Cultura-Barocca
 


 
 
   
 
     
 
i testi di questo sito sono stati scritti dal Prof. Bartolomeo Durante
 Si precisa inoltre in particolare che questo lavoro non è a scopo commerciale ma di divulgazione culturale e per uso documentario - Professor Bartolomeo Durante
   cultura-barocca.com
 
 
     
 
STRUMENTI DI TORTURA
 
 
Tortura della Ruota
Tortura della Ruota
Tratti di Corda
Culla di Giuda
Lo Schiacciapollici
Macchina Genovese
La Maschera del boia
strumenti di tortura - maschera da boia 
 
 
     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
Documenti e testi antiquari - Saggi
 
ANGELICO APROSIO IL VENTIMIGLIA E DOMENICO ANTONIO GANDOLFO IL CONCIONATOR:
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui la grande Biblioteca Aprosiana e i suoi celebri Bibliotecari = vedi anche la loro Vita, la Poetica, i Contatti Culturali, la Digitalizzazione integrale delle loro opere]
 
 
"ANTICHITA' LIBRARIE ITALIANE E STRANIERE": BIBLIOTECONOMIA, BIBLIOFILIA, LETTERATURA, TESTI RARI DIGITALIZZATI
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui "Imprimatur", Libri proibiti, dannati, maledetti, lussuriosi, arti proibite, Indice dei Libri Proibiti ecc. ecc.]
 
 
ANTROPOLOGIA CULTURALE, STORIA, COSTUME, CIVILTA'
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Storia, società, costume, folklore e tradizioni, politica economia, scienza ed ancora tramite Stampe antiche e rare ipertestualizzate vedi aspetti del mondo del lavoro, dell'artigianato, di agronomia e zootecnia ecc. ecc.]
 

 
DIRITTO DELL'ETA' INTERMEDIA: INDICE GENERALE
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Ambiguità del Diritto Intermedia, la Procedura, l'Inquisizione, la Tortura, le Pene, i "Privilegiati" e i "Figliastri di Dio" ecc. ecc.]
 
 
ESOTERISMO, STREGONERIA, DEMONOLOGIA, MAGIA, "ARTI PROIBITE", STREGHE, FATE, DEMONI, VAMPIRI, LAMIE, POSSESSIONI ED ESORCISMI, ORDALIE, "GIUDIZIO DI DIO" "LOTTA CONTRO LA SUPERSTIZIONE"
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Magia, Stregoneria, Prima e Seconda Caccia alle Streghe, Possessioni ed Ossessioni, Mostri e Mutanti, la Diversità come colpa ecc. ecc.]
 

 
L'ISLAM - GLI ARABI - I SARACENI - I TURCHI IL LORO DIVERSO ESPANSIONISMO - GLI "ORDINI MONASTICO-CAVALLERESCHI" A GUARDIA DELLA CRISTIANITA'
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Dall'Islam all'Impero Turco, l'incomprensione tra mondi diversi, da Bisanzio a Costantinopoli alla Sublime Porta, una lotta secolare tra Cristianità e Mondo Islamico, Crociate e Ordini Cavallereschi ecc. ecc.]
 
 
MEDICINA - CHIRURGIA - STRUMENTAZIONE CHIRURGICA - SANITA' - MORBI
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui La Medicina tra "Scienza Aristotelica" e "Nuova Scienza", le antiche medicine e le patologia, i grandi morbi dalla Peste al Colera, la Superstizione, la paura di Untori e Streghe esperte nella Magia Tempestaria e delle Malattie, i Progressi ecc. ecc.]
   
VIAGGI - ESPLORAZIONI - COLONIZZAZIONI - EMIGRAZIONI DALL'EUROPA VERSO MONDI NUOVI"
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Viaggi dall'antichità, la scoperta del Nuovo Mondo, le vicende correlate, la ricerca di tesori e la conquista di imperi precolombiani, i conquistadores e il genocidio, i missionari ecc. ecc.]

