informatizzizzazione a c. di B. Durante

LE GERARCHIE ECCLESIASTICHE (VEDI L'INDICE "CLICCANDO" QUI!), MAI SEMPLICI DA INTERPRETARE CORRETTAMENTE, SI POSSONO CRITICAMENTE LEGGERE ANCHE ATTRAVERSO LA CONSULTAZIONE DI SPECIFICI VOLUMI DI TEOLOGI E ESPERTI DI DIRITTO ECCLESIASTICO: SI VEDA QUI IL FRONTESPIZIO DEL FONDAMENTALE VOLUME DI STEPHANUS D'AULIN, EDITO A PARIGI NEL 1607 PER I TIPI DELL'HUBY, INTITOLATO TRACTATUS DE POTESTATE EPISCOPORUM, ABBATUM ALIORUMQUE PRAELATORUM PRAESERTIM PEGULARIUM, NEC NON ABBATISSARUM... (1 ESEMPLARE IN BIBLIOTECA DURANTE)











INDICE DELLE GERARCHIE ECCLESIASTICHE:
[CLERO REGOLARE]
[ ORDINE RELIGIOSI - ORDINE RELIGIOSO - ELENCO DEGLI O.R.]
[CLERO SECOLARE - PRETE - PRETI]
ABATE - TITOLARE DI UN'ABBAZIA
PRIORE - TITOLARE DI UN CONVENTO
CANONICO REGOLARE - CANONICO SECOLARE
[CANONICO REGOLARE LATERANENSE]
CHIERICO REGOLARE - CHIERICI REGOLARI
PAPA [PONTEFICE ROMANO]
CARDINALE - CARDINALI
ARCIVESCOVO - METROPOLITA
VESCOVO - VESCOVI [EPISCOPO - EPSICOPI]

PER UN INQUADRAMENTO STORICO VEDI ANCHE:
-1 SANZIONE LEGISLATIVA E GIURIDICA DELLA FEDE CATTOLICA NEL LIBRO XVI DEL CODICE DI TEODOSIO II

-2 GERARCHIE E COMPONENTI DEL CLERO CRISTIANO: CHIESE, VESCOVI, CHIERICI E MONACI SECONDO IL LIBRO XVI DEL CODICE DI TEODOSIO II









FRANCESCO VITELLI era NUNZIO APOSTOLICO ovvero LEGATUS MISSUS a Venezia = essendo i LEGATI PAPALI distinguibili in tre ordini Ŕ opportuno visualizzare la monumentale e documentatissima BIBLIOTHECA CANONICA... del teologo e giurista francescano padre Lucio Ferraris ed analizzare la VOCE = LEGATUS IN JURE CANONICO: per comoditÓ di consultazione si possono poi qui analizzare le sottovoci LEGATI A LATERE - LEGATI MISSI SEU NUNCII APOSTOLICI - LEGATI NATI e quindi mettere in risalto con le FUNZIONI LORO ATTRIBUITE la superioritÓ istituzionale ed operativa conferita ai LEGATI A LATERE.

















CLERO SECOLARE: IL COMPLESSO DEI SACERDOTI CUI DI NORMA VIENE AFFIDATA LA CURA DELLE ANIME E CHE VIVONO NEL SECOLO CIOE' NEL MONDO (IL TERMINE CLERO DERIVA DAL LATINO CLERUS A SUA VOLTA CONIATO DAL GRECO KLEROS IL CUI SIGNIFICATO ORIGINALE ERA QUELLO DI "FONTE, EREDITA" POI EVOLUTOSI IN QUELLO DI "PARTE ELETTA DI UNA COMUNITA'"

CLERO REGOLARE: IL COMPLESSO DEI SACERDOTI APPARTENENTI ALLA CONGREGAZIONI ED AGLI ORDINI (IL TERMINE CLERO DERIVA DAL LATINO CLERUS A SUA VOLTA CONIATO DAL GRECO KLEROS IL CUI SIGNIFICATO ORIGINALE ERA QUELLO DI "FONTE, EREDITA'" POI EVOLUTOSI IN QUELLO DI "PARTE ELETTA DI UNA COMUNITA'"): APPROFONDISCI CONSULTANDO CONVENTO - CONVENTI SECONDO LA "VOCE ESPLICATIVA" DELLA BIBLIOTHECA CANONICA DEL PADRE FRANCESCANO LUCIO FERRARIS E DALLA STESSA FONTE VEDI ANCHE LE VOCI: CLERO REGOLARE - MONACI - FRATI - NOVIZIATO - PROFESSIONE DI FEDE

ABATE = SUPERIORE DI UN MONASTERO AUTONOMO APPUNTO DI UN'ABBAZIA. UN CASO EMBLEMATICO PER IL PONENTE LIGURE L'ABBAZIA DI NOVALESA CHE ESERCITO' LE SUE INFLUENZE SUL PONENTE LIGURE TRAMITE LA CASA DIPENDENTE DI DOLCEACQUA APPUNTO RETTA DA UN PRIORE

PRIORE = SUPERIORE DI UN MONASTERO DIPENDENTE: A TITOLO ESEMPLIFICATIVO LA CERTOSA DI PESIO (CHE PURE ORGANIZZO' DEI SOTTOPRIORATI COME IL CONVENTO DI AIROLE E/O SOTTOPRIORATO DI AIROLE) ERA UN CONVENTO DIPENDENTE DALLA CASA MADRE CHE ERA LA GRANDE CERTOSA