cultura barocca
I. B. D. NELL'ETA' INTERMEDIA GLI INTERROGATIVI SUL CARNEVALE: LE CONCESSIONI E LE PROIBIZIONI

FESTE SPETTACOLARI - FESTE REALI - FESTE ONIRICHE = L'EPOCA BAROCCA FU CARATTERIZZATA DAL PROLIFERARE DI SPETTACOLARI FESTE - FESTE FLOREALI - "INFIORATE" - QUADRI ARTISTICI DI FIORI RESI ECCELSI DAL CONTRIBUTO DI STRAORDINARI ARTISTI COME A ROMA IL BERNINI CON QUELLA RISCOPERTA DEI FIORI A SCOPO ORNAMENTALE DESTINATA A CARATTERIZZARE POI SPECIFICATAMENTE IL PONENTE LIGURE ("LA "RIVIERA DEI FIORI") CHE VENNE ARRICCHITA A POTENZIATA CON IL CONTORNO DI GIOCHI, STORICI E NON DALLA CLASSICITA' ALL'ETA' INTERMEDIA E OLTRE (VEDI QUI L'INDICE DETTAGLIATO)
* -
TEMPI DI LAVORO - TEMPI DI FESTA E SVAGO NELL'ETA' INTERMEDIA
** -
GIOCHI STORICI = VEDI QUI : DAL "GIOCO CHE GLI ITALIANI CHIAMANO IL CALCIO" ALLA "CAZZA DEL TORO" UNA SERIE DI IMMAGINI E NOTIZIE SUI "GIOCHI STORICI" NELL'INTERPRETAZIONE DELL'INCISORE GIACOMO FRANCO (FINE XVI SECOLO)
** -
I GRANDI SPETTACOLI DELLA FEDE CRISTIANO CATTOLICA = IL GIUBILEO: VEDI ANCHE QUI ROMA CENTRO DELLA CRISTIANITA' ED IMMAGINI DEL GIUBILEO DEL 1650 E DEL PARI ANALIZZA I GRANDI VIAGGI GIUBILARI E DEI PELLEGRINAGGI DELLA FEDE

*** - IL SECONDO BIBLIOTECARIO DELL' "APROSIANA DI VENTIMIGLIA" DOMENICO ANTONIO GANDOLFO SI RECA A GENZANO CON L'INCARICO DI RISOLVERE DEI CONTENZIOSI SORTI TRA I FRATI E IL LOCALE ARCIPRETE PRESSO IL CONVENTO AGOSTINIANO DELLA "SS. NUNZIATA" = E DA LI' - DALL'AREA DEI COLLI ROMANI OLTRE CHE DEL LAGO DI NEMI E DEI SUOI "MISTERI DI ROMANITA'"- SI SPOSTA CON FREQUENZA A ROMA PRESTO SCOPRENDO CON L'"ACCADEMIA D'ARCADIA" IL FASCINO DI CORTEI, GRANDI FESTE E SPLENDIDE INFIORATE
***********

* - IL GIUOCO DEL SESSO, LECITO E NON, CONIUGALE E IN MASCHERA = DALLA PERICOLOSA POTENZA DI EROS ("IL SESSO LECITO E PROIBITO") ALLA GIUSTA MORIGERATEZZA IN AMBITO SESSUALE
* - DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE DELL'OPERA SEICENTESCA DI VINCENZO NOLFI GINIPEDIA OVERO AVVERTIMENTI PER DONNA CIVILE = visualizzane volendo dapprima i 21 CAPITOLI DEDICATI ALLA VITA IN CASA DELLA DONNA, NELL'ABBIGLIARSI, ACCONCIARSI I CAPELLI, INDOSSAR VESTITI ADATTI PER USCIRE, ANDAR A MESSA, CONVERSARE, FAR VITA DI RELAZIONE ECC. ECC. e quindi studia soprattutto i 24 CAPITOLI DEDICATI NELLA VITA SOCIALE ALLO SPOSARSI, CURAR LA PROPRIA BELLEZZA, PARTECIPARE A BANCHETTI, GIUOCHI, ANDAR A FESTE E TEATRO, MASCHERARSI PER CARNEVALE, ANDAR IN VILLEGGIATURA ECC. ECC.

