cultura barocca
VEDI ALTRA IMMAGINE COL TESTO RELATIVO -VEDI QUI IL SAGGIO CRITICO DEL I "QUADERNO DELL'APROSIANA" dal titolo ['Vita ed opere di Domenico Antonio Gandolfo,l''Epigono'= (per un riconoscimento del secondo bibliotecario dell'Aprosiana)]

IN AMBITO LETTERARIO ITALIANO -SULLA LINEA SPESSO DELLE MODE CORRENTI MA ANCHE DELLA DIFFICOLTA' DI ALCUNE RICERCHE- IL GIUSTO PESO NON VIENE SEMPRE DATO A DETERMINATI AUTORI E TRA QUESTI AL SUCCESSORE DI APROSIO ALLA DIREZIONE DELLA BIBLIOTECA APROSIANA DOMENICO ANTONIO GANDOLFO CHE OLTRA A CURARE LE ESEQUIE DI APROSIO FINALIZZO' LA REALIZZAZIONE DELLA BIBLIOTECA, LA DOTO' DI ALTRI LIBRI MANTENENDO I RAPPORTI CON CORRISPONDENTI DI APROSIO CHE LO ELOGIARONO VIVAMENTE E TANTO PUBBLICO', TRA ALTRE COSE LA FONDAMENTALE DISSERTATIO HISTORICA TANTO DA MERITARE ANCORA OGGI L'ATTENZIONE DEL BOLOGNESE CENTRO STUDI CHERUBINO GHIRADACCI CHE NE TRASCRIVE L'OPERA IN QUESTO ELENCO DI ILLUSTRI SILLOGISTI AGOSTINIANI. SUL GANDOLFO (COME PURE SU APROSIO MA SENZA RIPRENDERNE OPERE). UN CENNO PECULIARE MERITANO QUESTI PREZIOSI ED UNICI DIPLOMI ACCADEMICI DI APROSIO E DEL GANDOLFO COMPRESO QUELLO SOPRA EFFIGIATO RILASCIATOGLI DAL GIMMA (DAL MODERNO BIBLIOTECARIO NICOLA ORENGO GELOSAMENTE CUSTODITI ALLA BIBLIOTECA APROSIANA COME SCRISSE NELLA PUBBLIAZIONE VENTIMIGLIA E DINTORNI -GUIDA ILLUSTRATA, STORICA, ARTISTICA E AMMINISTRATIVA, COMMERCIALE E INDUSTRIALE EDITA NELLA RACCOLTA "NUOVA "ITALIA - TORINO - 1922.[SIFFATTI IMPORTANTI REPERTI OGGI NON SONO PIU' ALL'APROSIANA MA VENNERO TRASFERITI, ANCHE PER ASSICURARLI CONTRO GLI EVENTI DELLA II GUERRE MONDIALI, ALLA"BIBLIOTECA G. ROSSI" PRESSO L' "ISTITUTO INTERNAZIONALE DI STUDI LIGURI" DI BORDIGHERA OVE TUTTORA SI TROVANO]

DOMENICO ANTONIO GANDOLFO
(DI CUI SI PUO' QUI LEGGERE APPROFONDITAMENTE DELLA VITA E DELLE OPERE)

CHE CON IL BENEFICATO BENEFICANTE ESALTANDO ANCHE LA FIGURA DEL PATRONO DI VENTIMIGLIA S. SECONDO INIZIO' LA SUA PRESTIGIOSA CARRIERA LETTERARIO E NOTO ELOGIATIVAMENTE ANCHE COME IL CONCIONATOR O "PREDICATORE SOMMO" DELL'ORDINE (E SULLA CUI OPERA LETTERARIA, ERUDITA ED ANCHE DI RICERCATORE D'ANTICHITA' SI POSSONO QUI LEGGERE UTILI INTEGRAZIONI RISPETTO AI TESTI OTTOCENTESCHI) FU IN PARTICOLARE UNO DEI PIU' GRANDI SILLOGISTI ITALIANI DI AUTORI AGOSTINIANI CON LA SUA DISSERTATIO HISTORICA QUI INTIERAMENTE DIGITALIZZATA SEGNALANDOSI OLTRE QUESTA IMPORTANTE OPERA PER QUESTA LUMINOSA CARRIERA LETTERARIA E NON SOLO, PER IL CUI APPROFONDIMENTO CRITICO VISTI I CONTATTI CULTURALI NAZIONALI E INTERNAZIONALI ANCHE CON ESPONENTI DI NUOVE TEMPERIE CULTURALI
SI RACCOMANDA DI CLICCARE SU QUESTO INDICE A SCORRIMENTO IN CALCE AL DIPLOMA RILASCIATOGLI DALL'ARCADIA ROMANA.
IN PRIMIS -COME APPENA DETTO- MERITA D'ESSER RICORDATA QUESTA ASCRIZIONE ALL'ACCADEMIA D'ARCADIA CHE LO PORTO' ASSAI VICINO AL GRUPPO CULTURALE IN QUALCHE MODO GIA' EGEMONIZZATO DA MARIA CRISTINA EX REGINA DI SVEZIA AL PUNTO DI AVERE UN INCARICO FORMALE DI INVESTIGARE SULLA "STRANA" MORTE DELLA STESSA MA, TRA I TANTI RICONOSCIMENTI DI CUI GANDOLFO FU GRATIFICATO, E' DA CITARE SEPPUR MENO RICORDATA MA SENZA DUBBIO IMPORTANTE L'ASCRIZIONE ALL'ACCADEMIA DEGLI INCURIOSI GIA' SPENSIERATI DI ROSSANO ISTITUITA DALL'ERUDITISSIMO ABATE GIACINTO GIMMA
ANCHE SE GIAMMAI, AD INTEGRAZIONE DI TUTTO CIO', E DA RICORDARE PRIMA DELLA FREQUENTAZIONE DI ROMA IL LABORIOSO SUO SOGGIORNO PRESSO IL CONVENTO AGOSTINIANO DI GENZANO SUI COLLI ROMANI LADDOVE SULLA SCIA DELL'AMORE PER IL COLLEZIONISMO DI REPERTI ROMANI APPRESO DALL'APROSIO FU PRIMA INCURIOSITO E POI ATTRATTO DAI RINVENIMENTI CHE AVVENIVANO IN PROSSIMITA' DEL LAGO DI NEMI NELLE CUI PROFONDITA' GIACEVANO I RELITTI DELLE NAVI DEI " DIVERTIMENTI " DELL'IMPERATORE CALIGOLA

a href="ABCZETA/CEBAA4.htm#1">DOCUMENTO IN "BIBLIOTECA G. ROSSI" PRESSO "ISTITUTO INTERNAZIONALE DI STUDI LIGURI" - BORDIGHERA GIA' EDITATO IN DA B. DURANTE IN L'APROSIANA SCONOSCIUTA, ALZANI, PINEROLO, 2008