangibile ma arricchirlo procedendo ad un costante aggiornamento dello stesso]

RAIMONDO CAPIZUCCHI E/O CAPISUCCHI
MAESTRO DEL SACRO PALAZZO

POTENTE PROTETTORE DI
ANGELICO APROSIO IL VENTIMIGLIA
***VEDI DUE SUE SANZIONI ALLA PUBBLICAZIONE OD IMPRIMATUR IN MERITO A DUE VOLUMI FONDAMENTALI:
IL TESTO PER INQUISITORI DETTO "IL PORTERUS" E LE "VINDICIAE SYNODI EPHESINAE" CAPOSALDO PER LA RIVITALIZZAZIONE DEL "CULTO MARIANO***

- ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
NOTE STORICHE E DOCUMENTARIE SU
S. INQUISIZIONE E/O S. UFFICIO

NEL DOMINIO DELLA SERENISSIMA REPUBBLICA DI GENOVA

- ANGELICO APROSIO
ALCUNE OPERAZIONI DA LUI ESPLETATE NELLA DIOCESI INTEMELIA QUALE
VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE

[APPROFONDIMENTO = Dalle antiche scritture alle crittografie = utili nell'età intermedia per messaggi segreti ma anche per ottenere e leggere oltre che -cosa di rilievo- stampare e poi diffondere con relativa propaganda occulta (e poterli detenere) dei libri proibiti da Chiesa e Stato - Pseudonimia, crittografia, scritture cifrate: lo "scrivere in maschera" e la "Maschera e il Volto = Una Maschera per godere, una per uccidere, una per vivere = Vedi Interazioni tra Censura Ecclesiastica e Censura degli Stati: studia qui da p. 105 della Biblioteca Aprosiana "Aprosio e le stamperie veneziane: una grande esperienza ed ancora Aprosio e la stampa a Genova tra Censura Ecclesiastica e i destini di una biblioteca solo formalmente "fratesca" e pure Censura degli Inquisitori di Stato ( = i doveri degli stampatori a Genova a fronte dello Stato) vedi la decrittazione delle scritture cifrate aprosiane per evitare Censura della Chiesa e Censura dello Stato: ed analizza il caso dello chiave interpretativa nello pseudonimo Cornelio Aspasio Antivigilmi sulla base dell'analisi critica de l' Occasione dello Scrivere/Al Sig. Lorenzo Legati Dottor medico Cremonese, figliulo di Apolline, ed allievo delle Muse : ovvero gli equilibrismi di un Vicario della Santa Inquisizione sospeso tra i doveri di censore e la nascosta passione per leggere e detenere "libri proibiti" = non esclusi i rischi di scrivere -nello specifico a pro della cultura- "parole di fuoco" contro i potenti sia nel grande che nel piccolo ( nell'immag. un Ritratto d' Aprosio del "Catalogo Rolando" che guida alla "Storia Moderna" dell' "Aprosiana" legata a quella del Convento che la ospitava oltre a quella dei suoi bibliotecari e conservatori)]

- ANGELICO APROSIO
ALCUNE OPERAZIONI DA LUI ESPLETATE NELLA DIOCESI INTEMELIA QUALE
VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
:
IL MAI FACILE COMPITO NELL'INVESTIGAZIONE IN FORZA DI

TESTIMONE / TESTIMONI

17. - ANGELICO APROSIO
VIENE FATTO
VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
COLLABORA PER LA DIOCESI DI VENTIMIGLIA CON L'INQUISITORE GENERALE DI GENOVA, IL
FRATE DOMENICANO AGOSTINO CERMELLI
MA PRESTO SCOPRE DI PERSONA I PERICOLOSI SCONTRI ISTITUZIONALI CONNESSI ALLA TIPOLOGIA DEL
"FORO ECCLESIASTICO", "FORO LAICO", "FORO MISTO", "L'UNO E L'ALTRO FORO"
COME NEI CASI CHE VANNO DAL
PROCESSO AVVERSO LE "STREGHE DI TRIORA"
ALLA POLEMICA "PAOLO SARPI - CARDINAL BELLARMINO" AI TEMPI DELL'
INTERDETTO PAPALE CONTRO VENEZIA
PER APPROFONDIRE:
LEGGI QUI DA TESTO CANONICO LA VOCE "INTERDETTO"

17. - ANGELICO APROSIO
VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE:

LA LOTTA CONTRO L'
IDRA ERETICA
OD IN FORMA MENO COLORITA E PARZIALE
LA PERSECUZIONE DI ERESIA - ERESIE - ERETICO - ERETICI
***CONTESTUALMENTE VEDI QUI LA DISTINZIONE TRA***
ERESIA - ERETICO - ERETICI - APOSTASIA - APOSTATA - APOSTATI

17. - ANGELICO APROSIO
VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE:
LA LOTTA CONTRO L'"IDRA ERETICA"
VEDI QUI DALLA BIBLIOTHECA CANONICA... DI L. FERRARIS LE
***************PROPOSITIONES DAMNATAE - PROPOSIZIONI DANNATE***************

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
PER LA DIOCESI DI VENTIMIGLIA:
DIGITALIZZAZIONE DI ELEMENTI GIURIDICI DA TESTI ANTIQUARI IN MERITO ALLA DELICATA TEMATICA DEI

" LIBRI PROIBITI "

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
PER LA DIOCESI DI VENTIMIGLIA:
DIGITALIZZAZIONE DI ELEMENTI GIURIDICI DA TESTI ANTIQUARI IN MERITO ALLA

LEGGE DELLO STATO
[ANALIZZATO SULLA BASE DELLE NORME CRIMINALI DELLA REPUBBLICA DI GENOVA]

ED IN RELAZIONE ALLA
******LEGGE DELLA CHIESA******

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
PER LA DIOCESI DI VENTIMIGLIA:
DIGITALIZZAZIONE DI ELEMENTI GIURIDICI DA TESTI ANTIQUARI IN MERITO AI CONTROVERSI TEMI DI
******IMMUNITA' ECCLESIASTICA - DIRITTO D'ASILO ECCLESIASTICO******

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
***PER UNA STORIA DELLA STREGONERIA***
NON PUO' IGNORARE ALCUNI PUNTI BASILARI SULL'ARGOMENTO COME:
CREDENZE NELL'OCCULTO SUPERSTIZIOSO - DIVERSE MANIFESTAZIONI DI STREGHERIA - VARIE FORME DI MAGIA MALEFICA - SONNO, SONNI, SOGNO, SOGNI, ALLUCINAZIONI, FASCINAZIONE, ZONA MORTA - SORTI E CABALA - INDIZI VARI DI STREGHERIA - RIMEDI LECITI E NON AVVERSO LA STREGONERIA - ESORCISMI ORDINARI E/O STRAORDINARI - PROCEDURE INQUISITORIALI, TORMENTI E PENE COMMINABILI
SECONDO LA LETTERATURA GIURIDICA PROPOSTA DAI BASILARI
TESTI INQUISITORIALI
E, SPECIFICATAMENTE PER IL SUO SECOLO, SECONDO LE POSTULAZIONI DI
MARTIN ANTONIO DEL RIO

17. TRA PROVENZA E LIGURIA - ANNI 1611 E 1622
DUE CASI EMBLEMATICI DI PERSECUZIONE DELLA STREGONERIA
LA VICENDA DI
PEIRINETTA RAIBAUDO DI CASTELAR
E QUELLA DI
LOUIS GAUFRIDY PRETE DI GRASSE

17. IL SUPPOSTO RICETTARIO ERBORISTICO DELLE STREGHE
PROPOSIZIONE INTEGRALE DIGITALIZZATA DEL SAGGIO DI
S. MARSZALKOWICS
SULL'USO DI TOSSICI E VELENI AD OPERA DELLE
"STREGHE"

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE E L'ARTE PROIBITA DELLA DIVINAZIONE
***PER UNA STORIA DELLA PREVISIONE DEL FUTURO***
DA S. AGOSTINO A M. DEL RIO A JOANNES TAISNIER AL DE PERUCHIO
AD A. APROSIO NELLA LOTTA CONTRO CREDENZE NELL'OCCULTA PREVISIONE SUPERSTIZIOSA

[NEGROMANTI, IDROMANTI, INCANTATORI, ARIOLI, ARUSPICI, AUGURI, AUSPICI, MATEMATICI, CHIROMANTICI, PITONESSE, SIBILLE, PIZIE, VENTRILOQUI, PRESTIGIATORI, OBSTRIGILI, SORTILEGI OD AUTORI DI "SORTI DEI SANTI" E "ALTI NOMI SCRITTI": DATTILOMANZIA, GEOMANZIA, LAMPADOMANZIA, LECANOMANZIA, ONICOMANZIA, PARTENOMANZIA, OMFELOMANZIA ]

17. - LE
"DIECI SIBILLE"
NELL'INTERPRETAZIONE CINQUECENTESCA QUI DIGITALIZZATA DE
IL VAGO E DILETTEVOLE GIARDINELLO
DI
PADRE LUIGI CONTARINI "CRUCIFERO"

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE E L'ARTE PROIBITA DELLA DIVINAZIONE
ORACOLO, ORACOLI DI ZEUS, ORACOLI DI ECATE, ORACOLI DI APOLLO, ORACOLI DI SERAPIDE, ORACOLI DI MERCURIO, ORACOLI SIBILLINI, LIBRI SIBILLINI, TESTI PROFETICI
NEL GIUDIZIO APROSIANO
"DA SEBASTIANO CASTELLIONE ALIAS SEBASTIEN CHATEILLON AD JOHANNES OBSOPOEUS ED OLTRE ANCORA"

17. - INTERAZIONI E SINERGIE FRA
ARETALOGIA PAGANA, "MIRACOLISTICA PAGANA", INCUBATIO, SONNO TERAPEUTICO, SONNO E SOGNI,
IPNOSI E FASCINAZIONE DEGLI OCCHI
CULTURA ORACOLARE E SIBILLINA
MAGIA NATURALE - MAGIA SUPERSTIZIOSA

DALL'EPOCA PAGANA AL XVII SECOLO:
IPOTETICI REPERTI/RELITTI DI
SANTUARI PAGANI DELLA GUARIGIONE"
SULLA TRACCIA DELLE INVESTIGAZIONI DI ANGELICO APROSIO NELL'
AREALE DIOCESANO, AMBIENTALE E NATURALISTICO DI SUA GIURISDIZIONE
E NELLO STESSO CONTESTO GEOPOLITICO L'APPARENTE ENIGMA DEI
TEMPLI ROMANI E PAGANI PERDUTI"
(CHIESE CRISTIANE ERETTE SU ANTICHI TEMPLI DOPO SCONSACRAZIONE E SOVRAPPOSIZIONE CULTUALE)

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE E DUE ALTRE FORME DI SUPERSTIZIONE
***LA FASCINAZIONE***
O SEDUZIONE STREGONESCA DI OCCHI E SGUARDO E LA
***ACQUE, SORGENTI, FONTI SACRE, MAGICHE E/O TERAPEUTICHE****
E PURE
***SORGENTI, FONTI DELL'IMMORTALITA' E/O DELL'ETERNA GIOVINEZZA***
DAL MAI SOPITO CULTO DELLE ACQUE E DELLE SORGENTI SACRE
"VEDI ANCHE QUI"
CERCATA NEL NUOVO MONDO DAI CONQUISTATORI/CONQUISTADORES SPAGNOLI

***LA FONTE CHE RIDONA LA GIOVINEZZA***

LA
"SUPERSTIZIONE"
E LA SUA SETTECENTESCA
"DISTRUZIONE"
NELL'OPERA
TEATRO CRITICO
DEL PADRE BENEDETTINO SPAGNOLO
BENEDETTO GEROLAMO FEIJOO:
INDICE DELLE VANIFICAZIONI DI FALSE CREDENZE IN MERITO A
STORIA NATURALE - ARTI DIVINATORE - FALSE PROFEZIE - USO DELLA MAGIA/ESISTENZA DI STREGHE E MAGHI

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
***LA PARTICOLARE SITUAZIONE DEL PONENTE LIGURE***
OLTRE I
FATTI DI TRIORA
ALTRI PROCEDIMENTI AVVERSO SUPPOSTE PRATICHE STREGONESCHE:
LA QUESTIONE DI ERETICI ED ABIURE ED IL SEMPRE DELICATO PROBLEMA DELLA PRESENZA DI
BEGHINE CON RELATIVA PRATICA DI BEGHINAGGIO

19. - LA STRANA POSIZIONE D' APROSIO, ERUDITO CENSORE, AVVERSO
"DONNE STREGHE E DONNE MALIARDE"

IL SEGNO DI UN MUTAMENTO EPOCALE SEGNATO DALLA DIVULGAZIONE IN AMBITO CATTOLICO DELLA
INSTRUCTIO PRO FORMANDIS PROCESSIBUS IN CAUSIS STRIGUM, SORTILEGIORUM ET MALEFICIORUM

17. - ANGELICO APROSIO COME VICARIO DELL'INQUISIZIONE
ATTRAVERSA UN SECOLO DI RAPPORTI NON FACILI TRA INQUISIZIONE ECCLESIASTICA E SIGNORIA GENOVESE
***I DISCUSSI INQUISITORI DI GENOVA PER CUI RICOPRI' L' INCARICO***
(AGOSTINO CERMELLI - MICHELE PIO PASSI DAL BOSCO - SISTO CERCHI - TOMMASO MAZZA)

[APPROFONDIMENTO = Dalle antiche scritture alle crittografie = utili nell'età intermedia per messaggi segreti ma anche per ottenere e leggere oltre che -cosa di rilievo- stampare e poi diffondere con relativa propaganda occulta (e poterli detenere) dei libri proibiti da Chiesa e Stato - Pseudonimia, crittografia, scritture cifrate: lo "scrivere in maschera" e la "Maschera e il Volto = Una Maschera per godere, una per uccidere, una per vivere = Vedi Interazioni tra Censura Ecclesiastica e Censura degli Stati: studia qui da p. 105 della Biblioteca Aprosiana "Aprosio e le stamperie veneziane: una grande esperienza ed ancora Aprosio e la stampa a Genova tra Censura Ecclesiastica e i destini di una biblioteca solo formalmente "fratesca" e pure Censura degli Inquisitori di Stato ( = i doveri degli stampatori a Genova a fronte dello Stato) vedi la decrittazione delle scritture cifrate aprosiane per evitare Censura della Chiesa e Censura dello Stato: ed analizza il caso dello chiave interpretativa nello pseudonimo Cornelio Aspasio Antivigilmi sulla base dell'analisi critica de l' Occasione dello Scrivere/Al Sig. Lorenzo Legati Dottor medico Cremonese, figliulo di Apolline, ed allievo delle Muse : ovvero gli equilibrismi di un Vicario della Santa Inquisizione sospeso tra i doveri di censore e la nascosta passione per leggere e detenere "libri proibiti" = non esclusi i rischi di scrivere -nello specifico a pro della cultura- "parole di fuoco" contro i potenti sia nel grande che nel piccolo ( nell'immag. un Ritratto d' Aprosio del "Catalogo Rolando" che guida alla "Storia Moderna" dell' "Aprosiana" legata a quella del Convento che la ospitava oltre a quella dei suoi bibliotecari e conservatori)]

17. - ANGELICO APROSIO COME VICARIO DELL'INQUISIZIONE
LETTERE SCRITTE ALL'AGOSTINIANO DI VENTIMIGLIA DALL'INQUISITORE DI GENOVA
***PADRE AGOSTINO CERMELLI***

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE E LE SUE PREOCCUPAZIONI PER IL RILEVANTE COMPITO DA ESPLETARE
LETTERE SCRITTE ALL'AGOSTINIANO DI VENTIMIGLIA DALL'INQUISITORE DI GENOVA
***PADRE MICHELE PIO PASSI DAL BOSCO***

17. - ANGELICO APROSIO COME VICARIO DELL'INQUISITORE MICHELE PIO PASSI
IL SUPPOSTO CASO DELLA STREGA OSTETRICA DI VALLEBONA
***MARIA TOSCANA***

17. - ANGELICO APROSIO COME VICARIO DELL'INQUISITORE MICHELE PIO PASSI
IL TEMA DEI LIBRI PROIBITI E SOPRATTUTTO LE DISCUSSIONI SUL " PROBABILISMO " DEI GESUITI:
IL CASO IN PARTICOLARE DI
***AMADIUS GUIMENIUS***