** - [ NECESSARIA INTEGRAZIONE SULLA CONDIZIONE FEMMINILE NEL XVII SECOLO, L' ESPEDIENTE DONNESCO DI SFUGGIRE AL CONTROLLO DI PADRI PADRONI/MARITI PADRONI E QUINDI DALLA TARDA OPERA APROSIANA (1668) LA GRILLAIA UNA PARTICOLARE "STORIA DELL'ADULTERIO" = vedi quindi integrale digitalizzazione e multimedializzazione con collegamenti ipertestuali interni alla stama di: [A. Aprosio], "LO SCUDO DI RINALDO..." (parte I, edita 1647) = la produzione moralistico/satirica aprosiana e l'influenza del libertinismo degli Accademici Incogniti di Venezia = Approfondisci da qui lo studio critico dello Scudo di Rinaldo con varie integrazioni critiche insieme con la "Lettera dell' Aprosio sulle ragioni di tale pubblicazione" ed ancora con la proposizione di una serie di approfondimenti tematici e bibliografici - Visualizza le ragioni del sottotitolo dell'opera = Specchio del Disinganno ("Arte del Disinganno" forgiata anche sulla scia "scientifica" della seicentesca "Mateologia") - Vedi anche qui sugli scritti antifemministi aprosiani l'influsso degli eruditi napoletani "Ernando Tivega" e Clemente Barrera prendendo comunque atto della parziale ma importante revisione critica del pensiero aprosiano nella maturitÓ esistenziale e culturale]
** - PROPAGANDA E PUBBLICISTICA CONTRORIFORMISTA AVVERSO SCISMATICI E RIFORMATI = LA LORO PRESUNTA PROPENSIONE PER IL SESSO PROIBITO, L'IMMORALITA', LA PROMISCUITA'
A -
DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE DELL'OPERA DI ANONIMO TRATTATO DE' GIOCHI E DE' DIVERTIMENTI PERMESSI, O PROIBITI AI CRISTIANI (1768): consulta anche qui dell'opera gli
INDICI MODERNI
B - DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE DELL'OPERA LA DAMIGELLA ISTRUITA = COMPITI, DOVERI E POSSIBILI SVAGHI E DIVERTIMENTI PER UNA SIGNORINA DI BUONA REPUTAZIONE NEL '700
[Nota integrativa e di approfondimento = con il '700 le cose migliorarono per la vita sociale delle donne ma sempre nel contesto di una suggerita prudenza vedi qui: il settecentesco e progressista onegliese Gaspare Morardo (digitalizzazione integrale de La Damigella Istruita e del Pregio della Donna), a dimostrazione che non tutti erano favorevoli a concessioni sempre superiori alle donne vedi contestualmente le "Riflessioni" fatte su "La Damigella Istruita", dall'anonimo autore de La Damigella meglio Istruita = a titolo integrativo si analizzi pi¨ estesamente la ripresa di un dibattito epocale, spesso ripreso criticamente dalla Chiesa e dai Papi stessi = ovvero le
Ragioni della superiore libertÓ sessuale e comportamentale oltre che sociale delle Donne di Genova (...sarebbe molto espediente...moderare la troppo larga libertÓ delle donne...proibire le veglie) ]