CHIESA ROMANA = VALENZA SPIRITUALE MA ANCHE CULTURALE, SOCIO-ECONOMICA E GIURIDICO-AMMINISTRATIVA DELLA CHIESA:
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Una storia millenaria, le eresie, scismi e lotte di religione, la civilizzazione, l'opera missionaria, le grandi opere, l'inquisizione, testi canonici e giuridico-ecclesiastici digitalizzati ecc. ecc.( in dettaglio nel contesto delle "Province Ecclesiastiche" e di Diocesi ed Arcidiocesi vedi l'importanza ma anche la delicatezza strutturale attribuita alle "Diocesi di Frontiera" talora dette anche "Diocesi Usbergo")]
 
 
DONNA - DONNE - UNIVERSO FEMMINILE - DONNE NEI SECOLI E CONDIZIONE FEMMINILE
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Da Santa a Puttana = il dramma della condizione femminile di fronte a misoginia e antifemminismo, la famiglia e il ruolo periferico della donna, le donne diverse e le polemiche connesse: letterate e libertine ecc. ecc.]
 
 
VITA DI RELAZIONE
***
[Approfondimenti tematici = vedi qui Il "duro mestiere di vivere", le calamità, i terremoti, le alluvioni, le previdenze con cui difendersi, la terminologia di un'epoca ecc. ecc.]
 
 
TEATRO - MUSICA - INNI - CANTI - CANZONI - CANTI DEGLI EMIGRANTI - "I CANTI DELLA NOSTALGIA" - OPERE MUSICALI - CANTI DELLE TRADIZIONI - RACCOLTE ACCADEMICHE - EPITALAMI - DOCUMENTI VARI DEL RISORGIMENTO - FOLKLORE
***
[1 - Approfondimenti tematici = vedi qui Dall'antichità al XIX secolo = i controversi giudizi sul Teatro, le critiche moralistiche ai Teatranti, specie ad Attrici e Virtuose, il dibattito sugli Evirati Cantori ecc. ecc.]
[2 -Approfondimenti tematici = vedi qui Musica, Canzoni, Canzonette = e contro certi pregiudizi intellettuali anche poeti illustri ed aulici composero testi per Canzonette, basti qui ricordare, con altri, Carducci, Pascoli, D'Annunzio, Pellico, Boito ecc. ecc.]
 
Approfondimenti
 
SEGNALAZIONI E RARITA' BIBLIOTECONOMICHE TALORA MASCHERATE DA PSEUDONIMIA E CRITTOGRAFIA
 
 
Filologia classica e moderna - Collezionismo - Antiquariato - Museologia - Archeologia - Epigrafia
 
 
TEMATICHE VARIE
 
 
Volumi Digitalizzati
 
 
"Alla Scoperta del Mondo" (testi antichi digitalizzati) con una particolare e introvabile serie di considerazioni su Bisanzio (Costantinopoli, Istanbul) crocevia ineguagliato tra Oriente e Occidente
Vedi anche qui =
l ' Emigrazione - i vaggi continentali e transoceanici - i "viaggi della speranza" (con testi antichi digitalizzati)
 
 
Percorsi d'arte - Turismo - Archeologia - Archeoletteratura - Scienza antica - "Nuova Scienza"
 

 
 
     
REFERENZE EDITORIALI

 
 
   
 


Direttore Culturale ed unico Titolare/Realizzatore/Proprietario dei contenuti del sito "Cultura-Barocca.com" = Prof. Bartolomeo Durante ( coproprietaria Anna Durante = con il concorso redazionale e promozionale di Adriano Maini e l'assistenza tecnica di Simone Verzino)