AL SECOLO MATEO DE MOYA
(CONSIDERAZIONI VARIE SULLA QUESTIONE CON CENNI A VINCENZO BARONE, GUIMENIO, CARAMUEL, GONET , ANTONIO MERENDA, ROBERTO PERSONIO)

17. - ANGELICO APROSIO COME VICARIO DELL'INQUISIZIONE
LETTERE SCRITTE ALL'AGOSTINIANO DI VENTIMIGLIA DALL'INQUISITORE DI GENOVA
***PADRE SISTO CERCHI***

VEDI ANCHE
***ANNO 1673, 16 LUGLIO: CONFERMA DI ANGELICO APROSIO QUALE VICARIO DELL'INQUISIONE PER VENTIMIGLIA E SUA DIOCESI, CON AMPLIAMENTO DELLE PREROGATIVE

17. - ANGELICO APROSIO ED UNA LETTERA A LUI INDIRIZZATA DALL''INQUISITORE TOMMASO MAZZA
IN MERITO ALL'ASPRA POLEMICA INTERCORRENTE TRA GLI ILLUSTRI TEOLOGI
***ENRICO NORIS E FRATE FRANCISO MACEDO A SANCTO AUGUSTINO***

[L'inquisitore Tommaso Mazza fra tante altre cose connesse anche ai rapporti mai semplici dell'Inquisizione con lo Stato di Genova aveva dovuto affrontare temi connessi a reati di stregheria fra cui in dettaglio l'utilizzazione a Genova e in Liguria di Filtri d'amore connessi quindi al Malefico d'Amore = cosa del resto non comune ma già registrata come avvenuto in passato da Martin Antonio del Rio nelle sue Disquisitiones Magicae a riguardo di un maleficio amoroso nel '500 perpetrato a scapito di un Giovane di Genova = siffatto crimine dagli Statuti Penali di Genova del 1556 (1557) era ascritto tra i crimini di avvelenamento]



17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
ORA VEDI ED ANALIZZA QUI DA UN
TESTO ANTIQUARIO DI DIRITTO CANONICO
QUALI SIANO E COME SIANO

***LE DENUNZIE DA FARSI IN CONFORMITA' AGLI EDITTI DEL SANTO UFFICIO***
AVVERSO
1 - ERETICI, NEGROMANTI, MAGHI E STREGHE, STIPULATORI DI PATTI DIABOLICI, POSSESSORI E SCRITTORI DI LIBRI ERETICALI, POSSESSORI DI LIBRI DI MAGIA NERA, BESTEMMIATORI, PERVERTITORI DELLA FEDE, BIGAMI, POLIGAMI, SACRILEGI ECC. - 2 - SEGUACI DELLA LEGGE DI MOISE (GIUDEI - EBREI) - 3 - SEGUACI DELLA SETTA DI MAHOMETTO - 4 - SEGUACI DELLA SETTA DI LUTERO - 4 - SEGUACI DELLA SETTA DELLI ILLUMINATI - 6 - SEGUACI DI ALTRE ERESIE - 7 - DETENTORI DI LIBRI PROIBITI, ERETICALI, MAGICI ECC.

ERESIA - ERESIE - ERETICO - ERETICI
APOSTATI - ERETICI - RIFORMATI - PROTESTANTI ECC.
VEDI QUI DA UNA SILLOGE ANTIQUARIA DATABILE TRA XVII E XVIII SECOLO, LA BIBLIOTHECA CANONICA
DEL PADRE FRANCESCANO LUCIO FERRARIS
IL CONCETTO DI ERESIA E SPECIFICATAMENTE LE PENE DA INFLIGGERSI AVVERSO GLI ERETICI

UN'ERESIA DEL XIII SECOLO OGGI POCO NOTA
MA ANCORA TEMUTISSIMA AI TEMPI DI APROSIO, QUELLA DEI:
***DOLCINIANI***
(LA TRAGICA VICENDA DI FRA DOLCINO DA NOVARA)

UN GRANDE "ERETICO" ITALIANO:
IL SENESE BERNARDINO OCHINO

ED IL MALLEUS HAERETICORUM O "MARTELLO DEGLI ERETICI"
GIROLAMO MUZIO, DETTO MUZIO GIUSTINOPOLITANO:
LA SUA POLEMICA CON BERNARDINO OCHINO

APROSIO DI FRONTE AL PROBLEMA DI
APOSTATI - ERETICI - RIFORMATI - PROTESTANTI
SU SCALA EUROPEA E MONDIALE
E LA STRUMENTAZIONE TEOLOGICA PROPOSTAGLI DALLA

CONTRORIFORMA POSTRIDENTINA

18 - GRANDI ERETICI ITALIANI - GRANDI APOSTATI
DELL'EPOCA APROSIANA O DI TEMPI RELATIVAMENTE PROSSIMI:
GIORDANO BRUNO - TOMMASO CAMPANELLA - GIULIO CESARE LUCILIO VANINI

21. - ANTISEMITISMO ED ANTIGIUDAISMO:
"EBREO / EBREI E LE ACCUSE LORO MOSSE DALLA CHIESA CATTOLICA ROMANA ANCORA AI TEMPI DELL'APROSIO
"
VEDI QUI UNA PARTICOLARE, SOFISTICATA DISSERTAZIONE DELLA GRILLAIA DI APROSIO ENTRO CUI DA UNA SERIE DI OSSERVAZIONI SU
***SPECIFICHE ABITUDINI ESISTENZIALI DEGLI EBREI***
SI VIENE GUIDATI A DISPUTARE DELL'ISLAM, DEL CORANO E DI ABITUDINI ALIMENTARI CONSIMILI CHE SUGGERISCONO PROSSIMITA' CULTUALI ED ETNICHE TRA ARABI, TURCHI ED EBREI
IN FORZA ANCHE DEL RECUPERO DELLE FIGURE DI

***RICOLDO (ANCHE RICOLDO) DA MONTE CROCE (MONTECROCE - MONTE DI CROCE) ALIAS "RICCOLDO (RICOLDO) PENNINI" E JOHN MANDEVILLE O JOHAN DE MANDEVILLE***

21. - TRA XVII SECOLO E XVIII SECOLO
UNA SUMMA DEGLI INTERVENTI DELLA CHIESA A RIGUARDO DEGLI EBREI
LEGGIBILE SOTTO LA VOCE
HEBRAEUS
QUI DIGITALIZZATA DALL'OPERA DI LUCIO FERRARIS
BIBLIOTHECA CANONICA, JURIDICA, MORALIS, THEOLOGICA....
IN DETTAGLIO VEDI
EDITTO PER GLI EBREI

21. - ANSALDO CEBA', BALDASSARRE BONIFACIO E L'EBREA VENEZIANA SARA COPIO SULLAM
"EBREO / EBREI : ANTISEMITISMO, ANTIGIUDAISMO ED ANTIEBRAISMO POSTRIDENTINI"

21 - LA PARTICOLARE POSIZIONE DI ANGELICO APROSIO ALL'INTERNO DELLE "QUERELLE" RIGUARDANTE
L'EBREA VENEZIANA SARA COPIO SULLAM

21. - ANTISEMITISMO ED ANTIGIUDAISMO:
"EBREO / EBREI NEL GENOVESATO NEL XVII SECOLO"

21. - UN EBREO DI PADOVA
CORRISPONDENTE DI APROSIO E "FAUTORE" DELLA SUA "LIBRARIA":
ERMANU POLITO ALIAS EMANUELE PORTO ALIAS MENAHEM SIYYON PORTO
E LA DIGITALIZZAZZIONE DI UNA SUA RARISSIMA OPERA

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE
DA UN:
TESTO ANTIQUARIO DI DIRITTO CANONICO
VEDI ED ANALIZZA LA LOTTA CONTRA LA
DILAGANTE SUPERSTIZIONE
E CONSULTA IN MERITO
IL TESTO PRINCIPALE DELLA CONDANNA DELLA SUPERSTIZIONE = LA COSTITUZIONE DI PAPA SISTO V COELI ATQUE TERRAE

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
L'INQUISITORE DI GENOVA PADRE DOMENICANO AGOSTINO CERMELLI E
LA "QUESTIONE DEGLI EBREI GENOVESI" ED "IL PORTOFRANCO"

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE ED ALTRE POSTAZIONI DEI
CONTROVERSISTI CATTOLICI RIGUARDO ERETICI, MAOMETTANI ED EBREI O GIUDEI

IL CASO DEL GESUITA
MARTIN BECAN ALIAS MARTINUS BECANUS

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE
DI RIMPETTO ALLA VIOLENZA DI STRADA, DI SOLDATI, MILIZIANI, ARMIGERI ED AVVENTURIERI VARI:

IL CASO SEMPRE COMPLESSO PER STATO E CHIESA SU
ARMI LECITE - ARMI PROIBITE
E SOPRATTUTTO IN MERITO A
****** DUELLO - DUELLI - MONOMACHIA - SINGOLAR TENZONE ******
CON IL CONSEGUENTE GIUDIZIO DELL'OPERATO DI
MEDICI - VULENERARII - CHIRURGHI - MEDICHESSE - CIARLATANI - CANTA IN BANCO

CHIAMATI A RIPARARE LE FERITE SUBITE A CAUSA DELLE TENZONI


17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE E CONTESTUALMENTE BIBLIOFILO E STUDIOSO DI FILOLOGIA
VOLUMI IN EBRAICO
CUSTODITI PRESSO LA SUA BIBLIOTECA

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE E CONTESTUALMENTE BIBLIOFILO E BIBLIOTECARIO
LA GESTIONE DEI LIBRI PROIBITI ANALIZZATA SULLE TRACCE DELL'OPERA DELL'ERUDITO APOSTATA
GREGORIO LETI

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
LA SUA SATIRA SU
AVVOCATI E CAUSIDICI = LE "MERETRICI BARBUTE" DI ONOFRIO D'ANDREA:
IN MERITO VEDI ANCHE LE CITAZIONI ERUDITE DA
RAFFAELLO DA PIACENZA, ROMANUS HAY, GEORG SCHONBORNER ECC.

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
***INDICE DEI LIBRI PROIBITI***

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
"PERSECUZIONE INQUISITORIALE DI ECCLESIASTICI E CONFESSORI SEDUTTORI DI DONNE" LA:
***SOLLICITATIO AD TURPIA***

17. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
GIUDICI LAICI ED ECCLESIASTICI DI FRONTE A VARIE TIPOLOGIE DI
CRIMINI E CRIMINALI
***IN PARTICOLARE DI RIMPETTO ALLE MOLESTIE DI ORDINE SESSUALE COME IN PARTICOLARE IL DELITTO DI
STUPRO - VIOLENZA CARNALE***

17. - ANGELICO APROSIO ED IL SUO NUOVO RUOLO DI CENSORE AVVERSO APOSTATI ED ERETICI
"IL FRATE VENTIMIGLIESE COPROTAGONISTA"
NEL ROMANZO CONTRORIFORMISTA
LA ROSALINDA
DEL GENOVESE BERNARDO MORANDO

17. - NE LA ROSALINDA
DI BERNARDO MORANDO
LA SANZIONE EDENICA DI UN BORGO DEL PONENTE LIGURE, IL PAESINO MONTANO DI
REZZO

E DUE LUOGHI PII
TAGGIA E VENTIMIGLIA
FANNO DA SFONDO ALL'OPERA CON CUI

A. APROSIO SANCISCE LA CONVERSIONE DI UN CALVINISTA INGLESE

17. - ANGELICO APROSIO ED IL SUO NUOVO RUOLO DI CENSORE AVVERSO APOSTATI ED ERETICI
IL SUO PATRIMONIO CULTURALE QUALE CONTROVERSISTA
(DA MARTIN BECAN A JAN VAN DEN BUNDERE AD ANASTASE COCHELET AD ALTRI ANCORA...)

17. - SERENISSIMA REPUBBLICA DI GENOVA
UN DOMINIO SOSTENUTO DA UN COMPLESSO
SISTEMA POLITICO, AMMINISTRATIVO, GIURIDICO, SOCIALE E MILITARE
NON SEMPRE IN SINTONIA COI DETTATI DELLA
CHIESA CATTOLICO ROMANA
DELLA
SANTA SEDE E SACRO PALAZZO
ED ANCORA DEL
SANTO UFFICIO OD INQUISIZIONE ROMANA
VEDI ANCHE STRUTTURA DELLA
***CASA PONTIFICIA***

18. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE E PURE INVESTIGATORE NELL'OCCULTO
LA DISCUSSIONE EPOCALE SUL TEMA DEL SANGUE E IN PARTICOLARE DEL SANGUE CHE SGORGA DALLE FERITE DEI CADAVERI DEGLI ASSASSINATI POSTI, DALL'INQUIRENTE, DI FRONTE AI LORO ASSASSINI OD OMICIDI
COSTRUITA SULLA LINEA DI MOLTEPLICI SCRITTORI, DA
EGIDIO COLONNA ROMANO, AL LICETI, AL CASONI, A MARTIN DEL RIO, AL TORREBLANCA, AL CANONIERI, AL NIEREMBERG, AGLI AUTORI DEL
*****THEATRUM SYMPATHETICUM*****:
VEDI POI QUI AL PROPOSITO DALLA GRILLAIA ALCUNE
RIFLESSIONI APROSIANE SNODANTESI DA DUE OMICIDI IN VENTIMIGLIA SVELATI PER VIA DI TALE MEZZO SIN ALLE "CITTA' DEL SANGUE", AL "MIRACOLOLO DI SAN GENNARO" ED AL "VOTO SANGUINARIO"

18. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE ED INVESTIGATORE NELL'OCCULTO SULLA SCIA DI DAVID FROLICH
SMASCHERARE I MANTICULARII, TERRORE DELLA NOTTE PER I VIANDANTI, NEL GENOVESATO E NON
(UN TEOREMA INVESTIGATIVO ANCORA STRUTTURATO SULLA LINEA DEL "SANGUE ACCUSATORE")

18. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE ED INVESTIGATORE NELL'OCCULTO SULLA SCIA DI GREGORIO MAGNO :
AGRO DI VENTIMIGLIA, VALLE DEL NERVIA, VALLE DEL ROIA, AREA SUSINA DELLA NOVALESA, SISTEMI OSPEDALIERI DUECENTESCHI DI COSTA
SULLA LINEA DEL CULTO PER LE SORGENTI SACRE E TERAPEUTICHE, DI ESCULAPIO, DELLE DEE MADRI E DELLE DEE FATE
***I PERICOLI DI RINASCITE CULTUALI PAGANE E DELLA MAGIA TEMPESTARIA CONNESSE A RECUPERI IDOLATRI DELLA CIVILTA' DELLE ACQUE SORGIVE***

18. - ANGELICO APROSIO
VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
"UN UOMO SGOMENTO E INADEGUATO TRA ERETICI E PRESUNTI CRIMINI DI MAGIA NERA, FASCINAZIONE, ILLUSIONISMO STREGONESCO ECC., LONTANISSIMO TANTO DALLE CERTEZZE DEL CINQUECENTESCO INQUISITORE DOMENICANO FRA PADRE ANTONIO RICHELMI DI PIGNA QUANTO DALLA ICASTICA RAZIONALITA' CENSORIA DEL SEICENTESCO PADRE ELISEO MASINI GRANDE INQUISITORE DI GENOVA "

18. - ANGELICO APROSIO VICARIO DELLA SANTA INQUISIZIONE
***
LE PERPLESSITA' DI UN INTELLETTUALE DI FRONTE A TEOREMI DI MAGO / MAGHI, STREGA / STREGHE, LAMIA / LAMIE, UNTORE / UNTORI, VAMPIRO / VAMPIRI, SCATENAMENTO DI FORZE DIABOLICHE ECC.***

18. - ANGELICO APROSIO
INQUISITORE E GIUSDICENTE
DALL' ANALISI CRITICA DEL CAPITOLO XVII DELLA GRILLAIA
L'IDEA APROSIANA DELL'
"ACCORTEZZA NEL GIUDICARE"

18. - ANGELICO APROSIO GIUDICE ECCLESIASTICO
I FRUTTI ERUDITI DALLE RICERCHE GIURIDICHE DI UN INQUISITORE
DALLA INVESTIGAZIONE CRITICA DELLA GRILLAIA APROSIANA
"LA MORALE DEL XVII SECOLO"
(FAMIGLIA E MATRIMONIO, SPOSALIZI ED ADULTERI, PERSECUZIONE DEI LIBIDINOSI, PENE PER ADULTERI ED ADULTERE, STUDIO DELLE DEVIANZE COMPORTAMENTALI, LEGITTIMITA' E NON DELLA PROLE ECC. ECC.)