C - Parlando con A. Aprosio, dopo il GIOCO DEL SESSO sempre rischioso e periglioso, specie se senza freni e soprattutto clandestino, per anima e corpo [ IL SESSO PROIBITO MA ANCHE IL TRIBADISMO D' ALCUNE DONNE: TRA SODOMIA PERFETTA E IMPERFATTA SENZA ESCLUDERE LE SCHIAVE DEL SESSO MERCENARIO DA APROSIO STESSO INCONTRATE E POI DESCRITTE (COME QUANDO FATTA SOSTA A "SAN MINIATO DEL TEDESCO" IN VIAGGIO PER FIRENZE IN CARROZZA L'AGOSTINIANO E SUOI COMPAGNI CARROZZANTI SMONTARONO ALL'HOSTARIA DELLA SCALA, AL TRAMONTAR DEL SOLE, OVE S'HEBBE BUONA CENA, MA SI DORMI' VESTITI, E MALAMENTE, PER CAGIONE DI CERTA MERETRICOLA VENUTA IVI COL' DRUDO, PER RISPETTO DELLA QUALE S'HEBBE A SCANNARE CON ALCUNI STALLONI, CHE PRETENDEVANO DI PASSARE LA NOTTE DIETRO ALLA SUA GIUMENTA ( 9 RIGHE DI FINE PAGINE 100 DELLA "BIBLIOT. APROS.") E NEMMENO ESCLUSE, TRA ORIENTE MA ANCHE OCCIDENTE, VERE E PROPRIE "SCHIAVE DEL SESSO" NON MERCENARIO: SCELTE E CATTURATE TRA LE PIU' BELLE = NONOSTANTE LE VENTILATE TERRIBILI SANZIONI DI LEGGE DA UN LATO EVITANDO LE DONNE DI DENUNZIARE LA VIOLENZA PER IL POSSIBILE TRATTAMENTO IN CURIA CON LA VERGOGNOSA VISITA "MEDICA" DA "SUBIRE" SU RICHIESTA DEI GIUSDICENTI E DALL'ALTRO LATO POTENDO ANDAR LIBERI GLI UOMINI, SPECIE DEI CETI ABBIENTI ANCHE IN CASO DI DENUNZIA, APPELLANDOSI ALL'AMBIGUO PRINCIPIO DELLA RESTITUTIO]
qual fu il gioco pi¨ antico praticato dall'uomo?
la risposta da parte sua sembrerebbe non comportare alternative il
GIOCO D'AZZARDO, E DEL RESTO GLI ATTUALI "CASINO''" ALTRO NON SONO CHE LA METAMORFOSI DELLE "CASE DA GIOCO ROMANE" O TABERNAE LUSORIAE
* - [...MA QUANDO IL GIOCO DEL SESSO DIVENTA GIOCO DELL'INFAMIA MASCHILE A SCAPITO DELLE DONNE APROSIO TACE PER RIPROVAZIONE FORSE MA ANCHE PER NON ESSER TACCIATO COME ACCADDE D'ESSER FRATE POETA CIOE' BIZZARRO ANCHE IN QUANTO FREQUENTATORE DELL' ACCADEMIA VENEZIANA DEGLI INCOGNITI LADDOVE DI QUESTO "GIUOCO CRUDELE" QUANTOMENO SI SCRISSE E SI PUBBLICO' ... = IL TRENTUNO "CELEBRATO" ADDIRITTURA IN UNO SCRITTO ERUDITO LA ZAFFETTA COLLEGATO AD ALTRA PUBBLICAZIONE LA PUTTANA ERRANTE OVVERO LO
STUPRO DI GRUPPO QUAL GIUOCO DEL "SESSO FEROCE" PERPETRATO PER PUNIRE UNA
DONNA GIUDICATA TROPPO LIBERA OD UNA CORTIGIANA CHE PIGLIA E RUBA QUANTO PUO' AI SUOI AMANTI E COSI' PURE QUALCHE ATTRICE O "VIRTUOSA" E CANTANTE, SPECIE SE DI SECONDO PIANO E SENZA GRANDI PROTETTORI, MA ANCHE PER INIZIARE ALLA PRATICA DELLA PROSTITUZIONE UNA QUALCHE GIOVANE DONNA VERGINE DI UMILI O POPOLARI CONDIZIONI ]
D -
Sempre guidati da A. Aprosio si veda qui un aspetto particolare della VITA SOCIALE DI '600 e '700: il fiorire di GIOCHI STORICI, di GIOCHI DI DADI, CARTE, "BIRIBISSI", LOTTO, GIOCHI D'AZZARDO, l'affermarsi del GIOCO DEGLI SCACCHI e del GIOCO DEL CALCIO (una documentazione tutta reperibile alla Biblioteca Aprosiana comprese le PRECAUZIONI ECCLESIASTICHE PER LA LOTTA AL DILAGARE DEL ROVINOSO "GIOCO D'AZZARDO") = "I GIOCHI DEI POTENTI" = L'INCREDIBILE "CASA" DEI DIVERTIMENTI DELL'IMPERATORE, SPECIE PER "GIOCHI DI SESSO, AZZARDO E FORZA" sui cui segreti investig˛ il successore d'Aprosio D. A. GANDOLFO
********
E - GIOCO - GIOCHI = INDICE - INDEX
Analizza anche, qui, in alternativa all'Indice, le voci tematiche =
- GIOCO SPORTIVO - GIOCHI SPORTIVI - OLIMPIADI - SPORT COMPETITIVI NELLA CLASSICITA'
- GIOCO CIRCENSE IN EPOCA ROMANO IMPERIALE
- Nel suo VOLUME su ROMA ANTICA l'erudito seicentesco G.B. CASALI, analizzando le varie forme della civiltÓ classica, passa in rassegna i LUDI CIRCENSI, gli SPETTACOLI DEGLI ANFITEATRI (con peculiare attenzione alle CACCE o VENATIONES e/o LOTTE TRA UMANI E ANIMALI SELVATICI) e persino il complesso mondo dei GLADIATORI con una precisa rassegna della tipologia di questi COMBATTENTI DELL'ARENA
- GIOCO CIRCENSE IN EPOCA INTERMEDIA
- LE TERME ROMANE QUALI LUOGHI PER LA VITA E I GIUOCHI DI SOCIETA' = DALLE TERME AI BAGNI TURCHI: UNA STORIA SPESSO PIENA DI CONTRADDIZIONI PER RAGIONI PIU' RELIGIOSE CHE SOCIALI (VEDI INDICE)
- IL TEATRO CLASSICO, GRECO E SPECIALMENTE ROMANO
- IL MENU' DI UN RISTORANTE ROMANO CON SUL RETRO UNA TABULA LUSORIA CON UN GIOCO DI SOCIETA' DI CUI VALERSI NELL'ATTESA DELLA RISTORAZIONE = VEDI DALL'OPERA DEL LUBKER I GIUOCHI DI SOCIETA' DEI ROMANI
- NUOTO = SUA RILEVANZA IN ROMA - SUA DECADENZA DALL'EPOCA MEDIEVALE AL XVIII SEC. IN CUI CESSO' DI ESSER DILETTO PER DIVENTAR MESTIERE: VEDI I MARANGONI - MARANGON NUOTATORI PROFESSIONISTI
- SPETTACOLI ORGANIZZATI = IL TEATRO = IN PARTICOLARE VEDI MUSICA, CANZONI E CANTANTI
- BANCHETTI E CONVITI NELLA ROMA IMPERIALE
- BANCHETTI, FESTE E INTRATTENIMENTI NELL'ETA' INTERMEDIA = VEDI IN PARTICOLARE GIOSTRE - TORNEI CAVALLERESCHI = vedi qui L'ARTE ANTICA DELLA "BALESTRA" - "BALESTRIERI E TORNEI DI BALESTRA"
- COREOGRAFIE LUMINESCENTI DI FESTE E SPETTACOLI NELL'ETA' INTERMEDIA = DALLA HISTORIA NATURALE DI FERRANTE IMPERATO E IN DETTAGLIO DAL LIBRO X VEDI QUI LE RIFLESSIONI SUI "FUOCHI ARTIFICIALI"

