INF. DURANTE Analizza qui le discussioni -per ragioni di prorità documentaria nella pubblicazione di sillogi su autori liguri a favore del Soprani e contro il Giustiniani caldeggiate dal mecenate di Aprosio il nobile genovese Cavana- che sorsero quando Aprosio, con il suo vero nome laico di Ludovico, accorpò un suo scritto ad una controversa opera di Gasparo/-e Massa sulla patria del satirico latino Aulo Persio Flacco definito nativo della Liguria e precisamente de Tigullio a fronte dei natali ufficiali a Volterra

USA LA FRECCIA VERSO DESTRA PER GIRARE LE PAGINE AVANTI - QUELLA VERSO SINISTRA PER SCORRERLE ALL'INDIETRO


CLICCA INVECE QUI PER RITORNARE ALLA PAGINA INIZIALE