18. - ANGELICO APROSIO GIUDICE ECCLESIASTICO
SVOLGE NEL GRILLO XIX
UN PERSONALE TRATTATO SULLA
STORIA DEL DIRITTO LAICO ED ECCLESIASTICO
ALLE SANZIONI DI ADULTERIO, ADULTERI, ADULTERE

VEDI QUI L'APPARATO CRITICO ED ERUDITO DI CUI SI AVVALE
ERASMO BARTOLINI ALIAS BARTHOLIN - GASPARO BARTOLINI ALIAS BARTHOLIN - GIOVANNI ALCIDIO MUNIERI ALIAS MUNIERO - HEINRICH FUIREN - OLE WORM - EILHARD LUBIN - ANTONIO CERRI - VALENTINO PASQUALI - JOHANN BOEHME - GIACOMO MENOCHIO - NATAL DE' CONTI - FRANCESCO BRACCIOLINI - UDENO NISIELI - GIOVANNI BATTISTA MONTALBANO - PIERRE GAUTIER CHABOT - SIMONE LENNIO - ENEA SILVIO PICCOLOMINI - LAWRENCE BEYERLINCK E IL SUO TEATRO DELLA VITA UMANA - LUDOVICO DOMENICHI - GERARDUS DICAEUS - PIETRO LAUREMBERGIO - THOMAS BARTHOLIN - ADRIANO TURNEBO - JUAN DE TORRES - GIOVANNI BENEDETTO SINIBALDI - JUAN DE PINA - THOMAS FARNABY ALIAS FARNABIE ALIAS FARNABIUS - GEORG SCHONBORNER - IUSTUS VULTEIUS - GIUSEPPE BATTISTA - FILIPPO BEROALDO - MARC ANTOINE MURET - JOHANN WEITZ - FRIEDERICH TAUBMANN - JEAN GRUTER ALIAS GIOVANNI GRUTERO - LEONARDO LOREDANO - GUILLAUME PERAULT - JOHN PRICE ALIAS GIOVANNI PRICEO - JEAN DE SPONDE ALIAS SPONDANUS - RAMIRESIO/RAMIRESIUS - GIOVANNI FILIPPO PAREO - OLAO MAGNO - JOHANN HARTUNG - JOHANNES BUXTORF - ANDREA ALCIATO - GUGLIELMO SILANDRI - BARTOLOMEO TORTOLETTI - BERNARDO TROTTI - LEONE ALLACCI - M. ALEMAN - SAXO GRAMMATICUS ALIAS SASSONE GRAMMATICO

18. - ANGELICO APROSIO GIUDICE ECCLESIASTICO E LA SUA GRILLAIA
"LIBRO AL SERVIZIO NON SOLO DELL'ERUDIZIONE MA ANCHE DELLE INVESTIGAZIONI INQUISITORIALI":

18. - IMPORTANZA DELLA
CONFESSIONE LAICA O RELIGIOSA
NEL DIRITTO INTERMEDIO
***LA TORTURA INQUISITORIALE PER OTTENERE
"CONFESSIONI LEGALMENTE INOPPUGNABILI"***

18. - IMPORTANZA DELLA
CONFESSIONE LAICA O RELIGIOSA
NEL DIRITTO INTERMEDIO
***PETER BINSFELD ALIAS BINSFELDIUS E MARTIN ANTONIO DEL RIO***
[LE CONSIDERAZIONI PER ESTORCERE CONFESSIONI A STREGHE E MAGHI VINCENDO L'INCANTESIMO DIABOLICO DEL SILENZIO E DELLA RESISTENZA AL DOLORE DELLE TORTURE: TRA ALTRE IDEAZIONI L'IPOTESI DI UNGUENTI, SOSTANZE ALLUCINOGENE, RELIGIONE PAGANA DEI FUNGHI MAGICI, RELITTI IN LIGURIA OCCIDENTALE DI CULTURA SCIAMANICA PRECRISTIANA]

20. - DEMONI E INDEMONIATI - LEGGE DELLO STATO E LEGGE DELLA CHIESA - CRIMINI E CRIMINALI - INVESTIGAZIONI E PROCEDIMENTI - TORTURA E PENE
UNA SERIE DI BINOMI SGRADITISSIMI ALL'"APROSIO INQUISITORE"

19. - APROSIO INQUIRENTE
NEL
"SECOLO DEI VELENI"

21. - ANSALDO CEBA', BALDASSARRE BONIFACIO E L'EBREA VENEZIANA SARA COPIO SULLAM
"EBREO / EBREI : ANTISEMITISMO, ANTIGIUDAISMO ED ANTIEBRAISMO POSTRIDENTINI"

21 - LA PARTICOLARE POSIZIONE DI ANGELICO APROSIO ALL'INTERNO DELLE "QUERELLE" RIGUARDANTE
L'EBREA VENEZIANA SARA COPIO SULLAM

22. - DIRITTO INTERMEDIO, INVESTIGAZIONI E PROCESSI, TORTURE E PENE
"ORRORI QUOTIDIANI ESTRANEI AD UN ANIMO ERUDITO"

22. - QUANDO E SE APROSIO REALMENTE ABBANDONI LA CARICA DI VICARIO DELL'INQUISIZIONE?
""UN ENIGMA PRESUMIBILMENTE RISOLTO"

22. - APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE:
UNO DEGLI ULTIMI COMANDAMENTI RICEVUTI:
***L'EDITTO GENERALE DEL SANTO UFFIZIO DEL 1677***

22. - APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE
ED I SUOI RAPPORTI CON LO SCIENZIATO
ALESSANDRO MARCHETTI
IN MERITO SOPRATTUTTO ALLA SUA TRADUZIONE DEL
DE RERUM NATURA
DI TITO LUCREZIO CARO
OVVERO LE
****AMBIGUITA' DI APROSIO INQUISITORE?****

22. - ANNO 1674 - APROSIO VICARIO DELL'INQUISIZIONE
VIENE ELETTO DA
ALESSANDRO MARCHETTI
A CONFIDENTE DELLE SUE
ILLUSIONI
E DELLE SUE
DELUSIONI
IN MERITO ALLA PUBBLICAZIONE DELLA TRADUZIONE DEL
DE RERUM NATURA
DI TITO LUCREZIO CARO



22. - LIGURIA ANNI 1653 - 1656
ALCUNI SPOSTAMENTI APROSIANI IN GENOVA E DINTORNI
LA FREQUENTAZIONE NEL 1653 DI ERUDITI PATRIZI GENOVESI E FORSE DI UN VICERE' USCENTE DEL POSSEDIMENTO SPAGNOLO DI NAPOLI ED ITALIA MERIDIONALE

***I PRESUPPOSTI STORICI ED EMOTIVI DI UN MUTAMENTO RADICALE NELLA POSTAZIONE ESISTENZIALE ED IDEOLOGICA APROSIANA***

22. - LIGURIA ANNI 1656 - 1657
"IN MENO DI UN SECOLO, PER LA SECONDA VOLTA, SUL DOMINIO GENOVESE DI TERRAFERMA CALA IL SUDARIO DELLA MORTE NERA"
***LA GRANDE PESTE BUBBONICA ED I SUOI ORRORI***

IN GRANDO DI SFIANCARE GRAN PARTE DELL'
APPARATO DEMICO, SOCIO-POLITICO, ASSISTENZIALE, ECONOMICO E MILITARE DELLA SERENISSIMA REPUBBLICA

22. -ASTRONOMIA E ASTROLOGIA, "SCIENZA NUOVA", ARISTOTELISMO,
DIBATTITO PLANETARIO DI UN'
EPOCA CONTROVERSA
E LE...."SINGOLARI COINCIDENZE"...:
*******L'ECLISSI SOLARE DEL 12 AGOSTO 1654*******
TERMINE UTILE PER DATARE A GENOVA L'INIZIO DELLA STESURA DELL'APROSIANO
*******SCUDO DI RINALDO - SECONDA PARTE*******
MA ANCHE E SOPRATTUTTO PER ALCUNI PRECOGNIZIONE INFAUSTA DELLA
GRANDE MORTE NERA NEL GENOVESATO

22. - "SENTIR SQUITTIRE I DEMONI DEL CONTAGIO SUL LIMITAR DELLE STRADE"
OVVERO UNA DELLE TANTE SUPERSTIZIONI CONNESSE ALLA PESTILENZA E CONTRO CUI SPESSO INVANO
LOTTARONO, CON TUTTI I LIMITI EPOCALI, MEDICI CAPACI E SCIENZIATI COME:
***G. B. BALIANO (BALIANI)*** NEL SUO TRATTATO DELLA PESTILENZA

23. - GRADUALE INCUPIMENTO SPIRITUALE DELL'ULTIMO APROSIO
"SGOMENTI NUOVI DI FRONTE ALLA SCOPERTA FUGACITA' DELLA VITA E ALL'OLOCAUSTO DELLA PESTE"
*** UNA LETTERA - CAPITOLO EMBLEMATICA DI APROSIO AD IPPOLITO MARRACCI***
IN SINERGIA CON UNA DISPERATA SCAPPATOIA OVVERO:
L'ESTREMA ILLUSIONE APROSIANA DI INGANNARE LA MORTE RIFUGIANDOSI NELL'IMMORTALIA' DELLA FAMA
RECUPERANDO ANCHE G. BATISTA/BATTISTA ED UN SUO VERSO CONSOLATORIO SULLA POTENZA ETERNATRICE DELL'ATTIVITA' LETTERARIA E SULLA SUA FUNZIONE ETERNATRICE DEL NOME DEGLI AUTORI
***************"UNA PUNTA DI PENNA IL TEMPO UCCIDE"***************

15. - ESOTERISMO - INTERESSI ESOTERICI DI APROSIO
***ASTROLOGIA ED ESOTERISMO, ALCHIMIA, MAGISMO E RICERCA DELLA FONTE DELL'IMMORTALITA' OD ETERNA GIOVINEZZA***
(DA PIETRO D'ABANO E PARACELSO ALL'UNGUENTO ARMARIO ED ALLA POLVERE SIMPATETICA, DAL GOCLENIUS AD ATHANASIUS KIRCHER, DA F. LICETI A J. B. VAN HELMONT ED ALLE INVESTIGAZIONI SUL PARANORMALE SIN ALL'AUTORE DEL TARDO SEICENTO FEDERICO GUALDI)

32. - 15. - ESOTERISMO - INTERESSI ESOTERICI DI APROSIO:
LA SUA ANTICA E PRESSOCHE' IGNOTA RELAZIONE EPISTOLARE CON IL LEGGENDARIO SCIENZIATO DANESE
OLE WORM (OLAO WORMIUS)
CHE GIA' IN VITA GODETTE FAMA DI MAGO

15. - ESOTERISMO - INTERESSI ESOTERICI DI APROSIO :
SPECULAZIONI APROSIANE SU

***ALCHIMIA, MAGNETISMO UNIVERSALE E TEORIA DELLE SIMPATIE ED ANTIPATIE INTERCORRENTI TRA MACROCOSMO E MICROCOSMO, FERMENTI ALCHIMISTICI CRESCENTI NELL'ITALIA SEICENTESCA ECC.***
(IL CIRCOLO ACCADEMICO DI VILLA PALOMBARA A ROMA E LA "PORTA MAGICA")

15. - ESOTERISMO - INTERESSI ESOTERICI DI APROSIO
***ALCHIMIA - ALCHIMISTA - ALCHIMISTI: TRASMUTAZIONE DEI METALLI***
(DALL'ANTICO MORIENUS ROMANUS AL CIRCOLO ROMANO DEL MARCHESE MASSIMILIANO PALAMARA FORMATO DA CRISTINA DI SVEZIA, PADRE ATHANSIUS KIRCHER, GIAN DOMENICO CASSINI ED ALTRI ERUDITI ANCORA...

15. - ESOTERISMO - INTERESSI ESOTERICI DI APROSIO
***ALCHIMIA - ALCHIMISTA - ALCHIMISTI***
I SECRETI DI ISABELLA CORTESE
ED I
SECRETI DEL SIGNOR JERONIMO RUSCELLI

15. - ESOTERISMO ED OCCULTISMO DUE INTERESSI DI APROSIO PRUDENTEMENTE MESSI IN MASCHERA
INVESTIGAZIONI E CENNI CRITICI SU AUTORI DI LIBRI MISTERIOSI E DANNATI
***DA MARCELLO PALINGENIO STELLATO ED IL SUO ZODIACUS VITAE
A BARTOLOMEO BURCHELATI ED ALLA SUA ENIGMATICA PANTOLOGIA***

15. -"APROSIO ESOTERICO"
ALCUNE SOPRENDENTI INTERFERENZE SULL'OPERA DI APROSIO DA PARTE DI
MARCELLO PALINGENIO STELLATO
E
DEL SUO ZODIACUS VITAE

IL SECOLO D'APROSIO RICCO DI TESTI ESOTERICI IN QUESTA SEDE
ANALIZZATO ATTRAVERSO UNA RASSEGNA ICONOGRAFICA DI VOLUMI SIGNIFICATIVI SULL'ARGOMENTO INDICATI TRAMITE I RISPETTIVI AUTORI:
TOMMASO CAMPANELLA - G. CARDANO, I VELENI, LE "POTENZIALITA' CURATIVE DELLA MAGIA" - PETRUS TYRAEUS - FULVIO PELLEGRINO MORATO - MORIENO ROMANO - FLORIMOND DE RAEMOND - G. B. DELLA PORTA - ERCOLE TASSO - FRANCESCO BORDONE - CESARE CARENA - CASPAR PEUCER - ATHANASIUS KIRCHER - NICOLAS DE BORRE - ALEXANDRE PERIER - ELISEO MASINI - JOHANN NYDER - MATTHEW HOPKINS

15. ASTROLOGIA IN LIGURIA
E GLI
INTERESSI ASTROLOGICI
DI ANGELICO APROSIO

***IL DIBATTITO APROSIANO NELLA GRILLAIA SULL'ASTROLOGIA E SUGLI ASTROLOGI LIGURI E NON, TRAMITE I CONTRIBUTI DI:
OVIDIO MONTALBANO - DETTEO BENI - LORENZO GRIMALDI - TOMASO ODERICO - ANTONIO CARNEVALI - ANGELO ROSSI - GIOVANNI ARGOLI - DAVID ORIGANUS - FRANCESCO MONTEBRUNI - AGAPITO CENTURIONE - DOMENICO PANAROLI - GIOVANNI BOTERO - GIUSEPPE BATTISTA - PIETRO CARRERA - ELIAS CUECHLER - GERARDO DICEO - BAUDOLIN CABILLIAU ALIAS CABILLAVUS ALIAS CABILLAVO - JOHANN PETER LOTICHIUS - HIERONIMUS MEGISER - BALADASSARRE BONIFACIO - MICHELE MARULLO - GUIDO BONATTI - GIOVANNI FELICE ASTOLFI - ANDREAS LIBAVIUS - INNOCENZO IX - LODOVICO DOMENICHI - BARTOLOMEO TORTOLETTI - CORNELIO A LAPIDE - PAGANINO GAUDENZIO***

GIUDIZI ED INTERVENTI A STAMPA DI ANGELICO APROSIO SULL'ASTROLOGIA
MA, IN CONFORMITA' ALLE SUE PERENNI INCERTEZZE E AL SUO RUOLO DI VICARIO DELL'INQUISIZIONE, ANCHE I SUOI
INTERCORRENTI DUBBI SULLA LEGITTIMITA' DELL'
****ASTROLOGIA****

