cultura barocca
inform. di B. Durante

IL CARDINALE GIOVANNI BONA DEDICATARIO DEL CAPITOLO DI QUESTA II PARTE DELL'APROSIANO SCUDO DI RINALDO E CORRISPONDENTE APROSIANO, PIEMONTESE, FU CELEBRE ALLA SUA EPOCA QUALE FONDATORE E MECENATE IN ROMA DELLA BIBLIOTECA "A' S. BERNARDO A' TERMINI - DE' MONACI CISTERZIENSI" .
NELL' IMMAGINE E' EVIDENZIATA DA UN AUTOGRAFO DI ANGELICO APROSIO "IL VENTIMIGLIA" LA CITAZIONE DELLA
FHILOTHECA
DELL'APROSIANA. ERA UN REGISTRO IN CUI GLI ERUDITI E I FREQUENTATORI DELLA BIBLIOTECA APPONEVANO LE PROPRIE FIRME A CONCLUSIONE DI LIBERE PERSONALI OSSERVAZIONI O PER MOTIVARE UN QUALCHE DONATIVO DI LIBRI (MOLTO SPESSO SUI LIBRI CHE ANDAVA PERSONALMENTE ACQUISTANDO APROSIO APPORTAVA INVECE LE SUE NOTAZIONI COME IN QUESTO CASO).
TRA I FIRMATARI DELLA PHILOTECA PER ESEMPIO ERANO AMBITISSIMI GLI AUTOGRAFI DI PERSONALITA' DI RILIEVO COME APPUNTO IL CARDINALE GIOVANNI BONA CUI L'APROSIO AVEVA DEDICATO IL CAPITOLO IV DELLA PARTE II DEL MORALISTICO SCUDO DI RINALDO
COSI' VASTA ERA LA RETE DEI CONTATTI APROSIANI -SIA PERSONALI CHE EPISTOLARI [ENORME E' IL SUO EPISTOLARIO (CON LETTERE E CONTRIBUTI DI SUOI CORRISPONDENTI) ORA CUSTODITO ALLA BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI GENOVA]- E DELLE PERSONE CHE LO AVEVANO GRATIFICATO DEI LORO FAVORI CHE NON MANCARONO LE DIMENTICANZE, PER ES. NEL REPERTORIO EDITO DELLA BIBLIOTECA APROSIANA O QUANTO MENO NELL'ELENCO DEI
FAUTORI" O SOSTENITORI DELLA BIBLIOTECA: DI CIO' APROSIO STESSO SI LAMENTO' (A VOLTE PER SCUSARSI DI UN NOME SFUGGITOGLI OD ANCHE PER MASCHERARE UNA VOLUTA TRASCURATEZZA MOTIVATA DA ORMAI INDECIFRABILI RAGIONI = AD ES. SI PUO' MENZIONARE IL CASO DI PADRE
ANGELO MARIA LAURO DA CERIANA
CHE PURE DONO' UN SUO LIBRO ALL'APROSIO CON TANTO DI DEDICA AUTOGRAFA.
LA PRODUZIONE LETTERARIA APROSIANA DI CUI QUI SI PUO' CONSULTARE L'ELENCO AGGIORNATO DELLE PUBBLICAZIONI SEGUI' UN SUO PARTICOLARE CRITERIO LOGICO = VEDI QUI BIBLIOGRAFIA APROSIANA COMMENTATA".
NEL CELEBRE E STAMPATO MA INCOMPIUTO REPERTORIO DELLA BIBLIOTECA APROSIANA (CUI SUCCEDETTE QUESTA PARTE CHE NON HA VISTO LA LUCE A STAMPA CHE PER LIMITATI STRALCI) IN BASE AL CRITERIO ADOTTATO APROSIO NON AVREBBE POTUTO CITARE QUELLO CHE RITENNE GIUSTAMENTE NON SOLO
"FAUTORE" MA VERO E PROPRIO
"MECENATE DELLA BIBLIOTECA APROSIANA"
IL NOBILE GENOVESE
GIO. NICOLO' CAVANA

ED ALLORA TANTO DOVENDO AL PATRIZIO DI GENOVA SIA IN TERMINE DI AIUTI ECONOMICI E LIBRESCHI QUANTO DI AMICIZIA L'ERUDITO DI VENTIMIGLIA DEDICO' COME QUI SI PUO' LEGGERE
QUESTO INTIERO AMPLISSIMO SETTORE DEL SUO REPERTORIO A STAMPA
FACENDO POI AD ESSO SEGUIRE UN
CANZONIERE ENCOMIASTICO DELLA BIBLIOTECA APROSIANA
COMPOSTO DALL'ERUDITO AMICO
PIER FRANCESCO MINOZZI
E VOLUTAMENTE
DEDICATO A
GIO. NICOLO' CAVANA
NOBILE DI GENOVA E PROTETTORE DI PINDO

ALL'INTERNO DEL QUALE SECONDO I VEZZI DELLA NUMEROLOGIA E DELLA CRITTOGRAFIA
SONO CELATE ALCUNE
CHIAVI DI DECRITTAZIONE E DECIFRAZIONE DEI
MISTERI
DELLA
BIBLIOTECA APROSIANA
DI
VENTIMIGLIA