- BANCHETTI, FESTE E INTRATTENIMENTI NELL'ETA' INTERMEDIA = VEDI IN PARTICOLARE DANZE, VEGLIE, FESTE ED ANCHE LO "SCANDALO" DEI "BALLI PROIBITI"
- PALLA - PALLONE = UNO STRUMENTO DI GIOCHI PER ECCELLENZA = VEDI QUI LA STORIA DELL'EVOLUZIONE DAL GIOCO DELLA PALLA AL GIOCO DEL PALLONE AL GIOCO DEL CALCIO ED UNA TRISTE - SANGUINOSA "CURIOSITA'" = "IL GIUOCO DEL PALLONE E LA RELIGIONE DEL SANGUE": I FUNAMBOLI AMERINDIANI ED AZTECHI, LA LORO MESSA IN SCHIAVITU', IL LORO SFRUTTAMENTO IN EUROPA AD OPERA DEI "MERCANTI DI MERAVIGLIE"
- LA CACCIA E LA PESCA
F - FOLKLORE - TRADIZIONI POPOLARI - FESTE POPOLARI - DIVERTIMENTI E GIOCHI POPOLARI (LEGGI CLICCANDO QUI GLI INDICI TEMATICI) = VEDI ANCHE QUI IN DETTAGLIO LA DISCUSSA RICORRENZA DEL CARNEVALE