GIOVANNI CIAMPOLI

ASTRONOMIA E ASTROLOGIA, "SCIENZA NUOVA", ARISTOTELISMO,
DIBATTITO PLANETARIO DI UN'
EPOCA CONTROVERSA
E LE...."SINGOLARI COINCIDENZE"...:
*******L'ECLISSI SOLARE DEL 12 AGOSTO 1654*******
TERMINE UTILE PER DATARE A GENOVA L'INIZIO DELLA STESURA DELL'APROSIANO
*******SCUDO DI RINALDO - SECONDA PARTE*******
MA ANCHE E SOPRATTUTTO PER ALCUNI PRECOGNIZIONE INFAUSTA DELLA
GRANDE MORTE NERA NEL GENOVESATO

15. ASTROLOGIA IN LIGURIA
UN ASTRONOMO/ASTROLOGICO GENOVESE INTIMO DI ANGELICO APROSIO
DAI MOLTEPLICI INTERESSI, NON ULTIMA LA QUALITA' DI LIRICO IN LINGUA SPAGNOLA
***TOMASO ODERICO***

15. APROSIO L'ASTROLOGIA
IL CELEBRE MATEMATICO ED ASTROLOGO PERUGINO

PLACIDO TITI
VIENE ASCRITTO TRA I
"FAUTORI DELL'APROSIANA"

15. APROSIO E L'ASTROLOGIA
CONDANNA DI OGNI FORMA DI
***ASTROLOGIA GIUDIZIARIA***
COMPRESA ANCHE LA

***DIVINAZIONE***
(PREVISONE DEGLI EVENTI FUTURI)

15. - L'APROSIO SCONOSCIUTO E LE SUE INVESTIGAZIONI ESOTERICHE
"I CIMITERI ED I LORO INQUIETANTI FREQUENTATORI ALLA RICERCA DI"
CADAVERI TRATTATI, TESCHI, MUMMIE, USNEA MICROCOSMI, VETRIOLO ROMANO, CURE MAGNETICHE E TRAPIANTAZIONE DEI MORBI

15. - L'APROSIO SCONOSCIUTO E LE SUE INVESTIGAZIONI ESOTERICHE
MEDICINE DELLA SPAGIRIA, CURA MAGNETICA E TEMA DELLE ANTIPATIE E SIMPATIE COSMICHE
"LE TERAPIE DELLA SPAGIRIA IN USO ANCHE TRA PATRIZI LIGURI: DAL CASO DI GIOVANNI ANDREA DORIA II A QUELLO DEI DORIA DI DOLCEACQUA IN VAL NERVIA"
INTERAZIONI NELLE CURIOSITA' SCIENTIFICHE APROSIANE:
"DA ZEFIRIELE TOMASO BOVIO, A FORTUNIO LICETI, A G.B. GATTI FRATE MAESTRO DEL CONVENTO GENOVESE DELLA CONSOLAZIONE, ALLE TERAPIE DELLA MEDICINA EMPIRICA"

L'APROSIO SCONOSCIUTO TRA ESOTERISMO E SCIENZE NATURALI DA
GIO. ANTONIO BUMALDI ALIAS OVIDIO MONTALBANI/MONTALBANO
ED IL DI LUI NIPOTE ED EREDE
MARCO ANTONIO MONTALBANO MARCHESE DELLA FRATTA



30. - IL
MECENATE DELL'APROSIANA:
GIO. NICOLO' CAVANA PATRIZIO GENOVESE

* - [Purtroppo i Mecenati divennero col tempo sempre più rari e da fine XVII secolo = durante l'illuminismo, per pubblicare, gli autori
nella convinzione pliniana recuperata da A. Aprosio che
...NON ESISTA ALCUN LIBRO CHE PER BRUTTO CHE SIA NON CONTENGA QUALCHE COSA DI UTILE...
presero l'uso di ricorrere all'espediente non banale e in qualche caso davvero fruttuoso della
TABULA GRATULATORIA]

30. - TRA I TANTI LIBRI DONATI DAL CAVANA ALL'APROSIO (ELENCO DA P. 631)
VEDI QUI UN INEDITO DELLA LETTERATURA SPAGNOLA =
ANNA MARIA MIGNONE, UN INEDITO DEL SEICENTO DELLA CIVICA BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA: "LA CONSOLATORIA AL SENOR JUAN MARIA CAVANA EN LA MUERTE DE SU PADRE DI JUAN PABLO MARTIR RIZO"
VEDI QUI L'
INTRODUZIONE DELL'AUTRICE
E VEDI ANCHE QUI
COME L'OPERA GIUNSE QUAL DONO DI GIOVANNI NICOLO' CAVANA ALL'APROSIO
E FINALMENTE
SCORRI IL TESTO DIGITALIZZATO DELLA
CONSOLATORIA

* - [ IN MERITO AI RAPPORTI DEI CAVANA CON LA SPAGNA E DI APROSIO CON LA CULTURA IBERICA SAREBBE DAVVERO SUPERFLUO METTERSI A DISSERTARE SENZA FAR CAPO AD UN MAESTRO QUALE FU
MARIO DAMONTE
CHE CON ANNA MARIA MIGNONE HA INVESTIGATO E PUBBLICATO UN IMPORTANTE VOLUME SUL "FONDO ANTICO SPAGNOLO DELL'APROSIANA" =
A TAL RIGUARDO, DEL DAMONTE SI RECUPERANO QUI DI SEGUITO ALCUNI FONDAMENTALI INTERVENTI CRITICI, ACCORPATI IN UNA SUA SPLENDIDA
OPERA
USCITA POSTUMA, SULL'ARGOMENTO APPENA CITATO, VALE A DIRE:
1 - PADRE ANGELICO APROSIO E LA SPAGNA
2 - UN MANOSCRITTO GONGORINO SCONOSCIUTO NELLA BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA (IN LINGUA SPAGNOLA)]

30. - IL
MECENATE DELL'APROSIANA GIO. NICOLO' CAVANA PATRIZIO GENOVESE E LA SUA VALENZA INTELLETTUALE:

IL CAVANA NEL 1674 EDITA POSTUME LE
VITE DEI PITTORI GENOVESI CON ANTIPORTA DEL PIOLA ED IMPRIMATUR DELL'INQUISITORE SISTO CERCHI
***VISUALIZZA QUI LA PREFAZIONE DEL CAVANA, LA VITA DEL SOPRANI DA LUI SCRITTA ED ANCORA IL PROEMIO COMPOSTO DAL SOPRANI STESSO***
VEDI POI QUI, ANCORA, LA DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE CON RELATIVI INDICI DELL'OPERA DEL SOPRANI
LI SCRITTORI DELLA LIGURIA E PARTICOLARMENTE DELLA MARITTIMA

31. - G. N. CAVANA NOBILE GENOVESE:
"ANNI 1668 - 1675: IN TRE LETTERE ALL'APROSIO DEL CAVANA LA GRANDEZZA E LE MISERIE DI UN VERO MECENATE"

LE RELAZIONI APROSIANE CON I MEMBRI DI UNA IMPORTANTE CASATA DI GENOVA
DA PASQUALE SAULI A PAOLO SAULI
RAPPORTI CULTURALI E NON DI ANGELICO CON ADERENTI E COLLATERALI DELLA FAMIGLIA PATRIZIA GENOVESE DEI SAULI (SAOLI)

32. - IL
RITRATTO DI APROSIO:
CARLO RIDOLFI PITTORE VICENTINO RITRATTISTA DEL FRATE INTEMELIO

32. - UNA
"LETTURA FILOSOFICA" DEL RITRATTO APROSIANO
DI CARLO RIDOLFI IN SINERGIA CON LE LIRICHE ANNESSE

32. - I
RITRATTI DI APROSIO:
QUALI SIMBOLI DEI SUOI INTERESSI PER LE ARTI FIGURATIVE E ANTIQUARIE
(LA QUADRERIA O PINACOTECA, IL GUSTO DELL'ARTE, L'AMORE PER LE STAMPE RAFFINATE, GLI INTERESSI ARCHEOLOGICI)

IN PARTICOLARE VEDASI LA GENIALE INTUIZIONE APROSIANA NEL DIBATTITO ERUDITO, CON GIOVANNI DEI CONTI DI VENTIMIGLIA DI SICILIA, DELL'AUTENTICO
SITO ARCHEOLOGICO DI VENTIMIGLIA ROMANA (ALBINTIMILIUM)

32 - RIFLESSIONI APROSIANE ESTRAPOLATE DALLO
SCUDO DI RINALDO SECONDO
IN MERITO ALLA
PITTURA
E SOPRATTUTTO ALL'
ABUSO DI STAMPATORI, PITTORI, SCULTORI ECC. NELL'USO DI IMMAGINI OSCENE
ED OLTRE A CIO'
***L'INVIOLABILE AFFERMANTESI REGOLISTICA IN MERITO ALLE IMMAGINI SACRE***

32. - APROSIO FILOLOGO, LATINISTA, GRECISTA E STUDIOSO DI LESSICOGRAFIA
UNA SUA POCO FORTUNATA E RIVOLUZIONARIA DISSERTAZIONE SULLA
***PATRIA DEL POETA SATIRICO LATINO AULO PERSIO FLACCO***
[VEDI QUI ANCHE IL CONTESTUALE INTERVENTO SULLA QUESTIONE DI
GASPARO MASSA

32. - APROSIO FILOLOGO, LATINISTA, GRECISTA E STUDIOSO DI LESSICOGRAFIA
LA STRAORDINARIA IMPORTANZA PER GLI STUDI CLASSICI E PER LE APROSIANE RICERCHE DI FILOLOGIA, LATINO E GRECO DEL CLASSICISTA ED EDITORE CRITICO
******GIANO GRUTERUS ALIAS JAN GRUTER ALIAS JAN GRUYTERE******

32. - APROSIO FILOLOGO, LATINISTA, GRECISTA E STUDIOSO DI LESSICOGRAFIA
***LA RACCOLTA DELLE SILLOGI PIU' VARIE***
"DAL CATHOLICON DI GIOVANNI BALBI AI CLAMOROSI TRIONFI EDITORIALI DI AMBROGIO CALEPINO"

32. - APROSIO FILOLOGO, LATINISTA, GRECISTA E STUDIOSO DI AUTORI NEOLATINI E DI LESSICOGRAFIA
***AL LIMITE ESTREMO DELLE INVESTIGAZIONI***
I CASI DI

HANS LEWENKLAW VON AMELBEURN - AEGIDIUS MASERIUS - SIMONE LEMNIO - NEUHUSIUS REINERIUS - LAEVINUS TORRENTIUS ALIAS LIEVEN VAN DER BEKE - CRUQUIUS ALIAS JACQUES DE CRUCQUE - ELIE ANDRE - VANDER HEIDIO - PIETRO GRUTERO - WILHELM XYLANDER - GIOVANNI BRITANNICO - GIROLAMO ARCONATO - ALDO MANUZIO - BERNARD AUTOMNE ALIAS AUTUNNO - JEAN ORRY - CLAUDE MARNE - LUBINUS - FARNABIUS - PIETER VAN DE CASTEELE - BERTEL KNUDSEN - FRANCESCO STELLUTI - GIOVANNI SULPIZIO IL VEROLANO - JUSEPE ANTONIO GONZALES DE SALAS - GEORG CAROLIDES ALIAS COROLIDA ALIAS JIRI CAROLIDES Z KARLSPERKA - JEAN PASSERAT ALIAS PASSERATIUS - JOHANN SAMBUCUS ALIAS JANOS ZSAMBOKY - ERASMO DA VALVASON - NATALE DE' CONTI - HADRIANUS MARIUS (EVERAERTS) - ORSINO VELIO - FRANCOIS DE MAULDE ALIAS FRANCOIS MODIUS - PIERRE PITHOU - ANTOINE FOUQUELIN - WILLEM CANTER ALIAS CANTERO - GIOVANNI MEURSIO - JOONSTENS PASCHIER ALIAS GIUSTO PASCASIO - TRANQUILLO MOLOSSO - PIETRO POSSINO - LUCAS HOLSTE ALIAS HOLSTENIUS - CLAUDE DU VERDIER - DANIEL DE STOLCENBERG STOLCIUS - PUBLIO FRANCESCO SPINOLA - ERRIJCK DE PUT - JOHAN VAN DER DOES ALIAS DOUSA ALIAS DOUZA - KASPAR SCHOPPE - ROBERTO TITI - PAGANINO GAUDENZIO - BERTILO CANUTO - CASPAR VON BARTH ALIAS GASPARO BARTHIO - PIETER SCHRIJVER ALIAS PETRUS SCRIVERIUS - ANONIMO SCRITTORE DELLA SATIRA 'NOS CANIMUS SURDIS' - LAMPERT ALARD - DOMINICUS BAUDIUS - GILBERT DUCHER - ALESSANDRO ALESSANDRI - HYERONIMUS WOLF E IL LESSICO SUIDA E/O SUDA - JEAN BRODEAU ALIAS JOANNES BRODAEUS ALIAS GIOVANNI BRODEO - GIOVANNI BERNARDO FELICIANO - LATINO PACATO - ANTONIO DA TODI (ANTONIUS TUDERTINUS) - GABRIELE COUSIN ALIAS COGNATUS ALIAS COGNATI - GIACINTO NINI - GUGLIELMO PEPIN - ANTONIO QUERENGHI - GIANO GEBHARDO - EUSEBIO SARRINI - IPPOLITO GRASSETTI - FILIPPO CAMERARIO ALIAS PHILIPPUS CAMERARIUS - LUDOVICO REGIO ALIAS LOYS LE ROY - HELIA ANDREA - FRANCESCO BELLICARIO - GIOVANNI OBSOPEO ALIAS OPSOPEO - JOHANN FREINSHEM ALIAS FREINSHEMIUS - JACOBUS COSTANTIUS - NICOLAUS SCOELSIUS - GIO BERNARTIUS - BONAVENTURA VULCANIO

32. - APROSIO FILOLOGO, LATINISTA, GRECISTA E STUDIOSO DI LESSICOGRAFIA
***LO STRANO CASO DELLA CASATA BELGA***
EVERAERTS :
NICOLAAS GRUDIUS - HADRIANUS MARIUS - JOHANNES SECUNDUS ALIAS JANUS SECUNDUS

UN ROMPICAPO BIBLIOTECONOMICO SU TRE FRATELLI BELGI POETI NEOLATINI
GIA' RISOLTO DELLE COMPETENZE APROSIANE MA RIMASTO PUBBLICAMENTE INSOLUTO

32. - APROSIO FILOLOGO, LATINISTA, GRECISTA E STUDIOSO DI LESSICOGRAFIA:
UN IATROCHIMICO TEDESCO, STUDIOSO DI ALCHIMIA E RIVALE DEI ROSACROCE
ANALIZZATO DA ANGELICO APROSIO ESLUSIVAMENTE COME POETA NEOLATINO
ANDREAS LIBAVIUS

32. - APROSIO FILOLOGO, LATINISTA, GRECISTA E STUDIOSO DI LESSICOGRAFIA:
UN UMANISTA TEDESCO STUDIOSO DI TEOSOFIA E DI ALCHIMIA INTERESSATO AL PENSIERO DEI ROSACROCE
PARIMENTI ANALIZZATO DA ANGELICO APROSIO ESLUSIVAMENTE COME ERUDITO NEOLATINO
ANASTASIO FILARETE OVVERO JOACHIM MORSIUS



32. - ANGELICO APROSIO: ERIGERE UNA GRANDE BIBLIOTECA E PUBBLICARE UN REPERTORIO DELLE OPERE IN ESSA CUSTODITE
NEL SOGNO D'ETERNARSI E GIUSTIFICARSI ALLA STORIA DIVENENDO
"TROMBA DELLE ALTRUI GLORIE "
[adattamento da quanto scritto e qui digitalizzato da Aprosio a pag. 219, riga V dall'alto nel repertorio La Biblioteca Aprosiana Passatempo Autunnale di Cornelio Aspasio Antivigilmi

* - [LA MORTE D'APROSIO =
L' ENIGMATICA SEPOLTURA DELL'UOMO CHE
PER RESTARE ETERNAMENTE ACCANTO AI SUOI LIBRI

SI PROPOSE DI INGANNARE LA MORTE STESSA
SEMPER APUD MEOS LIBROS ERO QUEMADOMODUM VIVUS ETIAM FUIT SUPER EOS
]

32. - "NE' ALCHIMIA NE' STREGHERIA"
MA
"MAGIA DELLE PAROLE ALATE"
(CRITTOGRAFIA - GEMATRIA - ISOPSEFIA - NUMEROLOGIA - EMBLEMI - EMBLEMATICA - PSEUDONIMIA - STEGANOGRAFIA - POLIMATIA...)