***********

NOTE INFORMATIVE SUL SITO "CULTURA-BAROCCA"
Il sito di "Cultura-Barocca" (peraltro dedicato a proporre documenti antiquari in massima parte gratuitamente fruibili per promozione culturale ed assolutamente alieno da argomentazioni sulla contemporaneità e quotidianità) non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.
La portata del progetto, più che da inutili divagazioni, è suggerita dalla sottostante maschera, dai contenuti e dalle precisazioni reperibili dai vari collegamenti ipertestuali; il fatto che sussista una voce "contatti" segnala esplicitamente l'auspicio di interazioni con ricercatori, strutture culturali, studenti, semplici curiosi: moltissimi testi sono a disposizione in rete, fermo restando il principio deontologico della correttezza nell'eventuale recupero degli stessi, con la conseguenza delle opportune citazioni e nella salvaguardia dei diritti sanciti dal copyright del sito e del suo Portale di riferimento per la divulgazione culturale " tuttosapere.com " (P. S.: dato il passaggio tecnico da " CulturaBarocca.com a " Cultura-Barocca.com " potranno comparire dei refusi che rimandino ancora ad una superata forma organizzativa (si è anche, per comodo di vecchi lettori, proceduto -cosa che durerà fino al prossimo Ottobre quando esisterà solo Cultura-Barocca.com- al reindirizzamento delle pagine del vecchio sito CulturaBarocca.com a quelle del nuovo Cultura-Barocca.com: ma ciò -date le distinte piattaforme usate- funziona solo per la Home Page ed alcuni collegamenti: quindi ogni volta che si accede per via di reindirizzamento a dei link particolari occorre comunque inserire la - tra le voci Cultura e Barocca): scusarsi per questi temporanei disagi è scontato ma risulta inevitabile -fermo restando anche il cordiale rapporto rimasto con il precedente Portale giornalistico di supporto "Ventimiglia.biz"- che la soluzione di alcuni refusi in un sito così vasto -e destinato a maturare vieppiù nelle dimensioni- potrà ripresentarsi e trovare graduale risoluzione: infatti proprio nell'immensità della struttura sussistono quelle giustificazioni e ragion d'essere che non escludono comunque nei tempi debiti l'aggiornamento dei vari parametri editoriali ed eventualmente informatici).