-
UNA CARATTERISTICA GIROVAGA E CIRCENSE NEPPUR CARENTE DI ABUSI DELL' IDEA DI DIVERTIMENTO = I MERCANTI DI MERAVIGLIE, L'OSTENTAZIONE NELLE FIERE E NEI MERCATI DI SALTIMBANCHI, GIOCOLIERI ECC.
G - UNA FORMA SOFISTICATA DI DIVERTIMENTO ED EVASIONE OLTRE CHE DI AFFARI ED ESPLORAZIONE = IL VIAGGIO: VEDI QUI VIAGGI ATTRAVERSO IL MONDO (DIGITALIZZAZIONI DI OPERE ANTICHE) ED ANCORA PERCORSI D'ARTE, TURISMO, CULTURA ED IL...GRAND TOUR
H - Assai meglio dei GIOCHI per˛ e caldamente consigliati dall' orator sacro A. Aprosio, per tutti i gusti dei lettori, da ogni parte d'Europa ecco a colmare il "tempo libero" LIBRI VARIAMENTE UTILI E GODIBILI [con la documentata citazione di tanti autori italiani e non = G. D. Ottonelli - A. Vivaldi - Hermann Huge - Wille Hesius - Michael Maier - Jean Vincart - "F. Liceto" - Dionysius Lebeus Batillius - Jacob Bruck-Angermundt - Willich Westhov - Florens van Schoonhoven - Nikolaus Taurellus - Julius Wilhelm Zincgref - Jacob Cats - Daniel Meissner - Johannes Sambucus (Jßnos Zsßmboky) - "A. Alciato" - G. Ferro - B. Taegio - L. Contile - P. Arese - S. Ammirato - G. B. Lalli - A. Lucarini - P. Giovio - G. Ruscelli - G. C. Capaccio - A. Tassoni - P. Bracciolini - B. Bocchini - Piero de' Bardi - G. F. Negri - G. F. Loredano - S. Errico - Pietro Soave Polano (P. Sarpi) - G. Bentivoglio - M. Aleman - Miguel de Cervantes - Antoine de Balinghem - Antonio Cordeses - Antoine Le Gaudier - Charles Musart - Francisco Arias - Johann Niess - F. A. Spinola - G. S. Ferrari - Paul Zehentner - Antonio Delgado Torreneira - Martin Ruego - D. Bartoli - Georges Maigret - "P. Henrico Hengelgrave" - Barnabas Kearney - Augustinus Sabbothius - Daniel Souter - Stanislaw Kizinokolek ecc. ecc.]

* - GLI SPETTACOLI, LE ESERCITAZIONI, GLI AMMAESTRAMENTI PER LA GUERRA MA ANCHE PER I TRIBUTI D'ONORE DA DARSI IN TEMPO DI PACE
REGOLAMENTI MILITARI
1 - REGOLAMENTO SEI-SETTECENTESCO DELLO ZIGNAGO PER LA REPUBBLICA DI GENOVA = OVVERO INDICE DEGLI ONORI MILITARI DA PRESTARSI ALLE DIVERSE AUTORITA' IN PIAZZA E NELLE PARATE = VEDI ANCHE EVOLUZIONI E ESERCITAZIONI
2 - ORDINAMENTI MILITARI FATTI REDIGERE DAL RE DI SARDEGNA CARLO FELICE (QUI TRASCRITTI INTEGRALMENTE) = IN DETTAGLIO VEDI "DEGLI ONORI DA DOVERSI ALLE VARIE AUTORITA' NELLE PIAZZE E NELLE PARATE"
3 - RISTRUTTURAZIONE DELL'ESERCITO AD OPERA DEL GABINETTO DI GUERRA DI RE VITTORIO EMANUELE II (TUTTI I VOLUMI DIGITALIZZATI) = IN DETTAGLIO VEDI QUI ESERCITAZIONI, EVOLUZIONI, PARATE ECC.