ED ANCORA
MAGIA D'ARTE E/O MAGIA CROMATICA
MAGIA DI LETTERATI E POETI, MAGIA DI PITTORI, MAGIA D'ARCHITETTI

PER LA BIBLIOTECA ETERNA, SUBLIME CONTENITORE ATTO A SALVARE OPERE ED AUTORI DALL'
OBLIO DEL TEMPO CHE TUTTO DIVORA

32 - LA MASCHERA E IL VOLTO
*************UN ENIGMATICO CANZONIERE, UN RITRATTO, UN DISEGNO PERDUTO*************
L'ICONA E L'EMBLEMA
DELLA
BIBLIOTECA APROSIANA:
TRA CRITTOGRAFIA, GEMATRIA, STEGANOGRAFIA, CODICI ALFANUMERICI ECC.
LE CHIAVI DE DECRITTAZIONE/DECODIFICAZIONE DELLA
"LIBRARIA TROMBA DELLE ALTRUI GLORIE"

* - Nel SAGGIO sulla simbologia da Aprosio connessa all'Aprosiana si è usata volutamente, anche se non del tutto propriamente, l'espressione sacrale ICONA quasi a sottolineare l'altissimo valore attribuito da Aprosio alla sua "Libraria" = per la precisione nel campo della comunicazione simbolica, grafica e scritta, anche in relazione alla BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA arebbero state da usare altre terminologie: si citano qui la voce EMBLEMA = Figura simbolica spesso accompagnata da un motto o d una dichiarazione o da una spiegazione in versi o in prosa o il lessema IMPRESA = Figura (Corpo dell'impresa) che, accompagnata per lo più da una frase (anima dell'impresa) serve come divisa o stemma di personaggi, famiglie, città, Stati, comunità ecc. = per approfondire vedi BATTAGLIA, sotto voci ]

32 - LA MASCHERA E IL VOLTO
*************SCRIVERE IN MASCHERA*************
LA PSEUDONIMIA COME STRUMENTO ULTERIORE DI COMUNICAZIONE CRIPTICA

32. - ANGELICO APROSIO E LA SUA LEGGENDARIA BIBLIOTECA
OVVERO "MAGICA" SINERGIA FRA ARTI E SCIENZE DIVERSE
LE ALCHIMIE DI UN COMPLESSO ARCHITETTONICO E CULTURALE PIU' PROSSIMO AD UNA "CAMERA DELLE MERAVIGLIE"
IN CUI INTERAGIVANO BIBLIOTECA, PINACOTECA, RACCOLTA MUSEALE ED EPIGRAFICA, NUMMOTECA

32. - APROSIO, LA BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA, IL COLLEZIONISMO ANTIQUARIO, I PROGETTI DI UNA BIBLIOTECA-MUSEO SE NON DI UNA WUNDERKAMMER O CAMERA DELLE MERAVIGLIE

32. - ANGELICO APROSIO I SUOI RAPPORTI CON COLLEZIONISTI ITALIANI E STRANIERI:
RAPPORTI CON OVIDIO MONTALBANI, LORENZO LEGATI, CESARE MALVASIA, FERDINANDO COSPI, ANTONIO MAGLIABECHI, MANFREDO SETTALA ECC.

32. - APROSIO, MANFREDO SETTALA ED IL COLLEZIONISMO:
IN FORZA DELL'AMICIZIA DI CARLO SETTALA FRATELLO DI MANFREDO
APROSIO "SCOPRE" MILANO, IL MUSEO SETTALIANO E LA STESSA BIBLIOTECA AMBROSIANA

32. - APROSIO, LORENZO LEGATI ED IL COLLEZIONISMO:
LA TRAVAGLIATA REALIZZAZIONE DEL
MUSEO COSPIANO ANNESSO A QUELLO DEL FAMOSO ULISSE ALDROVANDI

32. - APROSIO, OLE WORM ED IL COLLEZIONISMO:
LA REALIZZAZIONE DELLA
"CAMERA DELLE MERAVIGLIE" DEL MUSEO DEL WORMIUS
ED IL PROFONDO SIGNIFICATO DOCUMENTARIO DELLA MISCONOSCIUTA
CORRISPONDENZA EPISTOLARE TRA
ANGELICO APROSIO ED OLE WORM

32. - APROSIO LA SCIENZA ED IL COLLEZIONISMO ANTIQUARIO:
RAPPORTI CON IL MEDICO ED ANTIQUARIO ROMANO DOMENICO PANAROLI (PANAROLO)

32. - APROSIO ED IL COLLEZIONISMO ANTIQUARIO GENOVESE E ROMANO:
IL CASO DI DUE OPERE ECCEZIONALI DA LUI POSSEDUTE:
LA GALLERIA GIUSTINIANA E LE ANTIQUARUM STATUARUM URBIS ROMAE

32. - APROSIO ED LA GRANDE GRAFICA DEL COLLEZIONISMO ROMANO:
LA BIBLIOTECA INTEMELIA POSSIEDE LA "STORIA E PIANTA DI ORVIETO" DEL GRANDE INCISORE
******GIACOMO LAURO******
MA ANGELICO PARE TRASCURARNE LA FIGURA E LA STRAORDINARIA PRODUZIONE

32. - APROSIO ANTIQUARIO, ARCHEOLOGO, NUMISMATICO E COLLEZIONISTA RINOMATO NEL NORD EUROPA, SPECIE TRA GLI ERUDITI BARTHOLIN:
LA DISPERSIONE, PARZIALE O TOTALE, DELLE SUE RACCOLTE DI
VOLUMI, MONETE ANTICHE, REPERTI ARCHEOLOGICI ECC.

32. - APROSIO ED IL COLLEZIONISMO ANCHE ESOTERICO DEL NORD EUROPA
I DISCUSSI SUOI ACCOSTAMENTI ALLE INVESTIGAZIONI DEL RIFORMATO DANESE
***OLE WORM***

32. - APROSIO ANTIQUARIO, ARCHEOLOGO, NUMISMATICO E COLLEZIONISTA MA ANCHE APPASSIONATO DI COLLEZIONISMO DI SCIENZE NATURALI:
I SUOI RAPPORTI EPISTOLARI E PERSONALI CON GLI ESPONENTI DELLA GLORIOSA FAMIGLIA DANESE DI STORICI, FILOLOGI, ANATOMISTI, NATURALISTI ECC. DEI
BERTHELSEN ALIAS BARTHOLIN ALIAS BARTOLINI

32. - APROSIO ED IL COLLEZIONISMO NATURALISTICO E SCIENTIFICO DEL NORD EUROPA
IL CASO DI
***HEINRICH FUIREN DI HAFNIA***
(E DEL SUO VIAGGIO IN ITALIA TRA SCIENZIATI ED ERUDITI VARIAMENTE LEGATI ALL'APROSIO)

APROSIO ED UNA CRESCENTE FORMA DI COLLEZIONISMO:
ISCRIZIONI ED EPIGRAFI, LORO CONSERVAZIONE, L'EPIGRAFIA
IL PARTICOLARE CASO DI
***MARCUS WELSER***

L'IMPORTANZA CULTURALE DI
GIACOMO FILIPPO TOMASINI
IN MERITO ALLA PASSIONE APROSIANA PER L'
EPIGRAFIA CLASSICA

DA APROSIO A IUSTUS CRISTOPH BOHMER
"PER UNA RINASCITA DELL'EPIGRAFIA ONORIFICA MODERNA DALLE ESPERIENZE DI
GIOVANNI IMPERIALI - GIACOMO FILIPPO TOMASINI - LORENZO CRASSO
AL CASO EMBLEMATICO DEL
CONRINGIUS

ED ANCORA AL
PRIMO EPITAFFIO MURALE E CARTACEO IN VENTIMIGLIA, QUELLO DI
ANGELICO APROSIO IL VENTIMIGLIA

IL
RITRATTO DI APROSIO:
CARLO RIDOLFI PITTORE VICENTINO RITRATTISTA DEL FRATE INTEMELIO

UNA
"LETTURA FILOSOFICA" DEL RITRATTO APROSIANO
DI CARLO RIDOLFI IN SINERGIA CON LE LIRICHE ANNESSE

I
RITRATTI DI APROSIO:
QUALI SIMBOLI DEI SUOI INTERESSI PER LE ARTI FIGURATIVE E ANTIQUARIE
(LA QUADRERIA O PINACOTECA, IL GUSTO DELL'ARTE, L'AMORE PER LE STAMPE RAFFINATE, GLI INTERESSI ARCHEOLOGICI)

IN PARTICOLARE VEDASI LA GENIALE INTUIZIONE APROSIANA NEL DIBATTITO ERUDITO, CON GIOVANNI DEI CONTI DI VENTIMIGLIA DI SICILIA, DELL'AUTENTICO
SITO ARCHEOLOGICO DI VENTIMIGLIA ROMANA (ALBINTIMILIUM)

RIFLESSIONI APROSIANE ESTRAPOLATE DALLO
SCUDO DI RINALDO SECONDO
IN MERITO ALLA
PITTURA
E SOPRATTUTTO ALL'
ABUSO DI STAMPATORI, PITTORI, SCULTORI ECC. NELL'USO DI IMMAGINI OSCENE
ED OLTRE A CIO'
*** - L'INVIOLABILE AFFERMANTESI REGOLISTICA IN MERITO ALLE IMMAGINI SACRE***



[ Angelico Aprosio "il Ventimiglia" (vita e opere digitalizzate) - La Biblioteca Aprosiana = come proteggere i libri (ed il materiale museale) da furti e devastazioni - Libri Proibiti - Libri Interdetti = Dalle antiche scritture alle crittografie per messaggi segreti onde come si vede nel caso che segue scambiarsi notizie su libri proibiti di autori posti all'Indice = ma anche per ottenere e leggere oltre che stampare e poi diffondere con relativa propaganda occulta (e poterli detenere) dei libri proibiti da Chiesa e Stato - Pseudonimia, crittografia, scritture cifrate: lo "scrivere in maschera" e la "Maschera e il Volto = Una Maschera per godere, una per uccidere, una per vivere = Vedi Interazioni tra Censura Ecclesiastica e Censura degli Stati: studia qui da p. 105 della Biblioteca Aprosiana "Aprosio e le stamperie veneziane: una grande esperienza ed ancora Aprosio e la stampa a Genova tra Censura Ecclesiastica e i destini di una biblioteca solo formalmente "fratesca" e pure Censura degli Inquisitori di Stato ( = i doveri degli stampatori a Genova a fronte dello Stato) vedi la decrittazione delle scritture cifrate aprosiane per evitare Censura della Chiesa e Censura dello Stato: ed analizza il caso dello chiave interpretativa nello pseudonimo Cornelio Aspasio Antivigilmi sulla base dell'analisi critica de l' Occasione dello Scrivere/Al Sig. Lorenzo Legati Dottor medico Cremonese, figliulo di Apolline, ed allievo delle Muse : ovvero gli equilibrismi di un Vicario della Santa Inquisizione sospeso tra i doveri di censore e la nascosta passione per leggere e detenere "libri proibiti" = non esclusi i rischi di scrivere -nello specifico a pro della cultura- "parole di fuoco" contro i potenti sia nel grande che nel piccolo ed in merito a tanti argomenti dalla gestione del patrimonio pubblico e dell'ambiente non esclusa sua la salvaguardia dei reperti archeologici della città romana di Ventimiglia di cui scrisse nelle composte ma mai pubblicate e per varie ragioni redatte anche in criptografia Antichità di Ventimiglia meritando a posteriori da Girolamo Rossi il titolo di primo scopritore della topografia a Nervia di Ventimiglia del centro demico principale del ben più vasto municipio imperiale di Albintimilium ( nell'imm. un Ritratto d' Aprosio del "Catalogo Rolando" - e che qui si può vedere nella sua grandezza- il quale guida alla "Storia Moderna" dell' "Aprosiana" legata a quella del Convento che la ospitava oltre a quella dei suoi bibliotecari e conservatori).]

32. - INTERESSI DI APROSIO SU SCRITTURE DECIFRABILI E NON DI ANTICHISSIMI REPERTI ARCHEOLOGICI
* - EPIGRAFIA - LAPIDI D'EPOCA CLASSICA, ANTICHE ISCRIZIONI = RUNE - SIMBOLI - SIGILLI - ICONE - TESSERAE
I GLIFI E I NUMERI NEL CONTESTO DELLA SCRITTURA AZTECA
IN DETTAGLIO IL MISTERO DEI GEROGLIFICI EGIZI
[ Ovidio Montalbani, Angelico Aprosio, Athanasius Kircher, Lorenzo Legati e Giovanni Battista Casali: ritrovamenti in Italia di romanità collegati al culto della dea egizia Iside ]

** - Come si legge nel Museo Cospiano annesso a quello del famoso Ulisse Aldrovandi questo frammento venne rinvenuto da Ovidio Montalbani nella città di Bologna "nel cavarsi un sotterraneo in Strastefano" e fu successivamente studiato da A. Kircher nel suo Commento dell' Obelisco Ghigi = il Montalbani "lo figurò nelle Cure Analitiche" e quindi lo riprodusse "col disegno di tutta la Statua nel II. Volume della Dendrologia = destinato al Museo Aldrovandi in effetti il reperto si conservò - come qui si legge di seguito (righe finali della trattazione)- assieme alle considerazioni manoscritte fattene da Ovidio presso il "Marchese Montalbani di lui Nipote" divenendo con altra oggettistica antiquaria ragione di contenziosi dopo la morte di Ovidio Montalbani con l' amara considerazione del Legati per cui, contro le disposizioni testamentarie, poco o nulla del Montalbani sarebbe fluito nel Museo Aldrovandi = sulla linea di una antica tradizione Lorenzo Legati erudito cremonese giudicò di tale reperto -la sua ricostruzione è leggibile e visibile graficamente nel Repertorio della Biblioteca Aprosiana- porzione della base di una supposta statua eretta per il culto della dea egizia Iside la cui venerazione (prescindendo dalle identificazioni con Diana ed Artemide: quindi con una particolare ostilità della Santa Inquisizione = v. "Compagnia di Diana) era ritenuto praticato in Bologna ai tempo del paganesimo = v. qui comunque la grande curiosità aprosiana oltre che per l'antico Egitto per l'Oriente tutto e i suoi fascinosi segreti

*** - Il dotto cremonese L. Legati che fu amico e corrispondente di Aprosio e che a Ventimiglia trascorse un certo periodo di tempo dissertando con "il Ventimiglia" anche di crittografia e scritture cifrate oltre che la cura per Aprosio dell'edizione della Biblioteca Aprosiana, Passatempo autunnale di Cornelio Aspasio Antivigilmi (pseudonimo del frate ventimigliese) curò anche, tranne che per il V libro data la sopraggiunta morte, la stampa del MUSEO COSPIANO.... e nel III libro di tale opera ebbe occasione di descrivere quello che definì "LIBRO MESSICANO" oggi nominato "CODICE COSPI" del Museo del Marchese Cospi non mancando di menzionare come si custodisse e come fosse stato donato al "Museo" dal conte Valerio Zani parimenti corrispondente di Aprosio e come altro esemplare nella sua Wunderkammer ne detenesse, por non sapendolo interpretare, il grande Worms altro Fautore del "Ventimiglia".

