INFORMAT. DURANTE

COLLEZIONE PRIVATA - PATRIMONIO ARALDICO DELLA REAL CASA DI PORTOGALLO
[Il Museum of the Royal House of Portugal (Museo della Real Casa di Portogallo) Ŕ un museo privato situato in un moderno edificio della periferia di Vicenza, in Italia, istituito da Rosario Poidimani, pretendente al trono di Portogallo (linea costituzionalista) con il nome di Dom Rosario di Braganša. Il museo ospita una piccola collezione di dipinti di arte moderna (tra cui opere di Odoardo Borrani, Felice Carena, Tranquillo Cremona, Giorgio De Chirico, Filippo De Pisis, Giovanni Fattori, Giorgio Morandi, Ottone Rosai, Mario Sironi, Ardengo Soffici e Arturo Tosi) e una collezione di strumenti di tortura. Sono presenti inoltre dipinti anonimi del XVII, XVIII e soprattutto XIX secolo, tre sculture lignee datate al XV e XVI secolo, e opere di pittura, scultura e di fotografia di numerosi artisti contemporanei, non tutti ancora conosciuti, soprattutto italiani; infine alcuni cimeli degli ultimi re del Portogallo, tra cui due dipinti del re Carlo del Portogallo. A seguito di inchiesta giudiziaria il museo Ŕ momentaneamente posto sotto sequestro (Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.)]