inf. Durante L'incisione in rame di un CANE, riprodotta a stampa nell'opera in due volumi "Pezzi scelti di Buffon...." (Venezia, pei tipi di F.Andreola 1821, con una prefazione del Condeorcet), costituisce il più appassionato e scientifico elogio del cane domestico, fatto non a caso in ambito illuminista e da un innovatore delle "Scienze naturali" come appunto il grande BUFFON. Può oggi risultare utile e criticamente interessante riproporre alla curiosità dei lettori contemporanei quel settecentesco ELOGIO DEL CANE che può ancora essere di ammaestramento per quanti credono di conoscere questo animale ma difronte alla varietà delle razze, che spesso contrappongono qualche superbo ESEMPLARE DI RAZZE SELEZIONATA a quegli ESEMPLARI CHE COMUNEMENTE SI DEFINISCONO METICCI OD ARCOBALENI possono esaltando gli uni, dimenticare le qualità degli altri ed alla fine dimenticarsi come entrambi, seppur percorrendo strade diverse, siano il frutto del difficile ma fruttuoso CAMMINO CHE UOMINI E CANI HANNO COMPIUTO INSIEME ATTRAVERSO I MILLENNI NELLA STORIA DELLA CIVILTA'