*** - GIOVANNI BATTISTA CASALI, ANTIQUARIO E MUSEOGRAFO ROMANO "FAUTORE DELLA BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA"
VEDI QUI IN DETTAGLIO QUI IL
CAPITOLO INTEGRALMENTE DIGITALIZZATO DALL'OPERA DEL CASALI SULL'"USO DELLE TESSERE"
LEGGI SOTTO ANCHE UN DIBATTITO TUTTORA IN ESSERE SOSPESO TRA NUMISMATICA E CRITTOGRAFIA
-SPINTRIA - SPINTRIE (SPINTRIA / SPINTRIAE): CONTROMARCA EROTICA DA LUPANARE O BORDELLO ROMANO, TESSERA DA FESTEGGIAMENTO TRIONFALE, PEDINA DI GIOCO OD ALTRO ANCORA?
-SPINTRIA - SPINTRIE E NUOVE INTERPRETAZIONI SU UN "MISTERO": TESSERA IRONICA - TESSERA LUSORIA - TESSERA SEGNAPOSTO - MARCA DA FESTEGGIAMENTI TRIONFALI? (LE IPOTESI DI LUCIANA JACOBELLI = ANALIZZA QUI IL SUO APPROFONDITISSIMO STUDIO)
-SPINTRIA - SPINTRIE: SEMPLICI CONTROMARCHE AMMICCANTI SECONDO UNA POSSIBILE INTERPRETAZIONE GIURIDICA
***

(DAI COLLEZIONISTI DEL NORD EUROPA AGLI ANTIQUARI ITALIANI, AD ATHANASIUS KIRCHER ED ANCORA AL GESUITA FRANCESE NICOLAS CAUSSIN)

32. - DA UN'
OPERA ALCHEMICA DEL GOCLENIUS RIFLESSIONI SUL SIMBOLISMO MAGICO DI SIGILLI, TALISMANI, AMULETI, ANELLI DALLA CLASSICITA' AL XVII SECOLO
1 - SIGILLI DI RAGAEL
2 - IMMAGINI OVVERO SIGILLI DI CHAEL
3 - SIGILLI OVVERO IMMAGINI DI ERMETE
4 - IMMAGINI OVVERO SIGILLI DI THETEL
5 - SCULTURE DI SALOMONE
6 - SEGUONO LE SCULTURE E LE IMMAGINI DEI PIANETI E DEI SEGNI DELLO ZODIACO E DEL FIRMAMENTO
7 - [MOMENTI ASTROLOGICI IN CUI SONO DA REALIZZARE SIGILLI, TALISMANI E AMULETI]
8 - [RELAZIONI TRA MACROCOSMO E MICROCOSMO]

32. - (1) - MESSAGGISTICA SEGRETA - COMUNICAZIONI CRITTATE - DECRITTAZIONE NEL XVII SECOLO
ALLE ORIGINI DELLA CRITTOGRAFIA = IN DETTAGLIO IL "CIFRARIO DI GIULIO CESARE"

32. - (2) - MESSAGGISTICA SEGRETA = L'ANONIMATO COME FORMA PIU' ELEMENTARE DI NON ESPORSI PER SCRITTI, PUBBLICAZIONI MA ANCHE DENUNZIE ED ALTRO
"libelli famosi", "pasquinate, cartelli di scherno e satira, lettere anonime pubblicamente divulgate pregne di offese e calunnie ecc." =
vedi anche
lettere orbe dell'urna lignea ( e/o Bocca della verità):
leggi inoltre qui in originale ed in trascrizione critica
RIFLESSIONI DI PASQUINO FATTE SOPRA L'ELEZIONE DEL FUTURO PONTEFICE

32. - (3) - COMUNICAZIONI CRITTATE
CRITTOGRAFIA - ISOPSEFIA - NUMEROLOGIA - EMBLEMI - EMBLEMATICA - ICONOLOGIA - ICONOGRAFRIA - PSEUDONIMIA - STEGANOGRAFIA - POLIMATIA...

32. - (4) - COMUNICAZIONI CRITTATE
GEMATRIA - CODICE GEMATRICO DI COMUNICAZIONE

32. - (5) - COMUNICAZIONI CRITTATE
"STEGANOGRAFIA DEL TRITEMIO"

32. - (6) - MESSAGGISTICA SEGRETA - COMUNICAZIONI CRITTATE - DECRITTAZIONE
MA ANCHE
ICONOLOGIA - EMBLEMATICA

32. - (7) - MESSAGGISTICA SEGRETA - COMUNICAZIONI CRITTATE - DECRITTAZIONE
PSEUDONIMIA - COMUNICAZIONE PSEUDONIMICA

32. - (8) - MESSAGGISTICA SEGRETA - COMUNICAZIONI CRITTATE - DECRITTAZIONE
LA DISSIMULAZIONE E LO SCRIVER SOTTO MASCHERA AVVALENDOSI ANCHE DI VARI ESPEDIENTI NON ULTIMO IL RICORSO A
MATERIALE SCRITTORIO E INCHIOSTRO SIMPATICO = L'IMPORTANZA DEL LIMONE IN SIFFATTO PROCEDIMENTO

32. - DALL' ANTIQUARIATO E DALL'ARCHEOLOGIA ALLA STORIOGRAFIA NEL XXXXII CAPITOLO DELLA GRILLAIA DEDICATO A
GIOVANNI GIROLAMO CANEVARI
PARTENDO DA UNA ERUDITA DISSERTAZIONE SU
ANTOON VAN DYCK E ADRIAEN BROUWER
APROSIO DISSERTA SUL TEMA SE SIA UTILE CHE LO STORICO PRESENZI O NON ALLE CAMPAGNE BELLICHE
COI CONTRIBUTI INTELLETTUALI DI

ARRIGO CATERINO DAVILA - PAULUS BOLDUANUS - JOHN OWEN - EMANUELE TESAURO - GALEAZZO GUALDO PRIORATO - GERARDO DICEO - IPPOLITO GRASSETTI



33. - IL
POETICO CANTORE ENCOMIASTICO
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA"

33. - BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA
PER DIFENDERNE LA STRUTTURA, IL PATRIMONIO, L'ARCHITETTURA CONTRO FURTI, DANNEGGIAMENTI, DISTRUZIONI, SPOLIAZIONI
NON SOLO QUESTI REGOLAMENTI, DOCUMENTI GIURIDICI E BREVI PAPALI
MA, FRUTTO DI MENTI BIZZARE E SOGNANTI QUANTO, GENIALI ANCHE UN
ENIGMATICO PROCESSO SINERGICO FRA PSEUDONIMIA, EMBLEMATICA, ICONOLOGIA, NUMEROLOGIA, CRITTOGRAFIA, GEMATRIA, STEGANOGRAFIA
LEGGIBILE NEL
CANZONIERE ENCOMIASTICO VEICOLANTE MESSAGGI ALFANUMERICI DECRITTABILI PER INIZIATI E FAUTORI DELL'APROSIANA
(TESTO DIGITALIZZATO E ANALISI: PROPOSTE DI LETTURA)

34. - L'
EMBLEMA ARALDICO DELLA
"PRIMA BIBLIOTECA APROSIANA"

34. - L' ENIGMA DELL'
ICONA
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA"
[UN'ESPERIENZA ESISTENZIALE "IN CONSONANZA" CON ANGELICO APROSIO]

35. - LA
PHILOTECA O "FILOTECA"
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA"
[E...LO STRANO CASO CASO DEI "FAUTORI DIMENTICATI"]

35. - LA VALENZA DELL'
"INDICE DEI FAUTORI"
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA"
DAL RECUPERO DI "FAUTORI" NUOVI O TRASCURATI ALLA DAMNATIO MEMORIAE DI ALTRI GIUDICATI IMMERITEVOLI:
I CASI CONTRASTANTI DI COMBI, LA NOU' E DELL'ERUDITO GENOVESE G.B. GAVARINI

E QUELLI PREGNI D'ARGUTA AFFETTAZIONE APROSIANA DI
ANTONIO LIBANORI, DI CARLO ANTONIO MALVASIA E BERNARDINO CAMPELLI ALIAS BENEDETTO CAMPELLO

UN "FAUTORE" DELL'APROSIANA
GIA' PATROCINATORE DELLA STAMPA DELLA GRILLAIA
DI CUI VIENE RECUPERATA LA VICENDA UMANA ED UNA LIRICA LATINA
IL MEDICO DI VENTIMIGLIA ORIGINARIO DI VILLAFRANCA
NAPOLEONE GIACOBI

VENTIMIGLIA NON SI SEGNALA A GIUDIZIO D'APROSIO PER GLORIE POETICHE E NELLA CITTA'
LI POETI NON FANNO NUMERO:
LE MAL RIPOSTE SPERANZE DEL BIBLIOTECARIO AGOSTINIANO SU
PAOLO AGOSTINO APROSIO E PAOLO AGOSTINO ORENGO
E LA SUA RELATIVA CONSIDERAZIONE DELLO STORICO E POETA
GIOVANNI GIROLAMO LANTERI



ANGELICO APROSIO, IL TEATRO E LE RAPPRESENTAZIONI TEATRALI
ANGELO INGEGNERI
ED IL SUO TRATTATO INTEGRALMENTE DIGITALIZZATO
DISCORSO DELLA POESIA RAPPRESENTATIVA E DEL MODO DI RAPPRESENTARE LE FAVOLE SCENICHE

L'UNICO VERO INTERVENTO A STAMPA DI APROSIO IN MATERIA DI "CRITICA LETTERARIA" CON LE
BELLEZZE DELLA BELISA
DEL NAPOLETANO ANTONIO MUSCETTOLA

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
UNA PRESA DI POSIZIONE CONSERVATRICE AVVERSO

NOVITA' E SPREGIUDICATEZZA DEL "NUOVO TEATRO"
(SULLA SCIA DI GIROLAMO BARTOLOMMEI E GIO. DOMENICO OTTONELLI
IL RICHIAMO APROSIANO ALLA MODERAZIONE ED AGLI USI DELLA TRADIZIONE SCENICA)

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
LE SUE INTERPRETAZIONI DEI LIMITI ESTREMISTICI DELLA
MUSICA, DELLA CANTATE E DEGLI INTERPRETI

SIA IN AMBITO LAICO CHE ECCLESIASTICO

ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA IN UN SECOLO VITALIZZATO DA INTERESSI LUDICI
GIOVANNI BARDI
DALL'ANTICO CALCIO FIORENTINO
ALLA CREAZIONE DEL
MELODRAMMA MODERNO
CON L'ISTITUZIONE DELLA
"CAMERATA FIORENTINA DE' BARDI"

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
CANTO E FASCINAZIONE:
DAL CANTO MAGICO E MITICO DELLE SIRENE
A QUELLO CONTURBANTE E PECCAMINOSO DELLE DONNE REALI

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
PERICOLOSA SEDUZIONE NELLA VOCE DELLA
CANTANTI PROFESSIONISTE
SECONDO LA "SATIRA SULLA LUSSURIA" DI
LORENZO AZZOLINI

[VEDI NELLA "SATIRA" IL RECUPERO SIA DEL DE SPECTACULIS DI TERTULLIANO CHE DEL LIBRO XV - 5.10, DE SPECTACULIS - CAPO 7.10 DELL' IMPERATORIS THEODOSIANI CODEX]

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
LA DISCUSSIONE SUI CANTANTI EVIRATI
DAL
"GRILLO XXIV" A GIROLAMO GHILINI
UN APPASSIONANTE DIBATTITO SULL'EVIRAZIONE COI CONTRIBUTI DI:
LELIO BISCIOLA, MICHAEL SALON, ZACCARIA PASQUALIGO, ANTONINO DIANA, MARTINO BONACINA, ADAM TANNER, CARLO ANTONIO TESAURO, MARCELLO MEGALIO, JUAN BAUTISTA DE LEZANA, CONRAD RITTERSHUS, PIERRE GOUDELIN, GIOVANNI NARDI, FRANCESCO AGOSTINO DELLA CHIESA, TEOFILO RAYNAUD DI SOSPELLO, MELCHIOR INCHOFER, JEAN LORIN ECC. ECC.

ANGELICO APROSIO, IL TEATRO E LE OPERE TEATRALI CUSTODITE NELLA SUA BIBLIOTECA
UN PATRIMONIO IN PARTE ANCORA INESPLORATO
TRA AUTORI DALL'ONOMASTICA REALE E DAI CONNOTATI ANAGRAFICO FITTIZI
I CASI DI:
[
HIPPOLITO FILARETE - PROSPERO BONARELLI DELLA ROVERE - CARLO BARTOLOMEO TORRE ALIAS CLEARTO RO' ALIAS ETTORE RORABELLA - ANTON GIULIO BRIGNOLE SALE ALIAS GIO. GABRIELE ANTONIO LUSINO - FERNANDO DE ROJAS E LA CELESTINA - OTTONE LAZZARO SCACCO E DELL'
OLINDA, PEDANTE FINTO, COMEDIA NUOVA DI GIOVANNI BATTISTA MARTINENGO

ANGELICO APROSIO, IL TEATRO E LE OPERE CUSTODITE NELLA SUA BIBLIOTECA DEL GENOVESE
ANSALDO CEBA'
IL TESTO INTEGRALMENTE DIGITALIZZATO DELLA SUA TRAGEDIA
LA PRINCIPESSA SILANDRA

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO, LA MUSICA E
LA VIA SINO ALL'ESPERIENZA DELL'

ARCADIA
E DELL'ATTIVITA' INTELLETTUALE DEL GENOVESE
CARLO INNOCENZO FRUGONI

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
"DON ANGELO GRILLO
ALIAS
LIVIO CELIANO
POETA PER MUSICA
DEL SECOLO DECIMOSESTO
"

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA A VENEZIA
IL POETA E COMPOSITORE
GIULIO STROZZI
E LA SUA CELEBRE FIGLIA
"VIRTUOSA DEL CANTO"
BARBARA STROZZI

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
I SUOI CONTATTI CON IL LIBRETTISTA

GIOVANNI BATTISTA FUSCONI
E L'AMMIRAZIONE PER LA CELEBRE CANTANTE, TANTO APPREZZATA DAL COMPOSITORE ANTONIO CESTI E DAL GRANDE MONTEVERDI
ANNA RENZI

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA A VENEZIA
IL MELODRAMMA LA DEIDAMIA DI SCIPIONE ERRICO
CON LA MUSICA DI
FRANCESCO SACRATI
E LE SCENOGRAFIE DI
GIACOMO TORELLI DA FANO

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
I SUOI CONTATTI CON BERNARDO MORANDO ANCHE QUALE SCRITTORE DI

DRAMMI IN MUSICA
(LA COLLABORAZIONE TRA MORANDO LIBRETTISTA E FRANCESCO MANELLI O MANNELLI COMPOSITORE)

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
I SUOI CONTATTI CON
FILIPPO OTTANI
CHE SCRISSE
PRIGGIONIA, E MORTE DI SAN ROCCO. ORATORIO
CONSERVATO TUTTORA ALL'APROSIANA E MUSICATO DAL CELEBRE COMPOSITORE
PIETRO DEGLI ANTONII

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
I SUOI CONTATTI CON
IL LIBRETTISTA

PAOLO VENDRAMIN

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
LE SUE RIFLESSIONI SU
GIOVANNI ANDREA MONIGLIA
E IN DETTAGLIO SUL DI LUI LAVORO
TACERE ET AMARE, DRAMMA CIVILE MUSICALE RAPPRESENTATO NELL'ACCADEMIA DEGL'INFUOCATI
[QUI PROPOSTO INTEGRALMENTE DIGITALIZZATO]

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
LE SUE RIFLESSIONI SU
FLORIDO DE SILVESTRIS
ANCHE COMMEDIGRAFO SOTTO PSEUDONIMO DI
ACCADEMICO DISUNITO DETTO L'INCAPACE

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
LE SUE RIFLESSIONI SU
VARI AUTORI DI PRODOTTI TEATRALI IN MUSICA E NON:
DOMENICO REGI - GIO. ANDREA SPINOLA
- HORTENSIO SCAMMACCA - LELIO PALUMBO - MODELLO TIENTIBENE - ETTORE CALCOLONA - GELIANDRO SGAMBATI - HIPPOLITO FILARETE - BERLINGIERO GESSI - ANTONIO MUSCETTOLA

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
I SUOI CONTATTI CON
IL LIBRETTISTA

GIAN FRANCESCO BUSENELLO (BUSINELLO)
AUTORE DEL LIBRETTO DE
"L'INCORONAZIONE DI POPPEA
PER LA MUSICA DI
CLAUDIO MONTEVERDI
E DI ALTRI LIBRETTI PER DRAMMI MUSICALI DI
PER FRANCESCO CAVALLI

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
I SUOI CONTATTI CON
IL POETA ROMANO E PURE AUTORE DI "DRAMMI MUSICALI"

