- Qui sotto di Assandro Marchetti, Traduzione 1768 del De Rerum Natura di Tito Lucrezio Caro: opera da Biblioteca Privata = Alessandro Marchetti, Traduzione 1768 del De Rerum Natura di Tito Lucrezio Caro: opera da Biblioteca Privata
cultura barocca
Qui sotto interamente digitalizzata di Alessandro Marchetti, Traduzione 1768 del De Rerum Natura di Tito Lucrezio Caro: opera da Biblioteca Privata =ALESSANDRO MARCHETTI lo scienziato di Empoli che divulgÚ una pubblicazione passabile di denunzie all'Inquisizione = come si legge in questo tomo dell'Arcadia (cui il Marchetti con il nome pastorale di Alterio Eleo fu ascritto il 16/VI/ 1691) e dove nel libro II da p. 56 a p. 63 corre la stampa di un "Saggio della Traduzione" di T. Lucrezio, fatta da Alterio - Vedi i tormentati rapporti fra "TRADUZIONE DEL DE RERUM NATURA DI LUCREZIO " ed il rimasto inedito POEMA FILOSOFICO DEL MARCHETTI STESSO nella amichevolissima CORRISPONDENZA APROSIO / MARCHETTI - = A. Aprosio Vicario sui generis della Santa Inquisizione: la passione per leggere "libri proibiti" e poi i suoi "rapporti con la Scienza Nuova"
VEDI QUI SOTTO L' INDICE DELL'OPERA DIGITALIZZATA
OPPURE CLICCA QUI, VOLTA PAGINA E PROCEDI NELLA LETTURA

FRONTESPIZIO

DEDICATORIA "ALLA SACRA IMPERIALE MAESTA'"

PREFAZIONE

"COPIA DI UNA LETTERA SCRITTA DAL'ILLUSTRISSIMO CONTE GIROLAMO GRAZIANI PRIMO SEGRETARIO DI STATO DEL SERENISS. DUCA DI MODENA IN OCCASIONE D'AVERGLI L'AUTORE MANDATO LA SUA PRESENTE TRADUZIONE DI TITO LUCREZIO CARO DELLA NATURA DELLE COSE"

"COPIA DI UNA LETTERA SCRITTA ALL'AUTORE NELLA STESSA OCCASIONE DEL SIGNORE ABATE GIO: FRANCESCO RAIMONDI"

ENCOMI POETICI DEL MARCHETTI E DELLA SUA OPERA DI AUTORI VARI = "DI FEDERIGO NOMI, DI MARIA SELVAGGIA BORGHINI, DI BASILIO GIANNELLI, DI LORENZO ADRIANI, DI GEORGIUS FLEMINGH, DI DI N. N (DUE LIRICHE LATINE), DI PETRUS ADRIANUS VANDEN BROEKE BELGA,

RIPRODUZIONE LATINA DI UN GIUDIZIO DI GREGORIO NAZIANZIENO SULLA CONTINENZA DI ALCUNI FILOSOFI EPICUREI

AL SERENISSIMO COSIMO III GRAN-DUCA DI TOSCANA / SONETTO

A PIEDI DEL SONETTO LA DICITURA DAL PRESENTE SONETTO COMINCIA L'AUTOGRAFO D'ALESSANDRO MARCHETTI

************** DI TITO LUCREZIO CARO / DELLA NATURA DELLE COSE LIBRO PRIMO **************

************** DI TITO LUCREZIO CARO / DELLA NATURA DELLE COSE LIBRO SECONDO **************

************** DI TITO LUCREZIO CARO / DELLA NATURA DELLE COSE LIBRO TERZO **************

************** DI TITO LUCREZIO CARO / DELLA NATURA DELLE COSE LIBRO QUARTO **************

************** DI TITO LUCREZIO CARO / DELLA NATURA DELLE COSE LIBRO QUINTO **************

************** DI TITO LUCREZIO CARO / DELLA NATURA DELLE COSE LIBRO SESTO **************

A PIEDI DI P. 445 LEGGESI LA DICITURA IL FINE / DI TITO LUCREZIO CARO 1671 / DI MANO DELL'AUTORE

"INDICE DELLE COSE PRINCIPALI CONTENUTE NE' SEI LIBRI DI TITO LUCREZIO CARO" (CON L'AGGIUNTA DELL'EDITORE CRITICO = "QUEST'INDICE NON ESISTE NELL'ORIGINALE, E SOLTANTO SI E' POSTO PER FAR COMODO AI LETTORI"

Informatizzazione a cura di B. Durante

*************************

CLICCA QUI PER RITORNARE AL TEMA DI DISCUSSIONE SU "DIOCESI DI FRONTIERA" E LIBRI PROBITI OPPURE SE VUOI RITORNARE ALLA DISCUSSIONE SU A. MARCHETTI E SULLA SUA "TRADUZIONE DEL DE RERUM NATURA" CLICCA QUI

CLICCA QUI PER RITORNARE AL LEMMA DI RICERCA GENERALE SUL TEMA DELL'"INDICE DEI LIBRI PROIBITI"

CLICCA QUI PER RITORNARE ALLA HOME PAGE DI "CULTURA-BAROCCA"