*******Leggi sotto la Prefazione ma tieni sempre d'occhio da questo collegamento le altre comunicazioni della Redazione*******
Alcuni definiscono Ventimiglia l'"Ercolano del Nord" per il patrimonio culturale che possiede e soprattutto per la continuità diacronica di questo patrimonio, dalla preistoria (Balzi Rossi), alla romanità (Albintimilium) all'età di mezzo e via dicendo sino alla contemporaneità. Contestualmente la città possiede strutture culturali di rilevanza nazionale : dalla biblioteca Aprosiana, alla zona archeologica romana ai Giardini Hanbury ecc. Per una città relativamente eccentrica rispetto ai grandi contesti culturali il problema di fondo è però la pubblicizzazione e quindi la fruizione di questo patrimonio da parte di un'utenza sempre più vasta, nazionale ed internazionale. Due bei periodici (Intemelion e la non momentaneamente editata Aprosiana rivista di studi barocchi di cui per tanti anni son stato direttore) contribuiscono, con altre forme di diffusione del sapere, a dar rendiconto della valenza culturale, monumentale e turistica della città (e contestualmente del Ponente ligure): tuttavia nulla è mai sufficiente, specie al giorno d'oggi nella temperie di un'accelerazione ma anche di una rapida dispersione delle tante informazioni prodotte. Angelico Aprosio (1607 - 1681) l'erudito seicentesco di cui, parimenti si tratta nell' Indice Tematico, era tormentato non solo dalla conservazione della cultura (e per i suoi libri eresse la spettacolare biblioteca di Ventimiglia a lui nominata) ma ancor più dalla sua divulgazione: egli sapeva che la tradizione manoscritta, così effimera, non bastava più a trasmette le competenze scrittografiche e che il loro celere sviluppo aveva esigenza di un nuovo supporto, quello che era la stampa, ai suoi tempi ancora relativamente giovane. Non tutti concordavano con le sue idee, molti, conservatori per postazione ideologica, credevano ancora effimera questa "recente tecnologia" e preferivano affidare la trasmissione delle proprie conoscenze al lavoro di amanuensi e scrivani, laboriosamente intenti alla stesura di manoscritti: fu questo il caso di Giovanni Girolamo Lanteri, sacerdote intemelio contemporaneo di Aprosio, che predilesse, all'uso antico, la trasposizione dei suoi lavori in codici pazientemente redatti da onesti artigiani della copiatura e/o trascrizione a mano. Ma Aprosio aveva ragione e per una qualità intuitiva, che la critica abbastanza pigra nei suoi confronti ha finito per obliare, come, anticipando tutti e confutando lo stesso Lanteri, era risucito a ricostruire, seppur in maniera pionieristica, la reale topografia dell'antica Ventimiglia Romana, anche in questo caso colse, profeticamente, nel segno: la fragilità strutturale dei manoscritti e l'esiguità delle copie realizzabili secondo l'uso tradizionale hanno fatto sì che nulla sia in pratica rimasto di G.G.Lanteri e che al contrario tutta la produzione a stampa di Angelico sia rintracciabile, oltre che nella biblioteca intemelia in tante "Librarie" italiane, europee e non solo. Potenza dei personaggi che non decadono nella nostalgia (quando questa nel dettaglio sia un procedere a ritroso) ma che si affidano, con giustezza e misura, alla fruizione delle scoperte via via proposte dallo scorrere del tempo e dall'avanzare del progresso! Sulla scia di Angelico Aprosio si intende qui, con qualche malcelata ambizione, procedere questa novella www.cultura-barocca.com. Con le nuove tecniche informatiche e secondo l'idea nucleare dell'iniziativa che ha generato a suo tempo l'ormai rinnovata "www.culturabarocca.com" per uno di quegli avanzamenti che si succedono nella storia, si vuole per via di questo nuovo strumento tecnologico proporre ad un'utenza quanto sempre più vasta, nazionale e internazionale, una serie di dati rari e preziosi, improponibili per linea tipografica o comunque proponibili a costi elevatissimi ed in un arco di tempo più che considerevole.

Un'ulteriore postulazione pare necessaria: www.cultura-barocca.com non intende essere un clone della Biblioteca Aprosiana. Ciò costituirebbe piaggeria e scorrettezza: i testi dell'Aprosiana, individuabili nel suo catalogo elettronico in rete, saranno come sempre da richiedere, per le eventuali riproduzioni o consultazioni, alla direzione della biblioteca e questa, come sempre, con la riconosciuta sua rapidità ed efficienza, offrirà risposte ampiamente soddisfacenti: www.cultura-barocca.com vuole semmai costituire un'integrazione ai servizi, già lodevoli, dell'Aprosiana (con cui rientra, negli auspici, un' utile collaborazione ). Nel dettaglio, come in qualche modo già fatto intuire, www.cultura-barocca.com, in particolare, intende proporre opere, ricerche, lavori sviluppati alternativamente alla biblioteca intemelia e reperiti nei luoghi più impensabili, specie nel contesto delle grandi e misconosciute raccolte private, che, da bibliofilo, ho investigato incessantemente per oltre un quarto di secolo.
E tutto ciò per restituire, se mai possibile, a Ventimiglia l'aprosiano ruolo di "volano della cultura": certamente di quella prodotta su Ventimiglia e sul ponente di Liguria ma, contestualmente ed assai più estesamente, di quei frutti del sapere storico, letterario, giuridico ma anche pluridisciplinare, ligure, italiano e non, in particolare di XVI, XVII e XVIII secolo la cui reperibilità risulta oltremodo onerosa attesa la rarità di moltissime pubblicazioni: e tutto ciò nella consapevolezza che a fianco del Polo Universitario di Imperia è attiva una moltitudine di Istituti Scolastici, di Centri Culturali, di Associazioni che, per attivare e finalizzare le loro  investigazioni, debbono spesso caricarsi di costosi impegni nel contesto di ricerche mai facili entro l'estesissimo e variegato "mare della cultura italiana antiquaria"
Bartolomeo Durante