OTTAVIO TRONSARELLI

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
I SUOI CONTATTI CON

MARCO ETTORE RORABELLA ALIAS CARLO BARTOLOMEO TORRE
E IL DRAMMA PER MUSICA
"LA CLEOPATRA"

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
LE SUE RELAZIONI INTELLETTUALI CON
VINCENZO NOLFI DA FANO AUTORE DEL DRAMMA IN MUSICA "IL BELLEROFONTE"

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA:
"IL POETA MICHELANGELO TORCIGLIANI QUALE IDEALE INTERMEDIARIO"
PER L'ERUDITO INTEMELIO CON

IL LIBRETTISTA GIACOMO BADOARO ALIAS L'ASSICURATO ACCADEMICO INCOGNITO ED IL COMPOSITORE FRANCESCO SACRATI

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
CORRELAZIONI CON L'AUTORE DEL DE VETERUM MUSICA
LAMPERTO ALARDO

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
UN MUSICISTA TEDESCO APPREZZATO DALL'AGOSTINIANO SOPRATTUTTO PER I SUOI SCRITTI DI GALATEO
FRIEDERICH DEDEKIND

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
LA CONOSCENZA ERUDITA DI GIACINTO ONOFRIO AMICO ED AMMIRATORE DEL
"PIU' CELEBRE CHITARRISTA COMPOSITORE DELL'EPOCA"
***FRANCESCO CORBETTA***

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
UN CELEBRE MUSICO AGOSTINIANO
DAL BIBLIOTECARIO VENTIMIGLIESE CONOSCIUTO SOPRATTUTTO PER LE OPERE SPIRITUALI E DI VARIA ERUDIZIONE
***LUDOVICO ZACCONI***

35. - ANGELICO APROSIO IL TEATRO E LA MUSICA
UN AFFERMATO COMPOSITORE OLIVETANO MUSICO AGOSTINIANO
***ADRIANO BIANCHIERI***



36. - GLI
ULTIMI ANNI DELL'ATTIVITA' CULTURALE APROSIANA
CURA, AGGIORNAMENTO, ATTIVITA' DI RESTAURO DEI LIBRI AL "SERVIZIO DELLA BIBLIOTECA INTEMELIA"

36. - GLI
ULTIMI ANNI DELL'ATTIVITA' CULTURALE APROSIANA:
"ESSER TROMBA DELLE GLORIE ALTRUI" PER SOPRAVVIVERE NEL RICORDO OLTRE LA MORTE
E COMBATTERE I PLAGIARI, IN PARTICOLARE GUGLIELMO PLATI DA MONDAINO

(DUE ASPIRAZIONI DA PERFEZIONARE CON LA PUBBLICAZIONE DEL REPERTORIO
LA BIBLIOTECA APROSIANA)

36. - L'
"EPISTOLARIO APROSIANO"
INDICE ALFABETICO (CON ANNO E MANOSCRITTO DI CONSERVAZIONE) DEI CORRISPONDENTI DI A. APROSIO

36. - L'
"EPISTOLARIO APROSIANO"
LO STRANO CASO DI QUEI CORRISPONDENTI DI A. APROSIO
LE CUI LETTERE NON SON STATE CONSERVATE DALL'AGOSTINIANO O SON STATE DISPERSE IN INDECIFRABILI MANIERE

36. - GRANDI CORRISPONDENTI APROSIANI
GIULIO MAZZARINO, CARDINALE REGGENTE DI FRANCIA
E L'APROSIANA COLLABORAZIONE CON GABRIEL NAUDE' SOVRINTENDENTE DELL' IMMENSA
"BIBLIOTECA MAZZARINA"

36. - ESEMPLIFICAZIONE DI UNA CORRISPONDENZA ORDINARIA APROSIANA
***IL CASO DELL'ERUDITO E RELIGIOSO DI PIACENZA PIO ROSSI***

36. - ESEMPLIFICAZIONE DI UNA SPECIFICA CORRISPONDENZA APROSIANA:
L'ENIGMATICO CASO DEL MEDICO FIORENTINO
JACOPO LAPI ALIAS JACOPO DEL LAPO
L'ERUDITO CHE COMUNQUE FORTIFICO' DEFINITIVAMENTE NELL'ATTIVITA' APROSIANA LA GIA' MEDITATA SCELTA
***PER LE MASSIME ESPERIENZE DI BIBLIOTECONOMIA E PROMOZIONE CULTURALE***

37. - L'
APPROVVIGIONAMENTO DI LIBRI, LETTERE, DOCUMENTI, OPERE D'ARTE:
I MECCANISMI DELLA POSTA PUBBLICA
ED I
SISTEMI USATI DA APROSIO PER FAR GIUNGERE ALLA BIBLIOTECA I VOLUMI O SPEDIRNE DI PROPRI PER L'ITALIA E L'ESTERO

37. - DA FRANCESCO PETRARCA AD ANGELICO APROSIO,
LETTERATI IN VIAGGIO PER LA LIGURIA, TERRA SENZA "LITORANEA" FIN AI TEMPI DELLA "STRADA DELLA CORNICE"
LA DIFFICOLTA' DEI TRAFFICI DI TERRA E LA NECESSITA' DI SPOSTARSI E TRAFFICARE CON NAVI, VASCELLI ED ALTRE IMBARCAZIONI SOLO VIA MARE

37. - "PIRATI E CORSARI"
(OSTACOLO STORICO NELL'ETA' INTERMEDIA AGLI SPOSTAMENTI PER MARE DI MERCI E UOMINI DI CUI ANCHE APROSIO DOVETTE FAR PROVA)

37. - APROSIO E LA POESIA DIALETTALE, LIGURE E NON
***PAOLO FOGLIETTA, GIAN GIACOMO CAVALLI, STEFANO ROSSI ALIAS NOFASTE SORSI, BERTEVELLO DELLE BRENTELLE, DOMENICO LAMPIETTI***


38. -
GLI ULTIMI INCARICHI APROSIANI ALL'INTERNO DELL'ORDINE DI S. AGOSTINO
IL FRATE INTEMELIO RICOPRE IL RUOLO DI
VICARIO
DEL CONVENTO DI N.S. DELLA CONSOLAZIONE DI VENTIMIGLIA

38. -
FRA I DOLORI DELLA VECCHIAIA UNO DEI PIU' GRAVI: LA PERDITA DEGLI AMICI
LORENZO LEGATI RAGGUAGLIA APROSIO DELLA MORTE D'OVIDIO MONTALBANI SUO "INTIMISSIMO"

39. - VENTIMIGLIA, ANNI 1670 - 1680
CONTATTI DI APROSIO CON LA CULTURA SPAGNOLA
:
("APROSIO ISPANISTA: LETTERE DI CARAMUEL, NICOLAS ANTONIO, PEREZ DE PASTRO..., LA CELESTINA DI ROJAS, UN MANOSCRITTO DI GONGORA SCONOSCIUTO E UN INEDITO DI JUAN PABLO MARTIR RIZZO")

39. - VENTIMIGLIA, ANNO 1672
CON LA BATTAGLIA DI SAN PIETRO A CAMPOROSSO PRESSO VENTIMIGLIA
LA GUERRA FRA GENOVA E IL DUCATO DI SAVOIA

SFIORA L'OPEROSA QUIETE APROSIANA:
L'AMBIGUO COMPORTAMENTO DEL LETTERATO GENOVESE FRANCESCO FULVIO FRUGONI,
SEMPRE IN DIFFICILE EQUILIBRIO TRA GENOVA, SPINOLA, GRIMALDI DI MONACO, DUCATO SABAUDO,
E...
LA SUA BREVE, STRANA CORRISPONDENZA CON ANGELICO APROSIO

39. - VENTIMIGLIA, ANNO 1673
APROSIO PUBBLICA IL SUO CAPOLAVORO BIBLIOTECONOMICO:
"LA BIBLIOTECA APROSIANA, PASSATEMPO AUTUNNALE DI CORNELIO ASPASIO ANTIVIGILMI..."

39. - VENTIMIGLIA, ANNO 1673
APROSIO PUBBLICA IL SUO CAPOLAVORO BIBLIOTECONOMICO:
ALCUNE DIFFICOLTA' FORMALI, DI LETTURA ED INTERPRETAZIONE
DE
"LA BIBLIOTECA APROSIANA, PASSATEMPO AUTUNNALE DI CORNELIO ASPASIO ANTIVIGILMI..."

39. - VENTIMIGLIA, ANNO 1673
APROSIO EDITORE CRITICO
IL CASO DEL CODICE AUTOGRAFO DI ALESSANDRO ZILIOLI
DE I POETI ITALIANI D'ALESSANDRO ZILIOLI CITTADINO VENEZIANO
[COI CONTRIBUTI ERUDITI DI ANFRANO MATTIA FRANSONI, LEONE ALLACCI, CATERINA ZILIOLI, RAPHAEL TRICHET DU FRESNE]

* - ANNO 1675: A VENTIMIGLIA PERVIENE NOTIZIA DI UN DRAMMA PER APROSIO
LA MORTE, IN QUALCHE MANIERA PRESAGITA IN ALCUNE ULTIME LETTERE
DI GIOVANNI NICCOLO' CAVANA
MECENATE SIA DEL FRATE CHE DELLA VENTIMIGLIESE BIBLIOTECA APROSIANA
PER CUI
IL DOLENTE "VENTIMIGLIA" COMPONE LA THRENODIA
"...E NULLA PER APROSIO SENZA IL SUO GRANDE AMICO SARA' PIU' COME UN TEMPO..."

40. - VENTIMIGLIA, ANNI 1673 - 1679
APROSIO, GIOVANNI CINELLI CALVOLI, ANTONIO MAGLIABECHI, CAMILLA BERTELLI DI NIZZA ECC.:
"LA MANCATA PUBBLICAZIONE DELLA MASCHERA SCOPERTA E DELLE PARTI INEDITE DE LA BIBLIOTECA APROSIANA..."

* - [Purtroppo i Mecenati divennero col tempo sempre più rari e da fine XVII secolo = durante l'illuminismo, per pubblicare, gli autori
nella convinzione pliniana recuperata da A. Aprosio che
...NON ESISTA ALCUN LIBRO CHE PER BRUTTO CHE SIA NON CONTENGA QUALCHE COSA DI UTILE...
presero l'uso di ricorrere all'espediente non banale e in qualche caso davvero fruttuoso della
TABULA GRATULATORIA]

40. - VENTIMIGLIA, ANNI 1673 - 1679
APROSIO, GIOVANNI CINELLI CALVOLI, LORENZO LIPPI:
LO "STRANO CASO" DELLA STAMPA DE
IL MALMANTILE RICONQUISTATO"

40. - VENTIMIGLIA, ANNI 1673 - 1679
LE ULTIME ESPERIENZE INTELLETTUALI ED ESISTENZIALI APROSIANE
ANALIZZATE ATTRAVERSO LE LETTERE DI UN GUSTOSO CORRISPONDENTE:
IL PREDICATORE DOMENICANO DI NAPOLI "FRA PIO MAZZA"

40. - VENTIMIGLIA, ANNI '70
ESPERIENZE INTELLETTUALI ED EPISTOLARI APROSIANE CON ERUDITI D'AREA LIGURE E PIEMONTESE
FRANCESCO DA SESTRI PONENTE - LUDOVICO DA SOSPELLO

40. - APROSIO E LE SUE INSTANCABILI CURIOSITA' PER I
LIBRI RARI, RAFFINATI E CURIOSI
I CASI EMBLEMATICI DI
FERDINANDO LEOPOLDO DEL MIGLIORE
E DI
ANTONIO LIBANORI

40. - APROSIO E LE SUE INSTANCABILI CURIOSITA' PER I
LIBRI RARI, RAFFINATI E CURIOSI
LA SUA ATTIVITA' DI DOCUMENTARISTA ED INFORMATORE BIBLIOTECONOMICO ESEMPLIFICATA IN UNA
LETTERA DI "LORENZO LEGATI"
ELENCO DEGLI ERUDITI VARIAMENTE CITATI
GIACOMO FILIPPO TOMASINI - VINCENZO IMPERIALE - NICOLO' CRASSO - PIERFRANCESCO GIUSTOLO - JEAN SALMON MACRINUS - "NATALE CONTI" - GIOVANNI VINCENZO PINELLI - GIOVANNI FRATTA - ANDREAS CALAGIUS - JOHANN KHUEN - CESARE PORTA - GIOVANNI NICCOLO BOLDONI - GIORGIO SABINO - PIETRO APOLLONIO COLLAZIO - GIANO VITALE - PALAEMON QUINTUS REMMIUS - LODOVICO ARRIVABENE - SEBASTIANO FACIUTA VULTEIO - GIOVANNI ORSINI - JOSSE DE RYCKE - DECIMO MAGNO AUSONIO - EMILIO MAGNO ARBOREO - SCIPIONE GENTILI - MODREIUS - QUINTO SERENO SAMMONICO - RUFIO FESTO AVIENO - FALISCO GRATTIO (GRAZIO) - FULVIO PELLEGRINO MORATO - GIOVANNI BATTISTA LAURI (LAURO) - PUBLIO FRANCESCO MODESTI - LELIO CAPILUPI - GIULIO CAPILUPI - PETRUS LOTICHIUS SECUNDUS - GIULIO ROSCIO ORTINO - PIETRO ANGELO BARGEO - GIOVANNI DONATO CUCCHETTI - PROBA FALCONIA PETITA - JEAN EDOUARD DU MONIN - ELIO GIULIO CROTTI - TARQUINIO GALLUZZI - ENEA GALLETTI - KAZIMIERZ MACIEJ SARBIEWSKI - MADDALENA CAMPIGLIA - TITO PROSPERO MARTINENGO - FRANCISCUS PETREIUS NIGER - SILVIA VENTIMIGLIA - VINCENZO RENIERI - FLAVIUS CRESCONIUS CORIPPUS - MATTHAEUS RADER - GIOVANNI HEINS - AURELIO ORSI - CALPURNIUS SICULUS TITUS - OLIMPIO NEMESIANO - - ELIO LAMPRIDIO - MARCELLO PALINGENIO STELLATO - PRAESENTINUS - ERASMO DA VALVASSONE - GIULIO ALESSANDRINI MEDICO - MUZIO MANFREDI - CORNELIS CROOCK - SEBASTIANO CORRADI

41. -
ANGELICO APROSIO E LA SUA COMPETENZA NEL RESTAURO DEI LIBRI:
IL CASO DELLA
CHRONICA DELLE VITE DE PONTEFICI ET IMPERATORI ROMANI DI F. PETRARCA

OPERA DONATA ALL'ERUDITO DI VENTIMIGLIA DA
***ANTONIO MARIA BOTTO CITTADINO GENOVESE***

41. -
ANGELICO APROSIO: UN AMORE PER I LIBRI CAPACE DI SFIDARE
MORTE E MALATTIA
UNO DEGLI ULTIMI LIBRI RESTAURATI PERSONALMENTE DALL'ERUDITO INTEMELIO:
L'INCUNABOLO DE PATIENTIA DI BATTISTA MANTOVANO ALIAS BATTISTA SPAGNOLI

41. - LA
MORTE D'APROSIO

L' ENIGMATICA SEPOLTURA DELL'UOMO CHE
PER RESTARE ETERNAMENTE ACCANTO AI SUOI LIBRI

SI PROPOSE DI INGANNARE LA MORTE STESSA
****SEMPER APUD MEOS LIBROS ERO QUEMADOMODUM VIVUS ETIAM FUIT SUPER EOS****

42. - APROSIO, LA MORTE E L'IMPOSSIBILE LIBRO CHE MAI POTE' VEDERE
A DIFFERENZA DEL SUO DISCEPOLO DOMENICO ANTONIO GANDOLFO
"IL LIBRO DEI TRIONFI DI CAIO GIULIO CESARE"
IL CONDOTTIERO PER CUI
COLORO CHE DOVETTERO UN GIORNO DIRE ALL'ALBA DI SECOLI DI FERRO
FUIMUS TROES
MOLTO PRIMA SI CONQUISTARONO LA CITTADINAZA ROMANA ED EDIFICARONO UNA "GRANDE CITTA'"
***CIVITAS AD ARMA IIT***

