cultura barocca
INF. DURANTE

Aprosio definisce "Spelonca" il "Convento di Lesina" (vedi sopra il testo antiquario completamente digitalizzato e multimedializzato = voci attive sottolineate in rosso): la realtà della vastissima organizzazione della Chiesa del suo tempo era così controversa che si dovette addivenire alla soppressione di Conventi davvero fatiscenti od in grande crisi = dopo i difficili tempi della I metà del '600 ed il lungo quanto complesso pontificato di Urbano VIII fu Papa Innocenzo X - che per inciso molto fece in ogni campo e tra l'altro rilasciò ad Angelico Aprosio il Breve Papale per la protezione dai furti e da altre manomissioni quella prestigiosa Biblioteca Aprosiana che aveva eretto a Ventimiglia - che, avendo lucidamente intuite con indubbio acume le difficoltà interne, burocratiche ed amministrative della alla Chiesa che ebbe l'energia di procedere a riforme anche estremamente impopolari quanto necessarie che coinvolsero pure l'erudito Angelico Aprosio (che visse l'esperienza non senza personali angosciose tribolazioni ma che compì dovutamente il proprio dovere) quali la Soppressione di Piccoli Conventi incapaci ad autosostentarsi e tali da comportare il proliferare di irregolarità e sconvenienze di maniera che alcuni Conventi, ormai ridotti in misere condizioni, pur di sopravvivere grazie ai favori che potevano derivarne eccedevano nella Concessione del Diritto d'Asilo sì da dar scampo ad un numero esorbitante di criminali e delinquenti)
...Ma da erudito bibliofilo in questo suo soggiorno come già fatto a Venezia (leggi la sua descrizione sul soggiorno veneziano) non evitò approfondimenti culturali...
Dopo aver raccolto dati su Tepez Vlad Dracul poi Dracula poi "Il Vampiro" ben oltre l'esoterismo romanzesco futuro nemico della Sublime Porta, nel contesto del continuo stato di belligeranza con l'Impero Turco raccolse dati, attraverso trascrizioni manoscritte (tuttora alla Biblioteca Aprosiana come qui si può vedere), sui pirati Uscocchi famosi nemici della Sublime Porta ma poi anche coinvolti in contrasti anche tra la Repubblica di Venezia e l'Impero Asburgico



Un curioso interrogativo su NICOLA CAMPIGLIA: letterato o non? e dal nome completo di NICOLA PELOSI DA CAMPIGLIA?

USA LA FRECCIA VERSO DESTRA PER GIRARE LE PAGINE AVANTI - QUELLA VERSO SINISTRA PER SCORRERLE ALL'INDIETRO


CLICCA INVECE QUI PER RITORNARE ALLA PAGINA INIZIALE

CLICCA QUI PER RITORNARE ALL' INDICE TEMATICO DI "CULTURABAROCCA"