Questo sito, per quanto esente da pubbliche sovvenzioni e dovuto soltanto alla passione ed al culto di quell'intelligenza che Aprosio tanto celebrava, si è quindi EVOLUTO...grande è stata la fatica quanto la necessità di far ciò. La necessità in questa evenienza è figlia dell'utenza, italiana ma molto spesso straniera, che in molti casi ci ha contattati chiedendo documenti, materiale, informazioni varie.
Rispondere a tanti quesiti per la Redazione di "CulturaBarocca" non è semplice... per venire incontro alle richieste e rendere fattibile ai ricercatori il compito di destreggiarsi fra tanti documenti è parso utile lasciare a www.cultura-barocca.com
il suo ruolo di "database" in cui consultare, superando qualche oggettiva difficoltà, il vastissimo materiale messo a disposizione evidenziando che per domande, richiesta di documentazioni e mteriale librario, accesso ad una saggistica maggiormente divulgativa ecc. ecc. chiunque debba rivolgersi al sito gemellato ovvero il portale www.tuttosapere.com in celere via di allestimento.
A conclusione di questo necessario rendiconto si precisa ancora che = tutte le VOCI EVIDENZIATE, anche direttamente sui testi antichi delle opere di Aprosio e non solo, sono ATTIVE e permettono di " NAVIGARE ", come suol dirsi oggi, nel grande mare di ERUDITI, CORRISPONDENTI, LETTERATI, AMICI, BIBLIOFILI.
Alcuni nomi, da Aprosio (o da altri) proposti in forma alterata, spesso italianizzati se stranieri o latinizzati se italiani, risulteranno COMPRENSIBILI e così molti PERSONAGGI riemergeranno dalla dimenticanza.
Data la specificità di questo schema operativo -che non ha affatto comportato l'eliminazione della precedente impostazione del quasi omonimo ma oramai superato sito di "CulturaBarocca"- l'accesso ai collegamenti multimediali delle OPERE APROSIANE è stato collocato in un preciso settore da noi nominato
BANDA DI APPROFONDIMENTO.
Parimenti, tenendo conto che un ampliamento sistematico non può avvenire -data l'estensione dei collegamenti- eliminando in modo meccanico ed automatico file ed ipertesti precedentemente disposti per quanto relativamente superati dato l'ingrandimento del sito, può capitare di leggere un ipertesto preceduto dall'invito o suggerimento di connettersi ad un
APPROFONDIMENTO
cioè ad un ipertesto maggiormente efficiente e caratterizzato da un numero assai superiore di collegamenti multimediali.
Si spera di aver fatta cosa utile e di meritare quantomeno la comprensione per le ANOMALIE che sicuramente si manifesteranno nel CONTINUO PROCESSO DI AGGIORNAMENTO DI QUESTO LAVORO E PIU' GENERALMENTE DI TUTTO QUANTO QUI PROPOSTO.
Per semplificare invece la consultazione si segnala altresì la sistemazione di questo
INDICE ALFABETICO DELLE VOCI - ALPHABETICAL INDEX OF ENTRIES
In merito a tutte queste considerazioni si precisa che, come è desiderio di www.cultura-barocca.com -che svolge senza scopo di lucro la sua attività- esser citata nell'eventuale utilizzazione del materiale qui proposto, parimenti www.cultura-barocca.com ha cercato di citare -cosa mai semplice soprattutto in un contesto di sì grande estensione- tutte le fonti utilizzate: ci si scusa nella circostanza di qualche mai voluta inadempienza e naturalmente immediatamente si è a disposizione per aggiustamenti, inserimento di citazioni non fatte o non corrette, attribuzione a chi di dovere dei meriti acquisiti, eventuale surroga o totale cassazione/eliminazione del materiale indebitamente quanto involontariamente riprodotto.
Porgendo i più cordiali saluti
La Redazione di "CulturaBarocca"

*********************