42. - XVIII SECOLO:
UNA CONSOLAZIONE FORSE IMPREVISTA DA APROSIO!
JOHANN CHRISTIAN WOLFIUS
FILOLOGO ED ERUDITO DI NAZIONALITA' GERMANICA
RIVEDE E RISTAMPA L'INTIERA PARTE BIBLIOTECONOMICA
DELLA
BIBLIOTECA APROSIANA
CON IL RINNOVATO TITOLO DI
*************BIBLIOTHECA APROSIANA LIBER CURIOSISSIMUS*************

42. - NOTA POST MORTEM APROSII
UNA PAGINA OSCURA E TRAGICAMENTE VERA MAI LETTA DALL'ERUDITO INTEMELIO:
***BADALUCCO, ANNO DOMINI 1685: L'IRRISOLTO ASSASSINIO DI GIO. MATTIA STRIGLIONI***
L'INCISORE CHE CREO' IL FRONTESPIZIO DE LA BIBLIOTECA APROSIANA



43. - IL
GRANDE SUCCESSORE
ALLA DIREZIONE DELL'APROSIANA:
DOMENICO ANTONIO GANDOLFO

- A - LA VITA E LE MOLTEPLICI RELAZIONI CULTURALI (INDICE A SCORRIMENTO)

- B - OPERE DI D. A. GANDOLFO (ANCHE DIGITALIZZATE INTEGRALMENTE)

- C - A VENTIMIGLIA PRIMA DISCEPOLO E COLLABORATORE DELL'APROSIO, POI, DOPO LA MORTE DI QUESTI, SECONDO BIBLIOTECARIO DELL'"APROSIANA"

- D - LE SENSATE MOTIVAZIONI PER CUI A. APROSIO NON ACCETTO' DAL SUO DISCEPOLO UN LASCITO A PRO DELLA "LIBRARIA"

- E - L'ATTIVITA' ERUDITA E PREDICATORIA: I VIAGGI DI FORMAZIONE

- F - IL TRASFERIMENTO NEL CONVENTO AGOSTINIANO DI GENZANO SUI COLLI ROMANI

- G -LA GRANDE STAGIONE ROMANA: DA GENZANO ALL'ARCADIA AI "MILLE" CONTATTI CULTURALI

- H - [APPROFONDIMENTO INEDITO = ....e da un frammento di lettera (?), con cenni alle sue competenze in erudizione varia compresa erboristeria ed alchimia, una sorta di quesito accademico sulla strana morte di Maria Cristina ex Regina di Svezia e se sia stata curata al meglio delle possibilità del tempo]

TESTO INTEGRALE DELL'OPERA PIU' SIGNIFICATIVA DI DOMENICO ANTONIO GANDOLFO
LA
DISSERTATIO HISTORICA DE DUCENTIS CELEBERRIMIS AVGUSTINIANIS SCRIPTORIBUS EX ILLIS QUI OBIERUNT POST MAGNAM UNIONEM ORDINIS EREMITICI USQUE AD FINEM TRIDENTINI CONCILII
(ROMAE 1704)

DUE ALTRI SIGNIFICATIVI VOLUMI GANDOLFIANI
I
FIORI POETICI DELL'EREMO AGOSTINIANO
ED IL
DISPACCIO HISTORICO CURIOSO ED ERUDITO...
ANALIZZATI INSIEME AD ALTRE PUBBLICAZIONI E NEL CONTESTO DEL PROBLEMA DEGLI
SCRITTI RIMASTI INEDITI OD AL MOMENTO IRREPERIBILI

CONTRADDITORI SUSSULTI DI APROSIANA ERUDIZIONE NEL DISPACCIO DEL GANDOLFO:
I
MODERNI ERUDITI, LA SCIENZA NUOVA, LE ANTICHE CURIOSITA' ESOTERICHE, INTERESSI PER ERBORISTERIA, PIANTE OFFICINALI, LIBRI DI SPEZIALI, VINO, SUOI EFFETTI MEDICAMENTOSI E SUOI ABUSI CON CONSEGUENZE DI ETILISMO
STUDIATI ATTRAVERSO I CASI GUIDA DEL NOBILE GENOVESE
**********ANTONIOTTO INVREA**********
E IN ROMA DEL

**********LETTORE ROSSI DI S. PRISCA**********

"L'APROSIANA DOPO APROSIO"
CURA E POTENZIAMENTO DEL CONVENTO E DELLA BIBLIOTECA INTEMELIA SOTTO IL MAGISTERO DI
DOMENICO ANTONIO GANDOLFO

CONTRIBUTI E GIUDIZI DI
GIOVANBATTISTA PACICHELLI - G. F. RUOTA - C. CARTARI
E DEL BIOGRAFO ARCADE
GIO. CARLO CROCCHIANTE

DOMENICO ANTONIO GANDOLFO
NELLA REGISTRAZIONE CRITICA E STORICA SU DI LUI FATTA DALL'ARCADE
TEONE CLEONENSE

ENTRO IL VOLUME SECONDO DELLE
NOTIZIE STORICHE DEGLI ARCADI MORTI
(TOMI I - II - III)

*** SAGGIO CRITICO SU DOMENICO ANTONIO GANDOLFO***
[NOTA BENE: nel testo riprodotto le sottolineature in COLORE VERDE hanno solo la funzione di EVIDENZIARE - quelle in COLORE ROSSO di indicare PAROLE RESE ATTIVE = a lato della digitalizzazione delle pagine stampate compaiono link integrativi e attivi per esplicare le voci sottolineate ma non attive entro il testo tipografico]

A. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
"VITA DI DOMENICO ANTONIO GANDOLFO"

B. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
INIZIO NOTE E INQUADRAMENTO BIBLIOGRAFICO DEL GANDOLFO

C. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
VEDI QUI:
LA POSTAZIONE DI GIROLAMO ROSSI SUL GANDOLFO
E LA
RISCOPERTA FATTANE DA NICOLA ORENGO =
ANALIZZA ANCORA QUI:
I MANOSCRITTI "40 E 40 BIS" OGGI DETTI "40 EX E 40 BIS EX" DELLA BIBLIOTECA APROSIANA ED ALTRO MATERIALE POCO NOTO IN ALTRI LEGITTIMI LUOGHI DI CONSERVAZIONE

D. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
IL VOLUME CON GLOSSE MANOSCRITTE NOMINATO "OLDOINI CORRETTO": SUA IMPORTANZA DOCUMENTARIA SULLA STORIA LETTERARIA DELLA LIGURIA NEL XVII SEC.

44. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
LA RICOSTRUZIONE CRITICA DEI
FERMENTI LETTERARI ED ACCADEMICI NELL'AGRO INTEMELIO TRA TARDO XVII E PRIMI XVIII SEC.

44. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
LA RISOLUZIONE DI UNA SERIE D' INTERROGATIVI
DALL'ENIGMATICA, PROGETTATA MA MAI FINALIZZATA "ACCADEMIA DEGLI OSCURI" DI VENTIMIGLIA AL SETTECENTESCO "GABINETTO ACCADEMICO"

44. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
LA RICOSTRUZIONE CRITICA DEI
FERMENTI LETTERARI ED ACCADEMICI NELL'AGRO INTEMELIO TRA FINE XVI E PRIMI XVIII SEC.:
CRISTOFORO DE GIUDICI - DOMENICO COTTA SISMONDI - TEOFILO RINALDO (TEOFILO RAYNAUD) DI "SOSPELLO" - VINCENZO LANTERI (?) - FILIBERTO GIACINTO GANDOLFO - AMBROGIO GALLEANI DI VENTIMIGLIA - GIOVANNI GIROLAMO LANTERI - MICHELE OTTAVIO BOLINO DI ALBENGA - GIACOMO MARIA MARESCIANO DI LOANO - AGOSTINO MARIA BOGGIA DI SAVONA - OTTAVIO MARINI DI ONEGLIA - TOMMASO ROLANDI DI CERVO - ROBERTO APROSIO DI VENTIMIGLIA - GIOVANNI BATTISTA REBAUDI DI CASTELVITTORIO - GIOVANNI FRANCESCO MARTINI DI NIZZA (FIGLIO DELLA POETESSA ROMANA TRAPIANTATA A NIZZA CAMILLA BERTELLI AMICA DI APROSIO SOLITA "FAR LA VILLEGGIATURA" NELLA TURISTICA LOCALITA' DI LATTE DI VENTIMIGLIA) - PAOLO AGOSTINO ORENGO DI VENTIMIGLIA - GIACOMO ANTONIO DE LORENZI - GIOVANNI PAOLO FENOGLIO DI DOLCEACQUA - MARCO ANTONIO ORENGO - PASQUALE BERTA DI CAMPOROSSO - GIOVANNI BATTISTA COTTA - ARCANGELO DAVIO DI TENDA - PAOLO AGOSTINO APROSIO - FILIPPO AICARDI DI CAMPOROSSO - PIETRO ANDREA TRINCHERI DI NIZZA - PIETRO CORVESI (CORVESIO) DI "SOSPELLO" - PIETRO GIOFFREDO DI NIZZA - G. B. CONRADI DA CUNEO - GIOVANNI BATTISTA APROSIO

[ INTEGRAZIONE CRITITCA = TRA I "REPERTI APROSIANI E GANDOLFIANI" CONSERVATI NELLA BIBLIOTECA GIROLAMO ROSSI
LA
BOTTEGA DE' CHIRIBIZZI
DI
CESARE GIUDICI

DIVIENE UN CURIOSO MANOSCRITTO INTITOLATO
LIBRO DI CANSONETTE, MADRIGALLI E SONETTI

[NOTA I = VISUALIZZA QUI LA PREFAZIONE DEL CAVANA, LA VITA DEL SOPRANI DA LUI SCRITTA ED ANCORA IL PROEMIO COMPOSTO DAL SOPRANI STESSO
VEDI POI QUI, ANCORA, LA DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE CON RELATIVI INDICI DELL'OPERA DEL SOPRANI
LI SCRITTORI DELLA LIGURIA E PARTICOLARMENTE DELLA MARITTIMA

[NOTA II = VISUALIZZA QUI ANCHE DIGITALIZZATO = DELLA CHIESA FRANCESCO AGOSTINO (CON GLOSSE di ANDREA ROSSOTTO), SCRITTORI PIEMONTESI, SAVOIARDI, NIZZARDI.... (INDICI MODERNI ED INDICI DI AGEVOLAZIONE DI RICERCA)]

45. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
LA RICOSTRUZIONE CRITICA DEI
FERMENTI LETTERARI ED ACCADEMICI NELL'AGRO INTEMELIO TRA TARDO XVII E PRIMI XVIII SEC.:
GLI INTERROGATIVI SULLA "PASQUINATA" A RIGUARDO DEL CONCLAVE DEL 1676 IN CUI FU ELETTO PAPA INNOCENZO XI CUSTODITA NELL'EX MS. 4O DELLA BIBLIOTECA APROSIANA

46. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
INIZIO NOTE E INQUADRAMENTO BIBLIOGRAFICO DEL GANDOLFO

47. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
"GANDOLFO VIENE TRASFERITO A GENOVA PRESSO IL CONVENTO DI N. S. DELLA CONSOLAZIONE"

48. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
"DA GENOVA IL FRATE VIENE QUINDI INVIATO A ROMA E POI A GENZANO, UNO DEI CASTELLI ROMANI, QUALE PRIORE DEL LOCALE CONVENTO AGOSTINIANO"

48. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
I CONTATTI DELL'AGOSTINIANO INTEMELIO CON LA NUOVA PRODUZIONE CULTURALE MONASTICA
VEDI QUI SPECIFICATAMENTE LE SUE RELAZIONI CON
MAURINI - TRAPPISTI - MECHITARISTI

DOMENICO ANTONIO GANDOLFO
E' CONQUISTATO DAL
FASCINO CULTURALE DI ROMA
E PER I SUOI MERITI, CON IL NOME DI "ARCANIO CARACEO", VIENE ASCRITTO ALLA
CELEBRE ACCADEMIA ROMANA DELL' "ARCADIA"

[ INTEGRAZIONE DOCUMENTARIA = G. F. APROSIO DI VALLECROSIA RETTORE DI VALLEBONA: PRIMO MAESTRO DI GIAN DOMENICO CASSINI
"L'ASTRONOMO DEI RE"
IN ROMA LA FREQUENTAZIONE DI
DOMENICO ANTONIO GANDOLFO CON GIAN DOMENICO CASSINI DI PERINALDO

CONQUISTATO DALL'ACCADEMISMO
DOMENICO ANTONIO GANDOLFO
VIENE ASCRITTO AD ALTRI CONSORZI LETTERARI TRA CUI L'
ACCADEMIA DEGLI INCURIOSI DI ROSSANO
ISTITUITA DALL'ABATE
GIACINTO GIMMA

49. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
CORRISPONDENZA DEL GANDOLFO CON L'ERUDITO BIBLIOTECARIO GIUSTO FONTANINI

50. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
CORRISPONDENZA DEL GANDOLFO CON L'ERUDITO STAMPATORE GIOVANNI FRANCESCO BUAGNI

51. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
"LETTERA DI ANTONIO MAGLIABECHI AL GANDOLFO IN MERITO ALLA DISSERTATIO":

VEDI ANCHE ALTRE
EPISTOLE MAGLIABECHIANE
CON CUI IL BIBLIOTECARIO FIORENTINO FORNISCE DATI INEDITI AL GANDOLFO, SPECIALMENTE SU
LIPPO BRANDOLINI PER LA SUA DISSERTATIO

52. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
D. A. GANDOLFO E GLI AGGIORNAMENTI ERUDITI: CORRISPONDENZA CON L'ARCADE FIORENTINO PADRE CAMILLO LANDI

52. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
D. A. GANDOLFO E IL GIORNALISMO LETTERARIO: CORRISPONDENZA CON G. CINELLI CALVOLI

53. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
D. A. GANDOLFO E IL GIORNALISMO LETTERARIO: RAPPORTI EPISTOLARI E NON CON B. BACCHINI E G. GARUFFI MALATESTA

53. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
LA CORRISPONDENZA CULTURALE DI D. A. GANDOLFO CON IL CLASSICISTA E TRADUTTORE DI CORTONA FRANCESCO BALDELLI

53. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
LA CORRISPONDENZA CULTURALE DI D. A. GANDOLFO CON L'ERUDITO AGOSTINIANO GENOVESE CARLO MARIA SARTORIO

53. - DA UN SAGGIO CRITICO DEDICATO AL GANDOLFO
L'ENIGMATICO CORRISPONDENTE DEL GANDOLFO, IL LETTORE IN SANTA PRISCA A ROMA, INDICATO COL SOLO COGNOME, "ROSSI" E POI ADDIRITTURA CON LA SUA SOLA INIZIALE "R."




***APPENDICE CRITICA***
UN MODERNO
SAGGIO TECNICO

PER ANALIZZARE SCIENTIFICAMENTE E CON NOVITA' DI DATI
MOLTEPLICI ASPETTI DELL'

ATTIVITA' APROSIANA DELL'ULTIMO VENTENNIO:
IN FORZA DI UN'
INTRODUZIONE,
DELLO STUDIO DI LETTERE ALL'APROSIO DI VARI PERSONAGGI QUALI
REDI, (vedi anche TRASCRIZIONE COMPLETA DELLE LETTERE)
CARLO ROBERTO DATI E LE SUE OSSERVAZIONI CRITICHE SU "GABRIELLO CHIABRERA"
ALESSANDRO MARCHETTI (NELLE LETTERE ANCHE DUE SUE LIRICHE E L'INCIPIT DI UN SUO "POEMA FILOSOFICO")
1 - SONETTO: NELLA MORTE DI NOSTRO SIGNORE GESU' CRISTO / AL PROPRIO CUORE
2 - PRINCIPIO DEL MIO POEMA FILOSOFICO
3 - SONETTO: CONVERSIONE DI PECCATORE A DIO
LORENZO LEGATI E LA SUA CORRISPONDENZA CON A. APROSIO,
(VEDI IN PARTICOLARE UNA LETTERA EMBLEMATICA DEL 1673 DI LEGATI AD APROSIO)
COSPI,
MALVASIA,
STENONE
ECC.,

E DELL'EDIZIONE CRITICA DI AMPIE SARCINE DE
*************LO SCUDO DI RINALDO - PARTE II*************

***

























***************************









































***************************









































***************************