IL LATO OSCURO DELLA SPETTACOLARIZZAZIONE E DEL GIUOCO IN APPARENZA PROIBITO MA PIU' SPESSO TOLLERATO DALLE AUTORITA'

** - GLI SPETTACOLI E I GIUOCHI DELL'INFAMIA
1 - IL TRENTUNO "CELEBRATO" ADDIRITTURA IN UNO SCRITTO ERUDITO LA ZAFFETTA COLLEGATO AD ALTRA PUBBLICAZIONE LA PUTTANA ERRANTE
OVVERO LO
STUPRO DI GRUPPO QUAL GIUOCO DEL "SESSO FEROCE"
PREPETRATO PER PUNIRE UNA
DONNA GIUDICATA TROPPO LIBERA OD UNA CORTIGIANA CHE PIGLIA E RUBA QUANTO PUO' AI SUOI AMANTI
E COSI' PURE QUALCHE
ATTRICE O "VIRTUOSA" E CANTANTE,
SPECIE SE DI SECONDO PIANO E SENZA GRANDI PROTETTORI,
MA ANCHE PER INIZIARE ALLA PRATICA DELLA
PROSTITUZIONE
UNA QUALCHE GIOVANE
DONNA VERGINE DI UMILI O POPOLARI CONDIZIONI
2 - I "MERCANTI DI MERAVIGLIE" PRIVI DI OGNI SCRUPOLO:
E LA PUBBLICA OSTENTAZIONE PER LUCRO DEI
DEI "DIVERSI" NON DI RADO ERETTI ALLA CONDIZIONE OLTRE CHE DI "FENOMENI DA BARACCONE"
E SE POSSIBILE DI SVENTURATI COLPITI DA MALATTIE GENETICHE E COMPRATI PRESSO FAMIGLIE POVERISSIME DA ESIBIRE QUAL
"MOSTRI" CON ATTRIBUTI TALI DA COLLEGARLI A "CREATURE DIABOLICHE"

*** - GLI "SPETTACOLI" DELL'ORRORE E DELLA PAURA NELL'ETA' INTERMEDIA
A -
"TRATTO AL PATIBOLO A CODA D'UNA BESTIA ATTRAVERSO LE PUBBLICHE VIE SOSTANDO, ALLA PRESENZA DEL PUBBLICO NEI LUOGHI DEPUTATI, PUBBLICA CATARSI E/O PUBBLICA AMMONIZIONE DI TUTTI GLI ASTANTI CHI SI SIA RESO DI SIFFATTE GRAVISSIME COLPE
1 - LA GIUSTIZIA DELLO STATO DELL'ETA' INTERMEDIA E GLI "SPETTACOLI DI GIUSTIZIA" A SCOPO DI CATARSI E AMMONIMENTO A NON PERPETRARE SIFFATTI REATI CONTRO LA MAESTA' DELLO STATO
2 - LA GIUSTIZIA DELLA CHIESA DELL'ETA' INTERMEDIA = L'ATTO DI FEDE (AUTODAFE') E IL PUBBLICO SUPPLIZIO DEGLI ERETICI A SCOPO DI CATARSI E AMMONIMENTO A NON PERPETRARE SIFFATTI REATI CONTRO LA MAESTA' DELLO CHIESA
SEMPRE CHE MUTATIS MUTANDIS E PER "COMPRENSIONE" DEGLI INQUISITORI
IL REO D'ERESIA NON ABBIA FATTO ABIURA DAL SUO "ERRORE" E SIA RITONATO IN SENO ALLA "CHIESA CATTOLICA ROMANA"
COME IN QUESTO CASO EMBLEMATICO TRATTO DA LA ROSALINDA DI BERNARDO MORANDO
CHE TRATTA APPUNTO
DELL'ABIURA A VENTIMIGLIA, TRA LA FOLLA PLAUDENTE, FATTA DAL CALVINISTA EUGENIO A RIGUARDO DEL VECCHIO ERRORE DI FEDE



L'incisione sopra riprodotta rappresentante una celebre seicentesca REGATA A VENEZIA Ŕ tratta da da I numi a diporto su l'Adriatico. Descrizione della regatta solenne disposta in Venezia a godimento dell'altezza serenissima di Ferdinando terzo prencipe di Toscana. Unita la narratiua d'altri trattenimenti ordinati a diuertimento della medesima altezza del carnouale del 1688 / [Bernardo Canonico Sartorio] In Venezia : appresso Andrea Poletti, all'Italia, [8], 43, [1] p. 13[i.e. 15] c. di tav. delle quali 2 ripieg. e 12 doppie : antip., ill. ; fol Fregio sul front - Iniziali e fregi xill (incisore Alessandro dalla Via su disegni di Lodovico Lamberti, Giovanni Carboncini e Gasparo Vecchia) - nome dell'A. a c. *3v .

CLICCA QUI PER RITORNARE ALLA HOME PAGE DI "CULTURABAROCCA"