Particolare di foto promozionale ALTRA VEDUTA DEL PALAZZO

INFORMATIZZAZIONE DI B. DURANTE

Del vecchio castello, eretto a monte del borgo intorno al secolo XII e distrutto nel 1672 (II guerra tra Genova e Piemonte), rimangono in alto due torri e pochi resti di muratura. Sussiste invece, trasformato in abitazione, il nuovo castello fatto erigere dai Clavesana alla fine del '600 in posizione dominante il paese e l'intera vallata. E' un edificio a pianta quadrangolare con ai quattro angoli le garitte pensili che gli conferiscono il caratteristico aspetto di fortificazione. Della antica struttura sei-settecentesca si conservano intatte l'antica cucina, il granaio, la cantina e il locale adibito a corpo di guardia. Il ponte levatoio stato sostituito da un passaggio in muratura e nel sotterraneo esistono ancora la prigione e il passaggio segreto.