CLICCA QUI PER LA HOME PAGE DI "CULTURABAROCCA"
E SULLE FRECCE PER IL "LEMMA" DI RICERCA























30. - IL
MECENATE DELL'APROSIANA:
GIO. NICOLO' CAVANA PATRIZIO GENOVESE

[Purtroppo i Mecenati divennero col tempo sempre pił rari e da fine XVII secolo, sin a diventare un'utile e frequente opzione durante l'illuminismo, per pubblicare, gli autori
nella convinzione pliniana recuperata da A. Aprosio che
...NON ESISTA ALCUN LIBRO CHE PER BRUTTO CHE SIA NON CONTENGA QUALCHE COSA DI UTILE...
presero l'uso di ricorrere all'espediente non banale e in qualche caso davvero fruttuoso della
TABULA GRATULATORIA]

30. - IL
MECENATE DELL'APROSIANA GIO. NICOLO' CAVANA PATRIZIO GENOVESE E LA SUA VALENZA INTELLETTUALE:

IL CAVANA NEL 1674 EDITA POSTUME LE
VITE DEI PITTORI GENOVESI CON ANTIPORTA DEL PIOLA ED IMPRIMATUR DELL'INQUISITORE SISTO CERCHI
***VISUALIZZA QUI LA PREFAZIONE DEL CAVANA, LA VITA DEL SOPRANI DA LUI SCRITTA ED ANCORA IL PROEMIO COMPOSTO DAL SOPRANI STESSO***
VEDI POI QUI, ANCORA, LA DIGITALIZZAZIONE INTEGRALE CON RELATIVI INDICI DELL'OPERA DEL SOPRANI
LI SCRITTORI DELLA LIGURIA E PARTICOLARMENTE DELLA MARITTIMA

31. - G. N. CAVANA NOBILE GENOVESE:
"ANNI 1668 - 1675: IN TRE LETTERE ALL'APROSIO DEL CAVANA LA GRANDEZZA E LE MISERIE DI UN VERO MECENATE"

LE RELAZIONI APROSIANE CON I MEMBRI DI UNA IMPORTANTE CASATA DI GENOVA
DA PASQUALE SAULI A PAOLO SAULI
RAPPORTI CULTURALI E NON DI ANGELICO CON ADERENTI E COLLATERALI DELLA FAMIGLIA PATRIZIA GENOVESE DEI SAULI (SAOLI)

32. - IL
RITRATTO DI APROSIO:
CARLO RIDOLFI PITTORE VICENTINO RITRATTISTA DEL FRATE INTEMELIO

32. - UNA
"LETTURA FILOSOFICA" DEL RITRATTO APROSIANO
DI CARLO RIDOLFI IN SINERGIA CON LE LIRICHE ANNESSE

32. - I
RITRATTI DI APROSIO:
QUALI SIMBOLI DEI SUOI INTERESSI PER LE ARTI FIGURATIVE E ANTIQUARIE
(LA QUADRERIA O PINACOTECA, IL GUSTO DELL'ARTE, L'AMORE PER LE STAMPE RAFFINATE, GLI INTERESSI ARCHEOLOGICI)

IN PARTICOLARE VEDASI LA GENIALE INTUIZIONE APROSIANA NEL DIBATTITO ERUDITO, CON GIOVANNI DEI CONTI DI VENTIMIGLIA DI SICILIA, DELL'AUTENTICO
SITO ARCHEOLOGICO DI VENTIMIGLIA ROMANA (ALBINTIMILIUM)

32 - RIFLESSIONI APROSIANE ESTRAPOLATE DALLO
SCUDO DI RINALDO SECONDO
IN MERITO ALLA
PITTURA
E SOPRATTUTTO ALL'
ABUSO DI STAMPATORI, PITTORI, SCULTORI ECC. NELL'USO DI IMMAGINI OSCENE
ED OLTRE A CIO'
***L'INVIOLABILE AFFERMANTESI REGOLISTICA IN MERITO ALLE IMMAGINI SACRE***





33. - IL
POETICO CANTORE ENCOMIASTICO
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA"

33. - BIBLIOTECA APROSIANA DI VENTIMIGLIA
PER DIFENDERNE LA STRUTTURA, IL PATRIMONIO, L'ARCHITETTURA CONTRO FURTI, DANNEGGIAMENTI, DISTRUZIONI, SPOLIAZIONI
NON SOLO QUESTI REGOLAMENTI, DOCUMENTI GIURIDICI E BREVI PAPALI
MA, FRUTTO DI MENTI BIZZARE E SOGNANTI QUANTO, GENIALI ANCHE UN
ENIGMATICO PROCESSO SINERGICO FRA PSEUDONIMIA, EMBLEMATICA, ICONOLOGIA, NUMEROLOGIA, CRITTOGRAFIA, GEMATRIA, STEGANOGRAFIA
LEGGIBILE NEL
CANZONIERE ENCOMIASTICO VEICOLANTE MESSAGGI ALFANUMERICI DECRITTABILI PER INIZIATI E FAUTORI DELL'APROSIANA
(TESTO DIGITALIZZATO E ANALISI: PROPOSTE DI LETTURA)

34. - L'
EMBLEMA ARALDICO DELLA
"PRIMA BIBLIOTECA APROSIANA"

34. - L' ENIGMA DELL'
ICONA
DELLA "BIBLIOTECA APROSIANA"
[UN'ESPERIENZA ESISTENZIALE "IN CONSONANZA" CON ANGELICO APROSIO]





CLICCA QUI PER LA HOME PAGE DI "CULTURABAROCCA"
E SULLE FRECCE PER IL "LEMMA" DI RICERCA